Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine marzo 1997

S-Adenosylmethionine (stessi)
Una nuova terapia antinvecchiamento emozionante

Parte 1

Il prolungamento della vita esamina le centinaia di prodotti di salute ed antinvecchiamento ogni anno. Il pochi che selezioniamo presentare ai nostri membri rappresentano che cosa crediamo sono le terapie più di avanguardia nel mondo. Il nostro registro è stato anni luci davanti all'istituzione medica nel corso degli anni, noi ha introdotto una serie di terapie dell'innovazione quali Coenzyme-Q10, DHEA e melatonina.

Ciò è la prima in una serie degli articoli su S-Adenosylmethionine (stesso), che promette di essere l'antinvecchiamento più potente e più multiuso, terapia che di anti-malattia abbiamo introdotto mai! Un metabolita naturale della metionina dell'aminoacido, stessa sembra essere un non tossico, antinvecchiamento, salute-migliorando il successone che potrebbe fare le meraviglie per ognuno di noi.

Che cosa stessi fa?

È difficile da credere i molti rapporti nella letteratura scientifica circa potenziale le applicazioni igienico sanitarie di stessi. Era solo dopo che abbiamo letto su stesso i meccanismi di azione all'interno del corpo che abbiamo cominciato a capire come una sostanza potrebbe avere tanti effetti benefici contro invecchiamento e la malattia.

Ad un livello cellulare, stessi:

  • Mantiene la funzione mitocondriale
  • Impedisce le mutazioni del DNA
  • Ristabilisce la fluidità cellulare della membrana in modo che i recettori cellulari diventino meglio capaci di legare gli ormoni ed altri fattori

Inoltre, stessi:

  • Protegge il fegato dall'alcool, dalle droghe e dalle citochine. Protegge da colestasi (danno o bloccaggio della bile). Può proteggere da epatite attiva cronica. Protegge da danni al fegato causati dagli inibitori e dagli anticonvulsivi di MAO. Inverte l'iperbilirubinemia.
  • Protegge dalla morte di un neurone causata da mancanza di ossigeno (anossia). Rigenera i nervi e provoca il remyelination delle fibre nervose.
  • Può proteggere dalla malattia cardiaca

Inoltre, stesso ha l'azione antidepressiva uguale a e più velocemente droghe approvate dalla FDA ed è essenziale per la sintesi di melatonina.

Che cosa è stesso?

Stessa, (che inoltre è conosciuto come il SAM o AdoMet) è una forma sintetica di metabolita naturale della metionina dell'aminoacido. Stesso è di grande importanza perché è un cofattore in una serie di reazioni biochimiche critiche. Stesso è il precursore per tre vie biochimiche fondamentali ed è trovato in quasi ogni tessuto del corpo. Stesso è stato utilizzato negli studi clinici per trattare la depressione, la schizofrenia, le malattie della demielinizzazione, l'affezione epatica, la demenza, l'artriteed altre circostanze. Recentemente è stato pubblicato nel giornale della neurochimica che i livelli del cervello di stessi nei pazienti di Alzheimer sono fatti diminuire severamente.

Figura 1

Sintesi della melatonina nel pineale e la sua relazione con stessi

immagine
Stesso e serotonina prodotti durante il giorno faciliti la produzione della melatonina durante la notte. La didascalia dei ricevitori di B dalle droghe beta-bloccante interrompe la sintesi di melatonina. Ia della serotonina anche prodotto alla notte.

Stesso è necessario per melatonina

Una delle cose più emozionanti circa stessi è che è l'equivalente di giorno della melatonina. La sintesi naturale di melatonina durante la notte dipende dalla sintesi di stessi durante il giorno. Stesso è necessario per la reazione biochimica che converte la serotonina in melatonina. (Serotonina è il neurotrasmettitore che le droghe come Prozac elevano). Stesso e melatonina sono intrecciati in un ritmo circadiano che see-saws avanti e indietro mentre il sole aumenta e mette. Stessa è l'altra metà della melatonina: quando i livelli della melatonina aumentano vertiginosamente alla notte, stesso resta basso. Ma durante il giorno, quando la melatonina cade, stessi livelli scalano. Senza adeguato stessi durante il giorno, nè melatonina nè serotonina possono essere sintetizzati. Ed entrambi dipendono da leggero e da scuro.

