Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LEF rivista maggio 1998


ISTRUZIONI di libertà di salute


Una sostanza non è trasformata in una droga solo perché che ha proprietà terapeutiche. Gli alimenti non sono droghe; né sono le sostanze nutrienti una volta prese come integratori alimentari ed i produttori dovrebbero potere avere le pretese terapeutiche su loro finchè sono veri.

Ciò è i locali di H.R. 2868, il discorso diretto di libertà di parola di salute del consumatore, introdotto nella Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti dal rappresentante. Ron Paul (r) del Texas. È i locali semplici e manifesti che dovrebbero essere promulgati in legge a causa degli sforzi in corso da Food and Drug Administration e dalle simili agenzie in altri paesi per regolare gli alimenti ed i supplementi come droghe come pure sforzi dalle ditte farmaceutiche per brevettare e guadagnare l'approvazione di FDA affinchè i diritti esclusivi vendi gli integratori alimentari come droghe.

Attualmente rappresentante. La fattura di Paul ha tre cogaranti ed ha il supporto bipartitico. Dovremmo tutto il lavoro passare duro H.R. 2868 nella Camera. Segue una serie di punti che sottolineano la minaccia corrente contro libertà di salute e la necessità appoggiare H.R. 2868.
  • Il 12 gennaio, giudice Gladys Kessler governata contro la causa del primo emendamento di Jonathan Emord dell'avvocato, dichiarare che le regole finali di FDA non hanno violato la Legge di etichettatura e di istruzione della nutrizione, né i primi e quinti emendamenti alla costituzione degli Stati Uniti. Inoltre ha governato a favore del sostegno “della norma dell'accordo scientifico significativo„ di FDA, che l'agenzia usa arbitrariamente per bloccare la fabbricazione dei reclami sinceri per gli integratori alimentari.

    C'è una necessità di incorniciare un appello abbastanza bene per mettere questa edizione prima della Corte suprema degli Stati Uniti. Una serie di casi compreso Coors e di 44 Liquormart sembra andare nella direzione che il discorso commerciale sia conforme a libertà di parola finchè è sincero e non ingannevole e convalidato dalla migliore scienza disponibile. L'avvocato Milt Bass ha altra causa del primo emendamento nella Corte d'Appello degli Stati Uniti. Poiché non c' è mai alcuna garanzia di conquista nelle corti, dobbiamo anche provare a passare la legislazione per raggiungere lo stesso risultato finale, che è dove H.R. 2868 entra.
  • Su un'altra parte anteriore, PharmaPrint Inc. (commerciale sulla borsa valori del Nasdaq come PPRT) ha grandi piani per brevettare le nostre erbe favorite e per concedere una licenza alle ditte farmaceutiche per usare la loro tecnologia brevettata.

    Lo scopo di PharmaPrint e di altre società è di convertire il mercato di miliardi di dollari per i herbals in mercato farmaceutico. Se riuscito, il costo dei supplementi salirebbe.

    PharmaPrint ha la protezione diretta dell'organizzazione mondiale della sanità. Per provare che un movimento globale è in corso di realizzazione portare via la libertà di accesso alle erbe, vedi che cosa PharmaPrint deve dire sul suo sito Web:

    “Pharmaprinting di una droga botanica costa circa $500.000 e può essere eseguito in circa sei mesi. Comprende la convalida della fabbricazione sotto le linee guida e la limatura di GMP per la protezione di brevetto. I test clinici di fase I/II richiedono i 18 mesi supplementari per completare ad un costo di circa $1,5 milioni. Ciò è seguita dalle prove di fase III che richiedono 2-3 anni ad un costo stimato di $5 milione - $20 milioni. Queste figure sono nel forte contrasto al costo medio stimato di $230 milioni durante 12 anni che è necessario completare lo sviluppo di una droga dalla fase di scoperta della droga alla commercializzazione.

    “Oltre al vantaggio principale di costo delle droghe fatte dalle fonti botaniche, inoltre c'è una maggior probabilità di successo nei test clinici perché già hanno indicato la prova di efficacia terapeutica in esseri umani prima dell'inizio degli studi clinici convenzionali.„

  • I regolamenti recenti del tabacco di FDA sono stati discussi dall'avvocato Ellen J. Flannery di Covington & la slappolatura a dicembre alla riunione annuale di legge della droga e dell'alimento a Washington D.C. There è una necessità molto reale di entrare l'esenzione dell'alimento nella definizione della droga perché, come è stato fatto chiaramente, FDA può ora usare la regola del tabacco per andare dopo altre aree, quali le erbe ed altri integratori alimentari. H.R. 2868 esentano gli alimenti dalle definizioni della droga. Dobbiamo lavorare insieme per passarlo e se c'è una necessità di fare alcuni cambiamenti per migliorarla, che può essere fatta in una fattura del compagno del senato.

