Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista settembre 2013
Rapporto  

Melatonina: Brain Hormone

Da Stephen Fredericks

Riassunto

Riassunto  

La melatonina è stata trascurata o banalizzato stata come “un aiuto di sonno„ fin da prolungamento della vita lo ha introdotto semplicemente al mondo in 1992. Ma uno scoppio di nuovi studi ora rivela che la melatonina può proteggere il vostro cervello da molte delle devastazioni di invecchiamento.

Quando siamo giovani, la melatonina protegge i nostri cervelli dall'attacco del radicale libero. Ma dopo il medio evo, la melatonina livella precipitosamente la goccia, lasciando i nostri cervelli sempre più suscettibili dell'impatto crescente di danno ossidativo. Tale danno conduce al rischio aumentato di malattie e di colpo neurodegenerative ed alla vulnerabilità aumentata agli effetti del trauma capo.

Gli studi ora indicano che il completamento della melatonina può normalizzare il danno ossidativo in tessuto cerebrale. Può proteggere dalle mutazioni patologiche vedute in Alzheimer e nelle malattie del Parkinson, può restringere la dimensione del settore del cervello interessato in un colpo e può minimizzare il gonfiamento e la disfunzione del cervello che seguono una lesione alla testa.

Ma, come tutte le misure preventive, la protezione del cervello con melatonina richiede l'azione iniziale. Probabilmente non otterrete molto beneficio da melatonina se aspettate fino a dopo l'inizio dei sintomi del neurodegeneration o fino a dopo un colpo o una lesione alla testa reclama alcune delle vostre cellule cerebrali.

Per tenere il vostro cervello funzionare nello stato superiore, dovete ora sostenere i vostri rifornimenti di diminuzione di melatonina cervello-protettiva.

Se avete qualunque domande sul contenuto scientifico di questo articolo, chiami prego un consulentedi salute del ® del prolungamento della vita a 1-866-864-3027.

