Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine dicembre 1999

PRODOTTI

Il fondamento del prolungamento della vita regolarmente profila ed esamina i nuovi prodotti importanti sul mercato, spesso mettente li a disposizione direttamente di voi come pure ai membri di fondamento ad uno sconto via prolungamento della vita i compratori bastonano.


Mirtilli rossi Infezioni delle vie urinarie
Soluzioni naturali

Che cosa è un UTI? Chieda ad un uomo sulla via e potete ottenere uno sguardo fisso in bianco. Potete anche ottenere “io non sono sicuro. . . qualcosa fare con un UFO?„ risposta. Ma chieda a tutta la donna e conoscerà esattamente di che cosa state parlando. UTIs (o infezioni delle vie urinarie) rappresenta un problema con i piedi per terra che colpisce annualmente più di 20 milioni negli Stati Uniti.

Nessuna donna dimentica mai che la prima volta ha sperimentato un UTI completo. La combustione, la frequenza, l'urgenza. . . la necessità di trovare un lavabo subito! Ed a volte la minzione è accompagnata da dolore lancinante. Sì-per la maggior parte delle donne, i sintomi di infezioni delle vie urinarie si rendono rumoroso e chiaro conosciuti.

La maggior parte dei uomini non non rend contoere come UTIs comune è in donne, perché gli uomini non ottengono spesso UTIs quanto le loro controparti femminili. Anche quando fanno, gli uomini non avvertono solitamente molti sintomi. Un uomo può nemmeno essere informato che ha le infezioni delle vie urinarie. Informato o non, UTIs è un terreno comunale e potenzialmente un problema grave per gli uomini come pure le donne.

Mentre i giovani ottengono raramente UTIs, un articolo recente negli stati della lettera di salute di Johns Hopkins che UTIs non riconosciuto è frequente fra gli uomini oltre 50. Più ulteriormente, ci sono molte perizie mediche che collegano UTIs alla prostatite maschio, in modo dagli uomini dovrebbero essere molto interessati, anche.

Accanto alle infezioni respiratorie, UTIs è le infezioni il più comunemente d'avvenimento fra le donne. E quattro su cinque donne che ottengono un UTI avvertiranno un'altra tale infezione durante la loro vita. Alcune donne hanno periodi continuamente di ricorso con UTIs. Per le donne, le infezioni delle vie urinarie sono una sfida significativa di salute in tutte le fasi delle loro vite.

Per esempio, la complicazione più comune della gravidanza è un UTI. Quando un UTI si presenta attualmente, ha il potenziale di diventare molto serio, anche pericoloso e può causare la consegna prematura. La gravidanza porta un rischio aumentato sia di infezione della vescica (cistite) che di infezione del rene (pielonefrite) perché il feto crescente preme sulla vescica, che può indurre la vescica a non svuotare completamente.

Qualunque momento l'urina è lasciata per stagnare nella vescica, la probabilità dell'infezione aumenta. (Questa è una ragione per la quale gli uomini più anziani, che possono soffrire dallo svuotamento dei disordini, sono spesso a rischio di UTIs.)

Le donne della menopausa e perimenopausal sono inoltre particolarmente suscettibili di UTIs. Mentre il livello dell'estrogeno diminuisce, i tessuti nei tratti urinarii e riproduttivi diluiscono e sono infettati più facilmente. Gli anziani, particolarmente pazienti cateterizzati, sono ad ad alto rischio per UTIs. E le infezioni delle vie urinarie possono essere un fattore di contributo all'incontinenza, una circostanza che colpisce molte donne mature ed anziane.


Che cosa è un UTI ed è serio?

Un UTI è un'infezione batterica in qualsiasi parte dell'apparato urinario, ma il spesso si riferisce ad un'infezione del rene o della vescica. Sebbene l'urina contenga i liquidi, i sali ed i residui dal sangue, è normalmente sterile. Quando i batteri entrano nella vescica o nel rene e si moltiplicano nell'urina, che cosa ottenete di conseguenza sono le infezioni delle vie urinarie.