    Con i movimenti già in corso di realizzazione provare ad abrogare il mio emendamento della riforma Bill di FDA che ha tenuto le nostre leggi della droga e dell'alimento dall'armonizzazione con quelle dell'Unione Europea, non possiamo stare troppo attenti.

    Se non stiamo costanti per principio che gli alimenti non sono droghe e se non lavoriamo duro per passare H.R. 2868, le forze di mercato introdurranno inevitabilmente la dominazione farmaceutica dell'industria.

    Usi prego la lettera alla seguente pagina per guidarvi nell'invitare i vostri rappresentanti congressuali a sostenere H.R. 2868. Per ulteriori informazioni sulla lotta per conservare la libertà nella sanità, visiti il sito Web di IAHF: (http://www.iahf.com/)

    Potete scaricare una versione più lunga di questo articolo dalla sezione di ultime notizie. Se non siete online, chieda prego al vostro bibliotecario locale di assistervi.

    - John C. Hammell
    Avvocati internazionali per
    Libertà di salute
    Patrocini prego il discorso diretto di libertà di parola di salute del consumatore (H.R. 2868)

PER: Il __________________onorato
Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti
Washington, DC, 20515


Rappresentante congressuale caro:
Il discorso diretto di libertà di parola di salute del consumatore, recentemente introdotto nella Camera dal rappresentante. Ron Paul (il R-Texas), è necessario conservare la libertà di scelta nella sanità negli Stati Uniti. Ciò aiuterà gli Americani ad imparare circa gli sviluppi scientifici della nutrizione che accade oggi permettendo i reclami sinceri di salute per gli alimenti e gli integratori alimentari. La fattura propone i seguenti cambiamenti:
IN PRIMO LUOGO: La definizione attuale del termine “droga„ nella droga dell'alimento & nella Legge cosmetica (FDCA) è così eccessivamente vasta che comprende gli alimenti, le erbe e gli integratori alimentari. La definizione difettosa attuale legge: “Il termine “droga„ significa gli articoli destinati ad uso nella diagnosi, nella cura, nella diminuzione, nel trattamento, o nella prevenzione della malattia nell'uomo. . ."
La fattura di Paul del membro del Congresso aggiungerebbe tre parole, “all'infuori di alimento,„ subito dopo della parola “articoli,„ in modo che leggesse:
“Il termine “droga„ significa gli articoli, all'infuori di alimento, destinato ad uso nella diagnosi, nella cura, nella diminuzione, nel trattamento o nella prevenzione della malattia nell'uomo. . ."
Aggiungendo queste tre parole esenterebbe tutti gli alimenti (che comprende le erbe ed altri integratori alimentari) dal regolamento come droghe da FDA. Inoltre impedirebbe FDA il divieto dei reclami sinceri di salute basati semplicemente sopra prova scientifica per questi alimenti perché non sono stati approvati come reclami “della droga„ da FDA.
La ricerca scientifica in nutrizione ha indicato che le erbe ed altri integratori alimentari sono sicuri ed efficaci nell'impedire molte malattie. Tuttavia, la definizione difettosa della droga di termine le rende un crimine federale affinchè l'industria dell'integratore alimentare fornisca questi informazioni sincere ai consumatori in erbe d'etichettatura o in altri integratori alimentari.
IN SECONDO LUOGO: L'espressione nella parte 403 del FDCA dà a FDA gli eccessivi poteri sopra le erbe e gli integratori alimentari. Afferma, “un alimento sarà ritenuto per essere male etichettato se la sua etichettatura è falsa o fuorviante affatto nel particolare. . ."
Il discorso diretto di libertà di parola di salute del consumatore cambierebbe “falso o fuorviare„ “a falso e ad ingannevole.„ Cambiando “o„ a “e„ fisserà un più alto e più correttamente una norma che FDA deve incontrare prima della limitazione o del divieto della vendita delle erbe o di altri integratori alimentari che sostengono dalle loro presenta “un rischio irragionevole.„

________________________________________di nome
_______________della data
______________________________________________di indirizzo
_________________________della città
________dello stato
_________________di codice postale