Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista novembre 2013
Rapporto  

Metodo novello per attenuare intolleranza al lattosio

Da William Lancaster

Riassunto

L'intolleranza al lattosio è una delle forme più comuni di intolleranza dell'alimento, affliggendo verso l'alto di 50 milione di persone in America da solo con il gas, il rigonfiamento, la limitazione e la diarrea. La sua causa è spesso un inizio relativo all'età di perdita-frequente prima dell'età cinque26— della lattasi che è richiesta per la suddivisione del lattosio unico, lattosio degli enzimi.

Molte vittime evitano semplicemente i prodotti lattiero-caseari.

Un'altra opzione sta sostituendo l'enzima della lattasi, ma le formulazioni correnti della lattasi funzionano soltanto nell'ambiente acido dello stomaco. Quello limita la loro utilità ai 15-45 minuti che un carico di lattosio rimane nello stomaco. Una quantità sostanziale di lattosio non digerito, quindi, ancora raggiunge il tratto intestinale per causare i sintomi.

Una forma superiore dell'enzima della lattasi, lattasi neutrale, funziona nell'intestino tenue invece, permettendo che continui a ripartire il lattosio per fino a 4 ore! La lattasi neutrale è imballata in una forma unica e resistente all'acido che permette che passi tramite lo stomaco rapidamente e raggiunge l'intestino tenue intatto.

Il trattamento con lattasi neutrale è stato indicato per ridurre i sintomi di intolleranza al lattosio più efficacemente del trattamento con i supplementi standard e acidi della lattasi.

Se soffrite da intolleranza al lattosio, la dovete a voi stesso per usare la lattasi neutrale al fine di ridurre-o anche i eliminare-vostri sintomi.

FIGURA 5: Maggior capacità didigestione di lattasi neutrale
FIGURA 5: Maggior capacità didigestione di lattasi neutrale

La lattasi acida standard (rossa) può agire soltanto nell'ambiente acido dello stomaco. Ma i contenuti gastrointestinali sono relativamente presenti nello stomaco per soltanto un corto periodo. La lattasi neutrale (blu) agisce nel pH neutrale dell'intestino tenue, in cui digerendo l'alimento rimane per fino a 4 ore. Ciò permette che la lattasi neutrale riparta sostanzialmente più lattosio che la lattasi acida. La dimensione di questo effetto è indicata nei grammi sull'asse verticale, mentre l'asse orizzontale indica il tempo.4

 

Avvertimento

Se uno soffre l'intolleranza al lattosio e può evitare il latte nella loro dieta, possono essere più ricchi del prendendo un prodotto come lattasi neutrale. La ragione è che la maggior parte della gente già ha importi in eccesso di glucosio in loro circolazione sanguigna. Un individuo intollerante al lattosio che comincia consumare i prodotti lattiero-caseari perché prendono la lattasi neutrale può chiodare involontario i livelli ematici del glucosio del dopo-pasto, che aumenta il rischio di ogni malattia e può accelerare l'invecchiamento.

Mentre l'intolleranza al lattosio è associata con perdita di massa dell'osso, questo problema può essere risolto completando con il calcio, il magnesio, le vitamine D e K2, con le sostanze nutrienti una troverebbe nella loro multi-vitamina/formula minerale.

Il solo minerale dell'osso trovato non comunemente nei supplementi è fosforoso. Un adulto tipico ha bisogno di circa 700 mg un il giorno. Coloro che mangia la carne (o i lotti di interi cereali e pani del grano) dovrebbero essere rassicuranti di fosforoso adeguato. Coloro che evita la latteria, la carne e perfino i grani dovrebbero considerare 500 mg un supplemento fosforoso del giorno per assicurarle ottengono abbastanza di questa componente critica dell'osso. Sappia prego che la maggior parte della gente ottiene abbastanza fosforosa dalla loro dieta e non deve completare con altro.

Se avete qualunque domande sul contenuto scientifico di questo articolo, chiami prego un consulentedi salute del ® del prolungamento della vita a 1-866-864-3027.

