Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

4 novembre 2006 Stampatore Friendly
In questa edizione

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

Il resveratrolo protegge i topi di peso eccessivo

Preoccupazione di salute

Restrizione di caloria

Prodotti descritti

Capsule di resveratroli

Estratto del seme d'uva con i resveratroli

Rivista del prolungamento della vita

Novembre 2006 edizione ora online

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

Il resveratrolo protegge i topi di peso eccessivo

Un articolo pubblicato online il 1° novembre 2006 nella natura del giornale ha riferito i risultati degli studi intrapresi da Rafael de Cabo, PhD, all'istituto nazionale su invecchiamento, David A. Sinclair, PhD, alla facoltà di medicina di Harvard e un gruppo internazionale di ricercatori che hanno trovato che i resveratroli hanno migliorato la salute e la sopravvivenza di più vecchi topi di peso eccessivo sull'alta caloria è a dieta.

I topi (di un anno) invecchiati mezzo sono stati divisi per ricevere un livello di dieta nelle calorie e grasso, la stessa dieta completati con i resveratroli, o una dieta standard. Dopo sei mesi, i topi dati i resveratroli hanno avvertito la maggior sensibilità dell'insulina ed hanno aumentato la sopravvivenza confrontata ai topi sulle alte diete di caloria che non hanno ricevuto il composto. I fegati dei topi che hanno ricevuto i resveratroli erano metà della dimensione di quelle in topi sull'alta caloria senza aggiunte è a dieta. L'analisi di espressione genica del fegato ha trovato che i resveratroli hanno colpito alcune delle vie metaboliche che inoltre sono influenzate dalla restrizione di caloria. “Abbiamo fatto un'osservazione notevole,„ il Dott. indicato Sinclair, che è un professore associato di patologia alla facoltà di medicina di Harvard ed al co-direttore di Paul F. Glenn Labs per i meccanismi biologici di invecchiamento. “I resveratroli si sono opposti agli effetti di alto apporto calorico in 144 su 153 vie significativamente alterate. In termini di confronto di via e di espressione genica, il gruppo alimentato resveratroli era più simile al gruppo alimentato dieta standard che l'alto gruppo di caloria.„

A 114 settimane dell'età, i topi di peso eccessivo non trattati hanno avuti livelli elevati del plasma di insulina, di glucosio e del fattore di crescita del tipo di insulina confrontato ai topi di peso eccessivo che hanno ricevuto i resveratroli. Quarantadue per cento dei topi che hanno ricevuto i resveratroli o erano sulla dieta standard erano morto a questo punto, confrontati a 58 per cento dei topi sull'alta dieta di caloria che non ha ricevuto il composto. “L'aumento che mediano di durata della vita stiamo vedendo è circa 15 per cento a questo punto,„ il Dott. indicato Sinclair. “Non avremo numeri finali di durata della vita finché tutti topi non muoiano e questo sforzo particolare del topo vive generalmente per gli due-e-un-metà-anni. Così siamo ad intorno cinque mesi da avere numeri finali, ma non c'è domanda che stiamo vedendo la longevità aumentata.

“Inoltre stanno vivendo più attivo, migliori vite,„ ha aggiunto. “Il loro di capacità motorie miglioramento di manifestazione realmente come si sviluppano più vecchi.„

Il gruppo ha trovato ulteriormente la prova dell'attivazione di SIRT1, la versione mammifera dell'enzima Sir2 del sirtuin, che è attivato in lievito ed in altri organismi più bassi dai resveratroli.

“I topi sono molto più vicini evolutionarily agli esseri umani che tutto l'organismo di modello precedente trattato da questa molecola, che offre la speranza che i simili impatti potrebbero essere veduti in esseri umani senza effetti collaterali negativi,„ il Dott. Sinclair ha osservato. “I benefici “healthspan„ abbiamo visto nei topi obesi trattati con i resveratroli, quale la sensibilità aumentata dell'insulina, livelli in diminuzione del glucosio, cuore e tessuti più sani del fegato, sono indicatori clinici positivi e che possono significare che possiamo evitare nelle malattie relative all'età degli esseri umani quali il diabete di tipo 2, la malattia cardiaca ed il cancro, ma soltanto il tempo e la più ricerca dicano.„

Preoccupazione di salute

Restrizione di caloria

Malgrado la sua promessa prolungare la vita, la restrizione calorica rimane uno stile di vita compreso male. La gente immagina che la restrizione calorica sia associata con quasi-inedia e fame costante, o malnutrizione dovuto assunzione insufficiente delle sostanze nutrienti dietetiche. Infatti, la restrizione calorica, se intrapresa correttamente, è uno stile di vita sano che è a peso perdita di accompagnamento, soltanto fame occasionale, nutrizione ottimale ed altre indennità-malattia. Per sollecitare l'importanza di uno stile di vita sano, la restrizione calorica d'ora in poi si riferirà a come “restrizione calorica con nutrizione ottimale„ o CRON.

