Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

12 agosto 2004 Stampatore Friendly
In questa edizione

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita:

La selegilina ha potuto essere uno di migliori trattamenti per la malattia del Parkinson precoce

Protocollo:

Malattia del Parkinson

Prodotti descritti:

CoQ10 mega

Fosfatidilserina

Prolungamento della vita rivista agosto 2004:

Ricerca e domande innovarici di coQ10

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

La selegilina può essere uno di migliori trattamenti per la malattia del Parkinson precoce
I risultati di una meta-analisi hanno pubblicato online il 12 agosto 2004 in British Medical Journal (www.bmj.com) hanno trovato che la selegilina dell'inibitore della monoamina ossidasi B (MAOBI) (anche conosciuta come il deprenyl) potrebbe essere una di terapie più efficaci per i pazienti con la malattia del Parkinson precoce. La selegilina è emerso come trattamento novello per la malattia negli anni 80, ma il suo uso è caduto nel 1995 in disgrazia dopo la pubblicazione di uno studio che ha collegato la droga con la mortalità aumentata; un'individuazione del quale gli autori dell'analisi corrente attribuiscono per chance.

La meta-analisi ha compreso 17 prove che fanno partecipare 3.525 pazienti con la malattia del Parkinson. Tredici prove hanno paragonato la selegilina ad un placebo o al levodopa, una droga di che la maggior parte dei pazienti con la malattia del Parkinson finalmente hanno bisogno. Le quattro prove restanti hanno compreso l'altro MAOBIs. Alcune delle prove hanno confrontato gli effetti di una combinazione di MAOBI e di levodopa ad un placebo con o senza il levodopa.

I ricercatori, dall'università di Birmingham in Inghilterra, trovata che i partecipanti che hanno ricevuto MAOBIs hanno fatti significativamente meno confrontare inabilità a coloro che ha ricevuto i placebi. I pazienti su MAOBIs inoltre hanno avvertito un ritardo nell'esigenza del levodopa e quelli facendo uso della droga erano meno probabili richiedere gli importi aumentati. Ulteriormente, quelli che ricevono MAOBIs hanno avuti un rischio riduttore di sviluppare i fluctations del motore. Nessun effetti collaterali sostanziali o mortalità aumentata sono stati trovati in quelli che prendono MAOBIs.

Questa meta-analisi è la prima per valutare MAOBIs come classe della droga per la malattia del Parkinson precoce. Gli autori concludono, “il nostro esame non fornisce prova che la mortalità è aumentata dalla selegilina e suggerisce che questa droga economica potrebbe essere uno il più clinicamente di efficaci e trattamenti redditizi disponibili per la malattia del Parkinson precoce.„

Protocollo

Malattia del Parkinson
Sebbene non ci sia cura per la malattia del Parkinson, il trattamento medico primario consiste di fornire una droga chiamata L-dopa (levodopa), che può essere convertito nel cervello in dopamina (Clayman 1989). Inoltre, ci sono varie droghe dopamina-con parsimonia e droghe distimolazione della dopamina. Tuttavia, il trattamento con questi tipi di droghe non è sempre efficace, specialmente nelle circostanze avanzate.

La droga di levodopa più comunemente usata è Sinemet. Sinemet contiene il carbidopa dell'inibitore della decarbossilasi per impedire la disattivazione di L-dopa prima che raggiunga il cervello.

Eldepryl (deprenyl) è un inibitore selettivo della monoamina ossidasi (MAOI) che rallenta la ripartizione di dopamina nel cervello, quindi inizialmente riducente l'esigenza del levodopa di fino a 30%. Questo effetto diminuisce con tempo. Di conseguenza, nelle fasi iniziali di malattia del Parkinson, Eldepryl da solo può alleviare i sintomi. Eldepryl inoltre è usato congiuntamente a Sinemet, specialmente quando Sinemet più non sembra lavorare bene. In questa fase, Eldepryl non ha effetto una volta preso da sè e funziona soltanto congiuntamente a Sinemet (PDR 2002). Il cloridrato di selegilina e di Deprenyl è nomi generici per Eldepryl.

C'è una certa prova che il deprenyl del farmaco generico ha un effetto protettivo sulle cellule cerebrali una volta confrontato al levodopa, che sembra condurre a deterioramento più rapido (Mytilineou et al. 1993; Tipton 1994; Pardo et al. 1995; Wu et al. 1995; Liou et al. 2001). Mentre il deprenyl ha ricevuto negli ultimi anni una certa cattiva pubblicità, ora è chiaro che il deprenyl è sicuro congiuntamente al levodopa.