Riferimenti

  1. BM di Obermayer-Pietsch, Gugatschka m., Reitter S, et al. disponibilità Adulto tipa del calcio e di hypolactasia: assunzione in diminuzione del calcio o assorbimento alterato del calcio? Osteoporos Int. 2007 aprile; 18(4): 445-51. Epub 2006 14 novembre.
  2. Intolleranza al lattosio di Savaiano D.: un rischio inutile per densità ossea bassa. Programma di Ser Pediatr del gruppo di lavoro di Nestle Nutr. 2011;67:161-71.
  3. Fraissl L, Leitner R, formulazione di Missbichler A. Novel di lattasi neutrale migliora la digestione dei prodotti lattier-caseario nel caso di intolleranza al lattosio. Allergia clinica e di traduzione. 12 agosto 2011; 1 (supplemento 1): 104.
  4. Tecnologie diagnostiche di SCIOTEC Gmbh. Informazione scientifica su intolleranza al lattosio e su Lactosolv Tulln un der Donau, Austria 2012.
  5. Bayless TM, Rothfeld B, Massa C, L saggia, Paige D, sig.ra di Bedine. Intolleranza del latte e del lattosio: implicazioni cliniche. Med di N Inghilterra J. 29 maggio 1975; 292(22): 1156-9.
  6. Disponibile a: http://emedicine.medscape.com/article/187249-overview#showall. 18 giugno 2012 raggiunto.
  7. Beja-Pereira A, Luikart G, l'Inghilterra PR, et al. coevolution della Gene-cultura fra i geni delle proteine del latte del bestiame ed i geni umani della lattasi. Nat Genet. 2003 dicembre; 35(4): 311-3.
  8. Il malassorbimento di di Stefano m., di Veneto G, di Malservisi S, et al. del lattosio e l'osso del picco e di intolleranza si ammassano. Gastroenterologia. 2002 giugno; 122(7): 1793-9.
  9. Kudlacek S, Freudenthaler O, Weissboeck H, Schneider B, intolleranza al lattosio di Willvonseder R.: un fattore di rischio per densità minerale ossea riduttrice e le fratture vertebrali? J Gastroenterol. 2002;37(12):1014-9.
  10. Lomer MC, GASCROMATOGRAFIA di Parkes, Sanderson JD. Recensione: intolleranza al lattosio nella pratica clinica--miti e realtà. Alimento Pharmacol Ther. 15 gennaio 2008; 27(2): 93-103.
  11. Suarez FL, Savaiano DA, MD di Levitt. Un confronto dei sintomi dopo il consumo di latte o di latte lattosio-idrolizzato dalla gente con intolleranza al lattosio severa auto-riferita. Med di N Inghilterra J. 6 luglio 1995; 333(1): 1-4.
  12. Sieber R, Stransky m., intolleranza al lattosio di de Vrese M. e consumo di latte e di prodotti lattiero-caseari. Z Ernahrungswiss. 1997 dicembre; 36(4): 375-93.
  13. Montalto m., Curigliano V, Santoro L, et al. gestione e trattamento di malassorbimento del lattosio. Mondo J Gastroenterol. 14 gennaio 2006; 12(2): 187-91.
  14. Vonk RJ, Priebe MG, Koetse ha, et al. intolleranza al lattosio: analisi dei fattori di fondo. L'EUR J Clin investe. 2003 gennaio; 33(1): 70-5.
  15. Beyerlein L, Pohl D, Delco F, Stutz B, m. fritta, Tutuian R. Correlation fra i sintomi si è sviluppato dopo l'ingestione orale del lattosio di 50 g e dei risultati di prova di respiro dell'idrogeno per l'intolleranza al lattosio. Alimento Pharmacol Ther. 2008 aprile; 27(8): 659-65.
  16. Uchida N, Sakamoto O, Irie m., et al. Due mutazioni novelle nel gene della lattasi in un infante giapponese con la carenza congenita della lattasi. Med di Tohoku J Exp. 2012;227(1):69-72.
  17. Hermans millimetro, Brummer RJ, Ruijgers, Stockbrugger RW. La relazione fra i risultati dei test di tolleranza al lattosio ed i sintomi di intolleranza al lattosio. J Gastroenterol. 1997 giugno; 92(6): 981-4.
  18. Rosado JL, Solomons nanowatt, Lisker R, terapia sostitutiva di Bourges H. Enzyme per la carenza adulta primaria della lattasi. Efficace riduzione di intolleranza di malassorbimento e del latte del lattosio tramite l'aggiunta diretta di beta-galattosidasi da mungere all'ora del pasto. Gastroenterologia. 1984 novembre; 87(5): 1072-82.
  19. Garcia-Garibay m., Gomez-Ruiz L. Uses delle beta-galattosidasi microbiche per ridurre il contenuto del lattosio in latte e prodotti lattier-caseario. Rev Invest Clin. 1996 novembre; 48 supplementi: 51-61.
  20. SR di Tello-Solis, Jimenez-Guzman J, Sarabia-Leos C, et al. determinazione della struttura secondaria della beta-galattosidasi di kluyveromyces lactis da dicroismo circolare e la sua relazione fra struttura e attività in funzione del pH. Alimento chim. di J Agric. 28 dicembre 2005; 53(26): 10200-4.
  21. Solomons nanowatt, il Guerrero, di Torun B. Effective idrolisi in vivo del lattosio del latte dalle beta-galattosidasi in presenza degli alimenti solidi. J Clin Nutr. 1985 febbraio; 41(2): 222-7.
  22. Montalto m., Nucera G, Santoro L, et al. effetto di beta-galattosidasi esogena in pazienti con malassorbimento del lattosio ed intolleranza: uno studio controllato con placebo della prova alla cieca dell'incrocio. EUR J Clin Nutr. 2005 aprile; 59(4): 489-93.
  23. Solomons nanowatt, il Guerrero, manipolazione di Torun B. Dietary di fermentazione colica postprandiale del lattosio: II. Aggiunta delle beta-galattosidasi esogene e microbiche all'ora del pasto. J Clin Nutr. 1985 febbraio; 41(2): 209-21.
  24. Coenen TM, Bertens, de Hoog SC, Verspeek-strappo cm. La valutazione della sicurezza di una preparazione enzimatica della lattasi è derivato dal kluyveromyces lactis. Alimento Chem Toxicol. 2000 agosto; 38(8): 671-7.
  25. Pereira-Rodriguez A, Fernandez-Leiro R, Gonzalez-Siso MI, Cerdan ME, Becerra m., base di Sanz-Aparicio J. Structural della specificità in beta-galattosidasi tetrameric di kluyveromyces lactis. Struct Biol. di J. 2012 febbraio; 177(2): 392-401.
  26. Wang Y, CB di Harvey, Hollox EJ, et al. Il giù-regolamento geneticamente programmato di lattasi in bambini. Gastroenterologia. 1998 giugno; 114(6): 1230-6.
  27. Bahna SL. Allergia del latte della mucca contro intolleranza del latte di vacca. Ann Allergy Asthma Immunol. 2002 dicembre; 89 (6 supplementi 1): 56-60.