Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LEF rivista agosto 1998

immagine


immagine Possono le cellule fetali
Organismo rigenerato
Mammiferi di invecchiamento?

 

L'anno scorso, gli scienziati che conducono Genesis Experiment, sottoscritto dal fondamento del prolungamento della vita, hanno spiegato i dettagli della loro ricerca in corso e che cosa hanno sperato di trovare. Qui sono i risultati.
Da Michael G. Darwin, da Sandra R. Russell e da Steven B. Harris

La gerontologia è, attualmente, una disciplina infantile ed unintegrated. Contrariamente (dica) alla genetica o alla biologia evolutiva, ancora non abbiamo una teoria realizzabile di invecchiamento che sia spieghi i nostri dati che escluda le altre teorie. Invece, ci sono una serie di teorie in competizione di invecchiamento che hanno ancora essere integrate in una spiegazione ragionevolmente completa ed esclusiva di invecchiamento.

Questa mancanza di teoria dell'unificazione di invecchiamento pone i problemi per la gente che sta ottenendo vecchia e sta morendo ora. Il problema più importante è che la maggior parte della ricerca che è fatta dai gerontologi sperimentali è messa a fuoco sul dipanare i meccanismi di invecchiamento e dello sviluppo (infatti, i meccanismi di invecchiamento e lo sviluppo è il nome di una delle pubblicazioni scientifiche principali nel campo). Quindi, questa ricerca sarà tipicamente piuttosto lontano rimossa dalle applicazioni cliniche.

Per metterlo senza mezzi termini, la maggior parte dei scienziati stanno lavorando alle cose che possono tradurre ai prodotti antinvecchiamento che non saranno disponibili per 30 anni. O 50 anni.

Indubbiamente, ci sono i trattamenti più empirici che potrebbero essere utili considerevole nel prolungare le nostre vite. Il problema è che il solo modo avere tutta l'idea se il lavoro antinvecchiamento possibile di queste terapie realmente è di fare durata studia in un modello animale pertinente. Questo genere di ricerca, tuttavia, non è molto “libera,„ o elegante da un punto di vista scientifico. Poiché non delucida un meccanismo, non è il genere di cosa che vi ottiene un Ph.D. Né è solitamente “roba scottante„ per la pubblicazione in pubblicazioni accademiche, perché la maggior parte delle cose una prova empiricamente ad influenzare l'invecchiamento non sta andando lavorare.

Per queste ragioni, tali selvaggi sperimentazione-dove gli esperimenti sono realmente esperimenti, invece di quasi sicuro cosa-non costituiscono il genere di ricerca che la maggior parte dei scienziati si girano verso per avanzare le loro carriere.

Per queste ragioni, il fondamento del prolungamento della vita ha deciso di prendere la palla che il governo e l'industria ha caduto e sta costituendo un fondo per gli studi puntati su raggiungendo l'inversione parziale di ringiovanimento… cioè di invecchiamento o di cambiamenti degeneranti connessi con invecchiamento. Questi sono studi interventive che, senza completamente capire i meccanismi di invecchiamento, cercano di trovare le influenze sull'invecchiare comunque per mezzo di impressioni scaltre.

Sappiamo che questo è possibile. Sappiamo, per esempio, che la restrizione dietetica, il metodo di promessa per rallentare l'invecchiamento nella destra dei mammiferi ora e in quella che è stata il fuoco di migliaia di esperimento-sono stati scoperti da un'impressione scaltra (e parzialmente accidentalmente) negli esperimenti con i ratti fatti nel 1935.

Anche dopo tre generazioni di studio scientifico, ancora non sappiamo la restrizione dietetica funziona. Eppure certamente ci devono essere più modi influenzare il processo di invecchiamento che limitando la dieta. Più necessità di impressioni di essere provato.

Il primo degli studi di progetto pilota del prolungamento della vita che tentano di influenzare l'invecchiamento ora è stato completato. Ha chiamato Genesis Experiment, è un esempio classico della ricerca che non sarebbe tipicamente possibile per fare in un'università o in una regolazione dell'industria.

