Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine ottobre 1999

PRODOTTI

Il fondamento del prolungamento della vita regolarmente profila ed esamina i nuovi prodotti importanti sul mercato, spesso mettente li a disposizione direttamente di voi come pure ai membri di fondamento ad uno sconto via prolungamento della vita i compratori bastonano.


ArthroPro Artrite
… i fatti

I nuovi fattori sono stati identificati in patologia sia delle forme comuni di osteoartrite di artrite che dell'artrite reumatoide. Questa ricerca ha permesso agli scienziati di sviluppare le terapie naturali innovarici che funzionano lungo le vie multiple non considerate dalle droghe approvate dalla FDA. Questi estratti botanici ed agenti naturali hanno un profilo di sicurezza straordinario e un registro lungo di successo clinico in Europa.

Il fondamento del prolungamento della vita ha combinato tutta questa nuova tecnologia in una formulazione dell'innovazione chiamata il sistema di ArthroPro. ArthroPro fornisce le sostanze nutrienti indicate per alleviare l'artrite vicino:

Sopprimendo fattore di necrosi tumorale a (TNF-a)
Il fattore-un di necrosi del tumore (TNF-a) e un'altra citochina infiammatoria chiamata interleukin-1b (IL-1b) recentemente sono stati identificati come fattori nella distruzione di cartilagine sia in osteo che nell'artrite reumatoide. Gli studi indicano che il blocco di questi fattori immuni aberranti può fornire i risultati terapeutici. La foglia dell'ortica è stata indicata per ridurre i livelli di TNF-a e di IL-1b. L'ortica inoltre inibisce il fattore di trascrizione genetico che attiva TNF-a in tessuto sinoviale.

Una prova umana controllata con placebo ha indicato che le foglie dell'ortica hanno esibito un effetto potente nell'abbassamento dei livelli di TNF-a nei pazienti di artrite. Un altro studio ha paragonato gli effetti di 200 mg di droga di NSAID a 50 mg del NSAID congiuntamente alla foglia dell'ortica sui pazienti di artrite. I punteggi totali del giunto sono migliorato in entrambi i gruppi da circa 70%. L'aggiunta dell'estratto dell'ortica ha reso possibile una riduzione della dose di 75% del NSAID tossico, mentre ancora conservava lo stesso effetto antinfiammatorio con gli effetti collaterali riduttori.

Le droghe antiartritiche stanno sviluppande per sopprimere TNF-a, ma i simili effetti possono essere ottenuti oggi facendo uso della foglia sicura dell'ortica. faciliti la nota che irrita l'estratto della foglia contiene i fito-prodotti chimici differenti che l'estratto della radice dell'ortica usato per trattare la malattia benigna della prostata.

COX-2 d'inibizione
Il farmaco da vendere su ricetta medica più popolare negli Stati Uniti funziona sopprimendo l'enzima pro-infiammatorio cyclooxygenase-2 (COX-2). Il ciclo-ossigenasi e la lipossigenasi causano la formazione di prostaglandina E2 e di leucotriene B4, due agenti pro-infiammatori che stimolano altri enzimi per degradare la cartilagine nel giunto. L'estratto della foglia dell'ortica contiene vari inibitori naturali di lipo-ossigenasi e del ciclo-ossigenasi. Mentre l'inibizione COX-2 può essere ottenuta dall'estratto della foglia dell'ortica o dalle droghe approvate dalla FDA, solo l'ortica è stata indicata anche per interferire con l'attivazione di IL-1b e di TNF-a di cartilagine che distrugge gli enzimi. La foglia dell'ortica ha una tradizione lunga di uso come rimedio ausiliario sicuro nel trattamento dell'artrite in Germania.

Farmacologicamente i componente attivi della radice dello zenzero inoltre sono stati indicati per inibire le vie della lipossigenasi e del ciclo-ossigenasi. Ciò provoca un supression della produzione delle prostaglandine, del trombossano e dei leucotrieni pro-infiammatori, appena come il NSAIDs fa, ma senza gli effetti collaterali. In uno studio sperimentale di artrite, i ratti dati l'essenza di zenzero hanno avuti di meno che la metà dell'infiammazione confrontata ai comandi.

Soppressione dei leucotrieni
Aspirin è stato indicato per avere un effetto d'abbassamento su alcuni fattori pro-infiammatori, ma può anche aumentare la citochina giunto-distruggente del leucotriene (LTB4), che è un'infiammazione importante che promuove l'agente. Uno studio ha paragonato l'effetto sulle sostanze pro-infiammatorie di aspirin da solo ad una combinazione di aspirin a basse dosi e di olio di pesce. I risultati hanno indicato che la combinazione di olio di pesce e di aspirin a basse dosi ha significantly more effetti favorevoli che aspirin da solo. Il LTB4 pro-infiammatorio ha aumentato 19% quando aspirin è stato preso da sè, ma ha fatto diminuire 69% dopo assunzione di aspirin e dell'olio di pesce insieme. La combinazione di aspirin a basse dosi e di assunzione moderata dell'olio di pesce è così un'arma potente nel regolamento dei leucotrieni pro-infiammatori.