Riferimenti

  1. Gutierrez-Cuesta J, Sureda FX, Romeu m., et al. amministrazione cronica di melatonina riduce i biomarcatori cerebrali di lesione in SAMP8. Ricerca pineale di J. 2007 aprile; 42(4): 394-402.
  2. SR di Pandi-Perumal, BaHammam COME, GM di Brown, et al. difesa antiossidante della melatonina: implicazioni terapeutiche per invecchiare ed i processi neurodegenerative. Ricerca di Neurotox. 2013 aprile; 23(3): 267-300.
  3. Gupta YK, Gupta m., ruolo di Kohli K. Neuroprotective di melatonina nel cervello vulnerabile di sforzo ossidativo. J indiano Physiol Pharmacol. 2003 ottobre; 47(4): 373-86.
  4. Sc di Bondy, Lahiri dk, Perreau VM, et al. ritardo di invecchiamento del cervello dal trattamento cronico con melatonina. Ann N Y Acad Sci. 2004 dicembre; 1035:197-215.
  5. De Rooij SE. Ipotesi di carenza della melatonina nel delirio. Una sintesi di prova corrente. Ricerca di ringiovanimento. 19 aprile 2013. [Epub davanti alla stampa]
  6. Lahiri dk, Chen dm, Lahiri P, Bondy S, Greig NH. Amiloide, colinesterasi, melatonina e metalli ed i loro ruoli nell'invecchiamento e nelle malattie neurodegenerative. Ann N Y Acad Sci. 2005 novembre; 1056:430-49.
  7. Feng Z, Qin C, Chang Y, Zhang JT. Il completamento iniziale della melatonina allevia lo sforzo ossidativo in un modello transgenico del topo del morbo di Alzheimer. Med libero di biol di Radic. 1° gennaio 2006; 40(1): 101-9.
  8. Niranjan R, Nath C, Shukla R. Il meccanismo di azione dal del neuroinflammation indotto MPTP e della sua modulazione da melatonina in cellule dell'astrocitoma del ratto, C6. Ricerca libera di Radic. 2010 novembre; 44(11): 1304-16.
  9. MA J, Shaw VE, aiuto della melatonina di Mitrofanis J. Does conservare le cellule dopaminergiche in topi MPTP-trattati? Parkinsonismo Relat Disord. 2009 maggio; 15(4): 307-14.
  10. Borah A, Mohanakumar KP. La melatonina inibisce la produzione dell'idrossidopamina 6 nel cervello per proteggere da parkinsonismo sperimentale in roditori. Ricerca pineale di J. 2009 novembre; 47(4): 293-300.
  11. Reiter RJ, RM di Sainz, Lopez-Burillo S, Mayo JC, Manchester LC, Tan DX. La melatonina migliora il danno neurologico ed i deficit neurophysiologic nei modelli sperimentali del colpo. Ann N Y Acad Sci. 2003 maggio; 993:35-47; discussione 48-53.
  12. Ayer CON RIFERIMENTO A, Sugawara T, Zhang JH. Effetti di melatonina nel trauma cranico in anticipo che segue emorragia subaracnoidea. Supplemento di Neurochir di acta. 2008;102:327-30.
  13. Wang Z, mA C, Meng CJ, et al. melatonina attiva la via di Nrf2-ARE quando protegge dal trauma cranico in anticipo in un modello subaracnoideo di emorragia. Ricerca pineale di J. 2012 settembre; 53(2): 129-37.
  14. HM di Chang, Wu UI, lan CT. La melatonina conserva la proteina di longevità (espressione del sirtuin 1) nell'ippocampo dei ratti sonno-sfavoriti totale. Ricerca pineale di J. 2009 ottobre; 47(3): 211-20.
  15. Cristofol R, Porquet D, Corpas R, et al. neuroni dai topi senescenza-accelerati SAMP8 è protetto contro la debolezza dalla melatonina e dai resveratroli di promozione degli agenti del sirtuin 1. Ricerca pineale di J. 2012 aprile; 52(3): 271-81.
  16. Lahiri dk, Chen D, Lahiri P, Rogers JT, Greig NH, Bondy S. Melatonin, metalli e espressione genica: implicazioni nell'invecchiamento e nei disordini neurodegenerative. Ann N Y Acad Sci. 2004 dicembre; 1035:216-30.
  17. Fernandez-Tresguerres Hernandez JA. Melatonina: vecchia molecola, nuovo medicinale. Un Med di Nac della R Acad (Madr). 2008;125(4):681-96.
  18. Feng Z, Zhang JT. La melatonina a lungo termine o il completamento di beta-estradiolo 17 allevia lo sforzo ossidativo in ratti adulti ovariectomizzati. Med libero di biol di Radic. 15 luglio 2005; 39(2): 195-204.
  19. Bubenik GA, Konturek SJ. Melatonina e invecchiamento: prospettive per il trattamento umano. J Physiol Pharmacol. 2011 febbraio; 62(1): 13-9.
