Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

21 giugno 2004
In questa edizione

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita:

I supplementi del calcio si sono associati con più a basso rischio dei polipi avanzati del colon

Protocollo:

Cancro colorettale

Prodotti descritti:

Citrato del calcio con le capsule di vitamina D

Pectasol ha modificato la pectina dell'agrume

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

I supplementi del calcio si sono associati con più a basso rischio dei polipi avanzati del colon
Gli adenomi colorettali avanzati sono il tipo di polipo il più forte collegato con lo sviluppo di cancro colorettale dilagante. La ricerca priore ha scoperto un collegato fra la presa i supplementi del calcio e dell'più a basso rischio di tutti i tipi di polipi del colon. Nello studio corrente, pubblicato nell'edizione del 16 giugno 2004 del giornale dei ricercatori dell'istituto nazionale contro il cancro (JNCI) dalla facoltà di medicina di Dartmouth nel Libano, New Hampshire, ha trovato che i supplementi del calcio offrono la più grande protezione contro i polipi avanzati del colon.

A novecento trenta partecipanti allo studio di prevenzione del polipo del calcio sono stati assegnati il carbonato di calcio da 1200 milligrammi per giorno o placebo e sono stati preveduti per le colonoscopie un anno e quattro anni dopo il loro esame iniziale. I partecipanti hanno avuti una storia di avere almeno un polipo del colon rimosso chirurgicamente entro tre mesi dell'inizio dello studio. Novecento tredici partecipanti hanno completato almeno una delle colonoscopie di seguito in quattro anni. Di questi, 30,6 per cento hanno avuti almeno un polipo hyperplastic, che non hanno potenziale per malignità e 41,8 avuti almeno un polipo tubolare, che hanno un potenziale basso di malignità. Gli adenomi avanzati si sono presentati in 12,3 per cento degli oggetti ed in grandi adenomi in 6 per cento.

Il completamento del calcio è stato associato con una diminuzione in tutti i tipi di polipi, comunque il suo effetto protettivo era il più grande per i polipi avanzati. L'effetto protettivo di calcio è sembrato essere il più forte in individui che consumano un'alta fibra e una dieta a bassa percentuale di grassi, ma questo che trova non è stato determinato per essere statisticamente significativo.

In un editoriale nella stessa emissione del JNCI, di Arthur Schatzkin, MD, del DrPH e di Ulrike Peters, PhD dell'istituto nazionale contro il cancro annunciato, “gli studi ora sono sul posto con il potenziale di fornire una costrizione--quasi risultato--rivesta che un fattore nutrizionale (calcio) può alterare l'avvenimento della malattia maligna (cancro colorettale). Quello sarebbe un avanzamento tremendo.„

Protocollo

Cancro colorettale
Il calcio è stato supposto per ridurre il rischio di tumore del colon ed in una prova randomizzata, il completamento del calcio è stato associato con riduzione del rischio di adenomi colorettali ricorrenti (Grau et al. 2003). L'alta assunzione del calcio o completamento del calcio può ridurre il cancro colorettale di rischio.

Raccogliere la prova indica che il completamento del calcio regola il modello di crescita di epitelio colico nell'individuo ad ad alto rischio per tumore del colon (Wargovich et al. 1992). Un'associazione inversa fra l'assunzione dietetica del calcio ed il rischio di cancro colorettale è stata trovata in uno studio di 61.463 donne (i 11,3 anni essere in media di seguito). Le donne con il più alta assunzione del calcio (mediana 914 mg/giorno) hanno fatte rispetto un rischio riduttore di cancro colorettale alle donne con l'assunzione più bassa (mediana 486 mg/giorno). Ancora, l'associazione inversa è risultata più forte relativamente ai cancri distali e fra le donne più anziane (Terry et al. 2002).

Il completamento del calcio riduce la proliferazione colica delle cellule, in parte, facendo diminuire il livello di diacylglycerol (DAG). Un livello elevato luminal del DAG, un fattore chiave in controllo della crescita delle cellule, migliora la proliferazione colica delle cellule. La produzione batterica di DAG è aumentata dagli acidi biliari e dai fosfolipidi, di cui tutt'e due possono essere precipitati da calcio. Il calcio è stato indicato per alterare la composizione lipidica fecale e per ridurre la proliferazione delle cellule. La terapia elementare orale del calcio, il g/giorno 2,4 o 3,6, dato che tre mesi contrassegnato hanno ridotto la concentrazione fecale e l'uscita di DAG senza migliorare la produzione di DAG (Steinbach et al. 1994).

Ventidue individui con una storia dell'adenocarcinoma resecato del colon, ma esente da cancro, sono stati completati con 2000 o 3000 mg di calcio per 16 settimane. Il completamento del calcio ha fatto diminuire significativamente la concentrazione primaria negli acidi biliari con conseguente profilo più sano dell'acido biliare che suggerisce un effetto protettivo di calcio su tumore del colon (Lupton et al. 1996).

In individui ad alto rischio, l'uso dei multivitaminici è stato indicato per ridurre il rischio di formazione dell'adenoma (Whelan 1999). Un rischio riduttore di tumore del colon è associato con l'uso di vitamina C (Howe et al. 1992). Le vitamine C, E ed A hanno mostrato la protezione contro il rischio di sviluppare il cancro colorettale (Newberne et al. 1999). I bassi livelli di selenio hanno correlato con la presenza di adenomi (tumori benigni), mentre i livelli aumentati sono stati associati con il rischio riduttore di adenomi (Russo et al. 1997).

http://www.lef.org/protocols/prtcl-148.shtml

Prodotti descritti

Capsule del citrato del calcio

Il calcio è un minerale essenziale importante che spesso insufficientemente è fornito, inefficacemente è assorbito, o è espulso più velocemente di sta assimilando. Il sale del citrato di calcio è stato documentato per essere assorbito e per utilizzato bene dall'ente. Il calcio è importante nella densità minerale ossea di mantenimento e nel blocco dell'assorbimento nella circolazione sanguigna del radicale libero che genera il ferro.

Il vitamina D3 è incluso per migliorare l'assorbimento e l'utilizzazione del calcio.

http://www.lef.org/newshop/items/item00412.html

Pectasol ha modificato la pectina dell'agrume

Questa formulazione unica permette che PectaSol® sia assorbito facilmente nella circolazione sanguigna, in cui può legare alle molecole di galectin sulla superficie delle cellule. È postulato che è questa aderenza della pectina modificata dell'agrume alle cellule di divisione che le impedisce attaccare l'un l'altro, che può interferire con il loro ciclo di crescita e blocca la loro capacità di aderire ai nuovi siti nel corpo.

http://www.lef.org/newshop/items/item00342.html

Domande? Osservazioni? Inviili a ddye@lifeextension.com o chiami 954 766 8433 l'estensione 7716.

Per vita più lunga,

Dayna Dye
Redattore, aggiornamento del prolungamento della vita
ddye@lifeextension.com
LifeExtension.com
Boulevard commerciale ad ovest 1100
Fort Lauderdale FL 33309
954 766 8433 estensione 7716

Firmi su per l'aggiornamento del prolungamento della vita a http://mycart.lef.org/subscribe.asp

L'aiuto ha sparso le buone notizie circa vivere più lungo e più sano. Trasmetta questo email ad un amico!

Osservi le emissioni precedenti dell'aggiornamento del prolungamento della vita nell'archivio del bollettino.