Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

11 ottobre 2005 Stampatore Friendly
In questa edizione
 

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

   

CoQ10 protegge il cuore dallo sforzo ossidativo relativo all'età

 

Protocollo

   

Malattia cardiovascolare: Analisi completa

 

Prodotti descritti

   

CoQ10 assorbibile eccellente con D-limonene

   

Ottimizzatore mitocondriale di energia con SODzyme

 

Prolungamento della vita rivista ottobre 2005

   

Coenzima Q10, nuove applicazioni per la terapia del cancro, da Christie Yerby, ND

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

CoQ10 protegge il cuore dallo sforzo ossidativo relativo all'età

I ricercatori spagnoli hanno riferito nell'emissione dell'agosto 2005 della società gerontologica del giornale dell'America di gerontologia: Le scienze biologiche che il coenzima Q10 (coQ10) protegge dallo sforzo ossidativo relativo all'età e migliora funzione mitocondriale in ratti dati è a dieta i ricchi in acidi grassi polinsaturi. Gli acidi grassi polinsaturi sono stati indicati alla malattia cardiovascolare del beneficio migliorando i profili del lipido e riducendo le aritmia, comunque sono altamente suscettibili dell'attacco del radicale libero, che aumenta il danno ossidativo nei corpi di quelli che le consumano.

Julio Ochoa ed i colleghi dall'università di Granada hanno dato a 120 ratti una dieta che ha fornito 61 per cento del suo contenuto totale dell'acido grasso come acidi grassi polinsaturi ed hanno completato alcune di loro con 0,7 milligrammi per chilogrammo coQ10 al giorno. Venti animali da ogni gruppo sono stati esaminati a 6, 12 e 24 mesi dell'età, che corrispondono alla giovane età adulta, al medio evo ed alla vecchiaia nel ratto.

L'ingestione dietetica ed il peso corporeo erano simili per entrambi i gruppi a tutti i punti dell'età esaminati. Secondo le aspettative, il completamento con coQ10 ha condotto ai livelli mitocondriali dell'più alto cuore della sostanza nutriente a 12 e 24 mesi dell'età. I livelli mitocondriali del perossido d'idrogeno del cuore, una misura di perossidazione lipidica, erano più bassi in entrambi i gruppi a 6 mesi che a 12 e 24 mesi, che, secondo gli autori, è coerente con la teoria del radicale libero di invecchiamento, tuttavia, i livelli elevati del perossido d'idrogeno erano nei ratti che non hanno ricevuto coQ10 a tutte le età che in coloro che ha ricevuto le diete completate. Mentre entrambi i gruppi hanno avuti gli più alti indici del perossido d'idrogeno a 12 mesi dell'età, nei ratti non integrati, il valore hanno restato relativamente lo stessi fino a 24 mesi ma nel gruppo più anziano completato il livello è caduto quasi a quello dei ratti non integrati a 6 mesi.

I certificato di scuola media superiore mitocondriali cardiaci della vitamina erano più alti in animali completati con coQ10 a 6 e 12 mesi che in quelli non completati. Quando il gruppo di ricerca ha collaudato le membrane mitocondriali derivate dai più vecchi animali esponendoli ad un generatore del radicale libero in vitro, hanno trovato che quelli derivati dagli animali completati erano più resistenti a danno ossidativo.

Inoltre, il glutatione perossidasi antiossidante naturalmente prodotto degli enzimi del corpo ha mostrato la maggior attività a 6 mesi e un altro enzima antiossidante, catalasi, ha mostrato la maggior attività a 24 mesi in ratti che hanno ricevuto coQ10 che in animali che non hanno ricevuto il supplemento.

