Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

24 maggio 2004
In questa edizione

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita:

L'esercizio più i supplementi nutrizionali amplifica l'ossido di azoto per proteggere dalla malattia cardiovascolare

Protocollo:

Aterosclerosi

Prodotti descritti:

Capsule dell'L-arginina

Softgels del tocoferolo di gamma E

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

L'esercizio più i supplementi nutrizionali amplifica l'ossido di azoto per proteggere dalla malattia cardiovascolare
Gli studi intrapresi all'università di California Los Angeles dal premio Nobel Louis J Ignarro e colleghi hanno trovato che gli antiossidanti, l'L-arginina e l'esercizio riducono il rischio di aterosclerosi in topi sono cresciuto per avere livelli di colesterolo elevati.

Nello studio, pubblicato la settimana del 24 maggio 2004 nell'edizione online degli atti dell'Accademia nazionale delle scienze (www.pnas.org), i ricercatori hanno amministrato una dieta ricca in colesterolo, la stessa dieta con le vitamine C ed E, o la dieta con le vitamine più l'L-arginina dell'aminoacido, ai topi ipercolesterolemici per diciotto settimane. Dopo due settimane sui loro vari regimi dietetici, alcuni dei topi in ogni gruppo sono stati messi su un regime moderato di esercizio.

Tutti topi che si sono esercitati hanno avvertito un declino in peso e colesterolo totale hanno confrontato ai topi che non hanno esercitato o non ricevuto i supplementi. Mentre i topi che hanno esercitato e non hanno ricevuto i supplementi hanno avvertito una riduzione di 35 per cento di lesioni aterosclerotiche, quelli non hanno esercitato ma hanno ricevuto i supplementi hanno avvertito una riduzione di 40 per cento. Il Dott. Ignarro ha commentato, “questo è interessante, perché indica che i supplementi funzionano bene anche in assenza dell'esercizio.„

Nell'esercitazione dei topi che hanno ricevuto gli antiossidanti si sono combinati con arginina, l'effetto è stato ingrandetto e gli animali hanno avvertito una regressione significativa delle loro lesioni aterosclerotiche confrontate agli altri gruppi. I ricercatori attribuiscono questo all'ossido di azoto aumentato prodotto dall'esercizio e dall'arginina. L'ossido di azoto abbassa la pressione sanguigna, impedisce l'eccessive coagulazione ed infiammazione connesse con la coronaropatia e protegge da attacco di cuore e dal colpo.

Eliminando gli ossidanti dal sangue, le vitamine C e la E stabilizzano l'ossido di azoto, che permette che aumenti ai livelli elevati, producendo i più notevoli benefici. “Non era appena esercizio, era esercizio combinato con due integratori alimentari comuni,„ il Dott. Ignarro ha dichiarato. “Questo è il primo studio che indica che se vi esercitate oltre a prendere gli integratori alimentari avete una produzione contrassegnato migliorata di ossido di azoto--nella scienza, gradiamo chiamarlo un effetto sinergico.„

Il Dott. Ignarro raccomanda l'esercizio moderato e una dieta a bassa percentuale di grassi migliorata con gli integratori alimentari. “Direi appena lo faccio. Funziona in topi, funzionerà in esseri umani,„ ha detto.

Protocollo

Aterosclerosi
L'aterosclerosi è un fattore in parecchi termini compreso la coronaropatia (CHD), l'infarto miocardico (MI), l'angina pectoris, la malattia vascolare cerebrale (CVD), il colpo trombotico, gli attacchi ischemici transitori (TIAs), il rifornimento di sangue insufficiente agli arti inferiori ed i piedi (claudication), il danno dell'organo e le complicazioni vascolari del diabete (NIH 2003).

Poiché i sintomi possono essere pochi o minore nelle fasi iniziali, l'aterosclerosi si riferisce a come “l'uccisore silenzioso„ perché può progredire inosservato per anni, specialmente in individui che sono ad ad alto rischio per la malattia cardiaca.

La pressione sanguigna elevata è associata con molti fattori (obesità, mancanza di esercizio, glicemia aumentata e livelli di colesterolo), ma l'ipertensione può anche essere un'indicazione di aterosclerosi. Gli aumenti nella pressione sanguigna accadono generalmente gradualmente, concorrente con i segni di avanzamento della malattia aterosclerotica. Uno studio di 18.682 maschi americani in buona salute (età 40-84 anni; seguito di 11,7 anni) confermati che i valori di pressione sanguigna di 140/90 o più alti erano un fattore di rischio per la malattia cardiovascolare (colpo compreso e morte cardiovascolare). L'ipertensione è un fattore di rischio cardiovascolare importante ed il limite, ipertensione isolata e sistolica merita l'attenzione speciale come fattore di rischio cardiaco. L'ipertensione sistolica ha maggior significato prognostico che l'ipertensione diastolica. Ora è riconosciuto che l'efficace trattamento di ipertensione sistolica riduce proporzionalmente il rischio cardiaco (O'Donnell et al. 1997; Izzo 2000).

