Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LEF rivista giugno 1998

immagine


 

Autolimitazione imponente

La gente parla spesso di fame come essendo una barriera a praticare CRAN, ma la gente mangia spesso per le ragioni all'infuori di fame. La gente mangia da abitudine, spesso perché è “ora del pasto,„ un rituale sociale. Inoltre, la gente mangia regolarmente per godimento, per intrattenersi come pure a causa di appetito, qualcosa molto distinto da fame. E la gente mangia finché non siano “in pieno.„ Mangiando alla sazietà è molto difficile da evitare, sebbene resistere alla tentazione di cominciare mangiare sia molto più facile di cessare di mangiare una volta il cibo ha cominciato, dice Best autore.

“Non sono impaurito avvertire la fame,„ lui noto. “Se una persona vuole limitare seriamente le calorie, quindi il potere di volontà e una volontà di avvertire le sensibilità di fame devono finalmente entrare nell'immagine. È notevole a me quanto la gente assolutamente poco disposta può dovere permettersi che ritengano anche la piccola quantità di fame. Spesso, tutto che sia necessario è di aspettare alcuni minuti la sensibilità per passare. Ma anche se la sensibilità immediatamente non passa, penso che sia un disagio che una persona può imparare vivere con, come la necessità di alzarsi di mattina da andare lavorare, o di aggancio negli sforzi richiesti per l'esercizio. L'apprendimento accettare i vari livelli di fame è come la costruzione del muscolo. Prende la pratica.„

Ciò nonostante, ancora sta provando il più bene a trovare gli espedienti che può usare per ridurre la sua assunzione di caloria mentre minimizza il suo disagio. “Cambiare le abitudini alimentari comprende prepararsi. Una volta che il latte scremato avesse un sapore come l'acqua a me ed all'me la ha evitata. Tuttavia, mi sono formato per bere il latte scremato piuttosto che 2 per cento del latte fino alla schiuma infine accettata di I. Ora 2 per cento del latte hanno un sapore come crema eccessivamente ricca a me. Mi sono formato per mangiare le verdure ipocaloriche quando il mio appetito potrebbe inclinarmi per mangiare il qualcos'altro. Ed ho imparato non comprare o non tenere gli alimenti di alto-caloria nella mia cucina.„

Il meglio dice che una pratica utile ha trovato è di rifiutare di mangiare tutto l'alimento cui in primo luogo non ha pesato e non calcolato il contenuto calorico per. I valori nutritivi del libro da Jean Pennington contiene le calorie per grammo di tutti gli alimenti che mangia. Questi risultati sono riassunti in fogli di carta legati alle sue porte dell'armadietto.

“Calcolare il contenuto calorico di tutti gli alimenti alimentari fa molto per aumentare la consapevolezza delle calorie ed il processo è essenziale per chiunque che si limita ad un limite superiore delle calorie al giorno. Per sei mesi ho pesato tutto l'mio alimento ed ho calcolato le calorie per assicurarmi che non superassi 1.600 calorie al giorno.„

Rilevamento degli esami fisici di un uomo
Anno Peso (libbre) Pressione sanguigna Glucosio (MMOL/L) Leucociti (X10*9/L) Acido urico (UMOL/L) Trigliceride (MMOL/L) HDL (MMOL/L) LDL (MMOL/L)
1989 158 130/96 4.8 9.0 339 1.82 N/A N/A
1991 168 124/90 4.8 7.3 358 2.10 1.31 1.95
1992 157 130/94 5.1 6.3 308 0.83 1.12 1.76
1993 150 120/80 5.5 7.8 349 1.94 1.20 2.41
1994 130 110/80 4.7 5.1 215 2.02 1.45 1.03
1995 120 106/70 4.4 5.1 233 1.00 1.26 1.43
1997 112 100/80 4.4 5.1 186 0.71 1.52 1.31
Ben la cosa migliore nell'esperimento con la restrizione di caloria negli ultimi anni ha registrato le misure corporee vitali drammaticamente cambianti in quel tempo

Avvertimenti di qualche CRAN

CRAN non è senza suoi rischi, sopra e oltre l'incapacità di concedere tutti i piaceri dell'appetito. Quasi tutti i professionisti di CRAN avvertono una sensibilità aumentata al freddo, specialmente nelle estremità. I rapporti di Ben Best cri che i suoi piedi sono solitamente freddi se non prende precauzioni. Indossa almeno due o tre paia dei calzini pesanti, anche quando dormendo.