Gli autori suggeriscono che “precedentemente abbia riferito che gli effetti positivi del completamento coQ10 sulla durata media e massima dei ratti hanno alimentato di una dieta ricca PUFA potrebbero essere una conseguenza, almeno in parte, di più basso livello ossidativo di sforzo e forse, appena, ad una più piccola diminuzione nella funzione mitocondriale.„

Protocollo

Malattia cardiovascolare: Analisi completa

I seguenti esempi esemplificano la larghezza dei crediti di CoQ10:

  • La terapia CoQ10 è associata con un aumento medio 25,4% nella durata di esercizio e un aumento 14,3% nel carico di lavoro (Sacher et al. 1997).
  • La frequenza degli attacchi di angina, di una spremuta o di un dolore del tipo di pressione nel petto, provocato solitamente dall'esercizio, diminuisce da circa 53% durante CoQ10 il completamento (Murray 1995).
  • CoQ10 è stato riferito al LP più basso (a), un preannunciatore potente di salute cardiaca (Singh et al. 1999; Preoccupazioni di salute 2002). Per leggere più circa il LP (a), consulti la sezione (in questo protocollo) dedicata ai più nuovi fattori di rischio.
  • CoQ10 inibisce l'ossidazione di colesterolo di LDL. CoQ10 compire questo attaccando alle particelle di LDL che circolano nella circolazione sanguigna. C'era più cavalieri (CoQ10) che trasportatori (LDL) che l'ossidazione di colesterolo di LDL sarebbe meno inquietante (Thomas et al. 1995; LEF 2000).
  • Le attività antiossidanti di CoQ10 estendono per proteggere le cellule ed i polmoni dei fumatori. Aiutando la consegna dell'ossigeno, riducendo l'aggregazione della piastrina ed ostacolando l'attività libero radicale, il cervello ed il cuore hanno protezione significativamente maggior. Inoltre, i dati correnti forniscono la prova diretta per un effetto interattivo fra la vitamina esogenicamente amministrata E e CoQ10 in termini di assorbimento e conservazione e per un effetto con parsimonia di CoQ10 sulla vitamina E. Vitamin E, a loro volta, svolgono un ruolo fondamentale nella determinazione della conservazione del tessuto di CoQ10 esogeno (Ibrahim et al. 2000).
  • I pazienti ipertesi hanno dimostrato un miglioramento significativo mentre completavano con CoQ10. Prima del trattamento con CoQ10, la maggior parte dei pazienti stavano prendendo da 1-5 farmaci cardiaci. Durante lo studio, requisiti globali del farmaco caduti considerevolmente: 43% fermato fra 1-3 droghe. Tipicamente, le pressioni sanguigne diastoliche e sistoliche cadono da circa 10% con CoQ10 la terapia (Langsjoen et al. 1994; Fuga 2001).
  • La malattia periodentale, un fattore di rischio per quanto riguarda salute del cuore, risponde al completamento CoQ10. La profondità, il gonfiamento, l'emorragia, il rossore, il dolore, gli essudati e la scioltezza della tasca gengivale dei denti sono stati migliorati significativamente facendo uso di 50 mg di CoQ10 un il giorno (Wilkinson et al. 1977; Murray 1996). Le erbe goldenseal e l'echinacea dovrebbero accompagnare il completamento CoQ10 più ulteriormente per ridurre l'infezione orale.
  • Per il dieter, CoQ10 è buone notizie (Murray 1996). Insieme ad un programma ben progettato di esercizio e di dieta, aiuti CoQ10 nello spargimento delle libbre indesiderate.
  • La capacità di CoQ10 di stimolare il cuore è forse il suo attributo principale. Il cuore è il più metabolicamente uno degli organi attivi nel corpo, pompando circa 2000 galloni di sangue con 65.000 miglia dei vasi sanguigni, battere 100.000 volte ogni giorno (associazione americana 2002 del cuore). Secondo Decker Weiss, N.M.D., il cuore richiede un gran numero di energia ininterrotta di rifornire questa prestazione di combustibile incredibile. I mitocondri (che forniscono 95% del fabbisogno energetico totale del corpo) sono rappresentati in grandi numeri (fino a 2000 per cellula del cuore).
  • Oltre ad approvvigionamento di energia, CoQ10 è un sistema di difesa importante in tessuti e muscoli, specialmente quelli che hanno tantissimi mitocondri. Poichè i mitocondri producono l'energia per rifornire le funzioni di combustibile cellulari, una pletora di radicali liberi risulta (bollettino 1998 di ricerca e di trattamento). Le cellule del cuore hanno più CoQ10 che tutte le altre cellule, un rifornimento critico a produzione di ATP, la funzione cardiaca e la protezione libero radicale (Guyton et al. 1996; Porth et al. 1998).

