Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine ottobre del 1996

Enzimi del pancreas

Gli enzimi pancreatici sono particolarmente importanti in fisiologia d'equilibratura e nel creare un ambiente inospitale per cancro. Gonzalez mi indica verso gli studi del topo pubblicati nel giornale di medicina sperimentale e l'ambulatorio, che dimostrano che enzimi, dato oralmente, protegge il cancro al seno- topi inclini dalla malattia. Crede che gli studi fatti al giro-de--secolo da John Beard, professore dell'embriologia all'università di Edimburgo, dimostrino perché. La barba ha notato che la placenta dei mammiferi smette di crescere quando il pancreas del feto comincia a secernere gli enzimi. Qualcosa negli enzimi sembra mortalize che cosa sono cellule (embrionali) altrimenti immortali.

immagine

Poiché le cellule tumorali sono immortali, sta per ragione per cui gli enzimi pancreatici li fermerebbero dalla crescita pure. La barba ha cominciato ad iniettare la tripsina (un enzima pancreatico comune) nei tumori in topi. Nel 1905, ha annunciato i suoi risultati alla società biologica di Liverpool. “Cancro,„ ha detto, “è cessato di essere un problema per l'embriologo.„ Incredibile quanto suona, barba era arrivato a comprensione fondamentale del cancro con le sue osservazioni dello sviluppo embriologico: il cancro è causato tramite il guasto di un processo normale che rimuove le cellule che sono ad immortalità incline. Sulla base della sua embriologia studia, ha sostenuto che le cellule tumorali non possono vivere in presenza degli enzimi pancreatici. Sebbene sia attaccato bene allora dai suoi colleghi, gli studi pubblicati recentemente sostengono la validità dei suoi concetti.

Cellule tumorali di degradazione

Appena poichè la barba ha predetto, le cellule tumorali usano le loro proprie forme mutanti di enzimi “sbocconcellano„ il tessuto circostante. Ma il cancro stesso è conforme agli enzimi naturali del corpo, gli enzimi pancreatici. Questi enzimi sono più forti (in un certo senso) che gli enzimi del cancro perché possono degradare le cellule tumorali. La barba lo ha chiamato “l'antitesi di due digestioni„. Questa battaglia degli enzimi dipende apparentemente da pH. Le cellule tumorali non possono resistere all'ambiente di pH creato dagli enzimi pancreatici.

La barba ha iniettato gli enzimi vicino al sito dei tumori dei suoi pazienti. Il Dott. Gonzalez conta sugli enzimi orali. Nel 1975, uno studio pubblicato nella scienza del giornale ha confermato che gli enzimi pancreatici, infatti, entrano nella circolazione sanguigna attraverso l'intestino ed è riciclato di nuovo al pancreas. Lo studio verifica che gli enzimi orali abbiano il potenziale di raggiungere il tessuto cancerogeno da ingestione.

Gonzalez mi ha detto che alcuni dei suoi pazienti prendono l'altrettanto come 50 - 60 compresse degli enzimi un il giorno per tre settimane. Sebbene nessuno studio ancora sia stato fatto per seguire dove questi enzimi finiscono, Gonzalez ritiene sicuro che finiscano dove devono essere? nel tessuto del tumore.

Gli enzimi pancreatici sono il solo Dott. antitumorale diretto Gonzalez di terapia incorpora nel suo protocollo. I malati di cancro sono chiesti di richiedere a 5-7 capsule degli enzimi sei tempi un il giorno. Sono detti per prendere gli enzimi pancreatici con i pasti e fra i pasti ventiquattr'ore su ventiquattro. Alcuni pazienti svegliano alla notte per prendere più enzimi. Dopo tre settimane, il Dott. Gonzalez fa richiedere ai pazienti alcuni giorni liberi per disintossicazione supplementare. I clisteri del caffè sono usati ripetutamente durante il primo mese. Dopo i primi mesi, la dose degli enzimi pancreatici è ridotta solitamente significativamente.

Gli enzimi pancreatici possono degradare i peptidi della cartilagine dello squalo o di antineoplastin del Dott. Burzynski, in modo dai malati di cancro che prendono queste altre terapie dovrebbero evitare prendere le terapie pancreatiche di otherpeptide degli enzimi allo stesso tempo sono nello stomaco.

Programmi individualizzati

Gli enzimi, la modifica di dieta e la disintossicazione sono niente di nuovo, in modo da ho chiesto al Dott. Gonzalez che cosa rende il suo protocollo differente. Il suo successo è basato sui programmi individualizzati. “Il grande venire a mancare in molti metodi alternativi a trattamento del cancro,„ mi dice che, “è che ogni paziente che cammina nella porta ottiene lo stesso trattamento. Perché pensereste che se una determinata terapia funziona per un paziente, funzionasse per ognuno? La fisiologia della gente può differire. Quello deve essere considerato.„

Buon punto, ma come il Dott. Gonzalez conosce che cosa funzionerà per ogni paziente? Valutando lo stato fisiologico del paziente, può cominciare a modificare le dieci diete che di base si è sviluppato per indirizzare gli squilibri specifici dell'individuo. Le prove che speciali si è sviluppato in questi ultimi 15 anni sono usate per creare un profilo della fisiologia di un paziente. Come i suoi protocolli, suonano sconosciuti, ma sono tutti basati su scienza sana. Una prova richiede ai pazienti di sacrificare i loro capelli invece del loro sangue. “La maggior parte delle prove dei capelli non sono molto buone. Ma posso imparare molto circa un paziente dall'analisi ben progettata dei capelli.„ Una grande società è impressionata abbastanza con le prove per patrocinare le prove che possono condurre all'Massachussets-introduzione sul mercato dei suoi metodi di prova.

