Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine agosto 1997

Rivisitare il lavoro di uno scienziato

I nuovi studi rinforzano quei più vecchi. . . La terapia del RNA può rallentare l'invecchiamento

Da Jeffrey Laign

immagine Il Dott. recente Benjamin S. Frank del lavoro, che si è concentrato sui benefici della terapia dell'acido nucleico, sta guadagnando i nuove prospettive attraverso il lavoro di odierni scienziati. Il lavoro dei risultati: La terapia del RNA dà segni di miglioramento del sistema immunitario, del miglioramento dell'attuabilità trapiantata dell'organo e perfino di combattimento fuori dei cancri.

I nuovi studi suggeriscono che un ricercatore discutibile possa scoprire un modo rallentare il processo di invecchiamento con la terapia dell'acido nucleico.

Non è una pallottola magica, ma l'acido ribonucleico supplementare (RNA) può contribuire ad amplificare i nostri sistemi immunitari, livelli energetici di aumento, a neutralizzare le tossine, riparare il danno delle cellule ed a migliorare l'elasticità di pelle. Tale, almeno, era la supposizione di Benjamin S. Frank recente, M.D., che ha sostenuto la terapia dell'acido nucleico in suo libro di successo, “dieta di NO--invecchiamento.„

Sebbene gli scienziati scherniti quando Frank ha pubblicato il suo libro nel 1976, la ricerca successiva indichi che i nucleotidi quale RNA possono contribuire ad invertire gli effetti di invecchiamento.

“Ho un paziente nel suo 80s che sta prendendo la formula di RNA del Dott. Frank per quasi 35 anni,„ dico Carmen Fusco, un dietista clinico a New York che ha lavorato con Frank. “Questa donna guarda e ritiene le decadi più giovani di è.„

Le osservazioni di Fusco sembrano essere sostenute dai dati clinici. Uno svedese studia, per esempio, trovato che il RNA supplementare migliora gli effetti degli antiossidanti, che i nostri corpi producono per combattere i radicali liberi, le molecole altamente fatte pagare che danneggiano le cellule mentre invecchiamo.

Altro studia, inoltre, indichi che il RNA può fare molto più del percorso del padre Time. Il supplemento può svolgere un ruolo nell'aiuto:

  • Infanti per mettere a punto i loro sistemi intestinali;
  • Anziani per evitare malattia e ricordare più chiaro le cose;
  • Pazienti postoperatori da guarire più velocemente;
  • Gente malata per combattere fuori le infezioni e le malattie.

Ha avuto luogo soltanto nelle due decadi scorse che i benefici possibili della terapia dell'acido nucleico hanno emerso.

“A lungo la gente non ha creduto semplicemente che il corpo avesse bisogno dei nucleotidi,„ dice Frederick B. Rudolph, il Ph.D., un professore della biochimica e della biologia cellulare a Rice University nel Texas. “Ora c'è prova ben fondata da sostenere che possono essere utili in alcuni casi.„

Fusco, che ha aiutato Frank per sviluppare la sua formula nutriente forza Ciao di RNA e di altre sostanze nutrienti, sta seguendo i pazienti del ricercatore per anni ed accredita la formula con l'aumento della loro salute e vitalità. Crede così forte nella formula scientifica, lei la ha presa per 20 anni.

immagine Una sostanza nutriente fondamentale?

Nucleotide-compreso le purine e pirimidina-sono i composti biologici che sono essenziali per quasi tutti i processi biochimici. Sono le particelle elementari di RNA, che aiuta il corpo a produrre le proteine e di DNA (acido desossiribonucleico), che è necessario per la crescita e la divisione cellulare. Inoltre, i nucleotidi espletano un gran numero di altre funzioni importanti nell'energetica e nel metabolismo cellulari.

Fino ad oggi, gli scienziati hanno ritenuto che il corpo producesse tutti i nucleotidi che ha dovuto funzionare correttamente. Hanno presupposto che quella gente che ha preso i nucleotidi supplementari semplicemente li hanno eliminati come residui.