Come presentato l'anno scorso in nostro primo articolo sugli inizi di Genesis Experiment, siamo continuato sulla base che gli animali adulti (esseri umani compresi) possono “ri-essere popolati„ con i tipi mancanti delle cellule. L'esempio più comune di questo è per via endovenosa l'amministrazione del midollo osseo per i pazienti che hanno subito il trattamento radioattivo o della chemioterapia per cancro. In questo caso, le cellule trovano il loro proprio modo a dove devono andare. Ed infatti, fra le teorie di invecchiamento, due dichiarano che invecchiare si presenta in parte o in intero a causa di un decremento della popolazione di giovani cellule possibili nel corpo.

Abbiamo voluto scoprire se l'amministrazione delle cellule “giovanili„ delle cellule- del gambo che provocano i vari tessuti differenziati del corpo-potesse estendere la durata in animali invecchiati. Ciò potrebbe essere considerata simile a terapia cellulare in esseri umani, con cui gli esseri umani per anni sono stati dati le cellule dai feti animali. Tuttavia, il nostro scopo era di utilizzare gli animali che sono innati e così identico nel loro trucco del tessuto, per eliminare il rifiuto delle cellule.

Abbiamo diviso un gruppo di Fischer 344 ratti in tre gruppi che contengono 10, 10 e nove animali. Un gruppo (sperimentale) è stato dato il tessuto fetale pronto tramite l'amministrazione intraperitoneale (nella cavità addominale). Le cellule fetali in tensione, che erano state preparate e delicatamente erano state separate in un amplificatore nutriente in modo che potessero passare attraverso un ago, sono venuto dai feti rimossi da cinque femmine eutanasizzate indolore ai 10 giorni della gestazione.

Un altro gruppo (controllo) è stato dato la soluzione del veicolo in cui le cellule fetali erano state preparate (soluzione salina equilibrata di Hank) allo stesso modo come il gruppo sperimentale, ma senza le cellule.

Un terzo gruppo (anche un controllo) è stato dato la stessa soluzione che contiene una simile massa delle cellule separate dal tessuto adulto della milza e del fegato, che era stato ottenuto da una femmina non gravida della stessa età di quelli usati per fornire i tessuti fetali.

Lo scopo di questo ultimo gruppo era di servire da controllo sulla tecnica sterile e sulla tecnica della preparazione usate per generare il materiale fetale iniettato della sospensione delle cellule del tessuto. La milza degli animali adulti inoltre contiene molte cellule immuni, compreso le cellule staminali. Se vedessimo qualunque effetti sulla durata, abbiamo voluto potere dire che fossero dovuto le cellule fetali e non appena le cellule staminali che potrebbero anche essere ottenute da un più giovane animale adulto.

Entro i 310 giorni nello studio (7,2 mesi dopo l'iniezione), tutti gli animali già invecchiati erano morti. L'animale il più lungamente vivo è morto al 921 giorno (30,2 mesi) dell'età, l'equivalente umano di circa 90 anni. È inoltre ragionevolmente vicino (dato il nostro relativamente piccolo numero degli animali) alla durata massima di Fischer 344 ratti alimentati le diete del cibo del laboratorio ogni volta che gradiscono (ha chiamato “ad libitum„ una dieta).

Come i gruppi sperimentali hanno fatto? Hanno fatto il molto stesso del gruppo complessivo e sono morto vicino al tempo che medio si avrebbe preveduto per Fischer 344 ratti a partire dalle età avanzate (per quale speranza di vita si penserebbe che fosse un poco più lunga della media). Le età medie alla morte erano dei 801, 829 e 814 giorni per i tre gruppi sperimentali. Le differenze non erano significative.

Genesis Life Span Curve
immagine L'esperimento della genesi ha evidenziato le leggere differenze nelle durate medie dei tre gruppi di animali da esperimento, ma le differenze ed i gruppi stesse erano troppo piccoli per essere statisticamente significativi. Le nuove prove comprenderanno i più grandi gruppi di animali.

La nostra conclusione, quindi, è che il trattamento come lo abbiamo provato, con appena un'iniezione del tessuto fetale, non ha funzionato. Le cellule fetali stesse non sono sembrato nuocere agli animali, ma non li hanno aiutati, neanche. Poiché un colpo delle cellule fetali è reclamato per aiutare gli esseri umani per molto più tempo che sette mesi, avremmo pensato vedere i risultati forse da una singola iniezione in ratti con meno di sette mesi per vivere. Eppure non abbiamo fatto.

