Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

6 novembre 2007 Stampatore Friendly
In questa edizione

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

L'inositolo protegge il DNA da radiazione

Preoccupazione di salute

Invecchiamento della pelle

Prodotti descritti

Capsule dell'inositolo

Crema di protezione di Sun del prolungamento della vita con Beta Glucan (SPF 30)

Vacanze del prolungamento della vita

Rivista del prolungamento della vita

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

L'inositolo protegge il DNA da radiazione

La ricerca riferita il 5 novembre 2007 alla conferenza centennale dell'Associazione per la ricerca sul cancro americana sulla medicina di traduzione del Cancro indica che gli aiuti di inositolo esafosfato come pure dell'inositolo (IP6) proteggono il materiale genetico del corpo dagli effetti offensivi della B ultravioletta (UVB) e dell'altra radiazione. Professore della scuola di medicina dell'università del Maryland di patologia Abulkalam M. Shamsuddin, MD ha riferito che queste sostanze nutrienti antiossidanti proteggono il DNA delle cellule dai radicali liberi radiazione-generati. Oltre ad assicurare la protezione da UVB, l'inositolo potrebbe essere usato per contribuire a fare diminuire gli effetti collaterali della radioterapia del cancro aumentando la potenza del trattamento contro le cellule maligne mentre proteggeva quelli che sono sani.

In un esperimento, il gruppo del Dott. Shamsuddin ha curato le cellule epiteliali umane conosciute come i keratinocytes con IP6 mentre lasciava altri non trattati prima dell'irradiazione loro con l'UVB. Le cellule trattate erano meno probabili subire l'autodistruzione geneticamente programmata (apoptosi), indicante che hanno avute meno danno irreparabile del DNA. Il Dott. Shamsuddin ha spiegato che le cellule trattate con IP6 prendono una pausa estesa al punto nel loro ciclo di vita in cui il DNA è riparato prima di divisione cellulare.

“IP6 certamente ha certa interattività con DNA, ma quanto funziona esattamente per riparare il DNA è ancora qualcosa di un mistero,„ ha detto. “Ci sono rapporti che IP6 lega con la molecola Ku della riparazione del DNA per determinare al processo di riparazione. Più d'importanza, ancora non sappiamo IP6 può sembrare aiutare le cellule sane in tensione mentre però migliorando la capacità di radiazione di uccidere le cellule tumorali.„

In un altro esperimento, i ricercatori hanno dato i due per cento contenenti acqua beventi IP6 alla parte di un gruppo di topi geneticamente costruito per avere un rischio aumentato di sviluppare il cancro di pelle. I tumori sviluppati in 23 per cento di questi topi rispetto a 51 per cento di coloro che non ha ricevuto IP6 ed il numero dei tumori nei topi che hanno ricevuto IP6 erano metà quello degli animali non trattati.

In ancora un altro esperimento, una crema che contengono l'inositolo e IP6 contribuito per proteggere dallo sviluppo dei tumori in topi hanno esposto a UVB la radiazione equivalente all'esposizione del sole. “Entrambi antiossidanti potenti sono stati indicati per avere capacità antitumorali dell'ampio spettro ed ora i nostri studi confermano il grado a cui queste molecole proteggono dagli effetti DNA-offensivi di radiazione ionizzante,„ il Dott. Shamsuddin hanno dichiarato. “Il danno da radiazione è danno da radiazione, indipendentemente dalla fonte, così là potrebbe anche essere un ruolo protettivo per IP6 in tutta la forma di esposizione a radiazioni, se proviene da una dose terapeutica o dalle fonti solari, cosmiche o nucleari.„

“È possibile che la gente abbia esposto regolarmente a radiazione ionizzante, quali i piloti di linea aerea, frequenti alette di filatoio o la gente che tratta i materiali radioattivi, potrebbe prendere IP6 profilattico per impedire gli effetti a lungo termine possibili dell'esposizione,„ ha aggiunto. “Potrebbe anche essere consigliabile usare IP6 più inositolo come trattamento ammonitore che segue un disastro nucleare o una bomba sporca.„

Preoccupazione di salute

Invecchiamento della pelle

Sebbene ci siano molte malattie che possono colpire la pelle, la maggior parte dei problemi comuni che tutti abbiamo sono gli effetti della nostra esposizione a radiazione (UV) ultravioletta dal sole col passare del tempo. Durante i 10 anni ultimi, con i cambiamenti nello strato di ozono nell'atmosfera superiore, è chiaro che gli effetti di radiazione UV dal sole sono molto più pericolosi di originalmente ha pensato. Ci sono molte cause per il danno cellulare accumulato nella pelle che chiamiamo l'invecchiamento. Fra questi sono i processi ossidativi ed il danno riferito del radicale libero che derivano da luce solare UV, da smog, dalle tossine, dal fumo della sigaretta, dai raggi x, dalle droghe e da altri fattori di sforzo. La giovane pelle inoltre è esposta a questi cambiamenti potenzialmente offensivi, ma quando siamo giovani, c'è energia cellulare sufficiente (ATP) per la riparazione del DNA ed il rinnovamento delle cellule. Gli enzimi che forniscono l'attività antiossidante quali ZOLLA e la catalasi sono disponibili facilmente. Poichè invecchiamo, c'è usura aumentata, mentre allo stesso tempo l'energia per la riparazione ed il rinnovamento delle cellule è diminuita e gli enzimi antiossidanti sono meno disponibili.

