Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista gennaio 2014
Rapporto  

Controlli i fattori di fondo dietro le emicranie

Da Stephen Grant
Controlli i fattori di fondo dietro le emicranie  

Le emicranie sono più appena delle emicranie. Sono disordini seri che possono causare il danno neurologico durevole ed aumentano il rischio di colpo come pure di demenza.1-5

Gli studi epidemiologici su grande scala rivelano quello negli Stati Uniti, intorno 16-22% degli adulti riferiti l'emicrania o i sintomi severi di emicrania.6 emicranie ed il dolore capo severo sono preoccupazioni significative di salute pubblica per dolore capo che rappresenta ogni anno la quinta causa principale delle visite di pronto soccorso.6

Mentre gli scienziati approfondiscono la biochimica del cervello umano, stanno scoprendo che le emicranie possono causare il danno durevole che è simile ai cambiamenti veduti nei sequestri, nei colpie nella demenza.1,2,7 medici stanno trovando che una storia del paziente delle emicranie può essere un fattore di rischio per alcuni dei disordini cronici più-temuti del cervello.1-5,7

I trattamenti correnti di emicrania includono le droghe originalmente sviluppate per il trattamento dell'epilessia.8-10 a breve termine, queste droghe sono efficaci perché contribuiscono a ridurre l'sovra-eccitazione nel cervello che produce un sequestro o un'emicrania.9 ma come con la maggior parte delle droghe farmaceutiche, sono carichi di effetti collaterali e non riescono ad indirizzare la causa fondamentale.8,10

Come scienziati cercati le alternative del trattamento ai farmaci antiepilettici, hanno scoperto due composti che forniscono un'azione doppia terapeutica contro i cambiamenti nel cervello che conducono alle emicranie.

Entrambe sostanze, gastrodin e magnesio, sono pensate per modulare i cambiamenti improvvisi in neurotrasmettitori che possono provocare un'emicrania paralizzante come pure sostenere il flusso sanguigno sano al cervello. Gastrodin ed il magnesio funzionano per calmare ed equilibrare la tempesta dei neurotrasmettitori che possono condurre ad un'emicrania mentre nutriscono il cervello con flusso sanguigno migliore.11-14

Questo articolo spiega come il gastrodin ed il magnesio assicurano il sollievo e la protezione per le vittime delle emicranie.

I funzionamenti interni di un'emicrania

Mentre ancora abbiamo molto da imparare, gli scienziati stanno scoprendo che quelle le emicranie dividono parecchie caratteristiche di base con altri disordini del cervello.

Prima e durante un attacco di emicrania, il flusso sanguigno nelle regioni specifiche del cervello comincia a cadere, causando le perturbazioni nell'equilibrio del cervello e colpendo la funzione neurologica.15-17 una riduzione in flusso sanguigno del cervello inoltre si presenta più gradualmente durante il colpo e nella circostanza conosciuta come demenza vascolare, che riduce la vostra capacità di ragionare e mantenere le memorie.1,18 in tutti e tre i casi, il risultato è la vulnerabilità aumentata delle cellule cerebrali a disfunzione, a degenerazione e finalmente alla morte.1

Le scansioni del cervello indicano che la gente con le emicranie ha anomalie visibili che sono simili a quelle vedute nelle vittime del colpo e nella gente con demenza.19,20 ed alcuni studi suggerisca che la gente con le emicranie croniche sia ad un rischio aumentato per i colpi e la demenza.3-5

Oltre ai problemi con flusso sanguigno al cervello, la gente con le emicranie mostra uno squilibrio nocivo nell'attività eccitante ed inibitoria del cervello.2,21,22

Normalmente, il cervello mantiene un equilibrio sano fra attività eccitante ed inibitoria modulando gli importi relativi dei neurotrasmettitori che le cellule cerebrali usano per comunicare attraverso i loro collegamenti, o delle sinapsi.

L'eccitazione improvvisa ed eccessiva delle cellule cerebrali, combinata con gli importi insufficienti di input dal neurotrasmettitore calmante di GABA, produce “la tempesta elettrica„ che vediamo come crisi epilettica.6 ora è pensato che una versione più delicata di questo processo si presenti durante l'emicrania.7,23 gli effetti più a lungo termine di questo squilibrio provocano una circostanza chiamata excitotoxicity, che inoltre si presenta nei colpi e nei disordini neurodegenerative che producono la demenza, quale il morbo di Alzheimer.1

Poiché lo squilibrio fra i neurotrasmettitori eccitanti ed inibitori è comune ad entrambe le emicranie ed ai sequestri, i neurologi hanno cominciato ad esplorare i farmaci antiepilettici nel trattamento delle emicranie. Tali droghe elevano generalmente l'attività in relazione con GABA nel cervello nel tentativo di muovere l'equilibrio del cervello di nuovo al normale.9,10

Ma le droghe di sequestro sono medicine estremamente potenti con abbondanza degli effetti contrari ed i medici ed i pazienti sono egualmente naturalmente riluttanti ad usarli continuamente per impedire gli attacchi di emicrania.8,10