Una volta che i risultati dei test sono dentro, il paziente poi è categorizzato come comprensivo o parasimpatico. Poi un regime è sviluppato per ogni paziente. Il regime non è facile. Richiede molto più sforzo da parte del paziente che la terapia tradizionale. Gonzalez insiste che i pazienti non solo cambino le loro abitudini alimentari, ma i loro auto psicologici e spirituali pure. “Ho avuto pazienti di cui il cancro non lo ha migliorato non importa come hanno fatto perfettamente il mio programma,„ mi dice, “fino agli loro edizioni emozionali serie risolte nelle loro vite.„ I risultati sono apparentemente degno. Gonzalez reclama un indice di successo 70-75% con i pazienti che aderiscono.

Una nuova vista di come i tumori si comportano

La parte di che cosa ha condotto il Dott. Gonzalez alla sua terapia non tradizionale è che è scettico dello stato attuale delle conoscenze a come i tumori si comportano. La dimensione del tumore non importa a lui. Realmente preferisce che il tumore ingrandica, spiegando che la risposta naturale del corpo ad un tumore è infiammazione. Se il corpo sta facendo che cosa ha supposto per fare, quindi l'infiammazione dovrebbe accadere. L'infiammazione può rendere un sembrare del tumore grande sui raggi x. Il paziente ed il medico possono pensare che stia peggiorando quando in effetti sta migliorando. “Studio dopo che lo studio ha provato a correlare le dimensioni del tumore con la sopravvivenza e non possono farlo,„ dichiara. “Il fatto della materia è che se un paziente si sente bene vivono più lungamente. Se non fanno, non fanno.„ Ha significato me, ma non è lo scopo per liberarsi della cosa? “Non è necessario da distruggere un tumore per ottenere bene un paziente,„ mi dice che, “a volte il corpo separerà con muri un tumore ed appena lo terrà là come il nido di un vecchio uccello.„

Secondo il Dott. Gonzalez, la biologia del tumore è molto più complicata che attualmente è apprezzato. Crede che la fissazione della comunità scientifica su dimensioni del tumore sia pensiero “bidimensionale„. “È come qualcuno che esce, esaminando l'orizzonte e concludere il mondo è piana,„ dice. Crede che il cancro sia un sistema multiplo, malattia complessa con le richieste una veduta più d'insieme.

Qualunque la rilevanza di dimensioni del tumore, la prova Gonzalez dei capelli ha sviluppato motiva i pazienti. Tenendo all'interno della gamma “normale„ è come segnare un atterraggio dopo una battaglia lunga sul campo. I pazienti lavorano duro per tenere le loro valutazioni del test a portata. Un cattivo punteggio può significare un paziente è sollecitato, o potrebbe indicare che il paziente sta allentando fuori. Un aumento in punteggio è abbastanza solitamente di motivare un cambiamento.

Storia di Henri-Etta's

Henri-Etta Simmons conosce gli alti e bassi di cancro. anni di Quattro-e-un-metà in una remissione indotta entro chirurgia e sei mesi della chemioterapia intensiva (tamoxifene compreso), ha svegliato con cui ha pensato era pleurite. Distratto dai problemi della famiglia, non ha chiesto il parere del medicle finché quasi non potrebbe più respiro. Quando infine ha visto il suo medico, la ha presa “nella poca stanza in cui vi dicono le cattive cose.„ Ha saputo che le notizie non erano buone. Il suo cancro al seno aveva riprodotto.

Parecchi anni più successivamente, mi dice che, “potrei dire dal suo atteggiamento che il medico aveva disegnato una linea con il mio nome.„ Ma non era pronta a smettere e non ha cominciato a combattere. Il medico non ha avuto niente offrire ma più chemo, in modo da Henri ha cominciato a cercare i trattamenti lei stessa.

Miracoli del ritrovamento della gente sui posti differenti. Per Henri-Etta era la drogheria. Stando nella linea di controllo, un titolo su una rivista ha preso il suo occhio. Un servizio ha potuto fornire informazioni sull'ultima terapia del cancro. Ha comprato la rivista ed ha richiesto le informazioni su cancro al seno metastatico. Il consulente che ha parlato con avvertito lei per evitare la chemioterapia a lungo termine finché non ricevi le informazioni.

Parecchi giorni più successivamente, mentre si sedeva nell'area reception dell'ufficio del suo oncologo regolare, un infermiere è comparso nel grembiule del cavo ed in guanti lunghi. Era tempo, l'infermiere gli ha detto, di cominciare la chemioterapia a lungo termine. Henri-Etta ha rifiutato. La terapia tradizionale è riuscito per un po', ma questo volta ha voluto qualcosa che durasse.

Dopo che ha letto le informazioni dal servizio, ha saputo che avrebbe provato approccio nutrizionale del Dott. Gonzalez '. Molte delle terapie hanno compreso le droghe, ma l'idea di forzatura del suo proprio corpo lavorare contro la malattia la ha affascinata. Era un concetto emozionante? uno che non potrebbe smettere pensare durante al giro dell'aereo a New York.

Il ruolo di differenziazione

Il Dott. Gonzalez ha idee definite circa la cura del cancro al seno. Per una cosa, non crede che l'estrogeno la causi o stimoli. Infatti, la parte del suo trattamento è di normalizzare la produzione di estrogeno. Perché? Poiché Gonzalez crede che l'estrogeno possa indurre le cellule del seno a differenziarsi.