“Ma il Dott. Frank ha ritenuto che gli acidi nucleici dovrebbero essere considerati una sostanza nutriente fondamentale, come i carboidrati o le vitamine, forniti dall'esterno del corpo,„ dice Fusco.

Frank, che è morto nel 1979, ha precisato che ci sono due modi affinchè il corpo ottenessero gli acidi nucleici. Le sostanze nutrienti ottenute dagli alimenti sono dette per seguire “la via de novo.„

Per i giovani e in buona salute, questo metodo sembra essere sufficiente per fornire al corpo abbastanza nucleotidi. Ma mentre ci sviluppiamo più vecchi, la via de novo diventa meno efficiente. Allo stesso tempo, la nostra domanda degli acidi nucleici aumenta. Quindi, teorizzata franca, dobbiamo aggiungere gli acidi nucleici alle nostre diete prendendo i supplementi con “la via di salvataggio.„

Frank ha raggiunto le sue conclusioni dopo la conduzione degli studi sugli animali numerosi e l'esecuzione delle valutazioni complete sui suoi pazienti.

“Ha raggiunto i risultati notevoli nel prolungamento della vita dei topi e dei ratti in laboratorio,„ Fusco dice, “ed ha ristabilito la salute ed il vigore ai pazienti con le malattie debilitanti croniche.„

Inoltre, Fusco dice, molti dei pazienti di Frank hanno seguito la sua dieta e completano il regime per anni senza esibire gli effetti collaterali nocivi. “Invece,„ dice, “dimostra molti benefici, compreso l'increspatura diminuita della pelle, la circolazione migliore e la funzione di nervo periferica.„

Il RNA può contribuire ad amplificare i nostri sistemi immunitari,
aumenti i livelli energetici, neutralizzi le tossine, le riparazioni
il danno delle cellule e migliora l'elasticità di pelle.

Quando Frank è diventato pubblico con la sua teoria, tuttavia, è stato incontrato scetticismo scientifico. Dopo tutto, gli scienziati mantenuti, nessuna malattia è stato attribuito ad una dieta che è carente in nucleotidi.

Ma, come Rudolph precisa, “la maggior parte dei studi sono stati basati sugli individui in buona salute normali.„

La gente sembra avvantaggiarsi

Che Rudolph, Fusco ed altri hanno precisato per fare è di determinare la necessità dei nucleotidi in gente malata di cui i sistemi immunitari sono stati sfidati seriamente. Che cosa hanno trovato è che tale gente sembra trarre giovamento dall'aggiunta dei nucleotidi alle loro diete.

I nucleotidi sono presenti in latte materno umano ed il loro assorbimento migliora una serie di funzioni biologiche importanti. Ma finora i ricercatori hanno avuti soltanto una comprensione vaga del ruolo che i nucleotidi svolgono nello sviluppo fisico di un bambino.

“I fabbisogni alimentari sono più cruciali molto nel giovane e c'è stato molto interesse recente nel ruolo dei nucleotidi in nutrizione infantile,„ dica i ricercatori Ian R. Sanderson e Youping lui, che hanno intrapreso gli studi del nucleotide all'Ospedale Generale di Massachusetts, all'ospedale pediatrico di Boston ed alla facoltà di medicina di Harvard.

Come i bambini di aiuto dei nucleotidi si sviluppano? Rudolph dice, “penso che ci sia prova rispettabile che c'è una forte esigenza dei nucleotidi nello sviluppo intestinale infantile.„

I ricercatori J.D. Carver e L.A. Barness, inoltre, hanno scoperto che i neonati dimostrano i livelli migliorati di funzione immune quando sono forniti delle fonti dietetiche di nucleotidi.

Nucleotidi di bisogno degli adulti pure. Ma possono fare abbastanza in loro cellule, come lungo degli scienziati avere presupposto? O devono prendere il RNA supplementare per ritenere meglio e guardare, come Frank ha creduto?

La risposta non è realmente chiara. La terapia del nucleotide non è per ognuno, ricercatori concede. Ma la gente di cui i sistemi immunitari sono alterare-dall'età, dalla malattia, dalla chemioterapia o dalla malnutrizione, per esempio-può essere aiutata dalle diete ricche di supplemento.