Gastrodin: Brain Shield potente e Multi-mirato a

Gastrodin: Brain Shield potente e Multi-mirato a  

L'estratto della radice del elata di Gastrodia dell'orchidea è stato utilizzato per secoli nelle formule della medicina di cinese tradizionale, particolarmente per i disordini che comprendono il sistema nervoso centrale.24

Gli studi indicano che a formulazioni basate gastrodin migliorano il flusso sanguigno del cervello, che è ridotto comunemente durante le emicranie.13,15,24 questo beneficio di gastrodin sono stati utilizzati con successo in Cina per curare le vittime del colpo, di cui la diminuzione in flusso sanguigno del cervello è potenzialmente pericolosa.25-27

Il meccanismo più emozionante di Gastrodin di azione proviene dalla sua capacità di modulare sia i neurotrasmettitori eccitanti che inibitori, che lo rende particolarmente utile ai pazienti di emicrania.12,27-30

Le ricerche di laboratorio dimostrano che il gastrodin inibisce gli enzimi che ripartono il neurotrasmettitore calmante di GABA. Bloccando questi enzimi, gli aiuti del gastrodin sollevano i livelli di GABA di nuovo al normale.12,28

Mentre aumenta il GABA calmante, il gastrodin inoltre fa diminuire i livelli di neurotrasmettitori eccitanti in un cervello sollecitato tramite flusso sanguigno riduttore.27,29,30

Il ristabilimento del questo equilibrio è stato indicato per essere neuro-protettivo, anche contro la diminuzione massiccia in flusso sanguigno del cervello visto nei colpi.27,29

L'impatto cumulativo dell'aumento dei gastrodin nel flusso sanguigno e nella riduzione rapporto eccitante/inibitorio può essere dietro il suo successo impressionante nei test clinici per sollievo di emicrania.31

In uno studio di 90 pazienti di emicrania, gli oggetti sono stati dati il gastrodin (50 mg tre volte quotidiane) o il flunarizine del farmaco da vendere su ricetta medica (un calcio-antagonista che possono migliorare il flusso sanguigno) su un periodo di sei settimane.31 entrambe il trattamento era ugualmente efficace a ridurre sia la durata che il numero totale degli attacchi di emicrania. Tuttavia, il gastrodin era più efficace della droga complessiva, con una proporzione elevata della gente che raggiunge un beneficio di 91% rispetto ad appena 76% nel gruppo droga trattato.31

In altri studi gastrodin ha mostrato un più alto tasso effettivo terapeutico globale contro il flunarizine.32-34

Chiaramente, la capacità dei gastrodin di amplificare il flusso sanguigno del cervello, cellule cerebrali dello schermo dal excitotoxicitye di ristabilire gli effetti inibitori calmanti di GABA è efficace nelle emicranie come pure nei disordini immediato-più minacciosi come i colpi.27,29,31 ora esaminiamo il magnesio dell'elemento per vedere come aumenta il gastrodin per la prevenzione completa di emicrania.

Che cosa dovete conoscere
Minimizzi gli attacchi di emicrania

Minimizzi gli attacchi di emicrania

  • Le emicranie sono comuni e debilitanti.
  • La medicina della corrente principale ha realizzato pochi progressi ad impedire questi episodi lancinanti, mentre la prova sta accumulando quel posto ricorrente di emicranie voi a rischio dei colpi e la demenza nel lungo termine.
  • La medicina della corrente principale si è girata verso i farmaci antiepilettici che trattano i sequestri a causa di forte similarità fra la chimica del cervello dei sequestri e le emicranie, ma queste droghe sono caricate con molti effetti collaterali.
  • Due sostanze, gastrodin e magnesio naturali, lavoro sulle simili vie biochimiche ai farmaci antiepilettici per ristabilire l'equilibrio dei neurotrasmettitori del cervello e per calmare i cervelli emozionanti delle vittime di emicrania.
  • Come indennità, sia il gastrodin che il magnesio amplificano il flusso sanguigno del cervello, che è diminuito all'inizio di un'emicrania.
  • Gastrodin ed il magnesio hanno provato sicuro ed efficace nei test clinici dell'emicrania e di molte altre circostanze neurologiche serie.
  • La prevenzione sicura e naturale di emicrania ora è disponibile in una capsula che contiene sia il gastrodin che il magnesio.