La familiarità stessa di questo male in donne tende a minimizzarla -non soltanto nelle menti di quelli afflitti, ma anche negli uffici medici occupati in cui vanno per il trattamento. Per medici, UTIs è un problema onnipresente. Gli antibiotici sono prescritti-a volte frequentemente con conseguente circolare delle medicine giranti, provando a tenere una generazione davanti ai batteri subenti una mutazione. Gli antibiotici possono essere necessari trattare le infezioni delle vie urinarie acute, ma non rappresentano una soluzione a lungo termine per la maggior parte della gente.

Se un UTI è una condizione medica di una volta o una serie cronica di episodi dolorosi, ogni avvenimento porta con il potenziale di entrare in un'infezione seria e possibilmente pericolosa del rene. In alcuni paesi del terzo mondo, le infezioni delle vie urinarie generalmente non sono riconosciute o non diagnosticate. Ma solo perché una donna è ignara del problema, UTIs non trattato può essere appena come seria. Tutte le donne, qualunque la loro nazionalità, ha una predisposizione a UTIs.


Che cosa causa UTIs?

L'organismo il più spesso responsabile di UTIs è Escherichia coli (Escherichia coli), un batterio trovato normalmente nell'apparato digerente e presente sulla pelle intorno all'area rettale. Altri batteri possono anche essere implicati, ma Escherichia coli è di gran lunga la causa più prevalente (più di 80%) di UTIs.

L'anatomia femminile predispone le donne all'infezione perché l'apertura dell'uretra è individuata molto vicino all'ano, una fonte comune di batteri. Questi batteri possono migrare attraverso la banda stretta del perineo- di carne fra l'ano e vagina-all'uretra. Questa invasione batterica può provocare la cistite acuta, le infezioni delle vie urinarie più comuni. Una circostanza più rara è chiamata l'uretrite, in cui soltanto l'uretra è infiammata. Quando i batteri dalla vescica salgono a ai reni tramite ureteri, possono causare un'infezione più seria chiamata la pielonefrite. Mentre gli uomini ottengono UTIs, la loro anatomia fisica fa l'infezione meno probabilmente. L'uretra maschio è molto più lunga e le secrezioni dalla ghiandola di prostata presentano una migliore barriera a questo tipo di infezione.


Come ho ottenuto le infezioni delle vie urinarie?

Ciò è una frequente domanda fra le donne, particolarmente quando avvertono le infezioni ricorrenti, altrettante donne fa. UTIs si presenta per molte ragioni. Non sono considerati come comunicativi. Donne di influenza di UTIs di tutti gli età e stili di vita, compreso molto il giovane e gli anziani.

Poiché l'attività sessuale sembra attivare le infezioni in molte donne, c'è un'idea sbagliata comune quel risultato di UTIs dal trasferimento dell'infezione da un partner sessuale. Infatti, gli adolescenti e le giovani donne hanno spesso loro prima esperienza in un UTI quando diventano sessualmente - attivo.

Ecco perché. Durante il sesso, i batteri dall'area vaginale possono essere spinti nell'uretra. Da là, i batteri si muovono verso l'alto dove possono irritare ed infettare il rivestimento della vescica. Ulteriormente, i tessuti teneri nell'area vaginale possono anche essere infettati.

Tuttavia, alcune femmine sviluppano un UTI molto prima che diventino sessualmente - attivo. Molti pediatri ritengono che UTIs sia ampiamente non riconosciuto fra i bambini.

Molte pratiche correnti di stile di vita contribuiscono ad una suscettibilità a UTIs: l'uso di un diaframma o di uno spermicida notevolmente aumenta le probabilità di sviluppare un'infezione. Ed i movimenti di intestino seguenti di igiene personale possono anche contribuire al problema. Come se tutte queste cose non siano abbastanza, le donne con determinati gruppi sanguigni possono soffrire da UTIs ricorrente. Uno studio recente dagli istituti della sanità nazionali postula che le donne con questi gruppi sanguigni sono a UTIs più incline perché le cellule che allineano la vagina e l'uretra possono permettere che i batteri di Escherichia coli attacchino più facilmente.

Ulteriore ricerca sta intraprendenda per identificare altre donne con un ad alto rischio per UTIs. Per esempio, i diabetici già sono riconosciuti come avendo suscettibilità particolare all'infezione, con un maggior potenziale per le complicazioni serie.


Che cosa è una donna da fare?

