Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine gennaio 1997

Aggiornamento di Geron Corporation

Terapeutica

La ricerca di Geron ha dimostrato che un inibitore del telomerase blocca le cellule tumorali dal usando il telomerase per mantenere la lunghezza del telomero. Di conseguenza, i telomeri nella riduzione del riassunto delle cellule tumorali come le cellule continuano a dividersi, raggiungendo una determinata breve lunghezza, cui a punto le cellule tumorali muoiono. Specificamente, gli scienziati di Geron hanno bloccato il telomerase umano nelle linee cellulari del tumore in vitro facendo uso sia di piccolo composto della molecola che di un composto antisenso alla componente umana del RNA del telomerase.

Immagine In entrambi gli esperimenti, bloccare il telomerase ha condotto alla morte della riduzione e di cellula tumorale del telomero. Sulla base di questi risultati, Geron sta increspando aggressivamente l'identificazione di una serie di inibitori del telomerase come composti di piombo potenziali per lo sviluppo preclinico e clinico. Mentre ha identificato parecchie strategie per attività d'inibizione del telomerase. Geron soprattutto è messo a fuoco sullo sviluppare un piccolo inibitore della molecola. La società ritiene che il piccolo approccio della molecola produca un candidato dello sviluppo con una biodisponibilità profilo-orale commerciale più favorevole, una stabilità composta e un costo di produzione basso. Con uno dei suoi collaboratori, la società ha iniziato gli studi di questi piccoli composti della molecola nei modelli animali della crescita umana del tumore.

Per avanzare questo programma, Geron ha stabilito la tecnologia privata della selezione, un alto sforzo strutturalmente automatizzato della selezione di capacità di lavorazione per l'identificazione degli inibitori del telomerase facendo uso delle analisi private basate sul telomerase umano. Geron ha usato questa capacità privata della selezione allo schermo oltre 80.000 diversi piccoli candidati della molecola che Geron ha acquistato o creato con le sue capacità combinatorie interne di chimica.

Come conseguenza dei suoi sforzi della selezione, Geron ha identificato parecchie classi di composti che dimostrano l'inibizione del telomerase ed attivamente sta increspando gli studi di relazione struttura/attività per sviluppare i composti di piombo. Geron crede che questi schermi forniscano un forte vantaggio competitivo in considerazione della difficoltà estrema e delle abilità specializzate richieste per il loro sviluppo ed uso. Gli Stati Uniti brevettano e l'ufficio di marchio di fabbrica recentemente ha permesso una richiesta di brevetto su uno degli schermi dell'inibitore del telomerase di Geron.

Geron crede che bloccare l'attività del telomerase induca le cellule tumorali colpite a riprendere la riduzione del telomero attraverso divisione cellulare ed a perdere così la loro immortalità. Quando i telomeri raggiungono una determinata breve lunghezza, le cellule moriranno. L'inibizione del Telomerase quindi si pensa che ritardi l'efficacia mentre i telomeri della cellula tumorale riprendono la riduzione normale. Sebbene Geron prevedi che un inibitore del telomerase potrebbe essere efficace come trattamento autonomo in determinati casi, è preveduto che nella maggior parte dei casi un inibitore del telomerase sia usato insieme con le terapie anticancro tradizionali.

Geron ha stabilito un'alleanza strategica con Kyowa Hakko, una società principale dell'oncologia nel Giappone, per lo sviluppo e la commercializzazione in paesi asiatici sicuri di un inibitore del telomerase per il trattamento di cancro. La società inoltre ha stabilito le collaborazioni della ricerca per lo studio su inibizione del telomerase con l'istituto nazionale contro il cancro e l'istituto di Sloan-Kettering per ricerca sul cancro e per lo studio su biologia del telomerase con il laboratorio freddo del porto della primavera.

