Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

9 marzo 2007 Stampatore Friendly
In questa edizione

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

La maggior assunzione di alcuni flavonoidi si è collegata con cardiovascolare riduttore e tutte causano la mortalità fra le donne sugli anni 16

Preoccupazione di salute

Coronaropatia ed aterosclerosi

Prodotti descritti

Miscela del prolungamento della vita

Capsule del bioflavonoide dell'agrume

Prolungamento della vita

Ascolti l'aggiornamento di notizie di salute del prolungamento della vita!

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

La maggior assunzione di alcuni flavonoidi si è collegata con cardiovascolare riduttore e tutte causano la mortalità fra le donne sugli anni 16

Un rapporto pubblicato nell'edizione del marzo 2007 del giornale americano di nutrizione clinica ha descritto l'individuazione dei ricercatori all'università di Minnesota a Minneapolis e l'università di Oslo le donne di cui l'assunzione di determinate classi di flavonoidi è alta in confronto ad altre donne che un rischio riduttore di cardiovascolare e/o di tutta causa la mortalità. I flavonoidi sono composti polifenolici della pianta che fungono da antiossidanti, quindi contribuenti ad impedire l'ossidazione di colesterolo di LDL. Possono anche avvantaggiare il cuore riducendo l'infiammazione, migliorando la funzione endoteliale ed inibendo l'aggregazione della piastrina.

I dati valutati studio corrente da 34.489 partecipanti postmenopausali allo studio della salute delle donne dello Iowa che erano esenti dalla malattia cardiovascolare sopra l'iscrizione. L'assunzione flavonoide dai questionari dietetici compilati all'inizio dello studio è stata classificata ed il rischio collegato di morte dalla malattia cardiovascolare, dalla coronaropatia, dal colpo e da tutte le cause sugli anni sedici è stato calcolato.

I flavonoidi dietetici sono stati classificati come flavonoidi, che include i flavonoli, i flavoni, i flavanoni, flavan-3-ols e gli antociani; proantocianidine ed isoflavoni (da soia). Fra le donne che hanno riferito gli antociani di consumo (trovati in mirtilli, lamponi e vino rosso), il rischio di mortalità della coronaropatia, di mortalità della malattia cardiovascolare e di mortalità totale era significativamente più basso di quello delle donne che non hanno riferito assunzione dell'antociano. Per gli oggetti nell'un quinto principale dell'assunzione del flavanone (hesperitin, narigenin e eriodictyol), c'era una riduzione di 22 per cento del rischio di mortalità della coronaropatia rispetto a coloro che ha consumato il meno importo e per i flavoni (luteolina ed apigenina) una riduzione di 12 per cento della mortalità totale era risoluta. I diversi alimenti connessi con riduzione significativa della mortalità hanno incluso la crusca, le mele, le pere, il vino rosso, i pompelmi, le fragole ed il cioccolato.

Lo studio è il primo del suo genere, alla conoscenza degli autori, riferire sui flavonoidi totali e sulle loro sette sottoclassi. “I risultati da questo studio indicano che l'assunzione di determinate sottoclassi dei flavonoidi può essere associata con la mortalità più bassa della malattia cardiovascolare di totale e della coronaropatia in donne postmenopausali,„ gli autori scrivono. “Ancora, il consumo di determinati alimenti che sono alti nel contenuto del flavonoide o che sono fra le fonti principali di flavonoidi nella dieta di questi partecipanti di studio può avere simili associazioni.„

Preoccupazione di salute

Coronaropatia ed aterosclerosi

Per anni, molta gente ha creduto gli uomini colpiti di quell'aterosclerosi soprattutto. In realtà, tuttavia, la malattia cardiaca è l'uccisore principale delle donne negli Stati Uniti. L'aterosclerosi tende a colpire gli uomini e le donne diversamente ed ai tempi differenti nelle loro vite. Prima di menopausa, le donne soffrono più di meno dalla malattia cardiaca che gli uomini dell'età comparabile. Dopo menopausa, tuttavia, la lacuna si chiude con l'età finché finalmente le donne non diventino più probabili degli uomini per soffrire dalla malattia cardiaca (senza S ed altri 1997; LaRosa JC 1992).

