Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LEF rivista maggio 1998

immagine


Ormone della crescita
IGF-1 & carcinoma della prostata


Un nuovo studio mostra un collegamento fra IGF-1 e carcinoma della prostata. Qui, un medico Harvard-preparato risponde.

L'emissione del 23 gennaio della scienza prestigiosa del giornale ha contenuto un articolo importante con la crescita del tipo di insulina Factor-1 del plasma del titolo “e rischio di carcinoma della prostata: Uno studio prospettivo.„ Questo studio statistico ben fatto da ora a giugno Chan ed i suoi co-author alla scuola di Harvard della salute pubblica indica che uomini che sembrano avere alti livelli di IGF-1 avere fino ad un rischio aumentato quadruplo di sviluppare il carcinoma della prostata.

L'implicazione è che, fino a conoscere più, gli uomini con un livello ematico di PSA o una forte storia della famiglia di carcinoma della prostata dovrebbero pensare due volte prima di cominciare sul GH o della GH-liberazione degli agenti.

Le mie prime reazioni allo studio erano scossa, delusione e incredulità. Ho 50 anni e per cinque anni, sto prendendo 3 grammi di arginina al giorno sotto forma di Powermaker II dal fondamento del prolungamento della vita per liberare l'ormone della crescita extra (GH) dalla mia ipofisi per ritardare il processo di invecchiamento. Sono bene informato degli studi in topi che indicano che le iniezioni dirette dell'ormone della crescita prolungano la vita fino a triplo e che c'è prova aneddotica per quanto riguarda la fisiologia migliore nella gente che prende il GH supplementare.

Oltre a Powermaker II, vorrei prendere il GH, ma non posso permetterselo. Inoltre, spero che gli aminoacidi diliberazione nel prodotto rilascino altre ormoni ipofisari che diminuiscono con l'età.

Se IGF-1 va giù con invecchiamento normale ed alto IGF-1 è associato con carcinoma della prostata, non predireste che il rischio di carcinoma della prostata sarebbe diminuito con l'età piuttosto che aumentate?

Tuttavia, continuo ad avere domande circa il collegamento fra IGF-1 ed il carcinoma della prostata, per una serie di ragioni ed io vorrebbero riunire più dati come seguito allo studio di Chan.

Lo studio di Chan ha usato i campioni di sangue raccolti dai medici maschii che hanno partecipato allo studio della salute dei medici, un'analisi delle età maschio 40 - 82 di 14.916 medici che hanno cominciato nel 1982. Gli oggetti hanno compilato i questionari biografici, hanno avuti esami fisici e se campioni di sangue che sono stati messi via per lo studio futuro. Gli oggetti sono stati seguiti per 10 anni ed i loro problemi sanitari successivi e di condizione fisica sono stati registrati. Durante i 10 anni, 520 degli oggetti hanno sviluppato il carcinoma della prostata clinicamente provato. Di quel numero, 152 avevano immagazzinato i campioni di sangue adeguati per provare a IGF-1 e ad altri ormoni.

Gli autori della carta hanno diviso i 152 oggetti in quattro quartili, in base al loro livello IGF-1. Facendo uso delle tecniche statistiche specializzate, hanno analizzato l'associazione fra i livelli IGF-1 ed il carcinoma della prostata, dopo avere registrato per ottenere tutti i altri fattori di rischio possibili per carcinoma della prostata, compreso i livelli specifici dell'antigene della prostata (PSA), l'altezza, il peso, l'indice di massa corporea, i polimorfismi (forme differenti) del gene del ricevitore dell'androgeno ed i livelli del plasma di altri ormoni.

Dopo tutto questo lavoro, hanno trovato che i 38 oggetti nell'più alto quartile del ng/ml di IGF-1 (293,76 - 499,6) hanno sviluppato più spesso il carcinoma della prostata 4,32 volte degli oggetti nel quartile più basso di IGF-1 (99.4-184.8 ng/ml).

Poiché quasi tutti gli uomini che prendono il GH supplementare sperano di alzare il loro IGF-1 nella gamma 300 - 500 per ottenere il età-ritardo degli effetti, il rischio aumentato di carcinoma della prostata ha dimostrato dall'attenzione delle domande dei colleghe e di Chan.

