Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

LE Magazine ottobre 1999

immagine

Carbinol dell'indolo 3 di I3C I3C, carbinol dell'indolo 3
Prevenzione del cancro per la gente di pensiero

L'approvazione recente di FDA del tamoxifene per la riduzione del rischio di cancro al seno di donne in buona salute ad alto rischio ci ha spinti a dare uno sguardo più attento alla droga. Che cosa abbiamo scoperto può sorprendervi. Il tamoxifene funziona bloccando l'estrogeno, ma l'estrogeno di didascalia non è soltanto, o in alcuni casi suo, la maggior parte della azione importante. Gli effetti anticancro del tamoxifene sono trovati in altre sostanze che sono molto tossiche ed appena come potenti. Resti con noi-cui imparate potete conservare la vostra vita.

Estrogeno e cancro al seno
L'estrogeno umano genuino è un ormone con le funzioni importanti nelle aree multiple del corpo. Essenzialmente un messaggero chimico, estrogeno interagisce con le cellule diverse quanto la pelle, l'intestino, il seno ed il cervello.

L'estrogeno invia i messaggi alle cellule con che cosa sono conosciuti come ricevitori dell'estrogeno. I ricevitori sono essenzialmente “porte„ sulle cellule che permettono l'entrata delle sostanze come estrogeno. Nel caso di estrogeno, “la porta„ è molto grande ed inoltre permetterà le molecole che somigliano all'estrogeno per entrare pure. Ecco perché gli estrogeni e gli stampi falsi dell'estrogeno possono provocare le cellule per reagire. Se il ricevitore fosse molto piccolo o molto particolare, non permetterebbe le falsificazioni dentro.

I ricevitori non sono come le porte, tuttavia, nel senso che non sono quadrati. Sono curvy del tipo di un puzzle. Quando una molecola di giusta forma viene avanti, ha andato d'accordo il ricevitore e stabilisce il contatto con i punti appena dentro lo stipite di porta del ricevitore “.„ Il contatto dei questi punti di contatto provoca una serie di reazioni chimiche che inviano un segnale dentro la cellula.

Uno dei messaggi che più importanti l'estrogeno consegna è coltivare-disaccordo, si moltiplica. Per questo motivo, l'estrogeno è cruciale nello sviluppo del feto. Per la stessa ragione, è trovato solitamente alla scena di cancro al seno, in cui eggs sulle cellule tumorali ormone-rispondenti. Ha stimato che 50-70% di tutti i cancri al seno fosse estrogeno che ricevitore-positivo-si sviluppano in presenza di estrogeno. E secondo il Dott. Kent Osborne del Baylor University, questa cifra ha potuto essere molto più elevata a causa dei problemi nel sistema di classificazione.

La riuscita comunicazione fra il messaggero e la cellula dipende dal messaggero (estrogeno) che misura esattamente la porta (ricevitore) in modo da fare tutti i punti di contatto. L'estrogeno prodotto naturalmente perfettamente nelle misure del corpo dentro il ricevitore dell'estrogeno ed invia determinati segnali predeterminati. Lo sguardo-alikes dell'estrogeno quale il tamoxifene ha andato d'accordo la porta, ma non stabilisce tutti i contatti perché non sono esattamente la giusta forma. Di conseguenza, inviano i segnali dispari o li bloccano complessivamente.

Che cosa sta disturbando circa i questi lo sguardo-alikes sintetico è che gli scienziati non conoscono che segnali che realmente li inviano una volta entri nel ricevitore. Conoscono alcuni dei segnali. Per esempio, sanno che il tamoxifene blocca “coltiva„ il segnale nel tessuto del seno. Sanno che la stessa molecola promuove “coltiva„ il segnale in tessuto uterino. Sanno che Premarin invia “coltiva„ il segnale disossare. Ma che segnali, per esempio, il raloxifene del mimicker/stampo dell'estrogeno, invia al cervello tramite i suoi ricevitori dell'estrogeno? Nessuno sa.

Segreti del tamoxifene

L'aspetto più ben pubblicizzato del modo del tamoxifene di azione contro cancro al seno è che blocca l'estrogeno. Che cosa non è apprezzato solitamente è che il tamoxifene ha altri modi di azione. Le altre azioni sono appena come importanti, o in alcuni casi più importanti, che l'effetto di estrogeno-didascalia. E non sono unici al tamoxifene.

Il tamoxifene inoltre funziona nei cancri al seno ricevitore-negativi dell'estrogeno e nei cancri al seno ricevitore-positivi del progesterone. Ciò è perché il tamoxifene non solo blocca l'estrogeno “coltiva„ il segnale, blocca un altro tipo di “coltiva„ il segnale conosciuto come la chinasi proteica la C (PKC). PKC è altro di quei punti di contatto dentro lo stipite di porta ed il blocco degli oncogeni di arresti di questo segnale (geni del cancro) dall'attivazione. PKC inoltre controlla i segnali della crescita e di trasformazione delle cellule.