http://www.lef.org/protocols/prtcl-049.shtml

Prodotti descritti

CoQ10 assorbibile eccellente con D-limonene

I mitocondri sono le centrali elettriche dell'energia delle cellule ed il coenzima Q10 è una componente essenziale della funzione mitocondriale sana.

CoQ10 è richiesto per convertire i grassi e gli zuccheri in energia cellulare, eppure la produzione naturale di CoQ10 diminuisce precipitosamente con l'età d'avanzamento. Quando il corpo ha un'ampia quantità di CoQ10 i mitocondri possono lavorare il più efficientemente in tutto l'intero corpo, in cellule dappertutto, compreso l'area il più densamente popolata, il cuore.

http://www.lef.org/newshop/items/item00852.html

Ottimizzatore mitocondriale di energia con SODzyme

Gli acidi grassi che serviscono da combustibile per i mitocondri sono tirati attraverso la membrana mitocondriale da carnitina e da altre forme, come acetile-L-carnitina. Mentre invecchiamo, perdiamo la capacità di tirare gli acidi grassi attraverso la membrana a causa di danno che si presenta dentro i mitocondri. Dalla nascita abbiamo una perdita 1-2% delle specie reattive dell'ossigeno dalla catena respiratoria nei mitocondri che aumenta drammaticamente con l'età; generazione dei gran quantità dei radicali liberi. Chiamiamo questa perdita “la perdita di controllo respiratorio.„

Gli aiuti mitocondriali di formula dell'ottimizzatore di energia ristabiliscono il controllo respiratorio mitocondriale abbassando la perdita antiossidante naturale ed amplificando i livelli cellulari di acido R-lipoico, di acetile-L-carnitina e di enzimi antiossidanti endogeni.

http://www.lef.org/newshop/items/item00768.html

Prolungamento della vita rivista ottobre 2005

Coenzima Q10: Nuove applicazioni per la terapia del cancro, da Christie Yerby, ND

L'interesse negli usi terapeutici di CoQ10 può essere rintracciato fin da 1957, quando in primo luogo è stato identificato da Frederick Crane, PhD. Negli anni 60, Peter D. Mitchell, PhD, ha scoperto che CoQ10 produce l'energia al livello cellulare, lavoro che finalmente gli avrebbe guadagnato un premio Nobel in chimica nel 1978. Nell'inizio degli anni 80, Karl Folkers, il PhD, direttore dell'istituto per la ricerca biochimica all'università del Texas e Peter H. Langsjoen, il MD, FACC, hanno cominciato a studiare CoQ10. Nel 1983, sette anni prima che Folkers ricevesse la medaglia di scienza nazionale nel rispetto del suo lavoro, il fondamento del prolungamento della vita ha annunciato i benefici potenziali di CoQ10 per i problemi di salute che variano dall'invecchiamento neurologico alla malattia cardiaca ed ha attirato l'attenzione sui numerosi studi clinici che dimostrano la sua sicurezza.

http://www.lef.org/magazine/mag2005/oct2005_report_coq10_01.htm

Se avete domande o le osservazioni riguardo a questi emissioni di passato o dell'edizione di prolungamento della vita aggiornano, inviile a ddye@lifeextension.com o chiami 954 202 7716.

Per vita più lunga,

Dayna Dye
Redattore, aggiornamento del prolungamento della vita
ddye@lifeextension.com
954 766 8433 estensione 7716

Firmi su per l'aggiornamento del prolungamento della vita a http://mycart.lef.org/subscribe.asp

L'aiuto ha sparso le buone notizie circa vivere più lungo e più sano. Trasmetta questo email ad un amico!

Osservi le emissioni precedenti dell'aggiornamento del prolungamento della vita nell'archivio del bollettino.