Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista novembre 2013
Rapporto  

Metodo novello per attenuare intolleranza al lattosio

Da William Lancaster
Metodo novello per attenuare intolleranza al lattosio

La maggior parte della popolazione del mondoche inizia spesso prima dell'età cinque— esperienze una diminuzione nella lattasi intestinale degli enzimi, che crea i problemi digestivi.

Intolleranza non trattata e al lattosio sinistra— l'incapacità di digerire lattosio-può condurre alle carenze nutrizionali.1,2

I prodotti lattiero-caseari sono trovati in una vasta gamma di alimenti. La gente con intolleranza al lattosio deve evitare con attenzione i prodotti lattiero-caseari per impedire la diarrea, il gas, la nausea, il gonfiore addominaleed i crampi.

Per attenuare questo problema, i ricercatori in Europa hanno sviluppato una formulazione avanzata degli enzimi della lattasi che mira alla causa fondamentale del problema-e gli aiuti ristabiliscono la capacità di digerire il lattosio!3,4

Questo enzima novello, chiamato lattasi neutrale, agisce nell'intestino tenue, invece dello stomaco.5 questo danno l'esposizione molto più lunga dell'apparato digerente alle molecole didegradazione che i prodotti convenzionali!3

In questo articolo, imparerete come la lattasi neutrale riparte più lattosio, contribuente ad impedire il doloroso e sintomi digestivi confondere di intolleranza al lattosio.4

Intolleranza al lattosio e carenze nutrizionali

Tutti gli esseri umani nascono con la capacità di bere e digerire il latte, che rende la nutrizione abbondante in latte disponibile facilmente ai neonati ed ai bambini piccoli.

Ma come ci sviluppiamo più vecchi, i nostri livelli del declino della lattasi degli enzimi digestivi. Il risultato è che alcuni di noi perdono la nostra capacità di ripartire il lattosio, lo zucchero principale in latte.6 che fa senso, da allora in natura, consumo del latte si concludono allo svezzamento.

Le sole popolazioni umane che continuano a consumare il latte liquido e non fermentato in quantità importante sono quelle dall'Europa settentrionale e dai territori nordoccidentali del subcontinente indiano.7 ma anche in quei gruppi e la gente discesa da loro, la prevalenza delle librazioni di intolleranza al lattosio intorno a 25%— ed in altri gruppi etnici, può colpire fino a 90% della popolazione adulta!6,7 che è un gran numero della gente che soffre il ribaltamento gastrointestinale significativo dai prodotti lattiero-caseari!

Infatti, l'intolleranza al lattosio e l'evitare risultante i prodotti lattiero-caseari è un fattore di rischio conosciuto per il osteopenia, la perdita costante di tenore che di minerale dell'osso quella conduce infine ad osteoporosi.8,9 è spiacevole che medici non consigliano meglio i pazienti con intolleranza al lattosio di completare con le sostanze nutrienti osso-proteggenti quali la vitamina D, il calcio, il magnesio e la vitamina K2.

Come l'intolleranza al lattosio si sviluppa

La biologia di intolleranza al lattosio è semplice. Ma è devastante nelle sue conseguenze.

Il latte contiene sempre uno zucchero chiamato lattosio.10 infatti, un litro di latte contiene circa 50 grammi di lattosio-quello circa 12 grammi per tazza.Il lattosio 11 è composto di due zuccheri semplici: il glucosio, lo zucchero più comune nel mondo ed il galattosio, uno zucchero hanno trovato soprattutto in prodotti lattiero-caseari.12 ogni molecola del lattosio consistono di una molecola di glucosio ed uno di galattosio, legato insieme.

Il lattosio da sè non può essere assorbito nell'intestino tenue umano. Le due molecole componenti, glucosio e galattosio, devono in primo luogo essere spaccate da una enzima-lattasi speciale.6,10

La lattasi è trovata nelle punte delle cellule che allineano l'intestino tenue, che sono direttamente in contatto con i contenuti intestinali.13 mentre la lattasi va lavorare, glucosio e galattosio sono separati da uno un altro-e poi ciascuno è assorbito esclusivamente (figura 1).6,13

FIGURA 1: Ripartizione di lattosio dall'enzima della lattasi
FIGURA 1: Ripartizione di lattosio dall'enzima della lattasi

Il lattosio della molecola dello due-zucchero è ripartito nei suoi costituenti, glucosio e galattosio, per la lattasi degli enzimi.4

 

Così il materiale che infine raggiunge l'intestino crasso , o i due punti, è normalmente esente da lattosio, permettendo che i batteri colici vivano normalmente (figura 2).