“Un altro rischio è emorroidi,„ il la cosa migliore dice. “Durante le varie fasi della mia restrizione dell'alimento sperimento ho notato che i miei panchetti diventerebbero piccoli, asciutti e duro. Finalmente ho ottenuto gli emorroidi. Ora so che la nutrizione adeguata per CRAN deve includere la fibra adeguata. Il cibo delle molte verdure necessariamente non garantisce la fibra adeguata. La migliore fibra per impedire gli emorroidi è una miscela dello psyllium e della crusca di frumento. Questa miscela ha il beneficio aggiunto di essere indicato per ridurre l'incidenza di tumore del colon in animali da esperimento ad un quarto di quello visto nei comandi. Il tumore del colon è in secondo luogo soltanto al cancro polmonare come causa della morte del cancro in esseri umani.

I rischi peggiori sperimentati il più bene nella pratica del CRAN erano verso la conclusione del suo periodo di 6 mesi su più poco di 1.600 calorie al giorno. Il suo peso era caduto inferiore a 115 libbre e stava avvertendo la sventatezza, la debolezza fisica, l'accelerazione cardiaca periodica ed i dolori gastrointestinali. La sua sventatezza era così estrema ad un punto che ha perso i sensi-non mentre guidava, fortunatamente. Ha avvertito la sua prima influenza durante più di due anni ed ha incontrato difficoltà che la scuote fuori. Era giù a 112 libbre quando era tempo per il suo esame fisico annuale.

“Le mia 15 ore digiunano in preparazione del mio esame mi hanno causato il grande disagio, possibilmente compreso i sintomi dell'ipoglicemia (glicemia bassa). Quando il mio medico mi ha messo su un elettrocardiogramma ha trovato le sistole bigeminal del ritmo-supplemento (irregolarità di battito cardiaco). Non mi ha affrettato all'ospedale, ma mi ha avvertito che dovrei guadagnare un certo peso. Le sistole extra non sono solitamente pericolose, ma possono essere. Immediatamente sono andato su una baldoria del cibo. Mi ha richiesto un attimo per riacquistare la mia stabilità e per perseguire una versione “più moderatamente rigorosa„ di CRAN. Attualmente, il mio peso dell'obiettivo è di 120 libbre e supero raramente 123.„

Gli animali da laboratorio sono negli ambienti protetti. Tuttavia, la gente che è vite di tutti i giorni viventi può essere conforme agli sforzi e vulnerabile alle circostanze che potrebbero subire l'ipoglicemia o la perdita di peso dovuto una malattia più pericolosa. Il meglio crede che quello tenere il suo peso fra 119 e 123 libbre lo fornisca a un determinato amplificatore contro tali eventi. Inoltre sospetta che ci può essere una differenza importante fra CRAN che è imposto agli animali da laboratorio e CRAN che è un atto volontario pratica-in breve, CRAN volontario può creare lo stress psicologico. Oltre certa intensità questo sforzo può essere fisicamente offensivo a causa della secrezione di eccessivi importi dell'ormone di sforzo (cortisolo). Infatti, l'ipercortisolismo è visto negli animali di CRAN e in anorexics, nota. Una teoria di invecchiamento dimostra un argomento convincente dell'idea che lo sforzo ed i glucocorticoidi svolgono un ruolo chiave.

“Un'altra cosa I imparato dal mio esame fisico,„ il meglio dice, “era che i miei livelli del testosterone erano bene sotto la gamma normale. Avevo notato un calo drammatico nella mia libido ed ero bene informato che gli animali di CRAN mostrano tipicamente i livelli riduttori di ormoni sessuali. Di anorexics mestruare femminile di arresto spesso. Un lato positivo al mio testosterone basso livella, tuttavia, è il rischio riduttore di carcinoma della prostata. Il mio livello specifico dell'antigene della prostata (PSA) era 1,5 nanograms per millilitro di siero del sangue, bene sotto il limite normale di 4.

“Le ormoni sessuali sono prodotte da DHEA, che a sua volta è prodotto da colesterolo. Il mio sangue DHEA era stato uguale al livello di 95 essere in media anno-che è abbastanza basso per un uomo di mezza età come me. Dopo l'apprendimento che il mio testosterone era inoltre basso, ho cominciato a richiedere a 15 mg di DHEA tre tempi giornalmente nella speranza che i miei livelli del testosterone e di DHEA potrebbero aumentare. Di conseguenza, la mia libido è aumentato piuttosto e una misura più recente del fondamento del prolungamento della vita del mio DHEA mi ha indicato per essere al livello di 75enne medio.„

DHEA è conosciuto per opporrsi alle azioni di cortisolo, in modo da questo potrebbe essere un modo opporrsi “alla risposta di sforzo„ ed amplificare il suo sistema immunitario, dice il più bene. Progetta di aumentare il suo DHEA e di vedere che cosa i suoi livelli ematici di cortisolo e di testosterone sono al suo esame fisico seguente.