L'effetto di IGF-1 su carcinoma della prostata era indipendente dal livello di PSA. Sebbene attualmente IGF-1 non sia misurato ordinariamente dai medici il livello di PSA è misurato spesso perché le elevazioni nello PSA sono un segno di allarme immediato di carcinoma della prostata. Chan ha trovato che gli oggetti con sia l'alto PSA che i livelli elevati IGF-1 erano 17 volte più probabili da sviluppare il carcinoma della prostata. Gli autori hanno concluso che la misura di IGF-1 e dello PSA dovrebbe essere utilizzata nel tandem per predire il rischio di carcinoma della prostata.

Ma quello è dove rimango incastrato. Se IGF-1 va giù con invecchiamento normale ed alto IGF-1 è associato con carcinoma della prostata, non predireste che il rischio di carcinoma della prostata sarebbe diminuito con l'età piuttosto che aumentate?

Ormone della crescita: Un'odissea

L'ormone della crescita è una piccola proteina scaricata nel sangue dall'ipofisi vicino al cervello. Il GH circola per soltanto alcuni minuti prima dell'assorbimento dai tessuti del corpo. Il GH poi induce i tessuti a liberare gli ormoni locali chiamati IGFs, o i fattori di crescita del tipo di insulina, che stimolano le cellule aumentare di dimensione, di funzione e di numero. IGFs ha importanza ovvia in bambini crescenti, ma l'ipofisi continua a fare il GH durante vita. Una teoria corrente è che il declino costante e significativo nella produzione di GH nei mammiferi di invecchiamento è la causa preponderante di invecchiamento.

Sebbene il GH sia liberato (in una pulsazione ritmica) di modo notturno e pulsante, il livello di IGF-1 è col passare del tempo relativamente costante. Nello studio di Chan, soltanto una singola misura è stata presa ed il presupposto è stato fatto che questa misura era un buon indicatore della produzione naturale dell'individuo del GH sopra una vita. Questo presupposto sembra incredibile, ma può realmente essere valido. C'è una buona correlazione fra il livello IGF-1 e l'altezza, anche nell'età avanzata. Poiché l'altezza dipende dalla secrezione totale di GH durante l'infanzia, il fatto che la correlazione persiste nell'età adulta suggerisce che una singola misura di IGF-1 possa servire da barometro della funzione di GH di vita.
Il carcinoma della prostata è il tumore “di un uomo anziano,„ ma la parte della popolazione con i livelli elevati di IGF-1 è i giovani. Qualcosa non aggiunge.

Una possibilità è che il carcinoma della prostata richiede molte decadi per svilupparsi. In questo caso i livelli elevati IGF-1 nei giovani non provocherebbero il carcinoma della prostata fino alla vecchiaia. Ciò potrebbe essere vera, ma sarebbe una partenza dal comportamento di altri cancri ed è difficile da risultare. Gli studi indicano che gli uomini che finalmente sviluppano il carcinoma della prostata hanno un aumento graduale nello PSA per un - cinque anni prima che il cancro clinico sia diagnosticato.

Come celebre, l'aumento nello PSA è il primo indicatore del cancro di incubazione, ma è solamente non specifico a carcinoma della prostata. La prostatite o il trauma pelvico anche può sollevare lo PSA abbastanza per confondere l'immagine. Inoltre, gli studi di autopsia degli uomini 60 e più vecchio chi sono morto delle cause all'infuori di cancro mostrano frequentemente i nidi delle cellule del tumore in loro prostate. Tale prova di cancro in anticipo è veduta molto raramente negli uomini più giovani di 50.

Molte autorità si sono preoccupate che il GH supplementare potrebbe aumentare il rischio di cancro, ma i fautori di terapia sostitutiva di GH hanno ricambiato con le seguenti discussioni: in primo luogo, quel i pazienti con acromegalia o le giantism-deformità che derivano dall'ingrandimento anormale delle parti dei scheletro-che hanno alti livelli del GH non sono conosciuti considerevolmente per un rischio di cancro aumentato; ed in secondo luogo, quello è provato che GH migliora la funzione del sistema immunitario.

il potenziamento GH-diretto del sistema immunitario dovrebbe servire a fare diminuire la probabilità di cancro clinico, poiché una funzione importante del sistema immunitario è di individuare e distruggere le cellule che sono state trasformate per svilupparsi ad un modo cancerogeno. Questa previsione si è confermata negli studi sugli animali. Lo studio di Chan, d'altra parte, è il primo per suggerire che il potenziamento GH-diretto di divisione cellulare in esseri umani possa sopraffare la funzione immune migliore, conducente al cancro clinico, almeno nella prostata.

