Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

18 marzo 2004
In questa edizione

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita:

Dogma prevalente della menopausa messo in discussione

Protocollo:

Terapia ormonale sostitutiva femminile

Prodotti descritti della settimana:

Capsule di mg di DHEA 15

Crema di ProFem

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

Dogma prevalente della menopausa messo in discussione
L'emissione dell'11 marzo 2004 della natura ha pubblicato i risultati dei ricercatori dall'Ospedale Generale di Massachusetts che i topi femminili producono bene le nuove cellule dell'uovo nell'età adulta. La scoperta contraddice la credenza di lunga data che i mammiferi femminili nascono con un rifornimento limitato delle uova che sono liberate dai loro follicoli ad un tasso costante fino a vuotare il rifornimento e la menopausa segua.

Nella ricerca più iniziale dal gruppo, è stato rivelato che apoptosi--morte programmata delle cellule che elimina le cellule danneggiate--è il meccanismo da cui le cellule dell'uovo si distruggono in donne che hanno ricevuto la chemioterapia o la radiazione, conducenti al guasto ovarico prematuro. In topi ed in esseri umani, la maggior parte delle cellule dell'uovo muore con questo processo.

Nella ricerca corrente il gruppo ha contato i numeri dei follicoli sani e di morti dell'uovo nelle ovaie del topo. Hanno trovato un a basso livello dei follicoli di morte in giovani topi, con un aumento drammatico a circa 1200 follicoli di morte per ovaia osservata come l'età adulta avvicinata a animali, che continuined in maturità. I follicoli di morte sono stati trovati per essere rimossi dalle ovaie entro tre giorni della loro morte, confermanti che i ricercatori non stavano raccontando i vecchi follicoli. Malgrado questo tasso alto di perdita, i topi sono stati trovati per conservare le cellule sane dell'uovo dopo l'età di un anno.

L'esame della superficie esterna delle ovaie degli animali ha trovato le cellule germinali che sono la fonte di cellule dell'uovo che si sviluppano nel feto. Trovando una proteina che è prodotta soltanto durante la formazione di cellule dell'uovo dalle cellule germinali, i ricercatori hanno scoperto che questo aspetto dello sviluppo delle cellule dell'uovo stava continuando dopo la nascita dell'animale. Queste cellule hanno avute le caratteristiche delle cellule staminali di germline ed altre prove effettuate dai ricercatori hanno aggiunto a questa ipotesi. In un editoriale accompagnante, Allan la C Spardling dell'istituzione di Carnegie ha scritto che questa ricerca solleva la possibilità che il declino riproduttivo osservato in donne nei loro anni trenta è causato dallo svuotamento delle cellule staminali di germline combinate con i difetti follicolari età-dipendenti che accadono quando le cellule dell'uovo maturano.

L'autore principale Jonathan Tilly, PhD, di Vincent Center dell'Ospedale Generale di Massachusetts per biologia riproduttiva, ha commentato, “trovando così ad alto livello di degenerazione del follicolo senza una riduzione di corrispondenza del numero dei follicoli sani ci ha portati su contro il dogma di un rifornimento fisso degli ovociti. La sola interpretazione probabile era che l'ovaia postnatale ha dovuto conservare la capacità di fare i nuovi ovociti e follicoli. Se questi risultati sostengono in esseri umani, tutte le teorie circa l'invecchiamento dell'apparato genitale femminile dovranno essere rivisitate. Anche possiamo avere bisogno di di rivisitare i meccanismi che sono alla base di tali conseguenze sull'ambiente su fertilità come il fumo, la chemioterapia e la radiazione. Finalmente questo ha potuto condurre agli approcci completamente nuovi alla sterilità di combattimento in malati di cancro ed in altri.„

Protocollo

Terapia ormonale sostitutiva femminile
Ogni ormone discusso in questo protocollo è influenzato sia dai fattori ambientali che nutrizionali.

Il seguenti sono alcuni della maggior parte dei fattori importanti:

Sforzo: Ci sono forti correlazioni fra l'eccessivi sforzo e problemi quali insufficienza adrenale, mancanza di ciclo mestruale, il PMS, la vaginite, l'incontinenza urinaria, la perdita dell'osso e la sterilità.

Fumo: Il collegamento fra cancro ed il fumo è ben documentato. Meno ben noto è il collegamento di fumo con perdita dell'osso, displasia cervicale e l'aborto.

Esercizio: Il collegamento ovvio dell'esercizio è ad osteoporosi, ma mancanza di giochi di esercizio regolare un ruolo nella malattia adrenale, disordini cardiopolmonari, perdita di libido e problemi mestruali come pure conduce ad insulino-resistenza ed il diabete e/o obesità conseguenti, che provoca più dominanza dell'estrogeno.

Obesità: Alcuni disordini mestruali sono trovati più spesso in donne di peso eccessivo. Infatti, una dieta che abbassa il grasso corporeo può abbassare i livelli dell'estrogeno pure.