Precisamente che aterosclerosi di cause è non nota, ma parecchie teorie sono stati proposti. Gli scienziati ritengono che l'aterosclerosi cominci con danneggiamento dell'endotelio (lo strato interno di un'arteria). Le cause possibili di danneggiamento della parete arteriosa sono le reazioni libero radicali; livelli elevati di colesterolo nel siero ossidato, trigliceridi, fibrinogeno, omocisteina, insulina, ipertensione, obesità; infiammazione cronica, fattori di stile di vita (inattività e tabagismo fisici); e diabete (AHA 2002b).

La prova dimostra che la vitamina E protegge dallo sviluppo di aterosclerosi ritardando l'ossidazione di LDL, inibendo la proliferazione delle cellule di muscolo liscio, riducendo l'adesione della piastrina e l'aggregazione ed alterando l'espressione e la funzione delle molecole di adesione. La vitamina E attenua la sintesi dei leucotrieni e rafforza il rilascio di prostaciclina (che inibisce l'aggregazione della piastrina e funge da vasodilatatore) su-regolando l'espressione della fosfolipasi citosolica A2. Queste funzioni biologiche della vitamina E possono proteggere dallo sviluppo di aterosclerosi (Chan 1998).

http://www.lef.org/protocols/prtcl-015.shtml

Prodotti descritti

Capsule dell'L-arginina

l'L-arginina è un aminoacido essenziale. È richiesto affinchè il corpo sintetizzi l'ossido di azoto, che permette al sistema arterioso di conservare la sua elasticità giovanile. L'ossido di azoto inoltre contribuisce a produrre il fattore endoteliale di rilassamento, che è necessario dal sistema arterioso per espandersi e contrarrsi con ogni battito cardiaco.

http://www.lef.org/newshop/items/item00389.html

 

Softgels del tocoferolo di gamma E

Il termine “la vitamina E„ si riferisce ad una famiglia di otto riguardanti, lipido-solubile, composti dell'antiossidante ampiamente distribuiti in piante. Le sottofamiglie ciascuna di tocotrienolo e del tocoferolo sono composte di alfa, beta, di gamma e di vitamers di delta che hanno effetti biologici unici. I rapporti differenti di questi composti sono trovati nelle parti anatomicamente differenti di una pianta. Per esempio, le parti verdi di una pianta contengono principalmente l'alfa tocoferolo ed il germe e la crusca del seme contengono principalmente i tocotrienoli.

Quando questa famiglia dei composti in primo luogo è stata scoperta e determinato stata per essere essenziale per salute, una prova standardizzata per la sua attività è stata inventata per cui i membri della famiglia erano stimati per la loro attività biologica. In una prova, l'alfa tocoferolo ha segnato il più su ed era 100% stimato con tutti gli altre che hanno valutazioni più basse. Conformemente a questa valutazione, l'alfa tocoferolo è stato ritenuto per essere il composto essenziale ed è stato chiamato vitamina E. Un'unità internazionale (IU) di attività della vitamina E è l'attività nell'ambito di questa valutazione di 1 mg della forma pianta-derivata di alfa tocoferolo.

Da quando il metodo di valutazione originale è stato stabilito, molti effetti biologici importanti supplementari di questi composti sono stati scoperti e molti scienziati nutrizionali ora considerano quel metodo di valutazione come incompleto.

http://www.lef.org/newshop/items/item00559.html

Domande? Osservazioni? Inviili a ddye@lifeextension.com o chiami 954 766 8433 l'estensione 7716.

Per vita più lunga,

Dayna Dye
Redattore, aggiornamento del prolungamento della vita
ddye@lifeextension.com
LifeExtension.com
Boulevard commerciale ad ovest 1100
Fort Lauderdale FL 33309
954 766 8433 estensione 7716

Firmi su per l'aggiornamento del prolungamento della vita a http://mycart.lef.org/subscribe.asp

L'aiuto ha sparso le buone notizie circa vivere più lungo e più sano. Trasmetta questo email ad un amico!

Osservi le emissioni precedenti dell'aggiornamento del prolungamento della vita nell'archivio del bollettino.