Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

9 maggio 2006 Stampatore Friendly
In questa edizione
 

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

   

La vitamina E e l'aiuto della melatonina impediscono i deficit conoscitivi in ratti diabetici

 

Preoccupazione di salute

   

Diabete

 

Prodotti descritti

   

Tocoferolo/tocotrienoli di gamma E

   

Cannella di Cinnulin PF® & proprio forte di CoffeeBerry®

 

Rivista del prolungamento della vita

   

Prolungamento della vita rivista notizia da copertina del maggio 2006: Strategia novella per ristabilire funzione della cellula cerebrale, da Russell Martin

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

La vitamina E e l'aiuto della melatonina migliorano i deficit conoscitivi in ratti diabetici

Uno studio pubblicato nell'edizione del 10 maggio 2006 del giornale europeo di farmacologia ha trovato che i ratti diabetici dati la vitamina E degli antiossidanti o la melatonina hanno avvertito meno danno della memoria e dell'apprendimento confrontati ai ratti diabetici non trattati. L'individuazione fornisce il supporto per la teoria che lo sforzo ossidativo è un colpevole nel danno conoscitivo che si presenta con il diabete.

Mehmet Tuzcu e Giyasettin Baydas di Firat University in Elazig, Turchia hanno indotto il diabete in 30 ratti maschii. Dieci animali hanno ricevuto 10 milligrammi per melatonina di chilogrammo al giorno per iniezione, un secondo gruppo ha ricevuto 100 milligrammi per vitamina E di chilogrammo e un terzo gruppo ha ricevuto una sostanza di controllo per sette settimane. I dieci animali supplementari in cui il diabete non è stato indotto inoltre sono stati iniettati con la sostanza di controllo.

I ratti diabetici che hanno ricevuto la vitamina E o la melatonina hanno mostrato significativamente meno danno nella memoria e nell'apprendimento come valutato da una serie di prove del labirinto dell'acqua hanno confrontato ai ratti diabetici che non hanno ricevuto i composti. La perossidazione lipidica nella corteccia e nell'ippocampo del cervello era significativamente più bassa fra i ratti trattati con qualsiasi composto confrontato ai ratti diabetici non trattati. Inoltre, mentre i livelli del glutatione antiossidante erano più bassi nei ratti diabetici che non hanno ricevuto la melatonina o la vitamina E che nei cervelli dei comandi nondiabetic, i ratti che hanno ricevuto qualsiasi composto hanno avuti livelli del glutatione che erano realmente superiori agli animali nondiabetic.

Nella loro discussione sui risultati, gli autori suggeriscono che la vitamina E possa abbassare il danneggiamento ossidativo delle sinapsi nell'ippocampo del cervello causato da glicemia elevata, quindi migliorante la memoria ed imparante i deficit. Inoltre, la ricerca precedente ha suggerito che la capacità della melatonina di migliorare la funzione conoscitiva fosse collegata con la sua azione antiossidante. La riduzione del glutatione del cervello che accade nei ratti diabetici può elevare lo sforzo ossidativo e la prevenzione di questo fenomeno dalla vitamina E e dalla melatonina potrebbe aiutare l'inverso i suoi effetti.

Preoccupazione di salute

Diabete

È cruciale che i diabetici (e quelli predisposti a diabete) capiscono i modi in cui la glicemia induce il danno e la presa punti attivi ad interrompere questi processi. Il processo più rinomato è glycation, lo stesso processo che induce l'alimento a brunire in un forno. Glycation (definito come molecole dello zucchero che reagiscono con le proteine per produrre le strutture non funzionali nel corpo) è una caratteristica fondamentale delle complicazioni legate al diabete perché compromette le proteine in tutto il corpo ed è collegato a danno, ad attacco di cuore ed a cecità del nervo.

Lo sforzo ossidativo è inoltre centrale al danno causato dal diabete. I diabetici soffrono dagli alti livelli dei radicali liberi che danneggiano le arterie in tutto il corpo, dagli occhi al cuore. Ancora una volta, è importante che i diabetici capiscono la loro necessità per la terapia antiossidante di contribuire a ridurre lo sforzo ossidativo ed a ridurre il rischio di complicazioni diabetiche.