La relazione fra insulina ed il diabete (e malattia cardiaca) è affermata. L'insulina è un ormone critico che permette al trasporto di glicemia (glucosio) nelle nostre cellule, in cui è usato per generare l'energia. Mentre la gente invecchia, le loro cellule diventano resistenti ad insulina, una circostanza chiamata insulino-resistenza. Nella risposta, i livelli ematici di insulina aumentano, con i livelli ematici di glucosio. Questo stato di glucosio e di insulina elevati è un fattore di rischio importante per il diabete di tipo 2. CRON non solo impedisce questi cambiamenti ma può invertirli sostanzialmente. Infatti, alcuni ricercatori ritengono che la capacità di CRON di estendere la durata sia collegata con la sua capacità di modulare i livelli del glucosio e dell'insulina.

La durata aumentata in lievito può essere indotta aggiungendo i resveratroli, un antiossidante trovato in vino rosso, al loro medium della crescita. Questi risultati sono stati ripiegati sia in vermi (caenorhabditis elegans) che nelle mosche di polpa spremuta (drosophila melanogaster) (Wood JG ed altri 2004), suggerenti che l'azione dei resveratroli potesse essere equivalente a quella della restrizione calorica. Se i resveratroli risulteranno essere un agente calorico della restrizione in mammiferi, i primati e gli esseri umani resta vedere.

http://www.lef.org/protocols/lifestyle_longevity/caloric_restriction_01.htm

Prodotti descritti

Capsule di resveratroli

I risultati da letteratura scientifica pubblicata indica che i resveratroli possono essere l'estratto della pianta più efficace per il mantenimento della salute ottimale.

Il vino rosso contiene i resveratroli, ma la quantità varia secondo dove l'uva è coltivata, il periodo del raccolto ed altri fattori. Dopo gli anni di ricerca, un estratto standardizzato di resveratroli ora è disponibile come integratore alimentare. Questo intero estratto dell'uva contiene una gamma di polifenoli che sono contenuti naturalmente in vino rosso quali i proanthocyandins, gli antociani, i flavonoidi, ecc.

http://www.lef.org/newshop/items/item00655.html

Estratto del seme d'uva con i resveratroli

A differenza di altri prodotti che contengono soltanto le proantocianidine, questa nuova miscela inoltre fornisce i resveratroli standardizzati, il polifenolo in vino rosso che ha indicato tante indennità-malattia.

http://www.lef.org/newshop/items/item00816.html

Rivista del prolungamento della vita

Novembre 2006 edizione ora online!

Rapporti

Sulla copertura: Il segreto ad essere eterno: Un'intervista esclusiva con Suzanne Somers, da Dale Kiefer

Perché DHEA può essere il supplemento antinvecchiamento migliore convalidato, da Julius Goepp, MD

Prova maschio e femminile dell'ormone: Uno strumento poco usato per il mantenimento della salute ottimale, da Edward R. Rosick, FA, MPH

Immunità naturalmente d'amplificazione durante la stagione fredda, da Dale Kiefer

Selenio: Indennità-malattia importanti da un minerale trascurato della traccia, da Julius G. Goepp, MD

Dipartimenti

Come lo vediamo: La mia conversazione recente con Suzanne Somers, da William Faloon

Nelle notizie: L'olio di pesce, esercizio, aiuta la gente obesa a perdere il peso; La bacca estrae le indennità-malattia confer potenti del cervello; Guardie di Sulforaphane contro cecità in anziani; L'estratto della buccia dell'agrume promuove la sensibilità dell'insulina; L'emicrania con “aura„ può sollevare il rischio cardiovascolare; La luteina, carenze della zeaxantina si è collegata alla malattia arteriosa; Il magnesio può contribuire a dirigere l'asma in bambini; La salute dell'osso di sostegni di vitamina K, impedisce le fratture; La mancanza di sonno ha legato ad obesità in donne; Il sesamo offre i benefici per le donne postmenopausali; I probiotici proteggono gli anziani dai disordini di intestino; La curcumina, quercetina può contribuire a combattere il tumore del colon; L'ipertensione intensifica il rischio di demenza; Scienziati di FDA chiesti di alterare i dati scientifici; Lo studio del giapponese può annunziare l'innovazione della cellula staminale; Il Missouri da votare sulla promozione della ricerca della cellula staminale

Interamente circa i supplementi - mirtillo: Protezione mirata a per gli occhi, i vasi sanguigni ed il cuore, da Debra Fulghum Bruce, PhD

Chieda al medico - supplementi nutrizionali importanti per il controllo del ADHD, da Julius G. Goepp, MD

Profilo di benessere - Dott. Philip Lee Miller: Conduzione “della rivoluzione del prolungamento della vita,„ da Dale Kiefer

Novembre 2006 estratti: DHEA, ADHD e selenio

http://www.lef.org/magazine/mag2006/mag2006_11.htm

Se avete domande o le osservazioni riguardo a questi emissioni di passato o dell'edizione di prolungamento della vita aggiornano, inviile a ddye@lifeextension.com o chiami 954 202 7716.

Per vita più lunga,

Dayna Dye
Redattore, aggiornamento del prolungamento della vita
ddye@lifeextension.com
954 766 8433 estensione 7716
www.lef.org

Firmi su per l'aggiornamento del prolungamento della vita a http://mycart.lef.org/subscribe.asp

L'aiuto ha sparso le buone notizie circa vivere più lungo e più sano. Trasmetta questo email ad un amico!

Osservi le emissioni precedenti dell'aggiornamento del prolungamento della vita nell'archivio del bollettino.