Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

15 novembre 2005 Stampatore Friendly
In questa edizione
 

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

   

Forskolin può sopprimere la progressione di leucemia mieloide cronica

 

Protocollo

   

Leucemia e linfoma

 

Prodotti descritti

   

Forskolin

   

Ultra estratto della soia

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

Forskolin può sopprimere la progressione di leucemia

Nell'emissione del novembre 2005 della cellula tumorale del giornale, gli scienziati dall'università di Stato di Ohio hanno identificato una nuova via della progressione di leucemia mieloide cronica (CML). La leucemia mieloide cronica si sviluppa quando due cromosomi scambiano erroneamente il materiale genetico durante la divisione cellulare, creando un nuovo gene che produce l'enzima cancerogeno Bcr-Abl. Bcr-Abl accende i segnali della crescita delle cellule, che, una volta deselezionati dalle fosfatasi, provocano la produzione anormale dei globuli bianchi. La malattia attualmente è trattata con la cosiddetta meraviglia-droga Gleevec che blocca l'attività di Bcr-Abl, ma tantissimi pazienti sviluppano la resistenza al trattamento.

Finora, era sconosciuto come la malattia ha progredito attraverso le sue fasi ben definite. Danilo Perrotti, che è un assistente universitario nel dipartimento della virologia molecolare, l'immunologia e la genetica medica all'università di Stato di Ohio e colleghi ha scoperto che Bcr-Abl stimola la proteina PER METTERE che inibisce la fosfatasi PP2A del soppressore del tumore. Il gruppo ha scoperto che in leucemia mieloide cronica, la soppressione di PP2A si presenta soltanto nella fase finale e acuta della malattia.

Agendo sui risultati precedenti della ricerca che hanno indicato che il forskolin, estratto dalla radice del forskohlii del coleus della pianta ornamentale, potrebbe ristabilire la funzione di PP2A, l'estratto è stato provato sulle cellule normali, Gleevec sensibili e Gleevec-resistenti dell'essere umano CML. I ricercatori hanno trovato che il forskolin ha ristabilito la funzione normale di PP2A, mentre riducendo la capacità delle cellule tumorali di svilupparsi da fino a 90 per cento. Inoltre ha indotto la morte e la differenziazione della cellula tumorale mentre non riusciva ad effettuare le cellule normali. Quando il forskolin è stato provato sui topi, il ritiro del composto ha provocato la morte di alcuni degli animali mentre altri dati segni di attività di Bcr-Abl, ma quando forskolin sono stati eseguiti nuovamente, Bcr-Abl è stato bloccato.

Il Dott. Perotti ha commentato, “noi ritiene che questi fossero risultati significativi. Abbiamo scoperto un processo chiave che è alla base della progressione in CML ed abbiamo identificato un agente che può bloccarlo. Inoltre abbiamo indicato che il forskolin può reintegrare la cellula normale che funziona, anche in cellule Gleevec-resistenti che non reagiscono ad alcun trattamento attualmente disponibile.„

Protocollo

Leucemia e linfoma

Le leucemie sono cancri degli organi emopoietici ed i linfomi sono cancri dei tessuti linfatici. Generalmente le leucemie ed i linfomi reagiscono bene ai metodi di trattamento convenzionali di radioterapia e della chemioterapia. Poiché ci sono molti tipi differenti di questi cancri, il trattamento è basato sulla diagnosi specifica della malattia.