  20. Wang JZ, Wang ZF. Ruolo di melatonina in neurodegeneration Alzheimer del tipo di. Peccato di Pharmacol di acta. 2006 gennaio; 27(1): 41-9.
  21. Relè di Liu, Zhou JN, van Heerikhuize J, Hofman mA, Swaab DF. La melatonina in diminuzione livella in liquido cerebrospinale post mortem relativamente ad invecchiamento, al morbo di Alzheimer ed al genotipo dell'apolipoproteina E-epsilon4/4. J Clin Endocrinol Metab. 1999 gennaio; 84(1): 323-7.
  22. Wu YH, Swaab DF. La ghiandola pineale e la melatonina umane nell'invecchiamento e nel morbo di Alzheimer. Ricerca pineale di J. 2005 aprile; 38(3): 145-52.
  23. DP di Cardinali, Furio, Brusco LI. Aspetti clinici di intervento della melatonina nella progressione del morbo di Alzheimer. Curr Neuropharmacol. 2010 settembre; 8(3): 218-27.
  24. DP di Cardinali, Brusco LI, Liberczuk C, Furio. L'uso di melatonina nel morbo di Alzheimer. Neuro Endocrinol Lett. 2002 aprile; 23 1:20 del supplemento - 3.
  25. DP di Cardinali, Furio, Brusco LI. L'uso del chronobiotics nella risincronizzazione del ciclo risveglio/di sonno. Applicazione terapeutica nelle fasi in anticipo di morbo di Alzheimer. Pat Endocr Metab Immune Drug recente Discov. 2011 maggio; 5(2): 80-90.
  26. Zhu LQ, Wang SH, Ling ZQ, Wang DL, Wang JZ. Effetto di inibizione biosintesi della melatonina su conservazione spaziale di memoria e della fosforilazione di tau in ratto. Ricerca pineale di J. 2004 settembre; 37(2): 71-7.
  27. Wang S, Zhu L, Shi H, et al. inibizione della biosintesi della melatonina induce l'iperfosforilazione di neurofilament con l'attivazione della ricerca cyclin-dipendente di Neurochem della chinasi 5. 2007 agosto; 32(8): 1329-35.
  28. Daniels WM, van Rensburg SJ, van Zyl JM, Taljaard JJ. La melatonina impedisce dalla la perossidazione lipidica indotta da beta. Ricerca pineale di J. 1998 marzo; 24(2): 78-82.
  29. Lahiri dk, Chen D, GE YW, Sc di Bondy, potenziale d'ossido-riduzione di Sharman. Il completamento dietetico con melatonina riduce i livelli di beta-peptidi dell'amiloide nella corteccia cerebrale murina. Ricerca pineale di J. 2004 maggio; 36(4): 224-31.
  30. Feng Z, Chang Y, Cheng Y, et al. melatonina allevia i deficit comportamentistici connessi con gli apoptosi e la disfunzione colinergica del sistema nel modello transgenico del topo di APP 695 del morbo di Alzheimer. Ricerca pineale di J. 2004 settembre; 37(2): 129-36.
  31. DP di Cardinali, Vigo DE, Olivar N, Vidal MF, Furio, Brusco LI. Applicazione terapeutica di melatonina nel danno conoscitivo delicato. J Neurodegener DIS. 2012;1(3):280-91.
  32. Furio, Brusco LI, DP di Cardinali. Valore terapeutico possibile di melatonina nel danno conoscitivo delicato: uno studio retrospettivo. Ricerca pineale di J. 2007 novembre; 43(4): 404-9.
  33. Capitelli C, Sereniki A, Lima millimetro, Reksidler ab, Tufik S, mA vitale. La melatonina attenua la perdita e il hypolocomotion dell'idrossilasi della tirosina in ratti MPTP-lesi. EUR J Pharmacol. 10 ottobre 2008; 594 (1-3): 101-8.
  34. AL, Anaya-Martinez V, Ordonez-Librado JL, et al. effetto di Gutierrez-Valdez dei trattamenti cronici della melatonina o del L-dopa dopo il deafferentation della dopamina in ratti: discinesia, prestazione del motore ed analisi citologica. ISRN Neurol. 2012;2012:360379.
  35. Patki G, Lau YS. La melatonina protegge dai deficit neurobehavioral e mitocondriali in un modello cronico del topo della malattia del Parkinson. Biochimica Behav di Pharmacol. 2011 ottobre; 99(4): 704-11.
  36. Ono K, Mochizuki H, Ikeda T, et al. effetto di melatonina sull'auto-assemblea dell'alfa-synuclein e citotossicità. Invecchiamento di Neurobiol. 2012 settembre; 33(9): 2172-85.