Vostra nonna ha saputo. “Avete ancora quel problema fastidioso? Beva un certo succo di mirtillo rosso, caro.„ Sì, l'ingestione del succo di mirtillo rosso come automedicazione di erbe per infezioni delle vie urinarie fa parte delle sapere tradizionale della donna.

La consapevolezza dei mirtilli rossi come avendo forte attività antibiotico tipa ritorna a Pellegrino-e anche prima. Gli indiani di Cape Cod hanno usato i mirtilli rossi per curare le carni, vestire le lesioni e le ferite della freccia dell'ossequio. Hanno passato questa conoscenza sopra ai coloni in anticipo in Massachusetts, che inoltre è venuto ad usare le bacche luminose e rosse mentre una salsa zuccherata per le carni e produrre le crostate del mirtillo rosso, gli inceppamenti e le gelatine.

Quando gli stabilimenti trasformati nelle città prospere, mirtilli rossi sono rimanere popolari e la salute ed i benefici medicinali ha continuato ad essere riconosciuto. Mentre il commercio con Europa si è sviluppato, i mirtilli rossi sono stati serviti ai marinai perché il contenuto elevato della vitamina C nelle bacche ha contribuito ad impedire lo scorbuto.

Nel XVII secolo, altro ha documentato le applicazioni mediche ha compreso il sollievo dei disturbi di stomaco, dei problemi del fegato, dei disturbi a carici del sangue e del cancro. (La ricerca corrente indica che questa presto ha percepito la proprietà anticancro dei mirtilli rossi può essere ben informata).

Gli indiani di Cape Cod hanno chiamato questa bacca rossa luminosa “ibimi„ (significato “bacca amara„). Se avete assaggiato mai il succo di mirtillo rosso non zuccherato, sapere che il nome è molto appropriato.

Ma mentre l'erba è diventato più ampiamente usata, i colonizzatori hanno voluto dargli un nome Inglese-derivato. I fiori rosa delle viti crescenti basse hanno assomigliato alla testa di una gru. Quindi, hanno cominciato chiamare le bacche rosse “bacche della gru.„ Col passare del tempo, questo si è evoluto nel mirtillo rosso, nella parte di americana ed in un presagio del ringraziamento.


Mirtilli rossi sotto il microscopio

Precedentemente, ampiamente è stato creduto che le indennità-malattia dell'apparato urinario del mirtillo rosso fossero dovuto i mirtilli rossi che rendono l'urina più acida. Questo racconto dei vecchi wive ancora persiste (un'enciclopedia recentemente liberata della salute delle donne identifica la base utile dei mirtilli rossi in questo modo) ma più non è considerato valido. Ora c'è prova scientifica sostanziale di confutare questa teoria.

In un corpo di lavoro intrapreso esclusivamente e parallelamente sia negli Stati Uniti che Israele, gli studi ora hanno stabilito quello:

  • L'aderenza batterica alle pareti dell'apparato urinario è un presupposto importante per la colonizzazione di Escherichia coli. I batteri aderiscono a queste cellule facendo uso dei fimbriae del tipo di capelli (o del pili) che sporgono dalle loro superfici. Attaccatura di questi fimbriae ai ricevitori specifici dell'oligosaccaride o del monosaccaride sulle cellule urothelial. I fimbriae sono designati tipo 1 (mannosio sensibile) o tipo la P (mannosio resistente).
  • Con aderenza alle cellule nell'apparato urinario, Escherichia coli può resistere ai meccanismi di pulizia e sormontare la privazione nutriente, conducendo all'infezione ed alla tossicità.
  • Il mirtillo rosso contiene un fattore potente che danneggia e disattiva la struttura della cellula stessa di Escherichia coli, così inibente la capacità del questo batteri di aderire alla parete dell'apparato urinario.
  • Questo fattore in mirtillo rosso è composto di determinati tannini condensati, o di proantocianidine, che impediscono collettivamente Escherichia coli la colonizzazione nell'apparato urinario.

Nel 1994, uno studio del punto di riferimento alla facoltà di medicina di Harvard ha dimostrato che regolare usi della crescita batterica significativamente riduttrice del succo di mirtillo rosso nell'apparato urinario come pure la risposta del corpo all'infezione sotto forma di globuli bianchi. Questo studio ha aggiunto lo slancio alle sapere tradizionale della donna esperta circa i mirtilli rossi ed i loro benefici contro UTIs.