Ulteriore lettura

“Restrizione dietetica dei resi del maschio adulto: Progettazione, metodologia e risultati preliminari a partire dal primo anno di studio„ Joseph W. Kemnitz, et al. giornale di gerontologia (scienze biologiche) 48(1): b17-b26 (1993)

“Sia a dieta la restrizione nel digiuno più basso dei resi e l'estremità glucoregulatory glucosio-stimolata indica„ Mark A. Lane, et al. giornale americano della fisiologia 268: (5 parti 1): e941-e948 (1995)

“La restrizione dietetica aumenta la sensibilità dell'insulina ed abbassa la glicemia in resi„ Joseph W. Kemitz, et al. giornale americano della fisiologia 266: (4 parti 1): E540-E547 (1994)

“La dieta densa calorico limitata, a bassa percentuale di grassi, nutriente nella biosfera 2 abbassa significativamente la glicemia, il conteggio di globulo bianco totale, il colesterolo e la pressione sanguigna in esseri umani„ Roy L. Walford, et al. atti dell'Accademia nazionale delle scienze Degli S.U.A. 89:11533-7 (1992)

“Biosfera Medicine guardando dalla prima chiusura biennale di biosfera 2" Roy L. Walford, et al. aviazione, spazio e medicina ambientale 67(7): 609-617 (1996)

“Metodologia nutrizionale nella ricerca metabolica con i ratti„ Heather Greenfield e George M. Briggs Annual Review di biochimica 40:549-572 (1971)

“L'effetto di cellulosa dietetica sulla durata e variabili biochimiche di di topo maschio„ ETÀ di C.H. Barrows e di G.C. Kokkonen 11(1): 7-9 (1988)

“Satiation, sazietà e l'azione di fibra sull'ingestione di cibo„ J.E. Blundell e V.J. Burley International Journal di obesità (Suppl.1) 11:9-25 (1987)

“Gli effetti di densità di minimo e massima di energia è a dieta su sazietà, su apporto energetico e sul cibo del periodo degli oggetti obesi e non obesi„ Karen H. Duncan, et al. giornale americano di nutrizione clinica 37:763-767 (1983)

“Gli effetti di essere a dieta ed esercizio sulla massa del corpo, assunzione dell'ossigeno e forza„ Konstantin Pavlou, et al. medicina e scienza magre negli sport ed esercitano 17:466-471 (1985)

“L'addestramento del peso della resistenza durante la restrizione calorica migliora la manutenzione magra„ Douglas L. Ballor, et al. giornale americano del peso corporeo del 47:19 clinico di nutrizione - 25 (1988)

“Relazione delle perturbazioni dell'elettrolito alle aritmia cardiache„ Charles Fisch Circulation 47:408-419 (1973)

“Effetti da di inedia indotta Auto sulla dimensione e sulla funzione cardiache in anoressie nervose„ John S. Gottdiener, et al. circolazione 58:425-433 (1978)

“Anoressie nervose e bulimia nervosa„ Kathryn J. Zerbe Postgraduate Medicine 99(1): 161-169 (1996)

“La morte improvvisa si è associata con i regimi molto ipocalorici„ Harold E. Sours, et al. giornale americano di perdita di peso di nutrizione clinica 34:453-461 (1981)

“Morte improvvisa e inattesa in Dieters avidi che usando la dieta Liquido-Proteina-Modificare-veloce„ Jeffrey M. Isner, et al. circolazione 60(6): 1401-1412 (1979)

“Lo sviluppo storico molto delle diete ipocaloriche„ A.N. Howard International Journal dell'unità operativa nazionale di diete ipocaloriche 1-9 di obesità 13 (Sup.2) (1989) “molto„ sulla prevenzione e sul trattamento del giornale di obesità di American Medical Association 270:967-974 (1993)

“Effetti dell'esercizio volontario sulla longevità dei ratti„ John O. Holloszy, et al. giornale di fisiologia applicata 59(3): 826-831 (1985) “interazione fra l'esercizio e la restrizione dell'alimento: effetti sulla longevità dei ratti maschii„ J.O. Holloszy e K.B. Schechtman. Giornale di fisiologia applicata 70(4): 1529-1535 (1991)

“Tasso di mortalità e longevità di ratti maschii d'esercitazione alimento-limitati: una rivalutazione„ John O. Holloszy Journal di fisiologia applicata 82(2): 399-403 (1997)

