Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

28 novembre 2006 Stampatore Friendly
In questa edizione

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

Un altro cancro collegato con i livelli riduttori di vitamina D

Preoccupazione di salute

Terapia adiuvante del Cancro

Prodotti descritti

Capsule di vitamina D3

Capsule dell'estratto del melograno

Edizione eccellente di vendita della rivista del prolungamento della vita, inverno 2006/2007

Aterosclerosi inversa mentre proteggendo dal cancro

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

Un altro cancro collegato con i livelli riduttori di vitamina D

I lettori dell'aggiornamento del prolungamento della vita ricorderanno l'edizione del 23 settembre 2006 che ha discusso l'individuazione dei ricercatori dal centro del Cancro del Moore all'università di California, San Diego di un'associazione fra esposizione alla luce solare riduttrice e una maggior incidenza del cancro del rene. Ora, in un articolo che sarà pubblicato online nel giornale americano di medicina preventiva, il gruppo del UCSD riferisce che le donne esposte ad una maggior quantità di luce solare, specialmente radiazione ultravioletta di B (UVB), hanno un'incidenza più bassa di cancro ovarico. L'esposizione di UVB stimola la sintesi della vitamina D nel corpo, tuttavia, la vitamina è inoltre ottenibile via la dieta e/o il completamento.

Professore della scuola di medicina del UCSD della famiglia e della medicina preventiva Cedric F. Garland, il Dott. PH e colleghi ha utilizzato una base di dati dell'incidenza del cancro, la mortalità e la prevalenza in 175 paesi, recentemente ha messo a disposizione dall'agenzia internazionale dell'organizzazione mondiale della sanità per la ricerca su Cancro. Rappresentando graficamente i tassi di incidenza del cancro ovarico secondo la latitudine, il gruppo poteva dimostrare un'associazione fra le più alte latitudini, che ricevono la luce solare riduttrice ed il cancro ovarico. Ulteriormente, i maggiori tassi di fecondità fra le donne fra le età di 15 e di 19, che possono essere protettivi contro cancro ovarico, erano più prevalenti nelle latitudini più basse.

“L'incidenza del cancro generalmente ovarico era più alta alle più alte latitudini in entrambi gli emisferi,„ il Dott. Garland ha dichiarato. “Erano circa cinque volte più su nelle alte latitudini, come l'Islanda e la Norvegia, che nelle regioni equatoriali come l'Asia, il Sudamerica e l'Africa. Anche dopo il controllo per la fertilità, l'associazione è rimanere forte.„

“A differenza di cancro al seno, non abbiamo mezzi ampiamente accettati di individuazione tempestiva o la prevenzione per cancro ovarico,„ il Dott. Garland ha osservato. “Questo nuovo studio globale mostra un collegamento fra la carenza della vitamina D e l'incidenza aumentata di cancro ovarico, suggerente che il completamento di vitamina D possa ridurre l'incidenza di questo cancro aggressivo.„

Circa 15.300 morti da cancro ovarico si presentano ogni anno negli Stati Uniti.

Preoccupazione di salute

Terapia adiuvante del Cancro

Provi i punti ad una prostata, ad un seno e ad una cinghia del tumore del colon negli Stati Uniti, che si trovano nelle latitudini nordiche nell'ambito di più annuvolamento che altre regioni (Studzinski et al. 1995). Determinate regioni negli Stati Uniti, quali le città ed il Tucson di San Joaquin Valley, AZ; Phoenix, AZ; Albuquerque, nanometro; El Paso, TX; Miami, FL; Jacksonville, FL; Tampa, FL; ed Orlando, FL; abbia un'incidenza più bassa dei cancri dell'intestino e del seno. Per contro, New York; Chicago; Boston; Filadelfia; New Haven, CT; Pittsburgh; e Cleveland, OH; abbia gli più alti tassi di seno ed il cancro intestinale del maggiore 29 cita negli Stati Uniti. Le maggiori ore di luce solare annuale correlano ad un più a tariffa ridotta del seno e del cancro intestinale negli S.U.A.

La vitamina D è formata nella pelle degli animali e degli esseri umani tramite l'azione della luce UV di onda corta, i cosiddetti raggi di sole d'abbronzatura. I precursori della vitamina D nella pelle sono convertiti in colecalciferolo, una forma debole di vitamina D3, che poi è trasportata al fegato ed ai reni in cui gli enzimi lo convertono in dihydroxycholecalciferol 1,25, la forma più potente di vitamina D3 (Sardi 2000). Sebbene la vitamina D esista in due forme molecolari, il vitamina D3 (colecalciferolo) ha trovato in pelle animale ed in vitamina D2 (ergocalciferolo) trovati in lievito, vitamina D3 è creduto per presentare le proprietà d'inibizione più potenti ed è quindi la forma preferita.