Uno degli studi sugli animali più affascinanti sullo stesso e sulla melatonina è stato pubblicato nel giornale della neurochimica nel 1995. I ricercatori hanno dimostrato nei minimi particolari l'orchestrazione perfetta che si presenta fra i livelli di stesso e la melatonina. Il cosiddetto ritmo “nyctohemeral „ (pertinente sia al giorno che alla notte) è stato documentato quasi minuto per minuto. I dati sono stati tradotti sui grafici che mostrano la relazione del movimento alternato fra melatonina e stesse (fig. 1).

Sia la melatonina che stesse sono controllate “da un orologio„ interno che conosce la leggerezza da oscurità. Nella sera, circa 30 minuti prima del tramonto, livelli di stessi sparano fino al loro più ad alto livello. Restano là per circa un'ora e poi improvvisamente cadono. Quando questo accade, la melatonina dà dei calci a dentro. La melatonina aumenta per quattro ore, mentre stesse gocce. Cinque ore nella notte, la melatonina colpisce il suo livello e stessa colpisce il suo minimo. I soggiorni della melatonina hanno elevato fino a tre ore prima dell'alba, quando cade bruscamente. Nel frattempo, stesso si accumula. Cinque ore nel giorno (intorno al 11:00 DI MATTINA), stesso raggiunge ancora il suo livello di punta, quindi comincia una discesa graduale fino alla sera.

I livelli della serotonina seguono approssimativamente lo stesso modello-più alto durante il giorno e si abbassano alla notte. Sembra che la serotonina sintetizzata durante il giorno sia usata alla notte per preparare la melatonina. Stesso è assolutamente cruciale per la sintesi naturale di melatonina perché dona una molecola del gruppo metilico all'enzima che converte la forma acetilata di serotonina in melatonina.

Rischi di Beta Blockers

La sintesi di melatonina inoltre dipende dalla stimolazione dei beta ricettori pineali dalla noradrenalina (norepinefrina). Ciò accade normalmente mentre il sole va giù. La stimolazione della noradrenalina dei beta ricettori causa il rilascio dell'Serotonina-N-acetiltransferasi, un enzima cruciale per la sintesi di melatonina.

I betabloccanti sono classe A di droghe usate per trattare i problemi del cuore. Le marche commerciali comuni includono Inderal, Tenormin, Lopressor (Toprol). La gente che prende i betabloccanti ai beta ricettori del blocco nel loro cuore, ricevitori del blocco nei loro cervelli pure. I ricevitori di Neal di didascalia interferisce con la sintesi di melatonina.

Le dimensioni della rottura causata dai betabloccanti ai ritmi circadiani e gli ormoni importanti che dipendono da questi ritmi, sono stati illustrati da una rappresentazione di studio sugli animali che ingerire un betabloccante prima di ora di andare a letto è come lasciare le luci sopra tutta la notte. I livelli elevati della serotonina, che cadono normalmente alla notte, rimangono in modo innaturale: Stesso non diminuisce e la melatonina non aumenta. Che cosa accade quando i betabloccanti sono presi prima che l'ora di andare a letto assomigli molto alla privazione di sonno.

Uno studio nell'acta Medica Scandinavia dimostra chiaramente gli effetti d'interruzione dei betabloccanti. I ricercatori hanno dato i pazienti ipertesi uno di tre betabloccanti: propranololo (Inderal), atenololo (Tenormin), o metoprololo (Lopressor o Toprol XL). I livelli della melatonina sono stati misurati in rapporto a quelli di un gruppo di controllo. Complessivamente, i livelli della melatonina sono caduto significativamente in pazienti confrontati ai comandi e nella veglia aumentata. Il metoprololo ha fatto diminuire la melatonina più dell'atenololo o del propranololo. I tre pazienti con i più bassi livelli di melatonina hanno riferito gli incubi. La gente “non regola„ all'uso cronico dei betabloccanti: finchè li prendono, la melatonina sarà soppressa.