“Meccanismi biochimici per formazione di radicali senza ossigeno durante l'esercizio„ Bertil Sjodin, et al. medicina dello sport 10(4): 236-254 (1990)

“La vitamina E impedisce il danno indotto dall'esercizio„ Andrew Hartmann, et al. la ricerca 346 del DNA di mutazione: 195-202 (1995) “il completamento dietetico della vitamina E protegge il tessuto del cuore dallo sforzo indotto dall'esercizio„ Charles T. Kumar, et al. la biochimica molecolare e cellulare 111:109-115 (1992) dell'ossidante

“Eserciti, danno ed effetti ossidativi di manipolazione antiossidante„ Eric H. Witt, et al. giornale di nutrizione 122:766-773 (1992) “l'effetto della vitamina endovenosa E e del difosfato del sodio di Menadiol 35:11 di Lawrence Helson Thrombosis Research su fattori di coagulazione dipendenti di vitamina K„ - 18 (1984)

“Studi sull'effetto del completamento di megavitamin E nell'uomo„ Alan C. Tsai, et al. giornale americano di nutrizione clinica 31:831-837 (1978)

“Magrezza e mortalità„ Stephen Sidney, et al. giornale americano della salute pubblica 77:317-322 (1987)

“Indice di massa corporea e modelli di mortalità fra gli uomini avventisti Settimo giorni„ Kristian Lindsted, et al. giornale internazionale di obesità 15:397-406 (1991)

“Variazioni nella mortalità a peso fra 750.000 uomini e donne„ E.A. Lew e L. Garfinkle Journal delle malattie croniche 32:563-576 (1979)

“Peso corporeo e mortalità fra le donne„ JoAnne E. Manson, et al. New England Journal di medicina 333(11): 677-685 (1995) “peso corporeo e mortalità: seguito di 27 anni degli uomini„ I.M. Lee, et al. giornale di medio evo di American Medical Association 270:2823-2828 (1993)

“Associazione di fluttuazione del peso e di perdita di peso con mortalità fra gli uomini americani giapponesi„ Carlos Iribarren, et al. New England Journal di medicina 333(11): 686-692 (1995)

“Sinergismo potenziale fra crusca di frumento e lo psyllium: l'inibizione migliorata di tumore del colon„ O. Alabaster, et al. Cancro segna il 75:53 con lettere - 58 (1993)

“Restrizione cronica dell'alimento ed i ritmi circadiani degli ormoni Ipofisi-adrenali, dell'ormone della crescita e dell'ormone stimolante la tiroide„ A. Armario, et al. annali del 31:81 del metabolismo e di nutrizione - 87 (1987)

“Funzione Ipotalamico-Ipofisi-adrenale anormale in anoressie nervose„ Philip W. Gold, et al. New England Journal di medicina 314:1335-1342 (1986)

“La neuroendocrinologia dello sforzo e dell'invecchiamento: L'ipotesi glucocorticoide„ Robert M. Sapolsky, et al. ghiandola endocrina della cascata esamina 7:284-301 (1986)

Sforzo, il cervello di invecchiamento e meccanismi della morte del neurone, da Robert M. Sapolsky (1992)

“effetti Anti-glucocorticoidi del deidroepiandrosterone (DHEA)„ Mohammed Kalimi, et al. biochimica molecolare e cellulare 131:99-104 (1994)

“Restrizione dietetica da solo e congiuntamente ad orale, Ethoxyquin/2-Mercaptoethylamine in topi„ Steven B. Harris, et al. giornale di gerontologia (scienze biologiche) 45(5): B141-B147 (1990)

“Coenzima Q-10 e prolungamento della vita„ L. Stephen Coles e Steven B. Harris, avanzamenti nella medicina antinvecchiamento, volume 1, Dott. Ronald M. Klatz, Editor (1996)

“Stato della carnitina dei lactovegetarians e degli adulti del vegetariano rigoroso e dei bambini„ Kenneth A. Lombard, et al. giornale americano di nutrizione clinica 50:301-306 (1996)

“Carnitina ed i suoi derivati nella malattia cardiovascolare„ Michael A. Arsenian Progress nelle malattie di Cardiovacular 40(3): 265-286 (1997)

“Uno studio di analisi per gruppi su effetto della Acetile-L-carnitina sui ricevitori di NMDA nell'invecchiamento„ Massimo Castorina, et al. gerontologia sperimentale 28:537-548 (1993)

“Acetile-L-carnitina: Una droga capace di rallentare il progresso del morbo di Alzheimer?„ Accademia di A. Carta e di M. Calvani Annals New York delle scienze 640:228-232 (1990)



Di nuovo al forum della rivista