Necessario: un migliore supplemento del mirtillo rosso

L'automedicazione con il cocktail del succo di mirtillo rosso è un approccio comune ad occuparsi della a UTI-e spesso è stata raccomandata dai medici come aggiunta ai trattamenti antibiotici. Ma questo ha potuto certamente essere definito l'itinerario antiquato. In primo luogo, il cocktail del succo di mirtillo rosso contiene il succo di mirtillo rosso di soltanto 27%; il resto è l'acqua zuccherata. Mentre può essere in qualche modo efficace contro UTIs, bere un gran numero di questo cocktail super-zuccherato ha molti svantaggi nella nostra società-troppo salute consapevole molto zucchero, tutte quelle calorie. Ciò non è la preferenza della maggior parte delle donne. Per i diabetici, questa si trasforma in in una prescrizione impossibile.

Un'alternativa ovvia sarebbe un supplemento del mirtillo rosso. I supplementi del mirtillo rosso più potenti fin qui hanno fornito l'equivalente di sedici vetri da 8 once del succo di mirtillo rosso in due capsule. La dose consigliata è una capsula ogni 12 ore. Questi supplementi altamente concentrati del mirtillo rosso hanno indicato l'efficacia nell'impedire e nella facilitazione del trattamento in quelle che soffrono da UTIs.

Ci sono inoltre gli estratti bassi del mirtillo rosso di concentrazione che richiedono tre - otto compresse o capsule un il giorno per ottenere abbastanza del mirtillo rosso attivo dei costituenti stato necessario per combattere fuori UTIs. Alcuni di questi supplementi del mirtillo rosso sono così diluito essi hanno pochi o nessun valori bioactive e quindi non riescono a fornire un efficace schermo contro UTI.

L'ultimo modo di trattamento del UTIs è di impedire l'aderenza batterica alla parete urinaria. Di conseguenza, un supplemento a basso costo e un un giorno dell'estratto del mirtillo rosso sarebbe ideale per le donne che sono a rischio di sviluppare le infezioni delle vie urinarie. Per la maggior parte della gente, è ben più facile da ricordarsi prendere una pillola un il giorno piuttosto che richiedere ad una pillola ogni 12 ore.


Presentazione del mirtillo rosso nutraceutical

Dato l'avvenimento diffuso di UTIs, la loro serietà potenziale ed il bisogno urgente di sollievo al desiderio di quelle donne affliggere più di evitare UTIs con un programma-là preventivo di manutenzione è stata una necessità importante per un migliore supplemento del mirtillo rosso di accedere al mercato.

Cran massimo Ora, un supplemento sovralimentato che utilizza il mirtillo rosso completo è disponibile. La marca di questo estratto è Cran-Max™e la sua tecnologia avanzata è brevetto-in corso da Cape Cod Biolab Corporation.

A differenza di molti supplementi a basso costo del mirtillo rosso fatti dagli estratti diminuiti del succo, questo supplemento nutraceutical del mirtillo rosso contiene tutti attività di interamente spettro e sinergica di intera frutta dell'erba- del mirtillo rosso, semi e pelle e succo completamente animato.

Ulteriormente, Cran-massimo ha un delivery system unico e tutto naturale che protegge i suoi bioactives del mirtillo rosso da degradazione mentre attraversa through lo stomaco e fornisce un rilascio prolungato del suo fattore potente di cran ai siti di azione nell'apparato urinario. Ciò significa che i batteri di Escherichia coli barraged continuamente tramite l'anti-adesione, disattivante le componenti del mirtillo rosso su un periodo esteso. Tramite il confronto, i supplementi ordinari possono consegnare una piccola, quantità insufficiente di fattore di cran ed Escherichia coli rapidamente recupera e continua la loro colonizzazione.

La caratteristica estesa del rilascio delle tenute Cran-massime Escherichia coli alla baia. La colonia dopo che la colonia dei batteri è resa impotente per aderire alle pareti urothelial ed è lavata via nel processo normale di pulizia dell'apparato urinario.

Questo nuovo mirtillo rosso massimizzato, contrariamente ai supplementi ordinari dell'estratto del mirtillo rosso con il loro uso raccomandato di due - otto capsule al giorno è stato efficace clinicamente provato ad un'intensità di dose di appena un 500 mg. capsula al giorno.