Il linfoma di Hodgkin, di leucemia ed il linfoma non-Hodgkin reagiscono generalmente bene alle terapie convenzionali. Ci sono molti tipi differenti di queste malattie; quindi, la radioterapia e della chemioterapia è individualizzata. I pazienti che non reagiscono bene alla radioterapia e della chemioterapia possono trarre giovamento da altri trattamenti quali trapianto del midollo osseo o un trapianto periferico della cellula staminale del sangue. Oltre al trattamento convenzionale, ci sono una serie di terapie alternative disponibili. I pazienti con determinati tipi di leucemia o di linfomi possono derivare gli effetti benefici da Vesanoid, da vitamina A, dal vitamina D3, dalla curcumina, dal tè verde e dagli estratti della soia. È di importanza fondamentale che i pazienti abbiano monitoraggio regolare dei marcatori tumorali (o delle dimensioni del tumore) per valutare l'utilità di tutto il trattamento. Consulti il vostro ematologo o oncologo prima dell'inizio dei trattamenti alternativi.

Un approccio ausiliario potenzialmente utile per la leucemia ed il linfoma usa gli estratti della soia con il contenuto elevato di genisteina. La genisteina è un inibitore della chinasi della tirosina della proteina, l'enzima che le cellule tumorali richiedono per ripiegare. Gli studi intrapresi per valutare gli effetti della genisteina in parecchi tipi di cancri hanno indicato che l'attività della chinasi proteica C è stata inibita, successivamente ritardante la crescita delle cellule tumorali (Carlo-Stella et al. 1996a; 1996b).

Gli studi suggeriscono che la genisteina possa anche migliorare gli effetti della chemioterapia via un blocco di una serie di vie di trasduzione del segnale. Questi sono:

  • Inibizione del ricevitore di EGF via un'interferenza con la via di trasformazione dell'fattore-alfa di crescita (TGF-alfa) (Bhatia et al. 2001)
  • Soppressione di VEGF, considerata essenziale per la sopravvivenza della cellula tumorale (Mukhopadhyay et al. 1995)
  • Soppressione di bFGF, una citochina potente di crescita (Hurley et al. 1996)

Il blocco o l'inibizione di queste vie importanti di trasduzione del segnale è dipendente dalla dose, cioè, più è migliore.

http://www.lef.org/protocols/prtcl-067.shtml

Prodotti descritti

Forskolin

Il forskohlii antico del coleus della pianta medicinale è la fonte del forskolin composto che possiede l'attività biologica unica. Il meccanismo di base di azione del forskolin è l'attivazione di un enzima, adenilato ciclasi, che aumenta l'AMP ciclico (campo) in cellule. L'AMP ciclico è forse il composto diregolamento più importante. Una volta che formato attiva molti altri enzimi in questione nelle diverse funzioni cellulari.

http://www.lef.org/newshop/items/item00300.html

Ultra estratto della soia

Ultra l'estratto della soia è stato riformulato per includere organico, alimento della soia fermentato Soynatto® di non GMO. Ultra la soia ora contiene un rapporto ancora più alto della genisteina/genistin ad altri isoflavoni.

I numerosi studi hanno trovato i benefici connessi con consumo aumentato di soia fermentata. Gli scienziati che raccolgono i dati sugli isoflavoni in soia hanno trovato che la fermentazione ha migliorato la biodisponibilità dei prodotti della soia (miso e natto), permettendoli di avere quantità elevate significativamente delle forme più attive dell'aglicone (non limitate ad uno zucchero) quale la genisteina dei prodotti non fermentati della soia quali la soia, il latte di soia ed il tofu.

http://www.lef.org/newshop/items/item00785.html

Se avete domande o le osservazioni riguardo a questi emissioni di passato o dell'edizione di prolungamento della vita aggiornano, inviile a ddye@lifeextension.com o chiami 954 202 7716.

Per vita più lunga,

Dayna Dye
Redattore, aggiornamento del prolungamento della vita
ddye@lifeextension.com
954 766 8433 estensione 7716

Firmi su per l'aggiornamento del prolungamento della vita a http://mycart.lef.org/subscribe.asp

L'aiuto ha sparso le buone notizie circa vivere più lungo e più sano. Trasmetta questo email ad un amico!

Osservi le emissioni precedenti dell'aggiornamento del prolungamento della vita nell'archivio del bollettino.