Sistemi diagnostici

La società ritiene che il telomerase sia un universale e l'indicatore altamente specifico di cancro e, pertanto, della rilevazione e della quantificazione del telomerase può avere utilità clinica significativa per la diagnosi del cancro. Mentre la maggior parte dei sistemi diagnostici del cancro si applicano ad un singolo o ad un numero limitato dei tipi del cancro, i sistemi diagnostici telomerase basati potrebbero potenzialmente indirizzare una vasta gamma di tipi del cancro. La società inoltre ritiene che la disponibilità dei sistemi diagnostici telomerase basati per cancro migliori l'opportunità commerciale per un inibitore del telomerase aumentando la comprensione dei clinici dei meccanismi biologici che sono alla base dell'attività del telomerase.

La società ha sviluppato parecchie analisi private per la rilevazione del telomerase basata sulla sua attività o componenti. L'analisi della prima generazione è l'analisi Telomeric di protocollo di amplificazione di ripetizione (“TRAPPOLA„) che individua l'attività del telomerase nel tessuto del tumore maligno. L'analisi della seconda generazione individua la componente del RNA del telomerase umano, che in primo luogo è stato clonato dagli scienziati di Geron. Questa tecnologia del RNA permette alla società di usare l'ibridazione in situ privata ed altri metodi di rilevazione per individuare la presenza di telomerase. La società è il licenziatario esclusivo di un brevetto registrato degli Stati Uniti che crede le applicazioni diagnostiche del cancro delle coperture della sua tecnologia della TRAPPOLA e l'ufficio di brevetto e di marchio di fabbrica degli Stati Uniti ha permesso una delle richieste di brevetto di Geron per quanto riguarda la componente del RNA del telomerase.

Geron sta effettuando le valutazioni cliniche per valutare la piena capacità della sua tecnologia di rilevazione del telomerase. I dati preliminari da una serie di studi indicano che livelli del telomerase correla con risultato clinico in malati di cancro. Nel caso le valutazioni di più grande numero dei pazienti continuano a presentare i risultati favorevoli, la società intende procedere allo sviluppo completo della sua tecnologia di rilevazione del telomerase come sistema diagnostico novello ed importante per i numerosi cancri.

Oncor e Boehringer Mannheim hanno conceduto una licenza all'analisi della TRAPPOLA della società e Dako ha conceduto una licenza alla tecnologia di rilevazione del RNA della società su una base no ecclusiva da vendere al mercato di uso della ricerca soltanto. Oncor ha cominciato la vendita commerciale del corredo della trappola-ezeTM nel maggio 1996. La società inoltre ha concluso gli accordi di collaborazione con Dianon e Ventana per sviluppo tecnologico supplementare e la valutazione clinica. In ciascuno dei suoi accordi diagnostici clinici, Geron ha mantenuto i diritti significativi di commercializzazione e dello sviluppo. La società inoltre ha stabilito le collaborazioni della ricerca per lo studio su rilevazione del telomerase con Cleveland Clinic, l'università del Texas, San Antonio e l'università di Texas Southwestern Medical Center a Dallas.

Modulazione-regolamento di senescenza delle cellule di invecchiamento cellulare

Geron cerca di sviluppare la terapeutica per modulare i processi biologici che conducono a e invecchiamento o senescenza di regolamento delle cellule. La riduzione del telomero accade mentre le cellule si dividono, che, Geron crede, finalmente avvia i cambiamenti genetici distruttivi trovati in cellule senescenti. La società sta perseguendo due approcci distinti per modulare la senescenza delle cellule (1) durata della vita d'estensione delle cellule rallentando perdita del telomero, quindi prolungando il periodo di replica normale delle cellule e ritardando l'inizio distruttivo della senescenza delle cellule e (2) applicando genomica privata e schermando le tecniche per mirare e modulare ai cambiamenti genetici distruttivi che si presentano in cellule senescenti. Geron ha preso parte alle collaborazioni della ricerca con parecchi centri di ricerca per sostenere il suo programma di modulazione di senescenza delle cellule, compreso Lawrence Berkeley Laboratory, Stanford University, l'istituto universitario di Baylor di medicina, l'università di Aarhus (Danimarca), l'università di Groninga (Paesi Bassi) e l'università di Washington.