  37. Il Sae-Ung K, Ueda K, Govitrapong P, Phansuwan-Pujito P. Melatonin riduce l'espressione dell'alfa-synuclein nella dopamina che contiene le regioni di un neurone di ratti postnatali anfetamina-trattati. Ricerca pineale di J. 2012 gennaio; 52(1): 128-37.
  38. Brito-Armas JM, Baekelandt V, JUNIOR di Castro-Hernandez, Gonzalez-Hernandez T, Rodriguez m., Castro R. Melatonin impedisce la perdita dopaminergica delle cellule indotta dai vettori lentiviral che esprimono l'alfa-synuclein del mutante di A30P. Histol Histopathol. 27 febbraio 2013.
  39. PA di Atanassova, DD di Terzieva, Dimitrov BD. Melatonina notturna alterata nella fase acuta di colpo ischemico: analisi abbinata a sezione trasversale di caso-control. J Neuroendocrinol. 2009 luglio; 21(7): 657-63.
  40. Kitkhuandee A, Sawanyawisuth K, Johns NP, Kanpittaya J, Johns J. Pineal la Calcification è associato con infarto cerebrale sintomatico. Colpo Cerebrovasc DIS di J. 20 febbraio 2013.
  41. Deykun K, Pometlova m., Schutova B, giumente J. Modulations delle conseguenze comportamentistiche della lesione ischemica corticale secondaria dall'applicazione degli organismi saprofagi dei radicali liberi. Gen Physiol Biophys. 2011 settembre; 30(3): 263-70.
  42. Sewerynek E. Melatonin e l'apparato cardiovascolare. Neuro Endocrinol Lett. 2002 aprile; 23 1:79 del supplemento - 83.
  43. Manev H, Uz T, Kharlamov A, Joo JY. Lesione cerebrale aumentata dopo il colpo o i sequestri excitotoxic in ratti melatonina-carenti. FASEB J. 1996 novembre; 10(13): 1546-51.
  44. Shinozuka K, Staples m., cv di Borlongan. a terapeutica basata a melatonina per il neuroprotection nel colpo. Int J Mol Sci. 25 aprile 2013; 14(5): 8924-47.
  45. Pei Z, GH noioso, Cheung RT. Il pretrattamento con melatonina riduce il volume di infarto cerebrale in un modello medio permanente del colpo di occlusione dell'arteria cerebrale nel ratto. Neurosci Lett. 1° febbraio 2002; 318(3): 141-4.
  46. Pei Z, fitta SF, Cheung RT. Il pretrattamento con melatonina riduce il volume di infarto cerebrale in un modello medio del colpo di occlusione dell'arteria cerebrale del ratto. Ricerca pineale di J. 2002 aprile; 32(3): 168-72.
  47. YC appeso, Chen TY, Lee EJ, et al. melatonina fa diminuire l'attivazione e l'espressione della matrice metalloproteinase-9 ed attenua dall'l'emorragia indotta da riperfusione che segue l'ischemia cerebrale focale transitoria in ratti. Ricerca pineale di J. 2008 novembre; 45(4): 459-67.
  48. GM di de Courten Myers, Kleinholz m., Kr di Wagner, Myers CON RIFERIMENTO A. Valutazione del colpo: dimensione morfometrica di infarto contro il deficit neurologico. Metodi di J Neurosci. 1° settembre 1998; 83(2): 151-7.
  49. Plasticità di Dietrichs E. Brain dopo il colpo--implicazioni per riabilitazione del post-colpo. Tidsskr né Laegeforen. 3 maggio 2007; 127(9): 1228-31.
  50. Chen HY, YC appeso, Chen TY, et al. melatonina migliora la proteina presinaptica, SNAP-25, l'espressione e la densità dentritica della spina dorsale e migliora il recupero funzionale ed elettrofisiologico che segue l'ischemia cerebrale focale transitoria in ratti. Ricerca pineale di J. 2009 ottobre; 47(3): 260-70.
  51. Jang JW, Lee JK, Lee MC, ms di Piao, Kim SH, Kim HS. La melatonina ha ridotto il livello elevato della matrice metalloproteinase-9 in un modello photothrombotic del colpo del ratto. J Neurol Sci. 15 dicembre 2012; 323 (1-2): 221-7.
  52. Dong X, canzone YN, GRUPPO DI LAVORO di Liu, Guo XL. Mmp-9, un obiettivo potenziale per il trattamento ischemico cerebrale. Curr Neuropharmacol. 2009 dicembre; 7(4): 269-75.
  53. Reiter RJ, Tan DX, Leon J, Kilic U, Kilic E. Quando la melatonina dà sui nervi: le sue azioni utili nei modelli sperimentali del colpo. Med di biol di Exp (Maywood). 2005 febbraio; 230(2): 104-17.