Nutrizione: Il seguenti sono alcune aree in cui gli integratori alimentari svolgono un ruolo importante nello sviluppo e nel trattamento delle malattie ormonalmente riferite:

  • Vitamina E: La ricerca alla facoltà di medicina di Johns Hopkins ha dimostrato che le UI/die 600 della vitamina E hanno sollevato sia i livelli del progesterone che dell'estriolo in un gruppo di donne con la malattia del seno del fibroid. Sia l'estriolo che il progesterone contribuiscono a proteggere dagli effetti tumore-creare possibili dell'estrogeno (Londra et al. 1981).
  • Calcio, magnesio e vitamina D3: Le donne dovrebbero completare la loro dieta con almeno mg 1000-1500 di calcio elementare sotto forma di bisglycinate del citrato del calcio o del calcio per assicurare il migliore assorbimento, 400 mg di magnesio elementare e quotidiano 400 IU del vitamina D3. Un prodotto quale l'osso assicura contiene gli importi necessari di queste sostanze nutrienti. Per ulteriori informazioni su questo argomento, riferisca prego al protocollo di osteoporosi in questo libro.
  • Antiossidanti: L'aggiunta di tali antiossidanti come la vitamina C, la vitamina E, CoQ10, l'estratto della seme-pelle dell'uva (proantocianidine) e l'acido alfa-lipoico può essere di grande assistenza quando impedisce gli una serie di disordini in questo protocollo, compreso i problemi ed i cancri cardiaci.
  • Grassi: Le diete alte in grassi saturi conducono alla malattia cardiaca, ai cancri e ad uno squilibrio negli ormoni del eicosanoid (un fattore importante nelle cisti del fibroid). Al contrario, le diete alte in acidi grassi essenziali contribuiscono ad equilibrare gli eicosanoidi. Gli acidi grassi essenziali Omega-3 sono grassi insaturi dal pesce dell'acqua fredda (per esempio, salmone, tonno, sgombro e aringa) e perilla e olio di semi di lino. L'enagra e l'olio di borragine forniscono l'acido linolenico di gamma (GLA), un acido grasso antinfiammatorio importante. Una buona parte di vostra dieta dovrebbe venire dalla soia. Altri collegamenti allo squilibrio del eicosanoid comprendono i crampi uterini, il dolore pelvico ed il dolore del seno. I supplementi sono disponibili che fornisca gli entrambi acidi grassi essenziali dall'olio di pesce (DHA-EPA) e da GLA.
  • Vitamine ad alta potenza di complesso B: Le varie vitamine di B sono state esaminate dai ricercatori. Abraham (1983) ha trovato la vitamina b6 per essere utile nella riduzione dei crampi mestruali. I mulini et al. (1999) hanno indicato che in donne con endometriosi, completare il gruppo di complesso B ha prodotto una diminuzione significativa nei sintomi.
  • Bioflavonoidi: I supplementi di questo membro del complesso della vitamina C sembrano realmente inibire l'eccessiva sintesi dell'estrogeno (Kellis et al. 1984).

http://www.lef.org/protocols/prtcl-133.shtml

Prodotti descritti della settimana

Capsule di mg di DHEA 15

Nel 1981, il fondamento del prolungamento della vita ha presentato DHEA (deidroepiandrosterone) ai suoi membri attraverso un articolo che ha descritto i benefici multipli che questo ormone potrebbe produrre. Tuttavia, il grande pubblico non ha imparato circa DHEA fino al 1996, quando i benefici di DHEA sono stati sollecitati mediante i mezzi di informazione ed in parecchi libri popolari.

DHEA è diventato credibile all'istituzione medica quando l'accademia di New York delle scienze ha pubblicato un libro avente diritto DHEA e invecchiamento. Questo libro ha fornito la convalida scientifica per i molti effetti di prolungamento della vita di DHEA.

È stato indicato che l'ormone DHEA diminuisce spesso 80-90% le età da 70 o da successivamente, conducendo agli squilibri ormonali che possono colpire la sua qualità della vita. I livelli ematici di punta di DHEA si presentano approssimativamente all'età 25, diminuente progressivamente da allora in poi. Quindi, gli scienziati stanno esaminando i modi di ristabilimento del DHEA ai livelli giovanili ed ora stanno scoprendo i meccanismi da cui questo ormone protegge dal declino relativo all'età.

http://www.lef.org/newshop/items/item00454.html

Crema di Profem

Durante e dopo menopausa, la sintesi naturale del progesterone si ferma spesso, mettendo la fase per una miriade di miserie della menopausa e malattie degeneranti.

Nel passato, il progesterone è stato dato soltanto alle donne che hanno avute un utero intatto (per impedire da cancro uterino indotto da estrogeno incontrastato in donne che stavano prendendo Premarin o altre forme dell'estradiolo). La ricerca dal Dott. Ray Peat, dal Dott. John Lee e da altri ha indicato che il progesterone ha molti altri usi utili, compreso un miglioramento nella densità ossea per impedire l'osteoporosi e per sfalsare altri sintomi della menopausa.

http://www.lef.org/newshop/items/item00616.html

Se avete domande o le osservazioni riguardo a questi emissioni di passato o dell'edizione di prolungamento della vita aggiornano, inviile a ddye@lifeextension.com o chiami 954 766 8433 l'estensione 7716.

Per vita più lunga,

Dayna Dye
Redattore, aggiornamento del prolungamento della vita
ddye@lifeextension.com
954 766 8433 estensione 7716
Firmi su per l'aggiornamento del prolungamento della vita a http://mycart.lef.org/subscribe.asp

L'aiuto ha sparso le buone notizie circa vivere più lungo e più sano – trasmetta questo email ad un amico!