Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine settembre 1996
immagine

L'ormone dimiglioramento

Gli ormoni sono messaggeri chimici che dicono i nostri organi e cellule che cosa fare.

La nostra funzione neurologica è controllata precisamente dagli ormoni che sincronizzano la funzione delle cellule e dell'organo.

Gli squilibri dell'ormone svolgono un ruolo diretto nel declino di funzionamento conoscitivo con l'invecchiamento.

In questo articolo, discutiamo un nuovo, ormone a basso costo che può essere “il rinforzatore di memoria più potente eppure abbiamo trovato,„ secondo un articolo negli atti dell'Accademia nazionale delle scienze (6 novembre 1995).

Apprendimento e memoria

Le giovani cellule cerebrali in buona salute funzionano come un circuito regolato, producente efficientemente l'energia e trasmettente i gran quantità dei dati in tutto le varie regioni del cervello.

Le giovani cellule cerebrali che lavorano insieme ad un modo coordinato hanno la capacità di acquisire rapidamente e memorizzare le nuove informazioni (imparando) e di recuperare immediatamente questi informazioni (come memorie a breve termine).

La funzione conoscitiva ottimale richiede l'avvenimento dei trilioni delle reazioni metaboliche cellulari su una base continua in tutto il cervello.

I giovani cervelli funzionano come se siano stati giocatori “in un'orchestra„ ben-condotta, con ogni neurone che esegue il suo compito designato al momento giusto.

L'invecchiamento erode l'abilità “del conduttore„ - un ormone essenziale chiamato pregnenolone per dirigere la sincronizzazione dei trilioni delle reazioni della cellula cerebrale richieste di mantenere la funzione mentale giovanile. Ristabilendo il pregnenolone perso, imparare e la memoria a breve termine possono essere migliorati drammaticamente!

Sostanze nutrienti d'amplificazione

Ci sono parecchie classi di composti di miglioramento di memoria che migliorano la funzione conoscitiva e proteggono da invecchiamento neurologico.

Le sostanze nutrienti dimiglioramento più comuni sono colina, lecitina e DMAE. Queste sostanze nutrienti amplificano i livelli di acetylccholine nel cervello. Acetylccholine è un neurotrasmettitore che permette alle cellule cerebrali di comunicare a vicenda. Una carenza di acetilcolina può predisporre una persona a una vasta gamma di malattie neurologiche compreso il morbo di Alzheimer ed il colpo.

Un altro meccanismo del potenziamento di memoria comprende amplificare l'uscita di energia delle cellule cerebrali. Invecchiare causa un declino nella capacità o nei neuroni di prendere il glucosio e di generare l'energia nei mitocondri (le centrali elettriche della cellula). Questo declino nella produzione di energia causa la memoria ed altri deficit e risultati conoscitivi nell'accumulazione di detriti cellulari che finalmente uccidono le cellule cerebrali quando abbastanza cellule cerebrali sono morto da detriti cellulari accumulati, senilità è diagnosticato solitamente. I composti che inseriscono nella categoria di energia-rinforzatori della cellula cerebrale includono il piracetam, la acetile-l-carnitina, il ginkgo, il NADH, il centrophenoxine e la fosfatidilserina.

La fosfatidilserina inoltre svolge un ruolo importante nel mantenimento delle membrane di cellula cerebrale di integrità. Il guasto alle membrane di cellula cerebrale durante l'invecchiamento impedisce il glucosio ed altre sostanze nutrienti le cellule cerebrali entranti.

Il danno del radicale libero è stato implicato come iniziatore dei risultati di danno del DNA nella ripartizione del metabolismo sano della cellula cerebrale. Gli scienziati ora stanno pubblicando gli articoli che suggeriscono che il consumo di antiossidanti, particolarmente la vitamina E, possa potere ridurre il rischio di senilità.

Per trar massimo vantaggio dagli aumenti nell'energia della cellula cerebrale, i livelli elevati di acetilcolina e la funzione migliorata della membrana di cellula cerebrale la sincronizzazione della gioventù deve essere ristabilito!

Ormoni e Brain Cells

Due ormoni che contribuiscono a coordinare l'attività della cellula cerebrale sono DHEA e pregnenolone.

La ghiandola surrenale converte il colesterolo in pregnenolone. Un certo pregnenolone poi è convertito in DHEA. Molti capacità del documento DHEA pubblicato di studi di proteggere e migliorare funzione neurologica. Molti membri di fondamento prendono DHEA a causa dei suoi effetti antinvecchiamento dell'ampio spettro.

I nuovi studi mostrano il pregnenolone per essere un ormonedimiglioramento cific di SPE! Pregnenolone mantiene le cellule cerebrali “di programma„ deve immagazzinare e recuperare le memorie a breve termine.

Pregnenolone inizia il processo di stoccaggio di memoria stimolando il cyciase dell'adenilato degli enzimi, che è necessario regolare ed attivare altri enzimi critici richiesti per energia cellulare.

Pregnenolone poi regola il flusso cronometrato-sequenziale degli ioni del calcio tramite la membrana cellulare di scambio ionico del calcio ha grande contenuto formational e può determinare come la memoria è codificata dai neuroni.

Pregnenolone poi modula le reazioni chimiche, caleium-protien i grippaggi, l'attivazione del gene, il volume d'affari della proteina e la distribuzione intracellulare dei composti e delle reazioni enzimiche in questione nella registrazione e nel ricerca della memoria.

Come depositi del pregnenolone (e di DHEA) sono vuotati con l'età d'avanzamento, noi vedono un profondo e declino spesso drammatico nella sincronizzazione di un neurone richiesta per la funzione mentale ottimale.

Invecchiare causa un pregnenolone severo di carenza e la produzione di DHEA.

Gli studi pubblicati

La letteratura scientifica contiene i dati voluminosi sui benefici DHEA e sul pregnenolone neuro-proteggenti e dimiglioramenti.

Mentre ci sono dati umani impressionanti sui benefici neurologici di DHEA, gli studi sugli animali recenti indicano che il pregnenolone può essere un agente dimiglioramento più efficace.

Di nuovo al forum della rivista