Gli studi clinici di risultato

In uno studio pilota recente condotto dall'urologo Ronald Wheeler, 38 donne delle età varianti, tutte con i sintomi di infezioni delle vie urinarie croniche e l'uretrite, sono state date ad una capsula del tempo rilascio un il giorno. Un questionario standard, coerente con le linee guida emanate dall'associazione urologica americana, è stato usato per valutare nove sintomi. Incluse erano tali domande come, “quante volte voi si alzano durante la notte per urinare? Ogni quanto tempo avete la sensazione di svuotamento della vostra vescica?„ Il questionario inoltre ha contenuto un metodo segnante impiegato per la valutazione, ad un livello 1 - 5, sensazioni della combustione, pungendo e fa soffrire con esperienza durante la minzione. I risultati di studio erano estremamente impressionanti, mostrando un miglioramento 100% per tutti i partecipanti rispetto alla combustione, la puntura ed il dolore; un miglioramento di 60% nell'urgenza; e un miglioramento di 44% nella frequenza.

In un'intervista recente, il Dott. Wheeler ha dichiarato: “Posso dirvi che quello più di 90% delle donne nello studio ha notato un miglioramento significativo in tutte e nove le categorie. A questo punto nel tempo, non ho trovato una donna nello studio che non ha avvertito il miglioramento significativo. È una risposta tremenda.„

Ulteriormente, altri studi clinici di risultato sono in corso. I risultati da questa ricerca fin qui sta affermando l'efficacia di Cran-massimo come il modello dei supplementi del concentrato del mirtillo rosso. Secondo il Dott. Wheeler, “una di migliori cose circa questo programma di manutenzione è la convenienza. Ciò ha massimizzato le prese di formula appena una capsula di mg 500 un il giorno. Una capsula un il giorno si trasforma in in parte del regime quotidiano di una donna, dantele un programma potente per il mantenimento dell'apparato urinario sano.„


Un importante più:
Una risposta possibile a potere usare meno antibiotici

Forse l'aspetto più significativo di questo Cran-massimo, con la sua potenza massima, è che suggerisce la possibilità di riduzione della quantità di antibiotici usati trattando UTIs.

La stampa è piena delle storie circa una resistenza in continuo aumento dei batteri agli antibiotici che sono usando. Una donna con UTIs ricorrente è probabile essere data una serie girante di antibiotici prescritti dal suo medico in uno sforzo per essere più furbo di recentemente i ceppi batterici resistenti. L'uso continuato degli antibiotici può trasformarsi in in una considerazione reale di salute. Ciò tende ad avere un effetto sulla flora amichevole nel corpo di una donna, che può condurre ai problemi sanitari supplementari.

Le indicazioni iniziali sono Cran-massimo che un valore profilattico a medici per la cura delle donne vulnerabili a UTIs ricorrente. Poiché il mirtillo rosso realmente non uccide Escherichia coli, ma invece soltanto colpisce la capacità dei batteri di colonizzare nell'apparato urinario, è improbabile creduto che i batteri geneticamente cerchino di sviluppare una resistenza all'estratto del mirtillo rosso mentre agli antibiotici.

Utilizzato in un programma di manutenzione quotidiano, appena una capsula Cran-massima un il giorno può probabilmente dirigere fuori molto UTIs prima che accadano, così offrente un preventivo che può anche ridurre l'esigenza di un viaggio all'ambulatorio e ad un antibiotico seguente che sono prescritti.

Per le generazioni, le donne sono state dette dalle loro nonne che il mirtillo rosso è un rimedio di erbe utile ad evitare le infezioni delle vie urinarie. Ora, le donne dappertutto possono avere un semplice, un-compressa un il giorno, il prodotto che funziona che non richiede sforzo, ogni giorno di manutenzione, contribuire a mantenere un apparato urinario sano.

Il nuovo, mirtillo rosso massimizzato promette di essere un'arma potente contro quel “problema fastidioso.„ Vostra nonna gradirebbe quella.

