Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

20 luglio 2007 Stampatore Friendly
In questa edizione

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

New England Journal dell'esame della medicina conclude la carenza di vitamina D è comune eppure evitabile

Preoccupazione di salute

Sclerosi a placche

Prodotti descritti

Vitamina D le capsule da 1000 IU

Vitamina D le capsule da 5000 IU

Che cosa è caldo

I maggiori livelli di vitamina D si sono associati con la protezione dai fattori di rischio cardiovascolari

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

New England Journal dell'esame della medicina conclude la carenza di vitamina D è comune eppure evitabile

L'emissione del 19 luglio 2007 di New England Journal di medicina ha pubblicato un esame creato dall'esperto rinomato Michael Holick, il MD, PhD in vitamina D, che hanno concluso che la carenza di vitamina D è diffusa sebbene impedita facilmente. Lle 1 miliardo genti stimata hanno livelli della vitamina che sono insufficienti o carenti.

Il Dott. Holick, che è un professore di medicina, la fisiologia e la biofisica e direttore del centro di ricerca clinico generale alla scuola di medicina dell'università di Boston e direttore della clinica di sanità dell'osso al centro medico di Boston, introduce il suo oggetto dichiarando che “il rachitismo può essere considerato la punta dell'iceberg di carenza di vitamina D.„ Mentre i livelli riduttori della vitamina in utero e di infanzia possono causare il ritardo della crescita, le deformità scheletriche e la frattura aumentata dell'anca rischiano più successivamente nella vita, una carenza in adulti possono provocare osteopenia, l'osteoporosi, la debolezza di muscolo, fratture, le malattie autoimmuni, le malattie infettive, la malattia cardiovascolare ed alcuni cancri.

Avere vitamina D insufficiente significa che soltanto 10 - 15 per cento di calcio e 60 per cento del fosforo che abbiamo consumato siamo assorbiti. L'assorbimento diminuito di questi minerali è riflesso nella densità minerale ossea bassa, che è associata con le fratture, forza muscolare in diminuzione e cade. Gli individui che vivono alle più alte latitudini di cui la pelle non può produrre gli importi adeguati della vitamina D sono stati trovati per essere al maggior rischio di linfoma di Hodgkin, di colon, di pancreatico, prostata, ovarico, seno ed altri cancri.

La fortificazione dei prodotti lattier-caseario con la vitamina D ha aiutato più in basso l'incidenza del rachitismo, eppure il Dott. Holick ritiene che la corrente abbia raccomandato le assunzioni adeguate affinchè la necessità di vitamina D sia aumentata almeno a 800 vitamina D3 di IU al giorno. Le quantità elevate sono necessarie trattare gli stati di carenza o le circostanze specifiche.

“Fornire ai bambini ed agli adulti approssimativamente almeno 800 IU del vitamina D3 per giorno o suo equivalente dovrebbe garantire la sufficienza di vitamina D a meno che ci siano circostanze attenuanti, lui scrive. “A meno che una persona mangi frequentemente il pesce oleoso, è molto difficile da verificarsi che molto vitamina D3 su base giornaliera dalle fonti dietetiche. L'eccessiva esposizione a luce solare, particolarmente luce solare che causa la solarizzazione, aumenterà il rischio di cancro di pelle. Quindi, l'esposizione ragionevole del sole (o irradiamento ultravioletto di B) e l'uso dei supplementi sono necessario soddisfare la condizione della vitamina D del corpo,„ lui conclude.

Preoccupazione di salute

Sclerosi a placche

La vitamina D sta emergendo poichè una componente di sistema immunitario molto più importante che precedentemente è stato apprezzato. Lungamente noto per svolgere un ruolo chiave nel regolamento di calcio e nella formazione e nella manutenzione di ossa sane, vitamina D ora è conosciuto per influenzare la differenziazione cellulare, la funzione e la sopravvivenza (Montero-Odasso M ed altri 2005). Infatti, la forma più bioactive di vitamina D funge da ormone nel corpo ed i ricevitori per sono stati scoperti in una vasta gamma di tessuti.

La vitamina D può anche partecipare ad impedire sig.ra. Ciò originalmente è stata arguita dai dati epidemiologici. Gli scienziati hanno notato che il ms è più prevalente nella gente che vive alle più alte latitudini (nel nordico o negli emisferi australi) dove la luce solare è più debole, specialmente nell'inverno. La forma più bioactive di vitamina D è generata nel corpo con un processo biosintetico cui comincia con ed è dipendente sopra, l'esposizione di pelle nuda a luce solare.

