Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

9 settembre 2006 Stampatore Friendly
In questa edizione

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

I bassi livelli di vitamina D predicono l'ammissione della casa di cura

Preoccupazione di salute

Prevenzione

Prodotti descritti

Capsule di vitamina D3

Compresse della miscela del prolungamento della vita

Prolungamento della vita

Prolungamento della vita News™ del ® di Sandy Shaw & di Durk Pearson

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

I bassi livelli di vitamina D predicono l'ammissione della casa di cura

I risultati dello studio condotti nei Paesi Bassi, pubblicati nell'edizione del settembre 2006 del giornale americano di nutrizione clinica hanno trovato che quello che ha un a basso livello della vitamina D del siero è associato con un maggior rischio di ammissione ad una casa di cura in sei anni e può aumentare il rischio di morte all'interno di un lasso di tempo simile. 

Marjolein Visser e colleghi all'università di Vrije a Amsterdam ha usato i dati dallo studio longitudinale Amsterdam, uno studio prospettivo di invecchiamento di 3.107 uomini e donne invecchiati 55 - 85 sopra l'iscrizione fra 1992 e 1993, che sono stati esaminati dopo 3, 6 e 9 anni di seguito.  Lo studio corrente ha incluso 1.260 partecipanti sopra l'età di 65 chi ha partecipato a primo seguito.

Campioni immagazzinati del siero analizzati per 25 il hydroxyvitamin D (25 (l'OH) D) fra 1997 e 1998 sono stati classificati come carenti (nell'ambito di 25 nanomoles per litro), insufficienti, il limite, o normale (superiore o uguale a 75 nanomoles per litro). Durante il periodo di sei anni, 138 partecipanti sono stati ammessi alle case di cura. Fra l'inizio dello studio e l'aprile 2003, c'erano 380 morti.

C'erano 58 ammissioni della casa di cura fra i partecipanti con i livelli carenti di vitamina D confrontati a 5 fra quelle di cui i livelli di vitamina D erano normali. L'analisi di regolato ha trovato che la carenza di vitamina D ha aumentato il rischio di ammissione della casa di cura da più di tre volte che il rischio ha sperimentato da quelli con i livelli normali. La vitamina D insufficiente ed i pazienti limite inoltre hanno avvertito il maggior rischio. Ulteriormente, il rischio di morte durante il periodo designato è stato aumentato dalla carenza di vitamina D. Dopo adeguamento per l'età, il genere e l'istruzione, carenza di vitamina D sono stati associati con un rischio maggior 61 per cento di morte confrontato a quello dei partecipanti di cui i livelli della vitamina erano normali, tuttavia, questo rischio non è sembrato essere significativo dopo ulteriore adeguamento per salute, lo stile di vita e la debolezza.

Gli autori suggeriscono che il maggior rischio di ammissione della casa di cura fra gli individui con i livelli carenti ed insufficienti di vitamina D potrebbe essere dovuto la loro debolezza di muscolo e rischio aumentati di cadute come pure un maggior rischio di osteoporosi. “Le concentrazioni più basse nel siero 25 (l'OH) D in uomini più anziani ed in donne sono associate con un maggior rischio di ammissione futura della casa di cura e possono essere associate con un maggior rischio della mortalità,„ gli autori concludono. “Questi risultati potrebbero indicare che le concentrazioni più basse di vitamina D possono specificamente colpire il livello di indipendenza nella vecchiaia.„

Preoccupazione di salute

Prevenzione

I locali di agire per mantenere la salute giovanile ed il vigore sono basati sui risultati dagli studi scientifici pari-esaminati che identificano i fattori specifici che ci inducono a sviluppare la malattia degenerante. Questi studi suggeriscono che il consumo di determinati alimenti, estratti dell'alimento, ormoni, o droghe contribuisca ad impedire le malattie comuni che sono associate con invecchiamento normale.

Di conseguenza, il concetto di prevenzione delle malattie può essere definito come l'incorporazione dei risultati dagli studi scientifici pubblicati in un regime quotidiano logico che permette ad un individuo di raggiungere la salute e la longevità ottimali.