Gli studi umani hanno dimostrato gli effetti protettivi pronunciati degli antiossidanti una volta applicati attuale prima di esposizione a radiazioni UV. Riguardo da a danno indotto UVB della pelle, gli effetti photoprotective degli antiossidanti sono significativi. L'applicazione topica di tali combinazioni può provocare una capacità antiossidante continua della pelle, possibilmente dovuto i sinergismi antiossidanti. I radicali liberi sono colpevoli dietro dalle le alterazioni indotte UVA della pelle, così indicando una base per l'amministrazione antiossidante attuale. In uno studio umano, l'applicazione topica degli antiossidanti ha provocato la severità diminuita da di danno indotto UVA del sole. Quindi, l'applicazione regolare dei prodotti di cura di pelle che contengono gli antiossidanti può essere di massimo beneficio efficientemente nella preparazione della pelle contro i fattori di sforzo ossidativi esogeni che accadono durante la vita quotidiana. Gli agenti della protezione solare possono anche trarre giovamento dalla combinazione con gli antiossidanti con conseguente sicurezza ed efficacia aumentate di tali prodotti photoprotective (Dreher et al. 2001).

http://www.lef.org/protocols/prtcl-099.shtml

Prodotti descritti

Capsule dell'inositolo

Trovato nei muscoli, l'inositolo è stato trovato per essere essenziale per il metabolismo dell'insulina e del calcio. La ricerca recente indica che l'inositolo è utile per la stabilizzazione degli atteggiamenti.

http://www.lef.org/newshop/items/item00410.html

Crema di protezione di Sun del prolungamento della vita con Beta Glucan (SPF 30)

Mentre molte protezioni solari possono contribuire ad impedire la solarizzazione, non riescono a proteggere dai radicali liberi che sono generati in risposta a radiazione solare. I radicali liberi non solo distruggono la struttura di sostegno giovanile della pelle, ma i loro effetti nocivi DNA-subenti una mutazione di aumenti di effetto su pelle. I risultati sensazionali rivelano che le protezioni solari convenzionali non possono impedire il danno della pelle.

Gli scienziati hanno scoperto che gli stessi antiossidanti che sopprimono i radicali liberi una volta ingeriti anche proteggono la pelle una volta attuale applicati. Il prolungamento della vita ha sviluppato una crema che fornisce la difesa di interamente spettro contro tutti e tre i tipi di radiazioni ultraviolette (onda corta UVA, UVA a onde lunghe e UVB).

http://www.lef.org/newshop/items/item00974.html

Rivista del prolungamento della vita

Novembre 2007 edizione ora online!

Sulla copertura

 

Quanto abuso dovrebbero i malati di cancro dovere per prendere? Da William Faloon

Rapporti

 

Metodi scientifici per ridurre rischio di carcinoma della prostata e del seno, da William Faloon

 

Strategie naturali per impedire perdita dell'udito, da Dott. Michael Seidman

 

Sostanze nutrienti attuali per ravvivare il collo di invecchiamento, da Gary Goldfaden, MD

  Migliorando funzione conoscitiva con il pregnenolone, da Julius G. Goepp, MD
 

Carol Alt: La rivoluzione cruda, da Donna Caruso

Come lo vediamo

  Ricerca sul cancro costituita un fondo per prolungamento della vita, da William Faloon

Nelle notizie

 

Il resveratrolo sopprime il carcinoma della prostata; FDA ha citato per il ritardo di Provenge®; il coenzima Q10 migliora la funzione endoteliale: e più.

Superfoods

  Crescione, da Erika Alexia Tsoukanelis

Profilo di benessere

 

Dott. Michael Zacharia, conducente il movimento antinvecchiamento in Australia, da Michael Pavlos

Novembre 2007 estratti di giornale

 

Pregnenolone, salute del seno, crescione

Se avete domande o le osservazioni riguardo a questi emissioni di passato o dell'edizione di prolungamento della vita aggiornano, inviile a ddye@lifeextension.com o chiami 954 202 7716.

Per vita più lunga,

Dayna Dye
Redattore, aggiornamento del prolungamento della vita
ddye@lifeextension.com
954 766 8433 estensione 7716
www.lef.org

Firmi su per l'aggiornamento del prolungamento della vita a http://mycart.lef.org/Memberships/NewsSubscription.aspx

L'aiuto ha sparso le buone notizie circa vivere più lungo e più sano. Trasmetta questo email ad un amico!

Osservi le emissioni precedenti dell'aggiornamento del prolungamento della vita nell'archivio del bollettino.