Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

13 gennaio 2006 Stampatore Friendly
In questa edizione
 

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

   

La restrizione di caloria tiene i suoi seguaci giovani a cuore

 

Protocollo

   

Restrizione di caloria e di digiuno

 

Prodotti descritti

   

Capsule di resveratroli

   

DHEA completano

 

Prolungamento della vita

   

La vendita eccellente si conclude il 31 gennaio!

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

La restrizione di caloria tiene i suoi seguaci giovani a cuore

Nella ricerca pubblicata nell'edizione del 17 gennaio 2006 del giornale dell'istituto universitario americano della cardiologia, il MD, il PhD ed i colleghi di Luigi Fontana a Washington University School di medicina a St. Louis, Missouri hanno riferito che gli individui che hanno adottato una caloria limitata eppure dieta equilibrata hanno nutrizionalmente la funzione del cuore della gente molto più giovane. “Questo è il primo studio per dimostrare che la restrizione a lungo termine di caloria con nutrizione ottimale ha effetti cardiaco-specifici che migliorano i declini età-collegati nella funzione del cuore,„ il Dott. Fontana ha annunciato.

Il gruppo ha studiato 25 membri della società ottimale di nutrizione della restrizione calorica, che consumano circa 1.400 - 2.000 calorie al giorno, che è 10 - 25 per cento meno calorie che la maggior parte dei Americani, mentre mantenendo nutrizionalmente le diete adeguate. La funzione diastolica del cuore, che è la capacità dell'organo di rilassarsi fra i battiti e che, a differenza della funzione sistolica, diminuisce con l'età, è stato valutato via l'ultrasuono. I campioni di sangue sono stati valutati per proteina C-reattiva, l'fattore-alfa di necrosi del tumore e la crescita di trasformazione fattore-beta 1, che sono compresi con infiammazione.

I ricercatori hanno trovato che i cuori degli oggetti esaminati hanno avuti maggior elasticità che quelli degli oggetti di controllo abbinati per l'età ed il genere e che gli organi rilassati in mezzo sfonda un modo simile a quello dei giovani. Confrontato agli oggetti di controllo, la pressione sanguigna, la proteina C-reattiva del siero, l'fattore-alfa di necrosi del tumore e livelli di trasformazione 1 della crescita i fattore-beta erano significativamente più bassi nel gruppo ristretto caloria.

Il Dott. Fontana, che è un assistente universitario di medicina a Washington University School di medicina come pure un ricercatore ad Istituto Superiore di Sanita, a Roma, ritiene che le morti dalla maggior parte delle cause comuni nelle società occidentali derivi da cui gli scienziati chiamano invecchiamento secondario, un termine che caratterizza gli stati di salute sfavorevoli evitabili quale il diabete che contribuiscono ad invecchiamento prematuro. Il consumo della dieta nutriente ed impegnarsi nell'aiuto di esercizio regolare riducono i rischi derivando dall'invecchiamento secondario; tuttavia, la restrizione di caloria ha potuto essere una misura ancor più potente.

Sebbene i partecipanti stessero praticando la restrizione di caloria per una media di 6,5 anni, la loro funzione diastolica ha somigliato a quella della gente più giovane quindici anni, suggerendo che la pratica non potesse impedire appena, ma potrebbe invertire il declino che si presenta solitamente con invecchiamento. L'individuazione, combinata con riduzione di indicatori infiammatori osservati nel gruppo ristretto caloria, ha condotto i ricercatori a credere che l'infiammazione potrebbe essere un fattore importante nell'invecchiamento.

“La nostra ipotesi è che l'infiammazione di qualità inferiore e cronica sta mediando l'invecchiamento primario,„ il Dott. Fontana ha presentato. “Non è il solo fattore, naturalmente -- l'invecchiamento è un processo complesso. Ma abbiamo trovato meno infiammazione in questa gente -- meno TNFa, proteina C-reattiva e TGFb -- così come un ventricolo più flessibile nei loro cuori.„

Studi il co-author John O. Holloszy, MD, riassunto, “è molto chiaro da questi studi che la restrizione calorica ha un effetto potente e protettivo contro le malattie connesse con invecchiamento. Non sappiamo quanto tempo ciascuno singolo finirà la vita, ma certamente hanno una speranza di vita più lunga che la media perché sono non andare più probabile morire da un attacco di cuore, colpo o il diabete. E se, infatti, i loro cuori stanno invecchiando più lentamente, è concepibile essi vivrà per un tempo molto molto.„

Protocollo

Restrizione di caloria e di digiuno

Sostiene che i vari interventi nutrizionali possono estendere la durata sono molteplici, ma alcuni hanno maggior credibilità che altre. I gerontologi acconsentono che la restrizione calorica con nutrizione ottimale (CRON) offre la più grande probabilità di riuscita.