Medici sanno che la malnutrizione impedisce la capacità del sistema immunitario di combattere fuori la malattia e le infezioni. Sembrerebbe, quindi, quello alimentando alla gente le diete equilibrate, starebbero bene. Ma quello non è necessariamente vero, secondo la nuova ricerca. Che scienziati hanno trovato è quello che fornisce ai pazienti senza alimenti le calorie adeguate e la proteina non è abbastanza per restituire i loro sistemi immunitari ai livelli ottimali. Di che cosa hanno bisogno ancora per essere buono è RNA supplementare.

Poichè tutto l'infermiere dell'unità di cure intensive vi dirà, i pazienti criticamente malati sono suscettibili di batterico e di micosi. Parecchi studi suggeriscono che la terapia del nucleotide possa contribuire a combattere fuori tali infezioni pericolose.

La privazione gli animali dei nucleotidi, per esempio, induce i loro sistemi immunitari a funzionare male, Anil D. Kulkarni ed i colleghi hanno scoperto. Hanno alimentato a topi una dieta completati con RNA e rispetto loro ad un gruppo di controllo dei topi ha alimentato una dieta senza nucleotide. Poi hanno iniettato i topi con uno sforzo dei batteri potenti. La metà dei topi sulla dieta senza nucleotide è morto. I topi che avevano preso il RNA, tuttavia, potevano combattere fuori l'infezione.

Un altro studiano, all'Ospedale Generale del porto a Torrance, la California, trovata che il RNA supplementare ha avvantaggiato i malati di cancro. I ricercatori hanno amministrato le dosi settimanali di RNA a 26 persone con cancro. Quattro pazienti sono migliorato significativamente e 13 hanno mostrato la stabilità o il miglioramento possibile.

Armato con tale prova, Sandoz Pharmaceuticals a Hannover orientale, New Jersey, ha sviluppato l'impatto, una formula che combina i nucleotidi con l'olio di pesce e l'arginina dell'aminoacido.

immagine

In uno studio di prova alla cieca all'università di Minnesota, 11 paziente criticamente malato è stato dato a caso l'impatto e nove sono stati dati una formula senza nucleotide. I pazienti che hanno ricevuto l'impatto hanno mostrato il miglioramento significativo nella funzione immune e, così, hanno guarito più velocemente.

I benefici dell'impatto sono stati citati ancora in uno studio di 85 malati di cancro gastrointestinali postoperatori. Dopo la presa dell'impatto, i pazienti hanno dimostrato una riduzione di 70 per cento delle complicazioni contagiose, con una riduzione di 22 per cento della durata spesa dell'ospedale.

Se accettate che i nucleotidi sostengano il sistema immunitario, siete affrontato ad un'altra domanda: Che benefici hanno potuto essere derivati dalla privazione del paziente degli acidi nucleici?

Una dieta senza nucleotide?

È una domanda che interessa i medici del trapianto di organi, di cui il nemico peggiore è il sistema immunitario. Quello è perché il sistema immunitario percepisce un organo trapiantato come invasore contagioso e funziona per rifiutare l'organo. per impedire quello sembrare, droghe di uso di medici sopprimere i sistemi immunitari dei destinatari del trapianto. Che cosa accadrebbe se gli ospedali alimentassero a pazienti sottoposti a trapianto una dieta senza nucleotide?

Topi che hanno ricevuto più prontamente i trapianti accettati i loro nuovi organi se le loro diete non includessero i nucleotidi. Lo stesso sostiene per gli esseri umani, secondo gli studi all'università di Texas Medical School e di Herman Hospital a Houston. I ricercatori là hanno scoperto che quello riduce la quantità di nucleotidi alimentati all'immunosoppressione indotta pazienti sottoposti a trapianto del rene, permettendoli di accettare gli organi.

Forse, gli scienziati teorizzati, droghe che sopprimono il sistema immunitario possono lavorare meglio congiuntamente ad una dieta che è carente in nucleotidi.

