Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

4 dicembre 2007 Stampatore Friendly
In questa edizione

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

Il testosterone basso livella negli uomini connessi con la maggior mortalità da tutte le cause per il periodo di sette anni di seguito

Preoccupazione di salute

Ripristino maschio dell'ormone

Prodotti descritti

MiraForte eccellente con forza massima Chrysin

Capsule di DHEA

Rivista del prolungamento della vita

Prolungamento della vita rivista edizione del dicembre 2007 ora online

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

Il testosterone basso livella negli uomini connessi con la maggior mortalità da tutte le cause per il periodo di sette anni di seguito

Un rapporto ha pubblicato online il 26 novembre 2007 nella circolazione americana del giornale di associazione del cuore ha concluso che gli uomini con i bassi livelli del testosterone hanno avuti un maggior rischio di morte da tutta la causa durante fino alla decade di seguito. I più bassi livelli del testosterone inoltre specificamente sono stati associati con un maggior rischio di morte dalla malattia cardiovascolare come pure dal cancro.

I ricercatori all'università di Cambridge e di ospedale reale di Marsden a Londra hanno studiato 11.606 uomini invecchiati 40 - 79 chi ha partecipato alla ricerca futura europea su Cancro nello studio della Norfolk. I campioni del siero del sangue cavati durante la visita iniziale degli oggetti fra 1993 e 1997 sono stati analizzati per testosterone totale ed altri fattori. Le morti sono state seguite fino al 2003 e cause della morte registrate.

Fra gli uomini senza cancro o malattia cardiovascolare preesistente, c'erano 825 morti durante il periodo di seguito, compreso 369 morti dalla malattia cardiovascolare e da 304 morti del cancro. Questi partecipanti sono stati abbinati per l'età e la data iniziale di visita della clinica con 1.489 partecipanti viventi di studio. Una tendenza verso il basso nelle morti da tutta la causa era collegata con l'aumento dei livelli del testosterone del siero. Dopo adeguamento per l'età, l'indice di massa corporea e parecchi altri fattori, uomini di cui il testosterone livella erano nei 25 per cento principali dei partecipanti hanno avvertito un rischio di morte sopra seguito che era 41 per cento più basso degli uomini di cui i livelli erano nel quarto più basso.

Dopo a parte le morti che si sono presentate durante i primi due anni dello studio, i ricercatori inoltre hanno trovato una relazione inversa fra testosterone e le morti da cancro e da cause cardiovascolari. Sebbene gli indicatori infiammatori, l'insulina ed i fattori emostatici non siano misurati nello studio, gli autori notano che i livelli elevati del testosterone sono stati associati con le concentrazioni più basse di questi fattori. È possibile che l'effetto cardioprotective evidente del testosterone potrebbe funzionare attraverso questi meccanismi, o via la funzione endoteliale migliore e la vasodilatazione coronaria.

“Lo studio presente suggerisce che le alte concentrazioni endogene nel testosterone sembrino essere associate favorevolmente con la mortalità dovuto tutti i cause, malattia cardiovascolare e cancro,„ gli autori conclude. “I dati dallo studio presente possono incoraggiare la considerazione di ulteriore ricerca sul ruolo di testosterone nella salute negli uomini.„

Preoccupazione di salute

Ripristino maschio dell'ormone

Le cause esatte della riduzione relativa all'età dei livelli del testosterone è non note; è probabilmente il risultato di una combinazione di fattori, compreso grasso corporeo aumentato (ed attività quindi aumentata di aromatasi), danneggiamento ossidativo dei tessuti responsabili della produzione di testosterone ed i livelli diminuenti di molecole del precursore quale DHEA. I risultati del declino, tuttavia, sono in maniera sconvolgente evidenti.

C'è una chiara relazione fra i bassi livelli di testosterone e l'incidenza della malattia cardiovascolare aumentata, specialmente poichè il livello del testosterone si riferisce alla sindrome metabolica (Dobrzycki S ed altri 2003; Hak EA ed altri 2002; Zhao SP ed altri 1998; Jeppesen LL ed altri 1996). La sindrome metabolica è la combinazione di obesità, di ipertensione, di insulino-resistenza e di disordini addominali del lipido nella stessa persona. Questa circostanza è associata con un ad alto rischio della malattia cardiovascolare. Gli studi hanno indicato quell'amministrazione del testosterone (500 milligrammi delle iniezioni intramuscolari) in uomini di mezza età e obesi potevano aumentare la sensibilità dell'insulina (Marin P ed altri 1992a). Questi risultati sono stati confermati in un altro studio in cui il trattamento del testosterone ha condotto ad insulino-resistenza riduttore (Marin P ed altri 1992b). Gli studi successivi inoltre hanno indicato che l'amministrazione del testosterone è utile nel contesto della sindrome metabolica (Bhasin S 2003; Boyanov MA ed altri 2003).