L'affare di ringiovanimento delle cellule fetali è duro. È molto più facile da convincere la gente più anziana ricca che paga molti soldi le iniezioni delle cellule fetali che funzionano, è di vedere con attenzione i risultati in un laboratorio nelle condizioni controllate. Ed ora possiamo inoltre vedere perché gli scienziati dell'università sono detestano per fare gli esperimenti come questo. Anche se sono fatti bene, possono restituire i dati che non sono emozionanti.

Ma tutto non è perso e dovrebbe essere sottolineato che siamo appena all'inizio di questi esperimenti. Possiamo provare con confidenza i modelli in futuro in cui utilizziamo più iniezioni ed iniezioni delle cellule a partire dai periodi differenti nello sviluppo fetale. I nostri animali stanno facendo come previsto in un ambiente molto buon del laboratorio ed i nostri esperimenti evidentemente stanno facendi nelle circostanze della sterilità adeguata, di modo che non stiamo causando il danno ovvio tramite l'iniezione del tessuto.

Per il resto delle loro durate dopo l'iniezione, i nostri ratti hanno fatto come pure ratti nelle migliori facilità altrove. Tutto questo è importante per i piani futuri della ricerca.

Alcuno del personale a medicina del XXI secolo non aveva lavorato con i roditori prima e proprio è stato stupito alle differenze esibite fra i vari animali mentre sono invecchiato. Gli animali sono morto naturalmente alle età ampiamente differenti, il 718 - 921 giorno. Sono morto dai cancri ampiamente differenti, da linfoma al cancro dell'intestino. Visivamente, alcuni di questi animali normalmente bianchi sono sembrato vecchi ed ingialliti molto prima che altri facessero. Ma questi animali sono tutti geneticamente identici. Inoltre, sono stati alloggiati lo stesso modo ed hanno mangiato lo stesso alimento.

Che cosa causa queste differenze? Non sappiamo. Sappiamo che alcune differenze di invecchiamento fra gli animali, dall'artrite graying ed a inattività, accadono in tutti gli esperimenti del roditore, anche quelli facendo uso degli sforzi (identici) innati. Alcuni animali invecchiano semplicemente più rapidamente e moriranno ben più presto di altri, anche se hanno gli stessi geni ed ambiente.

Così che cosa sono ci, oltre alla genetica e l'ambiente, quello può influenzare l'invecchiamento e la lunghezza di vita? Evidentemente, c'è un elemento nell'invecchiamento che ha molto da fare con la probabilità casuale. Nel caso di cancro, questa idea ormai non dovrebbe sorprendersi, dato che ora sappiamo che il cancro sorge dovuto “i colpi„ casuali sui geni di determinate cellule. Sebbene possiate influenzare le probabilità da come vivete, ottenere il cancro è ancora tanto come la perdita alle roulette.

Molto più sconosciuto, le osservazioni sugli animali innati che sono alloggiati identicamente indicano che il processo stesso di invecchiamento inoltre contiene alcuna di questa casualità. Forse questo viene dai colpi casuali ai geni in mitocondri, gli organelli della centrale elettrica delle cellule in cui la maggior parte dei radicali liberi sono generati. Di nuovo, non sappiamo. Ciò è un'area fertile per la ricerca futura ed una che ha avuta troppo poco attenzione pagata.

Ora stiamo progettando il secondo degli esperimenti di ringiovanimento. Attualmente è anticipato che più di questi esperimenti valuteranno gli effetti del completamento dell'ormone della crescita su invecchiamento in Fischer 344 ratti. A differenza del pilota Genesis Experiment, lo studio dell'ormone della crescita probabilmente comprenderà le valutazioni del laboratorio di sangue e le misure più dettagliate della risposta fisiologica degli animali al trattamento.

In primo Genesis Experiment, i soli punti finali erano causa e data di morte. Gli effetti del trattamento sulla massa magra del corpo, sul grasso dal corpo intero, sulle ematochimiche, sulla funzione immune e su altri parametri di interesse non erano risoluti. Tuttavia, come altri agenti e approcci al rallentamento o ad invertire dell'invecchiamento nell'animale adulto invecchiato sono valutati, là saranno monitoraggio più dettagliato.