Estensione di durata della vita delle cellule

Geron crede che quello lunghezza mantenere del telomero estenda la durata della vita delle cellule ritardando l'inizio della senescenza delle cellule. La società ed i suoi collaboratori hanno dimostrato in vitro che la lunghezza del telomero e la senescenza ripetitiva possono essere modulate con i composti sintetici. Il fuoco iniziale della società è sull'attivazione transitoria del telomerase per mantenere la lunghezza del telomero e per posporre la senescenza delle cellule senza immortalare una cellula altrimenti mortale.

Come il primo e punto basilare in questo programma, la società sta lavorando per completare la clonazione del telomerase e dei suoi regolatori. Geron già ha clonato ed ha ricevuto un'indennità per una richiesta di brevetto degli Stati Uniti per quanto riguarda, la componente del RNA del telomerase umano. Geron crede che la clonazione dell'enzima del telomerase ed i suoi regolatori possano anche fornire alla società gli schermi dell'inibitore del telomerase della prossima generazione, i nuovi reagenti per rilevazione del telomerase ed altri indicatori utili nella diagnosi del cancro.

L'obiettivo terapeutico iniziale dello sforzo di estensione di durata della vita delle cellule è ex vivo le applicazioni quale trapianto a cellula T del midollo osseo e di terapia per trattare il cancro o le disfunzioni immuni negli anziani. Ex vivo le terapie cellulari comprendono tipicamente l'estrazione di determinate cellule da un paziente, l'espansione del numero delle cellule ex vivo e la rintroduzione delle cellule nel paziente per rinforzare il sistema immunitario del paziente. Le terapie cellulari correnti presentano parecchie limitazioni, compreso, Geron crede, senescenza delle cellule trapiantate prima che possano avvantaggiare il paziente.

Geron crede che questo sia attribuibile in parte alla senescenza prematura delle cellule durante il processo di espansione o durante la crescita in vivo. L'approccio di Geron alla durata della vita d'estensione delle cellule ha potuto migliorare ex vivo la terapia permettendo l'espansione migliorata delle cellule estratte e la rintroduzione al paziente delle cellule con la maggior capacità ripetitiva.

Genomica di invecchiamento

Cellule Lo scopo della genomica di Geron del programma di invecchiamento è di trattare le malattie e le circostanze relative all'età modulando il modello distruttivo di espressione genica che si presenta in cellule poichè raggiungono la conclusione della loro capacità ripetitiva, o diventa senescente. L'approccio di Geron a genomica è unico in quanto mette a fuoco sulle differenze nell'espressione genica fra le cellule replicatively giovani e senescenti.

Geron crede che ci sia un vantaggio significativo nella definizione delle differenze nell'espressione genica fra le giovani e cellule senescenti e poi nell'utilizzazione delle cellule senescenti in schermi di scoperta della droga. La maggior parte delle società di genomica usano il tessuto malato, che è complesso in struttura e varia dal paziente al paziente, per la ricerca e la scoperta della droga. Tramite il confronto, Geron crede che le cellule senescenti siano più rappresentative del processo di malattia e forniscano una popolazione omogenea e riproducibile delle cellule per sia il gene che droghino la scoperta.

Tecniche genetiche di analisi

Geron ha sviluppato le tecniche genetiche private dell'analisi chiamate “esposizione differenziale migliorata„ e “esposizione differenziale Subtractive„. Queste tecnologie hanno permesso alla società di identificare i geni, compreso quelle che prodotti precisi ai bassi livelli, che differenziale sono espressi replicatively dai giovani contro le cellule ed il mortale senescenti contro le cellule immortali. La società sta usando questi obiettivi del gene ed i loro prodotti per progettare gli schermi automatizzati per scoprire le piccole droghe della molecola che neutralizzano gli effetti distruttivi causati da questi geni e dai loro prodotti del gene.

La genomica della società del programma di invecchiamento è mirata a a una vasta gamma di a malattie e di termini relativi all'età, compreso invecchiamento della pelle, aterosclerosi, osteoporosi ed il morbo di Alzheimer. Il fuoco iniziale di Geron è su invecchiamento e su aterosclerosi della pelle.