  54. Tsai MC, Chen WJ, ms di Tsai, Ching CH, Chuang JI. La melatonina attenua dall'l'insulto ossidativo indotto da contusione del cervello, l'inattivazione dei trasduttori del segnale e degli attivatori di trascrizione 1 e il upregulation del soppressore della citochina signaling-3 in ratti. Ricerca pineale di J. 2011 settembre; 51(2): 233-45.
  55. Ismailoglu O, Atilla P, Palaoglu S, et al. Gli effetti terapeutici di melatonina e della nimodipina in ratti dopo la lesione corticale cerebrale. Turk Neurosurg. 2012;22(6):740-6.
  56. SR di Flanagan, maestro del coro JB, TUM di Ashman. Trauma cranico traumatico: strumenti futuri di valutazione e prospettive di trattamento. Ossequio di Neuropsychiatr DIS. 2008 ottobre; 4(5): 877-92.
  57. Livelli della melatonina di Sae-Teaw m., di Johns J, di Johns NP, di Subongkot S. Serum e capacità antiossidanti dopo consumo di ananas, di arancia, o di banana dai volontari maschii in buona salute. Ricerca pineale di J. 5 ottobre 2012.
  58. Thomas JN, melatonina di Smith-Sonneborn J. Supplemental aumenta la durata della vita clonale nel tetraurelia di paramecio di protozoo. Ricerca pineale di J. 1997 ottobre; 23(3): 123-30.
  59. Bonilla E, Medina-Leendertz S, Diaz S. Extension della durata e resistenza di sforzo del drosophila melanogaster dal completamento a lungo termine con melatonina. Exp Gerontol. 2002 maggio; 37(5): 629-38.
  60. Anisimov VN, Alimova DENTRO, Baturin DA, et al. effetto dipendente dalla dose di melatonina sulla durata ed incidenza spontanea del tumore nei topi femminili di SHR. Exp Gerontol. 2003 aprile; 38(4): 449-61.
  61. Rodriguez MI, Escames G, Lopez LC, et al. funzione mitocondriale migliore e durata aumentata dopo il trattamento cronico della melatonina in topi inclini senescenti. Exp Gerontol. 2008 agosto; 43(8): 749-56.
  62. Kwon kJ, Kim JN, Kim Mk, et al. melatonina aumenta sinergico dall'l'espressione indotta da resveratroli del heme oxygenase-1 con l'inibizione di via proteasome ubiquitin-dipendente: un ruolo possibile in neuroprotection. Ricerca pineale di J. 2011 marzo; 50(2): 110-23.
  63. Kwon kJ, Kim HJ, Shin CY, Han SH. La melatonina rafforza le proprietà di Neuroprotective dei resveratroli contro da Neurodegeneration indotto da beta modulando le vie Amp-attivate della chinasi proteica. J Clin Neurol. 2010 settembre; 6(3): 127-37.
  64. Uso di Gallacher J, di Elwood P, di Pickering J, di Bayer A, del pesce m., di Ben-Shlomo Y. Benzodiazepine e rischio di demenza: prova dallo studio prospettivo di Caerphilly (cappucci). Salute della Comunità di J Epidemiol. 2012 ottobre; 66(10): 869-73.
  65. McIntyre IM, tane GD, TR normanno. Soppressione della melatonina del plasma da un d'una sola dose del alprazolam della benzodiazepina in esseri umani. Psichiatria di biol. 1988 maggio; 24(1): 108-12.
  66. McIntyre IM, TR normanno, tane GD, Armstrong MP. Alterazioni alla melatonina ed al cortisolo del plasma dopo avere uguagliato l'amministrazione del alprazolam in esseri umani. Chronobiol Int. 1993 giugno; 10(3): 205-13.
  67. Billioti de Gage S, uso di Begaud B, di Bazin F, et al. della benzodiazepina e rischio di demenza: studio basato sulla popolazione futuro. BMJ. 2012; 345: e6231.
  68. Potvin O, Hudon C, dimentica la H, et al. la prevalenza dei disturbi psichiatrici negli uomini più anziani dell'comunità-abitazione e le donne con danno conoscitivo nessuna demenza: risultati dallo studio di SEC. Salute di Ment di invecchiamento. 2012;16(2):218-27.
  69. L'argilla E, Falissard B, Moore N, Toumi M. Contribution di melatonina a rilascio prolungato e di anti-benzodiazepina fa una campagna alla riduzione del consumo delle z-droghe e della benzodiazepina in nove paesi europei. EUR J Clin Pharmacol. 2013 aprile; 69(4): 1-10.
  70. Mano H, Fukada Y. Un terzo occhio mediano: la ghiandola pineale ritraccia l'evoluzione degli organi photoreceptive vertebrati. Photochem Photobiol. 2007 gennaio-febbraio; 83(1): 11-8.