Se è vero, il carcinoma della prostata che promuove il potenziale del GH potrebbe essere smussato avendo pazienti simultaneamente prende ha visto l'estratto del palmetto, poiché questo estratto ha effetti del anti-testosterone.

In seguito all'esplosione recente delle pubblicazioni per quanto riguarda antinvecchiamento, tantissima gente più anziana in questo paese sta prendendo l'ormone della crescita o GH-sta liberando gli agenti. È importante che questa popolazione pronta è organizzata in moda da potere ottenere i dati sulla prevalenza di carcinoma della prostata negli utenti di GH. Non sono informato che l'istituto nazionale su invecchiamento sta facendo tutto il tentativo di fare questo.

Invito chiunque che prende il GH o un agente diliberazione per più di un anno e chi ha sviluppato il carcinoma della prostata, scrivere me, Dott. Michael Anchors, 16220 Frederick Rd. , La serie 210, Gaithersburg, il Md., 20877, o al email me a manchors@aol.com, in modo da io possono cominciare la raccolta dei dati e passarlo sopra ai canali scientifici adeguati.

Nel frattempo, incoraggierei ognuno oltre 50 chi è sul GH o un agente diliberazione per ottenere il loro PSA controllato semestralmente, o almeno una volta all'anno. Nessuno dovrebbe essere soddisfatto con uno PSA nella gamma 2 - 4 se la tendenza indica che lo PSA sta andando su. Una misura di PSA più bassa di 2 è sicura. Gli esami rettali di Digital sono soltanto marginalmente utili.

La gente che prende il GH o chelibera gli agenti dovrebbe, naturalmente, fare il loro controllare IGF-1, se per nessuna altra ragione che assicurarsi che l'agente che stanno prendendo stia funzionando. Nel migliore dei casi, il IGF-1 dovrebbe essere misurato durante il tempo che un individuo è entrambi in funzione e a riposo la medicina. Non tutti gli agenti diliberazione funzionano o continuano a lavorare in tutto l'individuo dato e non tutte le preparazioni di GH sono efficaci. Queste medicine sono troppo costose essere preso continuamente senza l'assicurazione che la medicina sta funzionando.

Ognuno dovrebbe continuare a leggere la rivista del prolungamento della vita per gli aggiornamenti su questa storia e su altre notizie della ricerca per quanto riguarda antinvecchiamento.

Michael Anchors è un medico a Rockville, Md., con un Ph.D. in biochimica dalla facoltà di medicina di Harvard come pure da un grado di M.D. L'autore di più sicuro della Phen-palude (Prima Publishing, 240 pagine), il Dott. Anchors ha un interesse di lunga durata nella gerontologia.

Ulteriore lettura
  • Chan JM, Stampfer MJ, Giovannucci E, Gann pH, mA J, Wilkinson P, Hennekens CH, Pollak m., “fattore-Io di crescita del plasma e rischio di carcinoma della prostata del tipo di insulina: Scienza 1998 di uno studio prospettivo„; 279:563-566.
  • Khansari DN, Gustad T, “effetti di terapia con ormone della crescita a lungo termine e a basse dosi sulla funzione immune e speranza di vita dei topi.„ Mech. di invecchiamento e sviluppi. 1991;57:87-100.
  • Klatz R, Kahn C, si sviluppa giovane con HGH, Harper Collins Publishers, 1997
  • Marcus R, Butterfield G, Hooloway L, Gilliland L, Baylink DJ, Hintz RL, Sherman, BM “effetti dell'amministrazione a breve termine dell'ormone umano della crescita recombinante agli anziani.„ J. Clin. Endocrinol. Metab. 1990;70;519-527.
  • Gann pH, Hennekens Ch, Stampfer MJ, “una valutazione futura dell'antigene prostatico specifico del plasma per rilevazione di cancro prostatico [si vedano le osservazioni]„ JAMA 1995; 273:289.