Il tamoxifene promuove i radicali liberi

Uno studio sorprendente è stato pubblicato nel giornale di chimica biologica nel 1996. Facendo uso delle cellule di cancro al seno ricevitore-negative dell'estrogeno, i ricercatori dall'università della California del Sud hanno indicato che il tamoxifene usa i radicali liberi per inibire PKC. Come genera i radicali è non noto. I ricercatori sanno, tuttavia, che prende le dosi molto basse del tamoxifene per creare questo effetto. Le cellule tumorali ricevitore-positive dell'estrogeno richiedono le dosi elevate molto del tamoxifene. Un'individuazione molto importante di questo studio è quella vitamine antiossidanti E, C e tamoxifene tenuto glutatione non ma (del beta-carotene) dal lavoro in cellule ricevitore-negative dell'estrogeno. Se confermato in vivo, questo potesse significare che le donne con cancro al seno ricevitore-negativo che prende il tamoxifene non dovrebbero prendere gli antiossidanti.

Un gruppo ai prodotti farmaceutici di Zeneca, il produttore del tamoxifene, ha riferito un simile fenomeno. In cellule ovariche dell'estrogeno e di leucemia ricevitore-negative, il tamoxifene vuota gli antiossidanti naturali del corpo e provoca i radicali liberi. I radicali poi inducono le cellule tumorali a autodistruggersi. Un avvertimento importante degli entrambi questo e lo studio di cui sopra è che entrambi sono stati fatti soltanto nella provetta e soltanto in cellule tumorali ricevitore-negative dell'estrogeno.

Il tamoxifene inoltre ferma i radicali liberi

Non è sorprendente che il tamoxifene genera i radicali liberi dalla maggior parte, se non tutti, le chemioterapie fanno. Tuttavia, è sorprendente che il tamoxifene è inoltre un antiossidante potente. L'effetto antiossidante è trovato in suo metabolita, 4 hydroxytamoxifen.

Le donne che prendono il tamoxifene per 6 mesi hanno ben meno radicali liberi nel loro sangue che prima che lo abbiano preso. Inoltre hanno livelli elevati delle vitamine e degli enzimi antiossidanti, indicanti che il tamoxifene conserva le proprie difese antiossidanti del corpo (eccetto negli studi di cui sopra in cellule ricevitore-negative dell'estrogeno).

I numerosi studi indicano che 4 hydroxytamoxifen forte inibiscono il danneggiamento ossidativo di una vasta gamma di sostanza-lipidi importanti, DNA e proteina. Questa capacità di fermare i radicali liberi fa parte del suo effetto anticancro. Negli studi sugli animali trattati con il prodotto chimico TPA, il tamoxifene era efficace ad inibire i radicali liberi in modo che non abbastanza danno del DNA accadesse per trasformare le cellule.

Un altro aspetto dell'azione anticancro del tamoxifene è la sua capacità di interferire con il ciclo cellulare. Il ciclo cellulare è un programma che predeterminato una cellula va da parte a parte fare una nuova cellula. Le cellule normali “mettono sopra i freni„ a determinati punti durante il processo in moda da potere controllare le cose per vedere se c'è accuratezza. Ciò assicura che le cellule anormali non ottengano duplicate. Tuttavia, le cellule tumorali “passano sopra a„ i freni. Si duplicano alla velocità del rottura-collo senza i controlli su accuratezza. La chemioterapia funziona “mettendo„ i freni. Il tamoxifene è una delle chemioterapie che fa questa.

Che cosa è sbagliato con il tamoxifene

Tutto questo suona grande. Perché non ake il tamoxifene ed è felice? Poiché il tamoxifene ha svantaggi severi, alcuni di cui ora stanno emergendo. Mentre alcuni studi indicano che il tamoxifene funziona meglio a cinque anni che due, l'altra ricerca conferma che il tamoxifene “gira sempre„ sul suo utente durante i mesi o gli anni e comincia ad alimentare il nuovo, cancro tamoxifene-dipendente. Un nuovo prodotto chimico sta saggiando per combattere questo “problema.„ Ma il nuovo prodotto chimico può creare i problemi dei suoi propri.

Nel frattempo, ci sono suggerimenti che il tamoxifene “la resistenza,„ poichè ha saputo, è il risultato di danno permanente causato dalla droga. Un'area che potrebbe essere nociuta a è gene soppressore p53 del tumore, un giocatore nel processo che ferma il ciclo cellulare e si assicura cellule tumorali non ottiene ripiegata. Nella persona in buona salute, p53 invia i segnali che fermano il ciclo cellulare quando le cellule anormali sono implicate e li inducono a autodistruggersi. Facendo uso delle cellule di cancro al seno umane, i ricercatori in Francia hanno indicato che il tamoxifene ferma p53 dal lavoro. Mentre questo può sensibilizzare le cellule tumorali agli effetti della chemioterapia, lo stesso fenomeno in una persona in buona salute paralizzerebbe la loro capacità di fermare il cancro.