Sebbene il RNA non ci impedisca invecchiamento, potrebbe aiutarci a vivere vite più lunghe e più complete, secondo il medico inglese recente Max Oden. Sebbene il suo studio sia considerato inconcludente, Oden dice che ha trovato che i ratti hanno iniettato il settimanale con RNA ed il DNA ha vissuto ben più lungamente dei ratti che non hanno ricevuto i supplementi.

Mentre la gente si sviluppa più vecchia, i loro sistemi immunitari non riescono a funzionare efficientemente quanto hanno fatto una volta. Quindi, gli anziani hanno una suscettibilità aumentata alle infezioni quali polmonite pneumococcica, influenza A ed il tetano. Gli studi indicano che il RNA può aiutare la gente più anziana ad evitare tali infezioni. Inoltre, il RNA può aiutare i pazienti che soffrono dai deficit senili di memoria, secondo il D. Ewen Cameron dell'università McGill a Montreal. Altri studi suggeriscono che il RNA possa stimolare la sintesi di acetilcolina, il neurotrasmettitore della memoria del cervello.

Gli studi dai ricercatori D.J. Heaf e J.I. Davies di Lingua gallese hanno trovato che anche i livelli elevati dietetici di RNA hanno effetti tossici non lordi in ratti, sebbene causassero le leggere perturbazioni in grasso e nel metabolismo dei carboidrati in determinate circostanze.

Ma i ricercatori giapponesi precisano che gli alimenti ricchi in acidi nucleici possono causare a siero elevato i livelli dell'acido urico, che possono condurre alla gotta ed a certe forme di calcoli renali.

“Il Dott. Frank inoltre è stato interessato circa questo,„ dice Fusco, “e per quella ragione ha consigliato un'assunzione di alta marea e un controllo medico dei pazienti con la gotta attuale. Interessante, tuttavia, fra migliaia di pazienti che seguono la sua dieta, non un singolo caso della gotta è venuto alla nostra attenzione. Sembra che se non siete suscettibile dei problemi dell'acido urico, la dieta ed i supplementi di RNA non causino la circostanza.„

Fusco aggiunge che ha maggior preoccupazione per la gente con i livelli eccessivamente bassi dell'acido urico. “L'acido urico del metabolita ha proprietà antiossidanti, pure,„ dice. “Un livello desiderabile del siero è di 3 - 6,5 mg/dl.„

 

La gente di cui il sistema immunitario è alterato -- dall'età,
Malattia, chemioterapia o malnutrizione -- può essere
aiutato dalle diete ricche in RNA

Per assicurarsi che i livelli dell'acido urico rimangano stabili, Fusco raccomanda che la gente che prende il RNA riduca le bevande alcoliche e beva sei - otto bicchieri d'acqua quotidiani.

Poichè gli scienziati imparano più circa “farmacologia dell'alimento„ - una delle tendenze relative più calde alla medicina, secondo una certa terapia del osservatore-RNA tiene le possibilità intriganti. Una sostanza che amplifica il sistema immunitario, mentre il RNA sembra fare, può avere implicazioni ampie per la cura i malati di AIDS e degli altri di cui i corpi li denuncino di fronte alla malattia.

I trapianti di organi, già sistematici in alcuni casi, possono diventare ordinari mentre i ricercatori scoprono i nuovi modi di manipolazione del sistema di difesa del corpo. Ed i tassi di mortalità infantili, che sono comparativamente alti negli Stati Uniti, potrebbero cadere significativamente se conoscessimo più circa come i bambini si sviluppano.

Alcune forti indicazioni

E, naturalmente, ci sono le proprietà antinvecchiamento del RNA da considerare. Ma malgrado i risultati di promessa delle ricerche di laboratorio del RNA, le domande circa il supplemento rimangono senza risposta. Più studi sono necessari valutare gli effetti a lungo termine di presa del RNA.

Come Rudolph dice, “ci sono alcune forti indicazioni che il RNA supplementare può avere molti benefici per i pazienti. Ma ci sono più che dobbiamo conoscere.„