Interessante, soltanto circa la metà della gente con la coronaropatia abbia fattori di rischio più tradizionali, quali colesterolo elevato, il fumo, l'ipertensione e l'obesità. Eppure tutti i pazienti con aterosclerosi soffrono da disfunzione endoteliale e dagli effetti offensivi di LDL ossidato, che fornisce una particella elementare importante per i depositi della placca. La terapia antiossidante è quindi importante da limitare l'ossidazione di LDL e da migliorare la salute dell'endotelio limitando il danno causato dalle citochine infiammatorie.

L'analisi del sangue è molto una parte importante di tutto il programma di rischio-riduzione per la coronaropatia. Gli adulti in buona salute dovrebbero fare il loro provare sangue almeno una volta all'anno. La gente che ha la malattia cardiaca o fattori di rischio multipli dovrebbe fare il loro provare sangue due volte all'anno per controllare il loro progresso. Un'analisi del sangue completa misurerà i livelli di lipidi del sangue, di proteina C-reattiva, di omocisteina, di fibrinogeno e di altri indicatori del sangue. Il monitoraggio regolare di pressione sanguigna è inoltre importante.

http://www.lef.org/protocols/heart_circulatory/coronary_artery_disease_atherosclerosis_01.htm

Prodotti descritti

Miscela del prolungamento della vita

La luteolina è un flavonoide trovato in prezzemolo, carciofo, basilico, sedano ed altri alimenti. Una volta misurata in rapporto altri a 27 flavonoidi, la luteolina ha assicurato la migliore protezione del DNA. Un meccanismo favorevole di luteolina è la sua capacità di inibire il danneggiamento ossidativo di DNA cellulare. Un altro beneficio unico è la capacità della luteolina di sopprimere i livelli in eccesso di citochine infiammatorie pericolose quali interleukin-6 e l'interleuchina 1B.  La miscela del prolungamento della vita contiene una dose standardizzata della luteolina di mg 8.

http://www.lef.org/newshop/items/item00935.html

Capsule del bioflavonoide dell'agrume

I bioflavonoidi sono composti solubili in acqua presenti in agrumi, in cinorrodi ed in altre piante. In esseri umani, i bioflavonoidi mantengono la resistenza delle pareti capillari alla permeazione ed il cambiamento di pressione ed hanno effetti antiossidanti sinergici con vitamina C, rendente loro gli organismi saprofagi potenti del radicale libero.

Questo prodotto da Twinlab offre il contenuto più elevato del bioflavonoide dai concentrati freschi del limone, dell'arancia, del pompelmo, della limetta e del mandarino.

http://www.lef.org/newshop/items/item00069.html

Prolungamento della vita

Ascolti l'aggiornamento di notizie di salute del prolungamento della vita

Se mai avete chiamato il prolungamento della vita ed avete messo “sulla tenuta,„ potete avere l'opportunità di sentire una registrazione delle informazioni affascinanti di salute recentemente riferite in pubblicazioni mediche, narrate dal Dott. Steven Joyal.  In risposta alle numerose richieste dai nostri membri (alcune dai visitatori che realmente hanno chiesto di essere disposti indietro “sulla tenuta! "), il prolungamento della vita ora sta facendo questa informazione disponibile sul nostro sito Web per il vostro godimento d'ascolto.  Senta il Dott. Joyal parlare su vari oggetti, dagli antiossidanti a zeaxantina.

http://www.lef.org/media

Se avete domande o le osservazioni riguardo a questi emissioni di passato o dell'edizione di prolungamento della vita aggiornano, inviile a ddye@lifeextension.com o chiami 954 202 7716.

Per vita più lunga,

Dayna Dye
Redattore, aggiornamento del prolungamento della vita
ddye@lifeextension.com
954 766 8433 estensione 7716
www.lef.org

Firmi su per l'aggiornamento del prolungamento della vita a http://mycart.lef.org/Memberships/NewsSubscription.aspx

L'aiuto ha sparso le buone notizie circa vivere più lungo e più sano. Trasmetta questo email ad un amico!

Osservi le emissioni precedenti dell'aggiornamento del prolungamento della vita nell'archivio del bollettino.