La gente che prende i betabloccanti (almeno nella sera) sta installando per l'insonnia, la depressione ed altri disturbi mentali dovuto l'interdipendenza straordinaria stessi, di serotonina e di melatonina. I betabloccanti sopprimono la serotonina come pure la melatonina. Quindi, non è sorprendente che la depressione mentale degli indici bibliografici dello scrittorio dei medici, l'affaticamento, la perdita di memoria a breve termine, l'insonnia e la labilità emozionale come alcuni degli effetti collaterali di Inderal e di altri betabloccanti. Apparentemente ignaro dei beta ricettori di ruolo giochi nell'ottenere il sonno di una buona notte, il produttore di Inderal, Wyeth-Ayerst, raccomanda che queste droghe siano prese ad ora di andare a letto.

Le pillole ansiolitiche sopprimono la melatonina

Un tipo droghe di due benzodiazepine è stato indicato per sopprimere la melatonina ed interrompere i modelli di sonno in esseri umani ed in roditori. Il valium e Xanax entrambi causano la produzione in diminuzione di melatonina alla notte. In uno studio dall'istituto universitario di Niigata della farmacia nel Giappone, il valium inoltre ha inibito N-acetylserotonin e l'N-acetiltransferasi, gli enzimi necessari per la sintesi di melatonina nella ghiandola pineale.

 

immagine


Le tre vie principali di stessi

Stessi contro le malattie mortali

Uno studio recente nel giornale della neurochimica ha riferito che i pazienti del morbo di Alzheimer (ANNUNCIO) hanno fatto diminuire severamente i livelli di stessi nei loro cervelli. Ciò è una scoperta importante perché precedentemente è stato presupposto dagli studi sui globuli che i pazienti dell'ANNUNCIO abbiano avuti troppo stesso. Gli studi adeguati non sono stati fatti mai con stessi come trattamento per il morbo di Alzheimer a causa di questo presupposto erroneo.

Un nuovo studio nella trombosi di arteriosclerosi e nella biologia vascolare collega la coronaropatia a stessi. Questo studio ben-costruito in Svizzera ha misurato i livelli stessi, di colesterolo e di altri fattori in 70 pazienti, invecchiati 28-79, che sono stati ammessi all'ospedale per angioplastica. I ricercatori sono diventato sospettosi che stessi potrebbero svolgere un ruolo nella malattia cardiaca quando hanno letto gli studi che rivelano gli alti livelli di omocisteina nei pazienti di cuore. L'omocisteina può essere neutralizzata tramite un processo che comprende stesso, che abbia condotto i ricercatori all'università dei ciuffi a proporre che una rottura in una stessa via potrebbe colpire altre vie, con conseguente accumulazione dell'omocisteina.

I ricercatori svizzeri hanno indicato per la prima volta che gli alti livelli di omocisteina nella malattia cardiaca correlano con un enzima (5-methyltetrahydrofolate) quel i convertiti folici nel suo intervento concreto. Stesso svolge un ruolo cruciale nella conservazione del questo enzima dalla suddivisione. Inoltre partecipa ad altri processi che girano l'omocisteina nuovamente dentro metionina. C'era chiara correlazione fra alta omocisteina, lo stesso basso e la malattia cardiaca.

Per assicurarsi che la malattia cardiaca causasse gli alti livelli di omocisteina, piuttosto che l'altro modo intorno, i ricercatori hanno misurato ancora i livelli dell'omocisteina dopo un anno. Hanno concluso che “l'individuazione degli indici simili dell'omocisteina in pazienti dopo che un intervallo di 1 anno sostiene l'idea che questo parametro svolge un ruolo nel processo di malattia ed appena non è alterato dalla malattia stessa.„ Uno studio in JAMA nel 1992 sostiene il punto di vista che gli alti livelli di omocisteina precedono la coronaropatia.

Colesterolo e malattia cardiaca

Lo studio ha avuto un altro, involontario, trovando: alcuni dei comandi sani hanno avuti livelli elevati di colesterolo che i pazienti con la malattia cardiaca. Un esame recente in archivi di medicina interna si è occupato di 24,968 persone in 34 studi che hanno partecipato alle prove dei regimi d'abbassamento per impedire la coronaropatia. I critici hanno trovato che mentre abbassando colesterolo da 10% o più riduttori il rischio di morte di un attacco di cuore in maschi di mezza età piuttosto, nessuna conclusione potrebbe essere raggiunta per le donne e gli anziani.