Il magnesio complementa Gastrodin per le emicranie

Il magnesio è essenziale nell'attività elettrica di controllo del cervello, particolarmente riguardo al flusso sanguigno del cervello ed a modulare le azioni eccitante--inibitorie delle cellule cerebrali.35 studi indicano che fino a 50% dei pazienti di emicrania sono carenti in importi di magnesio nel loro sangue durante l'attacco e che possono avere un alto rapporto di calcio a magnesio.36-38 questo squilibrio mette la fase per la contrazione dei vasi sanguigni del cervello con conseguente riduzione di flusso sanguigno. A causa di questo beneficio, il magnesio sempre più è indicato per la prevenzione di emicrania.14,36-38

Il trattamento con magnesio aumenta sia il flusso sanguigno del cervello che la sua velocità, come indicato dai ricercatori che usando l'ultrasuono alta tecnologia di doppler per guardare con la velocità di flusso sanguigno della misura e del cranio in un'arteria importante del cervello.39,40

Come gastrodin, il magnesio inoltre ha effetti benefici sull'equilibrio di eccitante alla segnalazione inibitoria del neurotrasmettitore nel cervello. Il magnesio è uno stampo naturale di un ricevitore eccitante sulle cellule cerebrali, in modo da quando l'ampio magnesio è disponibile, quei ricevitori non avviano l'impulso elettrico eccitante.41-43 questo permette che il cervello entri nel suo modo più equilibrato e più calmo. Oltre a bloccare i ricevitori eccitanti, il magnesio inoltre sostiene l'attività del cervello GABA, contribuente ad indurre un ambiente calmante e più ulteriormente a ridurre l'attività elettrica dell'eccessivo cervello connessa con le emicranie ed i sequestri.44

Ed il completamento del magnesio ora si è rivelato essere efficace ad impedire le emicranie.40,45-49

Uno studio iniziale ha valutato le donne con l'emicrania durante i loro cicli mestruali, un tempo comune per gli attacchi ad aumento.45 facendo uso di 360 mg di magnesio quotidiani contro placebo, i ricercatori hanno indicato che il numero dei giorni con l'emicrania è stato ridotto soltanto nel gruppo del magnesio. Reclami premestruali anche migliori del magnesio.

Un più vasto studio dei pazienti di emicrania ha dimostrato una riduzione significativa dell'incidenza delle emicranie facendo uso di una dose di 600 mg/giorno di dicitrate al trimagnesio.46 un altro, simile studio hanno mostrato quell'irritazione del facial ed i muscoli del collo, comuni nelle emicranie, inoltre sono stati ridotti dal completamento del magnesio.47 la frequenza degli attacchi di emicrania sono stati ridotti di quasi 42% in un gruppo curato con dicitrate al trimagnesio 600 mg/giorno, rispetto ad intorno 15% degli oggetti placebo-trattati.48

Parecchi studi drammatici ora sono comparso in quale eliminazione completa di dolore di emicrania faceva facendo uso di citrato di magnesio endovenoso. Uno studio ha rivelato un tasso di 80% di risoluzione di dolore in 15 minuti dell'iniezione, con l'eliminazione completa di ipersensibilità accendersi o del suono, caratteristiche comuni di emicrania.50 un altro studio hanno trovato la risposta al trattamento in 100% di quelli dati IV il magnesio (7% in placebo), con la scomparsa completa di dolore in 87% (0% di placebo); tutti i pazienti che ricevono il magnesio IV hanno avuti risoluzione di accompagnamento dei sintomi.51

Nel totale, almeno la mezza dozzina di buoni test clinici ora ha dimostrato l'utilità di magnesio orale sotto forma di ossido di magnesio e di dicitrate al trimagnesio per impedire le emicranie e la riduzione della loro severità.40,45-48,52,53 il solfato di magnesio endovenoso si è rivelato la sua efficacia in ospedali, compreso i dipartimenti del pronto soccorso, trattare un'emicrania attuale.49-51,54

Che cosa rende ad un'emicrania un'emicrania?
Che cosa rende ad un'emicrania un'emicrania?

Le emicranie ora sono allineate nei 20 principali sulla lista dell'organizzazione mondiale della sanità delle malattie che causano l'inabilità universalmente.55 ci sono due sottotipi importanti delle emicranie.

Le emicranie senza aure sono il tipo più comune.57 queste emicranie hanno un'più alta frequenza di attacco e sono solitamente disattivare delle emicranie con le aure.58

Un'emicrania tipica senza aura dura così piccolo quanto 4 ore e finchè 72, con i sintomi classici di un'emicrania a un solo lato, un dolore di palpitazione dell'intensità moderata o severa, con la nausea (e spesso vomitare) e un'avversione per accendersi o suoni.55 queste emicranie sono aggravati da attività fisica sistematica.57

Le emicranie con le aure comprendono gli episodi ricorrenti dei sintomi neurologici localizzati (debolezza, formicolando, suonando nelle orecchie, ecc.) che si sviluppano solitamente oltre 5 - 20 minuti e l'ultimo per di meno che un'ora (l'aura stessa).57 un'emicrania gradiscono solitamente quello di un'emicrania senza aura, ma non sempre, segue i sintomi di aura.

I sintomi “premonitori„, o i segnali di pericolo di un'emicrania, possono accadere ore ad alcuni giorni prima di un attacco di emicrania; questi sorgono entrambi nella gente con le aure e quelle senza e questi sintomi non dovrebbero essere confusi con la presenza di aura. Tali sintomi comprendono l'affaticamento, la difficoltà di concentrazione e la rigidezza del muscolo specialmente nel collo.59