Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine maggio 1996
immagine

Sostanze nutrienti che amplificano la funzione immune

La sezione degli ESTRATTI del prolungamento della vita di questa emissione della rivista del PROLUNGAMENTO DELLA VITA contiene alcuna della prova chiave che l'assunzione quotidiana adeguata delle sostanze nutrienti supplementari può proteggervi dagli effetti devastatori di infezione HIV, di altre malattie e di invecchiare, mentre amplificando la vostri salute e vigore globali.

Qui sono le sostanze nutrienti più importanti per i positivi di HIV:

N-ACETYL-CYSTEINE (NAC)

 Gran parte del declino immune causato dal virus di HIV comprende lo svuotamento dei livelli cellulari del glutatione con conseguente danno massiccio del radicale libero che induce le cellule in tutto il corpo a distruggersi.

Un modo efficace di amplificazione dei livelli cellulari del glutatione è di prendere la N-Acetile-cisteina (NAC), un composto che genera la produzione su grande scala di glutatione all'interno del corpo. Il NAC inoltre è stato indicato alla funzione via vari meccanismi per inibire la replica di HIV e per proteggere le cellule immuni dalla distruzione di HIV.

C'è uno studio controllato ora che è condotto per valutare l'efficacia di NAC nel rallentamento della progressione di infezione HIV. I risultati di questo studio non possono essere accurati, tuttavia, poiché molti pazienti di HIV nel gruppo del placebo possono già prendere il NAC a causa di pubblicità diffusa circa i suoi benefici potenziali.

La dose suggerita di NAC per coloro che è HIV positivo è 600 mg. tre volte un il giorno. Due - tre grammi di vitamina C dovrebbero essere presi con ogni 600 mg. dose di NAC.

Alcuni studi indicano che il NAC da sè non eleva sempre i livelli del glutatione. Ecco perché è così importante prendere altri precursori del glutatione per fornire al vostro corpo la quantità massima di glutatione che riempie le sostanze nutrienti e gli ormoni.

SELENIO

Un altro precursore del glutatione è il selenio del minerale della traccia. Il selenio inoltre neutralizza i radicali liberi potenzialmente offensivi e può inibire determinati prodotti chimici che il virus di HIV richiede per la riproduzione.

La dose minima di selenio è di 300 megaohm. quotidiano, ma coloro che è HIV positivo dovrebbe studiare la possibilità di prendere 600-1000 megaohm. di selenio quotidiano.

Ci sono molti supplementi economici del selenio sul mercato, ma la maggior parte non contengono le quantità elevate elementari di selenio trovate nel COMPLESSO ECCELLENTE del SELENIO.

Ogni compressa del COMPLESSO ECCELLENTE del SELENIO contiene:

  • 100 mcg. di selenio elementare dal seleniato del sodio
  • 50 mcg. di selenio elementare da selenometionina 50 mcg (senza lievito). di selenio elementare da Selenodiglutathione
  • 30 IU della vitamina E
Forme hese di T le tre di selenio forniscono le indennità-malattia differenti all'interno del corpo, che è perché tutti sono inclusi nella formula ECCELLENTE del SELENIO.

ARGININA

 Una sostanza nutriente trascurata spesso da coloro che è HIV positivo è l'arginina dell'aminoacido. L'arginina migliora la funzione immune via vari meccanismi, compreso stimolazione della secrezione dell'ormone della crescita e modulazione del metabolismo dell'ossido di azoto. L'arginina, con altri aminoacidi, può anche essere efficace nell'impedimento sprecando la sindrome.

Nell'emissione del luglio 1992 dell'ipotesi medica, l'arginina è stata suggerita come approccio terapeutico novello alla malattia di HIV perché induce la vasta stimolazione immune in vitro e in vivo.

La dose suggerita per gli individui HIV positivi è preferibile 6-15 grammi di arginina un il giorno su uno stomaco vuoto, ad ora di andare a letto.

I malati di cancro non possono desiderare prendere l'arginina perché l'aminoacido amplifica la sintesi delle proteine cellulare, che, nella teoria, potrebbero indurre le cellule tumorali a dividersi più velocemente.

L'arginina è disponibile come polvere, ma il modo più conveniente di presa dell'arginina è nuovi CONFETTI dell'ARGININA del prolungamento della vita. Ogni confetto contiene

1.200 mg. di arginina, che permette ad una persona di consumare le dosi elevate dell'aminoacido senza dovere inghiottire tantissime capsule.

CARNITINA

 Un altro aminoacido trascurato spesso dagli individui HIV positivi è L-carnitina.

la L-carnitina è stata indicata per amplificare la funzione immune via vari meccanismi, per proteggere il muscolo del cuore dalla tossicità indotta AZT e per migliorare il metabolismo energetico essenziale del glucosio e dell'acido grasso, per contribuire ad evitare lo spreco della sindrome.

Le dosi elevate di L-carnitina hanno migliorato i parametri immunologici e metabolici in individui HIV positivi che sono stati indicati per essere carenti in L-carnitina.

La dose suggerita di L-carnitina per il HIV è 2.400 mg. un giorno, contenuto preferibilmente due ha diviso le dosi su uno stomaco vuoto.

Coenzyme-Q10

 Un supplemento popolare usato dalle persone HIV positive è Coenzyme-Q10 (Co-Q10). Molti studi hanno indicato che Co-Q10 amplifica la funzione di sistema immunitario. In uno studio pilota in malati di AIDS, Co-Q10 ha fornito i benefici significativi a questi pazienti. Co-Q10 è stato indicato per essere carente in gente infettata HIV.

Co-Q10 è costoso, ma suggeriamo che le persone HIV positive prendano almeno 100 mg. un giorno. Lle dosi di mg 200-400. un giorno può essere utile, se accessibile.

Per assorbimento massimo nella circolazione sanguigna, Co-Q10 dovrebbe essere preso con grasso. Il prolungamento della vita ora ha capsule dell'olio della riso-crusca con Coenzyme-Q10 dissolte nell'olio per assimilazione migliore. l'olio della Riso-crusca contiene un derivato naturale potente della vitamina E per proteggere dalla rancidità.

VITAMINA B-12