Il completamento con le sostanze nutrienti ha riferito i benefici per le persone con la malattia del Parkinson. Questi supplementi includono gli aminoacidi, gli antiossidanti, il coenzima Q10, la melatonina, l'acido folico, la acetile-L-carnitina, il octacosanol, la fosfatidilserina, il NADH e la droga europea Hydergine (Snider 1984; Yapa 1992; Mizuta et al. 1993; Schulz et al. 1995; 1996; Shults et al. 1997; 1998; 1999; Beal et al. 1998; Golbe et al. 1998; Sakagami et al. 1998; Seitz et al. 1998; Beal 1999; Jimenez-Jimenez et al. 2000; Kidd 2000; Nadlinger et al. 2001; Roghani ed altri 2001; Ross 2001; Tan et al. 2001; Zisapel 2001; Antolin et al. 2002; Chen et al. 2002; Duan et al. 2002).

http://www.lef.org/protocols/prtcl-088.shtml

Prodotti descritti

Capsule mega CoQ10

Il coenzima Q10 (coQ10) lungamente è stato considerato una sostanza nutriente essenziale per salute cardiaca a causa del suo ruolo nell'amplificazione dell'energia cellulare. Quando coQ10 è amministrato oralmente, funziona il suo modo nei mitocondri delle cellule (le centrali elettriche delle cellule) dove contribuisce a convertire i grassi e gli zuccheri in energia. Quindi, gli scienziati hanno messo a fuoco sul suo ruolo critico nella funzione del cuore. Ma, ulteriori studi hanno identificato coQ10 l'altro ruolo importante: come agente neuroprotective.

Il cervello inoltre ha bisogno di una somma enorme di energia di funzionare correttamente. E, poiché coQ10 è uno dei rinforzatori di energia mitocondriali più efficienti, è logico prevedere che questa sostanza nutriente dimiglioramento potrebbe svolgere un ruolo nella funzione del cervello.

È un fatto che coQ10 diminuisce con l'età. Ciò significa di conseguenza le diminuzioni mitocondriali di energia, conducendo a che cosa ora sta riferendosi a come “disordini mitocondriali„ o semplicemente sta mettenda, salute suboptimale, come energia cellulare e funzione è compromessa.

http://www.lef.org/newshop/items/item00608.html

Fosfatidilserina

I tessuti cerebrali sono particolarmente ricchi di fosfatidilserina (PS), ma di cause di invecchiamento un declino nel contenuto di PS delle cellule in tutto il corpo. La ricerca ha indicato che oltre a migliorare la funzione neurale, lo PS migliora il metabolismo energetico in tutte le cellule. Nel cervello, gli aiuti di PS mantengono l'integrità della membrana cellulare e la plasticità sinaptica giovanile.

http://www.lef.org/newshop/items/item00368.html

Prolungamento della vita rivista agosto 2004

Ricerca e domande innovarici di coQ10

In uno studio dei pazienti della malattia del Parkinson, 360 mg un il giorno di coQ10 sono stati amministrati per soltanto quattro settimane, producendo un miglioramento sintomatico delicato confrontato a placebo. Più importante, un esame clinico stabilito per misurare la funzione del sintomo di Parkinson ha provato il miglioramento significativamente migliore della prestazione nei pazienti di coQ10-supplemented rispetto al gruppo del placebo.

Questo nuovo studio ha contribuito a confermare l'anno scorso un rapporto che i pazienti di Parkinson che consumano mg 1200 un il giorno di coQ10 hanno mostrato un rapporto di riproduzione di 44% del declino delle capacità motorie, del movimento e della funzione mentale confrontata al gruppo del placebo. Quelli che ricevono questo coQ10 ad alta dose inoltre hanno dimostrato una capacità migliore di eseguire le mansioni viventi del quotidiano. Questo studio di 16 mesi era notevole in quel coQ10 ha rallentato la progressione della malattia, qualcosa che le droghe di Parkinson non facessero.

http://www.lef.org/magazine/mag2004/aug2004_report_coq10_01.htm

Domande? Osservazioni? Inviili a ddye@lifeextension.com o chiami 954 766 8433 l'estensione 7716.

Per vita più lunga,

Dayna Dye
Redattore, aggiornamento del prolungamento della vita
ddye@lifeextension.com
LifeExtension.com
Boulevard commerciale ad ovest 1100
Fort Lauderdale FL 33309
954 766 8433 estensione 7716

Firmi su per l'aggiornamento del prolungamento della vita a http://mycart.lef.org/subscribe.asp

L'aiuto ha sparso le buone notizie circa vivere più lungo e più sano. Trasmetta questo email ad un amico!

Osservi le emissioni precedenti dell'aggiornamento del prolungamento della vita nell'archivio del bollettino.