Con i nuovi risultati di salute che sono sollecitati giornalmente, i consumatori sono confusi spesso circa cui dovrebbero fare per mantenere la salute ottimale. Ogni anno, il fondamento del prolungamento della vita esamina la letteratura scientifica pubblicata e compila un elenco delle sostanze nutrienti, degli ormoni e delle droghe d'estensione più ben documentati.

Nel decidere delle 10 componenti più importanti principali, il primo fattore che consideriamo è la preponderanza dei dati scientifici che convalidano i benefici di una sostanza nutriente, di una droga, o di un ormone particolare. Inoltre esaminiamo il rapporto del costo--beneficio. Quello significa che a volte eliminiamo le componenti che sono troppo costose nella relazione agli oggetti più a basso costo che possono mostrare l'efficacia uguale. La convenienza è inoltre un fattore importante. Cerchiamo di fornire la quantità massima di potenza nelil minor n3umero diin capsule, diin compresse, dell'ecc. possibili.

http://www.lef.org/protocols/prtcl-131.shtml

Prodotti descritti

Capsule di vitamina D3

La vitamina D è necessaria per utilizzazione di calcio ed il fosforo ed in molti modi funge da un hormone.78-80 le due forme più importanti di vitamina D è colecalciferolo (D3), che è derivato dal nostri propri colesterolo e ergocalciferolo (D2), un analogo della pianta derivato dalla dieta. Il colecalciferolo fornito dal club dei compratori del prolungamento della vita è sintetico, ma la sua forma è identica a quella che è derivato da colesterolo ed è sintetizzato da luce solare sulla pelle. La vitamina D di colecalciferolo è essenziale per la crescita dell'osso ed il mantenimento di densità ossea.

http://www.lef.org/newshop/items/item00251.html

Compresse della miscela del prolungamento della vita

Medici hanno usato per essere interessati che troppa vitamina D potrebbe essere tossica. Durante questi ultimi anni, tuttavia, un corpo aumentante di prova indica che prende le dosi elevate molto della vitamina D (forse oltre le UI/die 10.000) per infliggere la tossicità su una persona in buona salute. La preoccupazione espressa dai ricercatori oggi è che il timore della tossicità di vitamina D sta tenendo molta gente dal complemento con abbastanza vitamina D, che è critico per densità ossea di mantenimento. In risposta agli studi che indicano che neppure coloro che prende i supplementi standard di vitamina D non stanno ottenendo gli importi adeguati, la miscela del prolungamento della vita fornisce 800 vitamina D3 di IU per dose quotidiana.

http://www.lef.org/newshop/items/item00835.html

Prolungamento della vita News™ del ® di Sandy Shaw & di Durk Pearson

Molti degli abbonati dell'aggiornamento del prolungamento della vita hanno scritto per chiedere che Durk & sabbioso spetta ad attualmente.  In risposta alla vostra richiesta, il prolungamento della vita è soddisfatto per informarvi che abbiamo aggiornato il nostro archivio online prolungamento della vita News™ del ® di Sandy Shaw & di Durk Pearson.   Le edizioni dall'aprile 2003 al luglio 2006 ora sono disponibili.  Per nuove informazioni sulla vitamina D e su altri oggetti, osservi l'ultima edizione qui.  Inoltre, non dimentichi di verificare la linea del prolungamento della vita di Durk & di prodotti sabbiosi.

http://www.lef.org/dsnews/

Domande? Osservazioni? Inviili a ddye@lifeextension.com o chiami 954 202 7716.

Per vita più lunga,

Dayna Dye
Redattore, aggiornamento del prolungamento della vita
ddye@lifeextension.com
954 766 8433 estensione 7716
www.lef.org

Firmi su per l'aggiornamento del prolungamento della vita a http://mycart.lef.org/subscribe.asp

L'aiuto ha sparso le buone notizie circa vivere più lungo e più sano. Trasmetta questo email ad un amico!

Osservi le emissioni precedenti dell'aggiornamento del prolungamento della vita nell'archivio del bollettino.