Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

16 marzo 2007 Stampatore Friendly
In questa edizione

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

I supplementi dello zinco riducono la mortalità di infanzia

Preoccupazione di salute

Rafforzamento del sistema immunitario

Prodotti descritti

OptiZinc®

Prolungamento della vita Mix™ della formula dei bambini

Prolungamento della vita

Ricerca clinica del prolungamento della vita

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

I supplementi dello zinco riducono la mortalità di infanzia

Un rapporto pubblicato nell'emissione del 17 marzo 2007 di The Lancet ha rivelato l'individuazione dei ricercatori alla scuola di Johns Hopkins Bloomberg di pubblico che completare con lo zinco ha ridotto il rischio di morte in bambini piccoli da 18 per cento. Il minerale è essenziale per funzioni immuni ed altre.

Professore e sedia del ministero della scuola di Bloomberg della sanità internazionale Robert Black, il MD ed i colleghi hanno riferito i risultati di un randomizzato, studio in doppio cieco condotto fra 42.546 bambini in Pemba, Zanzibar, un'area in cui la malaria è prevalente. La metà dei bambini è stata data un supplemento quotidiano dello zinco da 10 milligrammi ed il resto ha ricevuto un placebo.

Mentre completare con lo zinco ha ridotto le morti globali da 7 per cento, i bambini fra le età di 1 e di 4 hanno avvertito una riduzione di 18 per cento della mortalità. Lo zinco non è sembrato colpire i bambini più giovani dell'età di 12 mesi. “Questa grande prova dimostra che i benefici del completamento dello zinco comprendono la riduzione della mortalità oltre alla riduzione nei casi di polmonite, diarrea e la malaria che abbiamo trovato nelle prove precedenti,„ il Dott. Black ha concluso.

Lo studio che trova che i supplementi dello zinco non sono sembrato avvantaggiare gli infanti più di meno di 12 mesi potrebbe essere dovuto i bambini che acquistano gli importi sufficienti del minerale in utero e da allattamento al seno per soddisfare le loro richieste durante il primo anno di vita. Ulteriormente, è significativo che questo gruppo è stato fornito soltanto della metà della dose di zinco che i bambini più anziani nello studio hanno ricevuto.

“Mentre ulteriore il lavoro è necessario valutare gli effetti della dose elevata, raccomandazioni per uso di zinco mentre una strategia preventiva deve considerare la prova collettiva dell'effetto sulla crescita, sulla morbosità e sulla mortalità, che suggerirebbero il beneficio nell'età dei bambini 6 mesi ed aumenterebbero,„ autore principale Sunil Sazawal, PhD dichiarato.

Preoccupazione di salute

Rafforzamento del sistema immunitario

I micronutrienti metallici quali rame, zinco (Prasad COME 2000) ed influenza del selenio l'attività degli enzimi antiossidanti e possono ridurre lo sforzo ossidativo. Fra i bambini, le carenze di zinco, il rame ed il selenio sono stati collegati all'immunodeficienza ed all'infezione (Cunningham-Rundles S ed altri 2005).

Il selenio è compreso in vari vie metaboliche di chiave (Rotruck JT ed altri 1973; McKenzie RC ed altri 1998; McKenzie RC 2000). Il glutatione perossidasi, l'enzima che ricicla il glutatione, dipende dalla presenza di selenio per la sua attività antiossidante (JUNIOR 2003 di Arthur). L'alimento vegetale è una fonte dietetica importante selenio-per di esempio, aglio è ricco dentro selenio-mentre il più alta concentrazione di selenio dietetico si presenta in carne.

La carenza di zinco è collegata alla funzione immune alterata, parzialmente a causa della funzione in diminuzione di linfocita B e del linfocita T. Lo zinco ha indicato la capacità di fare diminuire l'infiammazione e la produzione di IL-2 (Tanaka S ed altri 2005). Il rame e lo zinco sono stati indicati insieme per stimolare gli antiossidanti internamente prodotti quali glutatione e superossido dismutasi (ZOLLA) (Kuppusamy UR ed altri 2005).

http://www.lef.org/protocols/immune_connective_joint/immune_system_01.htm

Prodotti descritti

OptiZinc®

Lo zinco è un minerale essenziale per formazione di superossido dismutasi, uno degli organismi saprofagi più importanti del radicale libero del corpo ed uno che non possono direttamente essere completati. Lo zinco inoltre promuove la guarigione arrotolata, la funzione immune, la sensibilità del gusto, la sintesi delle proteine, la produzione dell'insulina e la riproduzione compreso lo sviluppo dell'organo e la motilità dello sperma.

http://www.lef.org/newshop/items/item00915.html

Prolungamento della vita Mix™ della formula dei bambini

L'effetto di più della quantità quotidiana raccomandata (RDA), secondo l'età, delle vitamine e le sostanze nutrienti per i bambini sono in gran parte sconosciuti. La miscela del prolungamento della vita della formula dei bambini contiene gli ingredienti dalla miscela del prolungamento della vita negli importi che sono adatti a bambini 2 anni e più vecchi.

http://www.lef.org/newshop/items/item00124.html

Prolungamento della vita

Ricerca clinica del prolungamento della vita

Il prolungamento della vita Clinical la Research, Inc. è un organismo di ricerca clinico impegnato nella ricerca di avanguardia sui supplementi nutrizionali che possono migliorare ed ottimizzare la salute. Visiti spesso il luogo clinico della ricerca per imparare circa le prove in corso ed imminenti come pure come partecipare loro!

http://www.lef.org/ClinicalResearch/

Se avete domande o le osservazioni riguardo a questi emissioni di passato o dell'edizione di prolungamento della vita aggiornano, inviile a ddye@lifeextension.com o chiami 954 202 7716.

Per vita più lunga,

Dayna Dye
Redattore, aggiornamento del prolungamento della vita
ddye@lifeextension.com
954 766 8433 estensione 7716
www.lef.org

Firmi su per l'aggiornamento del prolungamento della vita a http://mycart.lef.org/Memberships/NewsSubscription.aspx

L'aiuto ha sparso le buone notizie circa vivere più lungo e più sano. Trasmetta questo email ad un amico!

Osservi le emissioni precedenti dell'aggiornamento del prolungamento della vita nell'archivio del bollettino.