La gente dalla carnagione scura richiede la più esposizione del sole alla vitamina D dei prodotti perché lo spessore dello strato della pelle (il corneum dello strato) colpisce l'assorbimento di radiazione UV. La pelle umana nera è più spessa della pelle bianca e così trasmette soltanto circa 40% dei raggi UV stati necessari per produzione di vitamina D. Gli individui scuro pigmentati che vivono nei climi equatoriali soleggiati avvertono un più alto tasso di mortalità dal seno e dal carcinoma della prostata quando si muovono verso le zone geografiche che sono private di esposizione alla luce solare nei periodi invernali (Angwafo 1998; Sardi 2000).

http://www.lef.org//protocols/prtcl-027.shtml

Prodotti descritti

I prodotti descritti sono ridotti da 10 per cento durante la vendita eccellente annuale del prolungamento della vita

Capsule di vitamina D3

La vitamina D è necessaria per utilizzazione di calcio ed il fosforo ed in molti modi funge da ormone. Le due forme più importanti di vitamina D sono colecalciferolo (D3), che è derivato dal nostri propri colesterolo e ergocalciferolo (D2), un analogo della pianta derivato dalla dieta. Il colecalciferolo fornito dal club dei compratori del prolungamento della vita è sintetico, ma la sua forma è identica a quella che è derivato da colesterolo ed è sintetizzato da luce solare sulla pelle.

http://www.lef.org/newshop/items/item00251.html

Capsule dell'estratto del melograno

Gli studi scientifici pubblicati documentano che gli esseri umani che mangiano la maggior parte di frutta e delle verdure hanno incidenze molto più basse dei problemi sanitari. Poca gente, tuttavia, mangia coerente abbastanza alimenti vegetali per proteggere dal declino relativo all'età comune. I consumatori prendono gli integratori alimentari per ottenere le dosi concentrate di alcune delle sostanze nutrienti utili (quale acido folico) che sono trovate in frutta ed in verdure. I multivitaminici commerciali, tuttavia, non forniscono tutte le componenti vitali della pianta che gli scienziati abbiano trovato siano necessari mantenere i buona salute.

http://www.lef.org/newshop/items/item00956.html

Edizione eccellente di vendita della rivista del prolungamento della vita, inverno 2006/2007

Aterosclerosi inversa mentre proteggendo dal cancro

I numerosi studi indicano che il melograno è l'antiossidante più potente della natura. L'effetto notevole del melograno contro i vari disordini umani, tuttavia, fa una domanda se ci sono più a questa frutta che appena il suo radicale libero che sopprime gli effetti.

Una risposta a questo problema può trovarsi nel fatto che il melograno è assorbito molto più efficientemente nella circolazione sanguigna di altri estratti di frutta. Uno studio ha mostrato un estratto del melograno per essere 95% assorbente, che è ben maggior di tutto l'estratto polifenolo-contenente della frutta di suo genere.

Un'altra ragione per cui il melograno ha visualizzato tali risultati clinici incredibili è che contiene un gruppo unico del polifenolo chiamato punicalagins. Non solo i punicalagins visualizzano gli effetti antiossidanti potenti, ma inoltre interferiscono con i fattori di crescita stati necessari dalle cellule tumorali per propagarsi. Giù-regolando questi fattori di crescita patologici, i punicalagins sono stati indicati per indurre la distruzione (apoptosi) delle cellule tumorali comuni.

http://www.lef.org/magazine/mag2006/ss2006_report_athero_01.htm

Se avete domande o le osservazioni riguardo a questi emissioni di passato o dell'edizione di prolungamento della vita aggiornano, inviile a ddye@lifeextension.com o chiami 954 202 7716.

Per vita più lunga,

Dayna Dye
Redattore, aggiornamento del prolungamento della vita
ddye@lifeextension.com
954 766 8433 estensione 7716
www.lef.org

Firmi su per l'aggiornamento del prolungamento della vita a http://mycart.lef.org/Memberships/NewsSubscription.aspx

L'aiuto ha sparso le buone notizie circa vivere più lungo e più sano. Trasmetta questo email ad un amico!

Osservi le emissioni precedenti dell'aggiornamento del prolungamento della vita nell'archivio del bollettino.