Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LEF rivista aprile 1998


Notizia da copertina


Più giovane, più sano
PELLE


Più giovane pelle più sana La pelle non sembra come la parte del corpo più emozionante, ma è realmente un organo dinamico e complesso. La comprensione della sua chimica può contribuire a tenere la vostra pelle giovanile e sana.

Così tanto l'attività ormonale si presenta in pelle che è stato chiamato un'altra ghiandola endocrina. La pelle ha il suoi propri sistema immunitario ed enzimi specializzati che nessuna altra parte del corpo ha. È, in breve, una parte di voi molto speciale.

Secondo la ricerca, la pelle non può funzionare senza ormoni. L'ormone DHEA di anti-sforzo e la melatonina dell'ormone di sonno, sono entrambi trovati in pelle umana. Entrambi sono convertiti in altre entità con i lavori importanti fare. DHEA è convertito in estrogeno ed i metaboliti androgeno tipi hanno trovato soltanto in pelle. La melatonina è sintetizzata in pelle e nelle concentrazioni basse può stimolare la crescita delle cellule. Questo tipo di produzione in loco e organo-specifica degli ormoni, chiamata biosintesi di intracrine, permette che gli organi differenti fabbrichino le sostanze hanno bisogno di senza sommergere l'intero corpo dai fattori di crescita.

D'importanza, gli studi indicano che sia DHEA che la melatonina sono assorbiti da pelle una volta applicati attuale. Uno studio da CHUL Research Center, a Laval University in Quebec, indica che l'attività di DHEA applicato attuale ai roditori è 85 - 90 per cento maggior di una volta presa oralmente.

Non ci sono trasportatori speciali necessari entrare DHEA e la melatonina in pelle. Una preparazione attuale correttamente formulata di melatonina e di DHEA conterrà appena abbastanza ormone per avvantaggiare la pelle senza fornire abbastanza alla fuga nel resto del corpo. Inoltre, ha significato applicare gli ormoni direttamente alla pelle se la protezione di pelle è lo scopo, poiché gli ormoni ingeriti possono finire dappertutto nel corpo.

Gli effetti dimiglioramento dell'estrogeno sono ben noti. Stimola la produzione del collagene e un fattore dell'umidità conosciuto come acido ialuronico. Invecchiare fa diminuire sia l'estrogeno che il collagene e gli enzimi che convertono DHEA in estrogeno inoltre diminuiscono. Secondo le aspettative, donna che prendono sintetico estrogeno hanno spesso, sano pelle e donna che prendono sia l'estrogeno che il testosterone ha pelle che è 48 per cento più spessa (e più sana) che le donne che non prendono qualsiasi ormone.

DHEA è convertito in estrogeno ed in testosterone, fornenti i benefici di entrambi gli ormoni.

Mentre i ruoli esatti di DHEA e di melatonina in pelle umana sono ancora nell'ambito dell'esame accurato, i ricercatori hanno identificato parecchi meccanismi attraverso cui questi ormoni proteggono da invecchiamento, mantengono la salute di pelle e colpiscono come la luce solare reagisce con le cellule epiteliali. Tutti e tre le sono collegati. Per esempio, la luce solare e l'invecchiamento sopprimono l'immunità; l'immunità colpisce la salute e la melatonina e DHEA li colpiscono tutti.

La pelle è un organo specializzato che ha suo proprio sistema immunitario. Infatti, è stato proposto che l'immunità difettosa della pelle colpisse l'intero sistema immunitario del corpo. La luce solare può penetrare in profondità in pelle ed alterare direttamente l'immunità, o può causare i cambiamenti nel derma e nell'epidermide che a loro volta provocano i cambiamenti immuni. La luce solare inoltre colpisce gli ormoni… che fa diminuire la melatonina, la norepinefrina e l'acetilcolina ed aumenta il cortisolo, la serotonina, GABA e la dopamina.

Formazione di radicali liberi

DHEA ha effetti benefici oltre la sua conversione agli negli ormoni-DHE'adatti a pelle inoltre ha effetti pelle-protettivi potenti. Uno studio nel giornale della ricerca chirurgica dimostra la capacità straordinaria di DHEA attuale applicato di proteggere i vasi sanguigni delicati della pelle. I ricercatori hanno trovato che se DHEA è applicato dopo che un'ustione seria, i vasi sanguigni che sono alla base dell'area bruciata è protetta ed i vasi sanguigni protetti conservano la pelle.