I neonati ed i bambini hanno ampi rifornimenti di lattasi in loro intestini. Quello significa che possono digerire prontamente il lattosio con le varie sostanze nutrienti importanti contenute in latte.6

Ma mentre invecchiano, più bambino-e virtualmente tutti i quelli non dall'europeo nordico ascendenza-perdono molto dei loro enzimi originali della lattasi. Prima che la maggior parte di questi bambini raggiungano l'età adulta, i livelli della lattasi sono molto bassi.6

Quando una persona carente di lattasi ingerisce i prodotti lattiero-caseari contenenti lattosio nelle quantità di più circa due tazze al giorno, la piccola quantità di enzima della lattasi non può occuparsi semplicemente di tutto lattosio.14

E che cosa accade seguente può essere estremamente distressing.

FIGURA 2: Assorbimento normale di glucosio e di galattosio
FIGURA 2: Assorbimento normale di glucosio e di galattosio

Con i livelli normali dell'enzima della lattasi nell'intestino tenue, il lattosio rapidamente è ripartito in glucosio ed in galattosio, che immediatamente sono assorbiti nel corpo. Batteri nel contatto mai non entrato in dell'intestino crasso con lattosio intatto.4

 

In primo luogo, il lattosio non digerito nell'intestino tenue estrae l'acqua e gli elettroliti dalla circolazione sanguigna da osmosi. Tutta quell'acqua dilata l'intestino tenue, causante il rigonfiamento.6

L'intestino tenue dilatato accelera il tasso di peristalsi-o ondulato contrazione-degli intestini tenui, producendo la limitazione. Questo tasso più veloce di peristalsi significa che l'alimento non digerito si muove più rapidamente tramite l'intestino tenue, ulteriore assorbimento nutriente normale d'impedimento. Ciò avvia ancora la perdita più fluida come pure rigonfiamento e limitare.6

Una volta che questa massa di materiale non digerito raggiunge l'intestino crasso, i batteri colici attaccano il lattosio intatto e lo digeriscono stessi. Quel processo genera l'idrogeno, il metano e l'anidride carbonica odorosi, con gli acidi grassi a catena corta (figura 3).6,13 questo causano più rigonfiamento e disagio, accompagnati dal rilascio di questi gas sotto forma di flatulenza.15

Per concludere, tutti che l'acqua in eccesso, il gas e l'alimento non digerito produca il sintomo della firma di intolleranza al lattosio: acquoso, spesso diarrea “esplosiva„.16

Diagnostica dell'intolleranza al lattosio

La maggior parte della gente con intolleranza al lattosio non subisce mai la prova convenzionale per fare la diagnosi. I medici ritengono tipicamente che riconoscano i sintomi e spesso raccomandino una dieta “senza lattosio„.13

Alternativamente, poiché l'intolleranza al lattosio funziona in famiglie, molta gente presuppone semplicemente che hanno la circostanza a causa di un genitore o di un parente.13

Parecchie prove di laboratorio esistono che possono essere usate per diagnosticare l'intolleranza al lattosio. Una piccola biopsia intestinale può permettere la misura diretta dell'enzima, ma questa prova è dilagante, scomoda e costoso-e non può essere interamente affidabile.13

“La prova di respiro dell'idrogeno„ è stata sviluppata, che è relativamente economica ed abbastanza semplice. Dopo l'ingestione della quantità conosciuta di lattosio, una persona respira semplicemente in un dispositivo che le misure hanno esalato l'idrogeno, uno dei sottoprodotti di malassorbimento del lattosio.17 che più sull'idrogeno livella nel respiro esalato, peggiore l'intolleranza al lattosio è.17

La prova di respiro dell'idrogeno ora è utilizzata nella maggior parte dei studi sul trattamento di intolleranza al lattosio per determinare l'efficacia del trattamento. È la parità aurea nella pratica clinica diagnosticare i pazienti con lattosio
intolleranza.15

Ora esaminiamo il trattamento standard della carenza del lattosio per capire che cosa le vittime sono su contro.

FIGURA 3: Come la carenza della lattasi produce i sintomi di intolleranza al lattosio
FIGURA 3: Come la carenza della lattasi produce i sintomi di intolleranza al lattosio

Quando c'è enzima insufficiente della lattasi nell'intestino tenue, il lattosio non può essere ripartito. Ma il lattosio intatto non può essere assorbito. Invece, si trasforma l'intestino crasso, in cui l'azione batterica normale lo converte in idrogeno, in metano ed in gas dell'anidride carbonica e gli acidi grassi a catena corta delle forme. Questi, insieme all'acqua in eccesso trascinata l'intestino da osmosi, dai sintomi dei prodotti di rigonfiamento, dalla flatulenza, dal dolore addominale e dalla diarrea.4