Gli scienziati ora ritengono che la vitamina D (vuotata comunemente nella gente che ha ms) possa svolgere un ruolo cruciale nell'impedire la malattia (Ponsonby AL ed altri 2005a; Wingerchuk DM ed altri 2005). I bassi livelli di vitamina D sono inoltre un fattore di rischio emergente per altri malattie e disordini quale il diabete di tipo 1, malattia cardiaca ed artrite reumatoide (Holick MF 2005; Merlino LA ed altri 2004; Munger KL ed altri 2004; Ponsonby AL ed altri 2002; Ponsonby AL ed altri 2005b).

http://www.lef.org/protocols/neurological/multiple_sclerosis_01.htm

Prodotti descritti

Vitamina D3 le capsule da 1000 IU

La vitamina D è necessaria per utilizzazione di calcio ed il fosforo ed in molti modi funge da ormone. Le due forme più importanti di vitamina D sono colecalciferolo (D3), che è derivato dal nostri propri colesterolo e ergocalciferolo (D2), un analogo della pianta derivato dalla dieta. Il colecalciferolo fornito dal club dei compratori del prolungamento della vita è sintetico, ma la sua forma è identica a quella che è derivato da colesterolo ed è sintetizzato da luce solare sulla pelle. La vitamina D di colecalciferolo è essenziale per la crescita dell'osso ed il mantenimento di densità ossea.

http://www.lef.org/newshop/items/item00251.html

Vitamina D3 le capsule da 5000 IU

Il vitamina D3 è sintetizzato nel corpo da luce solare. Tuttavia, la stagione invernale, le condizioni atmosferiche e i sunblocks inibiscono la capacità del corpo di produrre i livelli ottimali di vitamina D. Tutti questi fattori indicano il valore di presa del supplemento quotidiano per assicurare l'assunzione ottimale di vitamina D.

Per coloro che deve prendere le dosi elevate molto del vitamina D3 ed è nell'ambito del controllo di un medico, il prolungamento della vita ora rende disponibile un supplemento di vitamina D3 di 5000 IU.

http://www.lef.org/newshop/items/item00713.html

Che cosa è caldo

I maggiori livelli di vitamina D si sono associati con la protezione dai fattori di rischio cardiovascolari

Un rapporto pubblicato nell'emissione dell'11 giugno 2007 degli archivi del giornale di medicina interna ha concluso quello che ha i livelli elevati del siero di 25 che il hydroxyvitamin D è associato con un più a basso rischio di ipertensione, il diabete, l'obesità e livelli elevati del trigliceride, tutti i fattori di rischio per la malattia cardiovascolare.

Ricercatori a Charles R. Drew University di medicina e di scienza a Los Angeles ed ai colleghi all'università di California, Los Angeles ed i dati esaminati Harvard ottenuti da 7.186 uomini e da 7.902 donne iscritti alla terza indagine nazionale dell'esame di nutrizione e di salute (NHANES III), condotto dal 1988 al 1994. I campioni di sangue sono stati provati a vitamina D del siero, a colesterolo, a trigliceridi, a glicemia a digiuno e ad altri fattori e l'altezza, il peso, l'indice di massa corporea e la pressione sanguigna erano risoluti. Le interviste con gli oggetti hanno confermato il diabete e l'ipertensione preesistenti.

I livelli medi di vitamina D del siero, specialmente in donne, la gente invecchiata 60 e più vecchio e minoranze, erano bene sotto lo scopo nazionale raccomandato. Il gruppo ha trovato le relazioni significative fra i più bassi livelli di vitamina D e la presenza di fattori di rischio della malattia cardiovascolare. Partecipanti di cui la vitamina D livella era nell'un quarto più basso della popolazione di studio ha avuta un rischio maggior 30 per cento di ipertensione, un elevato rischio 98 per cento del diabete, più il rischio doppio di obesità e un rischio maggior 47 per cento di avere livelli elevati del trigliceride di siero che gli oggetti di cui i livelli di vitamina D erano nei 25 per cento principali.

http://www.lef.org/whatshot/2007_06.htm#gvdl

Se avete domande o le osservazioni riguardo a questi emissioni di passato o dell'edizione di prolungamento della vita aggiornano, inviile a ddye@lifeextension.com o chiami 954 202 7716.

Per vita più lunga,

Dayna Dye
Redattore, aggiornamento del prolungamento della vita
ddye@lifeextension.com
954 766 8433 estensione 7716
www.lef.org

Firmi su per l'aggiornamento del prolungamento della vita a http://mycart.lef.org/Memberships/NewsSubscription.aspx

L'aiuto ha sparso le buone notizie circa vivere più lungo e più sano. Trasmetta questo email ad un amico!

Osservi le emissioni precedenti dell'aggiornamento del prolungamento della vita nell'archivio del bollettino.