Se la gente riduce il loro apporto calorico corrente da 20-40%, anche cominciando nel medio evo, possono impedire o ritardare lo sviluppo della malattia cardiaca. Gli animali di cui l'ingestione di cibo è stata ridotta di un terzo hanno mostrato meno malattia cardiaca. I cuori dei topi su una dieta ipocalorica hanno mostrato a 20% meno cambiamenti genetici relativi all'età ed hanno avuti meno danno del DNA (Parker, 2002). Ricordi i risultati cardiovascolari convincenti ottenuti dall'esperimento di biosfera II: Nei primi 6 mesi il peso corporeo ha caduto 15%, la glicemia 20%, il colesterolo 38% del sangue e pressione sanguigna sistolica/diastolica ha caduto 30%/27% su una dieta a basso tenore di calorie (Walford, 1994; Il la cosa migliore, 1995). Un rapporto di riproduzione di 30% dell'apporto calorico in 30 resi principali ad un'elevazione di 25 punti in HDL-2B e ad una diminuzione di 20 punti in trigliceridi. Gli aumenti in HDL-2B e le diminuzioni in trigliceridi di questa grandezza in esseri umani sarebbero una notevole indennità-malattia, particolarmente per quelli a rischio del colpo o la malattia cardiaca (Verdery et al. 1997; Vicolo et al. 1999). Gli studi multipli hanno indicato la sensibilità aumentata dell'insulina (quadruplo) ed i livelli in diminuzione di insulina sulle diete a basso tenore di calorie (Spindler 2001b), suggerenti che il hyperinsulinemia potesse essere un fattore di rischio connesso con la malattia cardiaca.

Fino alle medicine potenti e pratiche sono trovati per migliorare la longevità, molte opzioni naturali utili ancora offrono i benefici significativi (alternative che il fondamento del prolungamento della vita ha raccomandato ai membri per le decadi). Il giornale di American Medical Association (JAMA) ha riferito che gli animali sottoalimentati (che consumano 50% meno alimento) vivono fino a 50% più lungo, forse a causa dei livelli elevati del deidroepiandrosterone (DHEA), temperatura corporea più bassa ed abbassa i livelli dell'insulina (JAMA 2002).

http://www.lef.org/protocols/prtcl-160.shtml

Prodotti descritti

Capsule di resveratroli

I risultati da letteratura scientifica pubblicata indicano che i resveratroli possono essere l'estratto della pianta più efficace per il mantenimento della salute ottimale.

Il vino rosso contiene i resveratroli, ma la quantità varia secondo dove l'uva è coltivata, il periodo del raccolto ed altri fattori. Dopo gli anni di ricerca implacabile, un estratto standardizzato di resveratroli ora è disponibile come integratore alimentare. Questo intero estratto dell'uva contiene una gamma di polifenoli che sono contenuti naturalmente in vino rosso quali i proanthocyandins, gli antociani, i flavonoidi, ecc.

http://www.lef.org/newshop/items/item00655.html

DHEA completano le capsule

È stato indicato che l'ormone DHEA diminuisce spesso 40.8-72.8% le età da 70 o da successivamente, conducendo agli squilibri ormonali che possono colpire la sua qualità della vita. I livelli ematici di punta di DHEA si presentano approssimativamente all'età 25, diminuente progressivamente da allora in poi. Quindi, gli scienziati stanno esaminando i modi di ristabilimento del DHEA ai livelli giovanili ed ora stanno scoprendo i meccanismi da cui questo ormone protegge dal declino relativo all'età.

Dal 1981, diverse centinaia studi sono stati pubblicati sui benefici possibili di DHEA. Uno studio ha studiato le funzioni immuni e DHEA facendo uso dei ratti come soggetti. Gli scienziati hanno indicato che l'amministrazione di DHEA ai ratti sostiene la funzione immune specifica conosciuta mancare di negli anziani.

http://www.lef.org/newshop/items/item00850.html

La vendita eccellente si conclude il 31 gennaio!

La vendita eccellente annuale del prolungamento della vita si conclude il 31 gennaio 2006. Non aspetti finché non sia troppo recente per ricevere i prezzi più bassi dell'anno su tutti i vostri supplementi del prolungamento della vita. Sotto sono alcuni campioni degli sconti eccezionali disponibili durante la vendita eccellente:

Compresse della miscela 315 del prolungamento della vita
[prezzo al dettaglio: $93.00]
Prezzo di sconto volume/del membro quando 10 bottiglie sono acquistate: $44.55

EPA/DHA eccellente con i lignani e Olive Fruit Extract del sesamo
[prezzo al dettaglio: $32.00]
Prezzo di sconto volume/del membro quando 10 bottiglie sono acquistate: $16.81

CoQ10 assorbibile eccellente (TM) con D-limonene
[prezzo al dettaglio: $83.00]
Prezzo di sconto volume/del membro quando 10 bottiglie sono acquistate $47,93

Formula naturale migliorata della prostata
[prezzo al dettaglio: $38.00]
Prezzo di sconto volume/del membro quando 12 bottiglie sono acquistate $21,60

Restauro dell'osso
[prezzo al dettaglio: $21.00]
Prezzo di sconto volume/del membro quando 4 bottiglie sono acquistate $12,15

http://www.lef.org/supersale

Se avete domande o le osservazioni riguardo a questi emissioni di passato o dell'edizione di prolungamento della vita aggiornano, inviile a ddye@lifeextension.com o chiami 954 202 7716.

Per vita più lunga,

Dayna Dye
Redattore, aggiornamento del prolungamento della vita
ddye@lifeextension.com
954 766 8433 estensione 7716

Firmi su per l'aggiornamento del prolungamento della vita a http://mycart.lef.org/subscribe.asp

L'aiuto ha sparso le buone notizie circa vivere più lungo e più sano. Trasmetta questo email ad un amico!

Osservi le emissioni precedenti dell'aggiornamento del prolungamento della vita nell'archivio del bollettino.