Sembra che il colesterolo possa avere di meno da fare con la malattia cardiaca che il pubblico è stato condotto a credere. Durk Pearson e Sandy Shaw hanno messo in discussione il collegamento causale fra colesterolo e la malattia cardiaca 14 anni fa in loro libro, prolungamento della vita. I dati recenti su omocisteina e sulla malattia cardiaca suggeriscono che i livelli stessi e di suo opposto, omocisteina, abbiano più da fare con la malattia cardiaca che il colesterolo.

Un simile esame ha esaminato l'associazione fra i sintomi di aterosclerosi periferica ed i livelli di colesterolo nella gente che ha avuta attacchi di cuore. I critici hanno trovato che non c'era associazione fra i livelli di colesterolo inferiore a 240 md/dl e gli attacchi di cuore.

, Tuttavia, hanno trovato che fumare, l'età, il diabete, gli attacchi di cuore precedenti, l'ipertensione, l'ipertensione ed il consumo a scarso tasso di alcol erano fattori di rischio per gli attacchi di cuore. C'è prova più convincente per l'associazione fra la vitamina E e la malattia cardiaca che c'è per ricco in colesterolo e la malattia cardiaca.

dovuto la sua funzione in ogni cellula nel corpo, il potenziale di stessi di invertire la malattia sembra essere illimitato. Uno studio in epatologia ha mostrato gli effetti benefici di stessi sull'affezione epatica. Le cellule di fegato fetali del ratto sono state esposte ad etanolo. L'etanolo ha causato un rapporto di riproduzione di 40% della sintesi del DNA, un raddoppiamento dei radicali liberi, una diminuzione di 30% in ATP cellulare, la funzione mitocondriale alterata ed il danno delle cellule. Pretrattamento con stessa replica mantenuta delle cellule, radicali liberi in diminuzione e ATP e svuotamento impediti del glutatione. (Vitamina E ha fornito la migliore protezione contro i radicali liberi, ma non ha mantenuto la replica, l'ATP o il glutatione delle cellule). Questo uno studio illustra tutte e tre le azioni importanti di stessi.

PARTE 2 di stessi (S-adenosylmethionine)

PARTE 3 di stessi (S-adenosylmethionine)

PARTE 4 di stessi (S-adenosylmethionine)

Risorse:

DD di Morrison LD, di Smith e SJ Kish. 1996. I livelli di S-adenosylmethionine del cervello sono diminuiti severamente nel morbo di Alzheimer. J Neurochem 67: 1328-1331.

Loehrer MTF, angoscia CP, Haefeli NOI, Giordania pp, Ritz R e Fowler di B. 1996. Intero-sangue basso S-adenosylmethionine e correlazione fra 5 - methyltetrahydrofolate ed omocisteina nella coronaropatia. Biol 16 di Vasc di trombo di Arth: 727-733.

McIntyre IM, TR normanno, tane GD, Armstrong MP. 1993. Alternative alla melatonina ed al cortisolo del plasma dopo avere uguagliato l'amministrazione del alprazolam in esseri umani. Chronobiol Int 10: 205-13.

Wakabayashi H, Shimada K e T Satoh. 1991. Effetti dell'amministrazione del diazepam sulla sintesi della melatonina nel ratto pineale in vivo. 1991. Toro 39 di Chem Pharm: 2674-6.

BR di Sitaram, Sitaram m., Traut m. e CB Chapman. 1995. Neurochem 65: 1887-1894.

Brismar K, Hylander B, Elilasson K, Rossner S e Wetterberg L. 1988. La secrezione della melatonina si è riferita agli effetti collaterali dei betabloccanti dal sistema nervoso centrale. Acta Med Scand 223: 525-30.

Marcholi R, RM di Marfisi, Carinci F e G Tognoni. 1996. Meta-analisi, test clinici e trasferibilità dei risultati della ricerca in pratica. La cassa di colesterolo che abbassa intervento nella prevenzione secondaria della coronaropatia. Med 156 dell'interno dell'arco: 1158-72.

Stampfer MJ, SIG. di Malinow, WC di Willett, et al. 1992. Uno studio prospettivo dell'omocisteina del plasma e rischio di infarto miocardico nei medici degli Stati Uniti. JAMA 268: 877-81.