Impedire la formazione di prostaglandina E2
Gli oli Omega-3 sono stati indicati per sopprimere la produzione della prostaglandina la E2 (PGE2), che contribuisce all'artrite degradando il collagene ha avuto bisogno di per la cartilagine che allinea i giunti. PGE2 è inoltre una prostaglandina pro-infiammatoria che contribuisce alla cascata infiammatoria di artrite. Tantissimi studi hanno confermato l'utilità degli oli omega-3 nell'alleviamento i giunti teneri e della rigidezza di mattina, eliminante in alcuni casi l'esigenza del farmaco di NSAID. Uno studio ha trovato che i pazienti che consumano l'olio di pesce potevano ridurre significativamente la loro dose di NSAID rispetto ad un gruppo di controllo. Di 12 ha pubblicato gli studi controllati con placebo facendo uso dell'olio di pesce per trattare l'artrite, una diminuzione nella tenerezza unita è il risultato più comune riferito.

Protezione della matrice della cartilagine
La glucosamina è una sostanza naturale nel corpo, sintetizzato dai chondrocytes allo scopo di produrre la cartilagine unita. Nell'osteoartrite, questa sintesi è difettosa ed il completamento con la glucosamina è risultato essere utile. Il corpo usa la glucosamina completata per sintetizzare i proteoglicani ed i glicosaminoglicani di legame d'acqua nella matrice della cartilagine. Oltre a fornire la materia prima, la presenza di glucosamina sembra stimolare i chondrocytes nella loro produzione di queste sostanze. La glucosamina inoltre inibisce determinati enzimi che distruggono la cartilagine, per esempio collagenosi e fosfolipasi. Bloccando i meccanismi patogeni che conducono a degenerazione articolare, la glucosamina ritarda la progressione della malattia ed allevia i sintomi anche per le settimane dopo il termine del trattamento.

Molti studi confermano l'efficacia della glucosamina. Uno studio ha indicato che la glucosamina ha alleviato i sintomi efficacemente quanto l'ibuprofene ed era significativamente migliore tollerato che l'ibuprofene. La sicurezza della glucosamina può essere spiegata facilmente dal fatto che è una sostanza usata normalmente dall'ente. Come con la maggior parte dei rimedi naturali l'effetto terapeutico della glucosamina non viene immediatamente e solitamente richiede determinate settimane per comparire (1-8 settimane). Una volta che raggiunto, tende a persistere per un tempo notevole anche dopo la sospensione del trattamento.

Il solfato della condroitina è una componente importante di cartilagine. Come la glucosamina, il solfato della condroitina attira l'acqua nella matrice della cartilagine e stimola la produzione di cartilagine. Inoltre, ha la capacità di impedire gli enzimi cartilagine di dissoluzione. Sebbene l'assorbimento del solfato della condroitina sia molto più basso di quello della glucosamina (10-15% contro 90-98%), gli studi recenti hanno indicato i risultati molto buoni dal trattamento a lungo termine con il solfato della condroitina, riducente il dolore ed aumentante la gamma di moto. La glucosamina da solo o congiuntamente al solfato della condroitina ha la capacità di riparare e migliorare la funzione unita oltre a fornire il sollievo dal dolore.

La glucosamina è utilizzata estesamente come droga per l'osteoartrite in Europa ed è stata disponibile facilmente in negozi bio negli Stati Uniti per molti anni. Il solfato della condroitina si combina spesso con la glucosamina a causa degli effetti che sinergici queste due sostanze nutrienti cartilagine-proteggenti hanno indicato. I supplementi dell'olio di pesce sono popolari impedire la malattia cardiovascolare, ma alcuni pazienti di artrite lo trovano difficile usare l'olio di pesce a causa del ribaltamento gastrico. La foglia dell'ortica, il salicin e gli estratti farmaceutici dell'essenza di zenzero ampiamente non sono venduti negli Stati Uniti. Per la prima volta, tutti i questi cartilagine-proteggere e le sostanze nutrienti antinfiammatorie, compreso le capsule enterically-rivestite dell'olio di pesce, sono stati un in una formula conveniente.

Per informazioni sulla formula completa di artrite descritta precedentemente clicchi qui.


Di nuovo al forum della rivista