La vitamina E è stata indicata per ridurre significativamente il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 (Montonen J ed altri 2004). Uno studio in doppio cieco ha trovato una riduzione del rischio di neuropatia autonoma cardiaca, o danneggiamento dei nervi che assicurano il cuore, che è una complicazione del diabete (Manzella D ed altri 2001). La prova supplementare ha documentato i benefici per la neuropatia periferica diabetica (Tutuncu NB ed altri 1998), il controllo della glicemia (Kahler W ed altri 1993; Paolisso G ed altri 1993a, b, Paolisso G ed altri 1994)e prevenzione della cataratta (Paolisso G ed altri 1993a, b; Paolisso G ed altri 1994; Seddon JM ed altri 1994). Inoltre, la vitamina E migliora la sensibilità ad insulina nel tipo - 2 diabetici (Paolisso G ed altri 1993a, b).

http://www.lef.org/protocols/metabolic_health/diabetes_01.htm

Prodotti descritti

Tocoferolo/tocotrienoli di gamma E

La vitamina E è un antiossidante derivato dalle piante. È una famiglia delle sostanze degli elementi nutritivi che include il tocoferolo ed i tocotrienoli, ciascuno con le loro proprie sottofamiglie di alfa, beta, di gamma e di delta. A meno che la vostra marca contenga la gamma completa di queste sostanze nutrienti, non potete ottenere i benefici completi della vitamina E.

http://www.lef.org/newshop/items/item00559.html

Cannella di Cinnulin PF® & proprio forte di CoffeeBerry®

La cannella di Cinnulin PF® & il proprio forte di CoffeeBerry® è una formula avanzata della gestione del glucosio che fornisce gli importi concentrati dei composti bioactive trovati nella bacca di caffè e della cannella.

La cannella del Cinnulin PF® della formula è una miscela brevettata e solubile in acqua che contiene gli importi standardizzati dei polimeri bioactive del polifenolo. Negli studi della ricerca, questi polimeri sono stati indicati per aiutare la capacità delle cellule di utilizzare normalmente insulin.* oltre a sostenere il metabolismo sano del glucosio, polimeri del polifenolo trovati in Cinnulin PF® sono stati indicati per sostenere i livelli sani di lipidi quali i trigliceridi, il colesterolo totale e la lipoproteina a bassa densità (LDL) che sono già all'interno di range.* normale

Cinnulin PF® inoltre contiene il proprio forte di CoffeeBerry®, un estratto brevettato e standardizzato di intera frutta del caffè Arabica imballata con le sostanze nutrienti antiossidanti potenti non trovate nelle bevande del caffè.

http://www.lef.org/newshop/items/item00701.html

Prolungamento della vita rivista maggio 2006

Notizia da copertina: Strategia novella per ristabilire funzione della cellula cerebrale, da Russell Martin

Il cervello genera una somma enorme di radicali liberi come parte del suo funzionamento quotidiano. Alcuni scienziati ritengono che nel corso dei mesi e degli anni, questi radicali liberi possano contribuire al danno di attività di cervello sana che si presenta con invecchiamento.

L'estratto del seme dell'uva ha dimostrato il successo notevole nel blocco della formazione di placche senili che danneggiano severamente i cervelli di quelle con demenza. Come conseguenza di questi attributi, molti ricercatori ora considerano l'estratto del seme dell'uva come una sostanza nutriente essenziale per salute e la vitalità di mantenimento del cervello.

Uno degli antiossidanti più potenti disponibili, l'estratto del seme dell'uva ha il potere di 20 volte più libero di radicale-combattimento che la vitamina E e 50 volte più della vitamina C. Questa attività antiossidante notevole suggerisce che l'estratto del seme dell'uva dovrebbe trasformarsi in in una parte di tutto il regime per ottimizzare la salute del cervello.

http://www.lef.org/magazine/mag2006/may2006_cover_brain_01.htm

Se avete domande o le osservazioni riguardo a questi emissioni di passato o dell'edizione di prolungamento della vita aggiornano, inviile a ddye@lifeextension.com o chiami 954 202 7716.

Per vita più lunga,

Dayna Dye
Redattore, aggiornamento del prolungamento della vita
ddye@lifeextension.com
954 766 8433 estensione 7716

Firmi su per l'aggiornamento del prolungamento della vita a http://mycart.lef.org/subscribe.asp

L'aiuto ha sparso le buone notizie circa vivere più lungo e più sano. Trasmetta questo email ad un amico!

Osservi le emissioni precedenti dell'aggiornamento del prolungamento della vita nell'archivio del bollettino.