Invecchiamento della pelle

Pelle Geron ed i suoi collaboratori hanno stabilito che quando i fibroblasti cutanei invecchiano, o senesce, essi subiscono i numerosi cambiamenti nell'espressione genica. Geron ed i suoi collaboratori hanno scoperto oltre 100 indicatori del gene dei geni che differenziale sono espressi replicatively in giovani contro i fibroblasti cutanei senescenti. Alcuni di questi prodotti del gene sembrano essere distruttivi alla matrice extracellulare.

La società ritiene che questi ed altri cambiamenti contribuiscano all'atrofia relativa all'età caratteristica di pelle. Invertendo o compensare gli effetti di tale espressione genica alterata in fibroblasti senescenti tramite alla la scoperta mirata a e basata a cellula della droga ha potuto fornire un efficace trattamento per atrofia cutanea negli adulti di invecchiamento. La società sta stabilendo gli schermi automatizzati per scoprire i piccoli modulatori della molecola di espressione genica in cellule senescenti.

Aterosclerosi

Le placche aterosclerotiche si formano frequentemente in vasi sanguigni alle aree di flusso sanguigno turbolento. Geron ed i suoi collaboratori hanno indicato che le cellule endoteliali che allineano le arterie con il volume d'affari delle cellule e di turbolenza e divisione cellulare è così alte, hanno più brevi telomeri che le cellule nelle regioni con meno volume d'affari di turbolenza e delle cellule del sangue. Più ulteriormente, alcuni prodotti del gene differenziale espressi in cellule endoteliali senescenti sono stati indicati per svolgere un ruolo nell'aterosclerosi. La società ritiene che quello alterare l'espressione dei geni senescenza-collegati e dei loro prodotti nell'endotelio vascolare potrebbe fornire una terapia unica ed efficace per aterosclerosi.

Terapie primordiali di StemCell

Geron cerca di generare una vasta matrice dei tipi delle cellule dalle cellule di PS per trapianto cellulare. Le cellule di PS sono cellule di linea germinale che sono uniche in quanto sono entrambe immortale, coerenti con la loro espressione normale del telomerase e capaci di differenziazione in qualsiasi tipi di cellule e di tessuti nel corpo.

La società ritiene che le cellule di PS offrano i vantaggi significativi sopra altre cellule staminali, che possono differenziarsi soltanto in una matrice limitata dei tipi delle cellule, un esempio che è la cellula staminale ematopoietica, che è capace di diventare soltanto globuli. Inoltre, le cellule di PS, a differenza di altre cellule staminali, sono immortali e possono potenzialmente essere espante e svilupparsi indefinitamente. Per concludere, queste cellule possono essere usate ripetutamente per trapianto e possono essere caratterizzate ed indicate completamente per essere esenti dai virus o da altri agenti patogeni.

Inizialmente, Geron progetta di perseguire le applicazioni di trapianto facendo uso delle cellule di PS derivate dai primati non umani. Queste cellule recentemente sono state derivate per la prima volta all'università di Wisconsin-Madison ed attualmente sono concedute una licenza a esclusivamente a Geron. Queste cellule sono state indicate per differenziare nella numerosa cellula i tipi che potrebbero essere utili clinicamente. Ci sono molte forti similarità fra questi tessuti del primate ed i tessuti umani che possono impedire il rifiuto visto con trapianto altre specie.

La società è nelle fasi iniziali di ricerca orientate verso la differenziazione delle cellule di PS per trapianto in circostanze in cui il rischio di histoincompatibility sarà minimizzato. Specificamente, la società è messa a fuoco sui cardiomyocytes per il trattamento di guasto di scompenso cardiaco e sui neuroni per il trattamento della malattia del Parkinson.

Per ulteriori informazioni sul contatto di Geron:
David L. Greenwood, V.P., C.F.O.
Geron Corporation
Un azionamento di 200 costituzioni
Menlo Park, CA 94025
Telefono: 415-473-7705
Fax: 415-473-7701
Email: dgreenwood@geron.com