L'istituto nazionale contro il cancro e Sloan Kettering Cancer Center entrambi hanno riferito che il tamoxifene causa le mutazioni in cellule dell'endometrio, compreso le mutazioni in p53. Più di un gruppo ha richiesto la più ricerca in questa area, ma non è stata fatta.

È provato che il tamoxifene causa un altro problema che non è stato studiato adeguatamente. L'esposizione costante alla droga può permanentemente alterare il ricevitore dell'estrogeno. I ricevitori hanno “plasticità„ - la loro forma può cambiare secondo cui “vanno d'accordo lo stipite di porta.„ Il tamoxifene non inserisce nella destra del ricevitore dell'estrogeno appena. Di conseguenza, il ricevitore dell'estrogeno cambia la sua forma al tamoxifene di misura. Lo stesso fenomeno accade nella gente che cronicamente prende gli psicofarmaci. I loro neuroni si adattano alla droga. Ciò fa parte del fenomeno di tolleranza ai farmaci ed i ricevitori di ritiro- si sono adattati alla droga artificiale e dipendono da per funzionare. Nessuno sa se il tamoxifene permanentemente danneggia il ricevitore dell'estrogeno allo stesso modo.

Questi sconosciuti, accoppiati con il rischio elevato di coaguli di sangue pericolosi e di cancro uterino, la mancanza di prova che il tamoxifene impedisce il cancro al seno affatto in donne in buona salute, più la mancanza di strumento accurato di valutazione del rischio di chi è realmente al rischio (vedono “il tamoxifene: La droga cancerogena approvata per la rivista sana del prolungamento della vita„, delle donne, maggio 1999), rende il tamoxifene rischioso come strategia di prevenzione del cancro.

Indole-3-Carbinol: La prevenzione del cancro della persona di pensiero

Il tamoxifene è un prodotto chimico rivelato fornire il ritardo a breve termine nel reemergence di cancro al seno in donne che già hanno avute cancro al seno. Non c'è prova che impedisce il cancro al seno in donne che non la hanno avuta mai. C'è prova, tuttavia, che il tamoxifene smette di lavorare entro i mesi e comincia alimentare i nuovi, tumori tamoxifene-dipendenti e le cause un rischio elevato di cancro e di coaguli di sangue uterini.

Malgrado questi svantaggi, tuttavia, la droga possiede alcune caratteristiche molto desiderabili. Ha azione antiossidante potente, più la capacità di inibire PKC. La sua capacità di bloccare l'estrogeno “coltiva il segnale,„ e le cellule tumorali di arresto dalla crescita sono caratteristiche molto importanti. Eppure chi vuole prendere una droga che può potenzialmente causare il cancro e una miriade di altri ills? C'è meglio qualche cosa?

Nel 1991 i ricercatori all'istituto per la ricerca dell'ormone in New York hanno annunciato che avevano potuti indurre il Dy per convertire la più forte forma di estrogeno (estradiolo) in forma più debole (estrone 2-hydroxy-) senza usando le droghe. 2OHE è considerato come una forma più desiderabile di estrogeno. È meno attivo che l'estradiolo, in modo da quando occupa il ricevitore dell'estrogeno, efficacemente blocca l'estradiolo forte “coltiva„ i segnali.

La sostanza naturale cambia il modo che l'estrogeno è metabolizzato

Ha richiesto soltanto una settimana per provare che la conversione dell'estradiolo a 2OHE può fare senza droghe. Facendo uso di una sostanza naturale, i ricercatori potevano aumentare la conversione dell'estradiolo ad estrogeno debole di 50% in dodici genti in buona salute.

Dopo, hanno provato la sostanza naturale al nel cancro al seno di sviluppo incline dei topi femminili. Sia l'incidenza di cancro che il mber dei tumori sono caduto significativamente. Che cosa era la sostanza? Indole-3-carbinol (IC3), un fitochimico isolato dalle verdure crocifere (broccoli, cavolfiore, cavoletti di Bruxelles, rape, cavolo, cavolo verde, seme di senape, ecc.).

I3C poi è stato dato a 25 donne per due mesi. Di nuovo, i livelli di forte estrogeno sono diminuito e livelli di estrogeno debole aumentati. Ma più d'importanza, il livello di metabolita dell'estrogeno connesso con il seno ed il cancro dell'endometrio (16alpha-hydroxyestrone) sono caduto.

Informazioni di prodotto
INDOLO 3 CARBINOL

Continuazione del rapporto: E più. . .