Peli che morirebbe altrimenti e pelare può essere conservato da DHEA. Nessuno sa di sicuro DHEA conserva la pelle in questo modo, ma la sua azione antinfiammatoria ha qualcosa fare con. In particolare, DHEA colpisce una citochina distruttiva conosciuta come “il fattore di necrosi tumorale.„ Nello stesso momento in cui DHEA sta inibendo questo processo distruttivo, sembra prolungare la guarigione: DHEA causa l'edema (gonfiamento) ad ultimo più lungo, che conserva apparentemente il tessuto.

DHEA inoltre protegge dagli insulti di ogni giorno. Mantenendo l'immunità della pelle, DHEA conserva la capacità di pelle di reagire a cancerogeno, pelle-distruggente gli agenti inquinanti in aria, l'alimento e l'acqua. DHEA inoltre ha azione antiossidante contro i radicali liberi del superossido e di peroxyl.

La difesa del superossido può avere molto da fare con la capacità di DHEA di impedire il cancro di pelle ed i papillomi (tumori benigni). Secondo uno studio del topo, DHEA attuale applicato tiene gli enzimi verdi ossidante alla baia. I prodotti chimici con potenziale carcinogenico dipendono dalle ossidasi per trasformazione. L'azione antiossidante di DHEA li ferma. DHEA fornisce un'altra difesa importante: tiene gli agenti cancerogeni chimici dal legare a DNA. Secondo alcuni studi molto interessanti del roditore intrapresi all'istituto di ricerca ed a Temple University di Fels, in Filadelfia, i cancri non possono cominciare semplicemente se abbastanza DHEA è presente.

Se questa ricerca sostiene in esseri umani, DHEA attuale applicato è una prospettiva emozionante per il cancro di pelle.

Un'altra individuazione interessante è che i prodotti chimici cancerogeni sono più probabili causare la carcinogenesi in certi periodi del giorno, indicando che alcuni ormoni che sono soltanto attivi ai tempi particolari forniscono la protezione del cancro. Purtroppo, questa ricerca emozionante è soltanto nella sua infanzia.

La melatonina è un altro antiossidante che protegge da radiazione UV. Gli scienziati all'università di Zurigo hanno indicato che la melatonina attuale fornisce la protezione eccellente contro la solarizzazione se applicato prima dell'esposizione del sole. La melatonina inoltre sembra svolgere un ruolo nella riparazione della pelle bruciata. In uno studio in Brain Research Bulletin, i livelli della melatonina sono aumentato sei ore dopo la lesione da ustione, quindi sono caduto al normale.

Nelle piccole quantità, la melatonina induce le cellule epiteliali a proliferare. (Nei grandi numeri, ferma la proliferazione). La gente con la psoriasi e l'eczema atopico non ha secrezione normale della melatonina. Con la psoriasi, per esempio, la melatonina alza nel giorno in cui non dovrebbe e c'è piccolo alla notte.

Può sembrare sorprendente che un ormone collegato a sonno abbia molto da fare con salute della pelle. Ma forse non a quei ricercatori che considerano la pelle un'altra ghiandola endocrina.

Ulteriore lettura
Pashko, et al. 1985. Un'inibizione di antracene di 7,12 dimethylbenz (a) ha indotto i papillomi della pelle ed i carcinoma dal deidroepiandrosterone e 3 beta-methylandrost-5-en-17-one in topi. Ricerca 45:164-66 del Cancro.

Labrie C, et al. 1996. Alta biodisponibilità del deidroepiandrosterone amministrata in modo percutaneo nel ratto. Ghiandola endocrina 150 di J: S107-118. Brincat m., et al. 1983. Ormoni sessuali e contenuto del collagene della pelle in donne postmenopausali. 287:6402 del Med J del Br: 1337-8.

Bangha E, et al. 1997. Soppressione da di eritema indotto da UV dal trattamento attuale con melatonina (N-acetyl-5-methoxytryptamine). Influenza dell'intervallo di tempo di applicazione. Dermatologia 195:248-52.

Iverson OH, et al. 1995. Una variazione giornaliera nella risposta cancerogena dell'epidermide del topo ad una singola applicazione di forte methylnitrosourea carcinogeno chimico di breve durata. Uno studio di reazione al dosaggio di 1,2 e 10 mg. In vivo 9:117.

SEDERE di Araneo, et al. 1995. Il deidroepiandrosterone riduce l'ischemia cutanea progressiva causata dalla lesione termica. Ricerca 59:250-62 di J Surg.

Scott DE, et al. 1986. Componenti neuroendocrine ipotalamiche della lesione da ustione cutanea nel ratto: I. Microscopia elettronica di esame. Brain Res Bull 17:367-8.




Di nuovo al forum della rivista