- G. Heidi Cannon




Riferimenti

  • Aarts T. Publisher e consulente, industria dei prodotti naturali. Lo spruzzo dell'oceano stima che 30% di tutto il succo di mirtillo rosso venduto (approssimativamente $500 milioni annualmente) sia consumato dalle vittime di UTI che cercano il sollievo privato. La carta ha presentato alla riunione annuale nutrizionale nazionale di associazione degli alimenti, San Antonio. Luglio 1998.
  • Ahuja S, et al. mirtillo rosso irreversibilmente inibisce l'espressione di P-fimbriae di Escherichia coli. J Urol. 1998. 159: 559-562.
  • American Medical Association. “Infezioni delle vie urinarie: La guida di un paziente al trattamento.„ Pamphlet. edizione 1997.
  • Avorn J, et al. riduzione del bacteriuria e piuria dopo ingestione del succo di mirtillo rosso. JAMA. 1994. 271: 751.
  • Cape Cod Biolab Corporation. Incidenza annuale delle infezioni delle vie urinarie nel rapporto privato degli Stati Uniti. 11 gennaio 1999.
  • Carlson kJ, et al. capitolo “di infezioni delle vie urinarie„. La guida di Harvard alla salute delle donne, pubblicata dalla stampa dell'università di Harvard. 1996. P. 617-619.
  • Collins millimetro, et al. “quanto terreno comunale è prostatite? Un'indagine nazionale delle visite del medico.„ J Urol. h1998; 158: 1224-1228.
  • Cox MP, et al. “UTIs nella gravidanza: causa, sintomi, trattamento e prevenzione.„ Sessualità di Clin Prac. 1989; 5(1) 21-26.
  • Orey C. “infezioni delle vie urinarie.„ Tempi di energia. Gennaio 1999.
  • Fowler JE. “Infezioni delle vie urinarie in donne.„ Cliniche di Urol di nessun., 1986; 13-4: 673-681.
  • Haverkorn MJ, et al. riduzione del bacteriuria e piuria facendo uso del succo di mirtillo rosso [lettera]. JAMA. 1994; 272-590.
  • Vita sana. “Il potere di intero mirtillo rosso.„ Articolo. 1998; 1(3), P. 1.
  • Howell ab, et al. inibizione dell'aderenza di Escherichia coli P-fimbriated alla uroepithelial-cellula sorge dagli estratti di proantocianidina dai mirtilli rossi [lettera]. Med di N Inghilterra J. 1998; 339:1085-1086.
  • Iravani A. “UTIs durante la gravidanza.„ Il trattamento di adv di Clin infetta. Ottobre 1988: 2(5) 1 p.9.
  • Giornale nazionale di affari. “L'ingrediente di supplemento del mirtillo rosso attira l'attenzione dei produttori della vitamina.„ Giugno 1998: p. 11.
  • Istituto nazionale di digestivo e delle malattie renali (NIH). “Infezioni delle vie urinarie in adulti.„ Pamphlet.
  • Ofek I, et al. “anti--e. attività di adesione di coli dei succhi del mirtillo e del mirtillo rosso.„ N Ing. Med di J. 1991; 324:1599.
  • Dott di Schmidt, Sobata EA. “Un esame dell'attività anti- di aderenza del succo di mirtillo rosso sugli isolati batterici urinarii e nonurinary.„ Microbios. 1998; 55: 173-181.
  • Sobata EA. “Inibizione di aderenza batterica dal succo di mirtillo rosso: uso potenziale per il trattamento delle infezioni delle vie urinarie.„ J Urol. 1984; 131:1013-1016.
  • Stamm NOI, et al. “gestione delle infezioni delle vie urinarie in adulti.„ Med di N Inghilterra J. 28 ottobre 1993, pagina 1328.
  • U.S. Servizio di salute & di servizi umani. “Infezioni delle vie urinarie in adulti.„ No. 91-2097 della pubblicazione di NIH.
  • U.S. Notizie & rapporto del mondo. “Perdendo la battaglia degli insetti. I batteri comuni ora sono così resistenti agli antibiotici che possono uccidere.„ Coverstory. 10 maggio 1999.
  • Zafriri, et al. “attività inibitoria del succo di mirtillo rosso su aderenza del tipo 1 e del tipo P Escherichia coli fimbriated agli eucarioti.„ Anti agenti Chemother di Microb. 1989: 33: 99-8.

Di nuovo al forum della rivista