Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

27 maggio 2004
In questa edizione

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita:

L'uso di Aspirin si è associato con diminuzione nel rischio di cancro al seno positivo dell'ormone

Protocollo:

Cancro al seno

Prodotti descritti:

Indole-3-carbinol

Healthprin

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

L'uso di Aspirin si è associato con diminuzione nel rischio di cancro al seno positivo dell'ormone
Uno studio pubblicato nell'edizione del 26 maggio 2004 del giornale di American Medical Association ha trovato un collegamento fra uso di aspirin e un'incidenza più bassa del cancro al seno del positivo dell'ormone. Questo studio è il primo da esaminare se l'effetto protettivo di aspirin contro cancro al seno dimostrato tramite la ricerca più iniziale varia con stato del recettore ormonale.

I ricercatori all'università di Columbia ed all'università di Nord Carolina a Chapel Hill hanno esaminato i dati ottenuti dal progetto di studio del cancro al seno di Long Island. Mille quattrocento quarantadue partecipanti con cancro al seno sono stati confrontati a 1420 donne che non hanno avute la malattia.

Il gruppo ha trovato che il rischio riduttore di cancro al seno connesso con uso di aspirin si è limitato alle donne con i tumori del positivo del recettore ormonale. Aspirin blocca l'enzima COX-2, che è responsabile della produzione della prostaglandina E2, una sostanza in questione nell'infiammazione che induce l'espressione tumore-collegata di aromatasi come pure di angiogenesi. L'aromatasi di didascalia può abbassare i livelli dell'estrogeno, che possono essere mezzi da cui gli aiuti di aspirin impediscono il cancro al seno del positivo del recettore ormonale.

Il principale inquirente del progetto di studio del cancro al seno di Long Island e professore dell'epidemiologia all'università di Nord Carolina a Chapel Hill, il Dott. Marilie D. Gammon, hanno commentato, “in questo lavoro, confermiamo i rapporti da altri che aspirin riduce il rischio di cancro al seno da circa 20 per cento in alcune donne. La riduzione di rischio è più pronunciata fra gli utenti quotidiani di aspirin -- 27 per cento. Il ER [estrogeno-ricevitore] - cancro al seno positivo è il tipo predominante di cancro al seno fra le donne postmenopausali e le donne postmenopausali compongono circa 75 per cento di tutte le casse recentemente diagnosticate del cancro al seno negli Stati Uniti. Al contrario, il cancro al seno ER-positivo non è prevalente fra le donne postmenopausali nel Giappone, per esempio, dove i tassi del cancro al seno sono molto più bassi di sono negli Stati Uniti. Se possiamo ridurre il rischio di cancro al seno ER-positivo con tali sforzi come prendendo un chemopreventive del tipo di aspirin, potremmo potenzialmente ridurre il cancro al seno di incidenza fra le donne americane.„

Protocollo

Cancro al seno
Un aspetto importante in tutto il cancro riproduttivo è se la crescita del tumore è determinata ormonalmente. I tumori del cancro al seno richiedono spesso gli ormoni per la crescita. Ciò è conosciuta come tumore ricevitore-positivo. Questo tipo di cancro pone un problema unico perché gli ormoni in questione nella crescita del tumore sono estrogeno o progesterone o entrambi. L'estrogeno ed il progesterone sono ormoni naturali che il corpo produce negli importi variabili durante la sua vita. Per complicare la situazione più ulteriormente, questi ormoni sono essenziali per molte altre funzioni fisiologiche, quale integrità dell'osso, che sarà discussa più successivamente in questo protocollo.

I tumori ricevitore-positivi dell'ormone consistono delle cellule tumorali con i recettori per estrogeno, progesterone, o entrambi. L'attaccatura degli ormoni a questi recettori e promuove la proliferazione delle cellule. Il trattamento per bloccare gli ormoni dall'attaccattura ai recettori del tumore può rallentare o fermare la crescita del cancro. La droga più usata spesso in questo tipo di trattamento è tamoxifene.

Nel 1991, i ricercatori all'istituto per la ricerca dell'ormone hanno annunciato che avevano potuti incitare il corpo a convertire la più forte forma di estrogeno (estradiolo) in forma più debole (estriolo) senza usando le droghe. L'estriolo è considerato come una forma più desiderabile di estrogeno. È meno attivo che l'estradiolo, in modo da quando occupa il ricevitore dell'estrogeno, blocca l'estradiolo forte “coltiva„ i segnali. Ha richiesto soltanto 1 settimana per provare che la conversione dell'estradiolo ad estriolo potrebbe fare senza droghe. Facendo uso di una sostanza naturale, i ricercatori potevano aumentare la conversione dell'estradiolo ad estriolo di 50% in 12 genti in buona salute (Michnovicz et al. 1991).

Dopo, hanno provato la sostanza naturale al nel cancro al seno di sviluppo incline dei topi femminili. L'incidenza di cancro ed il numero dei tumori sono caduto significativamente. La sostanza era indole-3-carbinol (I3C), un fitochimico isolata dalle verdure crocifere (broccoli, cavolfiore, cavoletti di Bruxelles, rape, cavolo, cavolo verde, seme di senape, ecc.). I3C poi è stato dato a 17 uomini e donne per 2 mesi. Di nuovo, i livelli di forte estrogeno sono diminuito e livelli di estrogeno debole aumentati. Ma più d'importanza, il livello di metabolita dell'estrogeno connesso con il seno ed il cancro dell'endometrio (16, alfa-hydroxyestrone) sono caduto (Bradlow et al. 1991).

Nel 1997, i ricercatori al laboratorio di ricerca sul cancro di Strang all'università di Rockefeller hanno scoperto che quando I3C cambia “il forte„ estrogeno ad estrogeno “debole„, la crescita delle cellule tumorali umane è inibita da 54-61% (Telang et al. 1997). Più importante ai pazienti di cancro al seno, questo studio ha dimostrato che I3C ha provocato le cellule tumorali per autodistruggersi (apoptosi). Uno scopo principale della chemioterapia citotossica è di indurre gli apoptosi. Se gli studi futuri indicano che I3C non tossico può facilitare attendibilmente gli apoptosi, questo phytonutrient può trasformarsi in in un'aggiunta standard dentro).

http://www.lef.org/protocols/prtcl-022.shtml

Prodotti descritti

Indole-3-carbinol

I3C è stato indicato a:

  • L'aiuto modula il metabolismo dell'estrogeno.
  • Inibisca determinate cellule aberranti dalla crescita (54-61%) e provoca le cellule per autodistruggersi (apoptosi).
  • Disintossicazione di fase I e di fase II di sostegno.
  • Protegga da una famiglia delle tossine conosciute comunemente come diossina.
  • Ristabilisca il gene soppressore p21.
  • Assicuri la protezione antiossidante.

http://www.lef.org/newshop/items/item00456.html

Healthprin

I numerosi studi documentano le indennità-malattia multiple della dose bassa quotidiana aspirin. Aspirin contribuisce a mantenere l'aggregazione normale della piastrina in vasi sanguigni e la produzione della prostaglandina E2 e della proteina C-reattiva, che sono stati collegati a molte circostanze infiammatorie croniche.

http://www.lef.org/newshop/items/item00341.html

Domande? Osservazioni? Inviili a ddye@lifeextension.com o chiami 954 766 8433 l'estensione 7716.

Per vita più lunga,

Dayna Dye
Redattore, aggiornamento del prolungamento della vita
ddye@lifeextension.com
LifeExtension.com
Boulevard commerciale ad ovest 1100
Fort Lauderdale FL 33309
954 766 8433 estensione 7716

Firmi su per l'aggiornamento del prolungamento della vita a http://mycart.lef.org/subscribe.asp

L'aiuto ha sparso le buone notizie circa vivere più lungo e più sano. Trasmetta questo email ad un amico!

Osservi le emissioni precedenti dell'aggiornamento del prolungamento della vita nell'archivio del bollettino.