Le sostanze nutrienti funzionano aumentando la disponibilità del testosterone, spesso colpendo l'interazione del testosterone con SHBG o facendo diminuire la sua aromatizzazione (conversione) in estrogeno. I supplementi naturali possono complementare la terapia ormonale sostitutiva. Per la gente che sceglie (o non debba) di non usare la terapia ormonale sostitutiva, le sostanze nutrienti possono essere una parte vitale di un programma globale per ridurre l'impatto di invecchiamento sui sistemi di produzione, del regolamento e del metabolismo dell'ormone sessuale.

http://www.lef.org/protocols/male_reproductive/male_hormone_restoration_01.htm

Prodotti descritti

MiraForte eccellente con forza massima Chrysin

Mentre gli uomini si sviluppano più vecchi, il testosterone responsabile di libido tende a legare alle globuline nel sangue invece di stimolazione dei centri del cervello. Gli estratti naturali della pianta sono stati indicati per migliorare il desiderio sessuale, la prestazione e la soddisfazione.  Il prolungamento della vita offre un estratto standardizzato di puama di muira combinato con un estratto della radice dell'ortica, uno zinco, un ginseng peruviano (maca) e un chrysin in una preparazione chiamata Super MiraForte.

http://www.lef.org/newshop/items/item00615.html

Capsule di DHEA

È stato indicato che l'ormone DHEA diminuisce spesso 40.8-72.8% le età da 70 o da successivamente, conducendo agli squilibri ormonali che possono colpire la sua qualità della vita. I livelli ematici di punta di DHEA si presentano approssimativamente all'età 25, diminuente progressivamente da allora in poi. Quindi, gli scienziati stanno esaminando i modi di ristabilimento del DHEA ai livelli giovanili ed ora stanno scoprendo i meccanismi da cui questo ormone protegge dal declino relativo all'età.

Dal 1981, diverse centinaia studi sono stati pubblicati sui benefici possibili di DHEA. Uno studio ha studiato le funzioni immuni e DHEA facendo uso dei ratti come soggetti. Gli scienziati hanno indicato che l'amministrazione di DHEA ai ratti sostiene la funzione immune specifica conosciuta mancare di negli anziani.

Gli uomini con carcinoma della prostata o la malattia benigna severa della prostata si consigliano di evitare DHEA poiché può essere convertito in testosterone (ed in estrogeno).

http://www.lef.org/newshop/items/item00335.html

Rivista del prolungamento della vita

Dicembre 2007 edizione ora online!

Sulla copertura

 

Il manuale degli ormoni Bio--identici--Il nuovo libro rivela i benefici di terapia ormonale aggressiva per impedire e trattare una vasta gamma di disordini, da Dale Kiefer

Rapporti

 

Carnitina e tiroide: Perché i pazienti di hyperthyroid hanno bisogno della carnitina, da Julius G. Goepp, MD

 

I pericoli poco noti di acetaminofene, da Jay S. Cohen, MD (introduzione da William Faloon)

 

Autismo: Un approccio nutraceutical, da Julius G. Goepp, MD

  Avanzamenti in nanomedicine, da Christopher Windham

Come lo vediamo

 

Possono gli esseri umani raggiungere l'immortalità fisica? Da William Faloon

Nelle notizie

 

Tumore del colon di lotta degli antociani; il calcio e la vitamina D riducono il cancro al seno; la curcumina migliora la prestazione di esercizio; la vitamina E impedisce i coaguli di sangue mortali; e più

Aggiornamento di Nutraceutical

 

Rhodiola, ripetitore dell'energia della natura, da Pete Croatto

Superfoods

  Ciliege, da Steve Goodman

Profilo di benessere

 

Ragazza del cuore, Amy Silverstein, da Donna Caruso

Recensione

 

Invecchiamento di conclusione, dal deGrey di Aubrey, PhD con Michael Rae. Esaminato da Ben Best

Dicembre 2007 estratti

 

Acetaminofene, nanomedicine, tiroide e rhodiola

http://www.lef.org/magazine/mag2007/mag2007_12.htm

Se avete domande o le osservazioni riguardo a questi emissioni di passato o dell'edizione di prolungamento della vita aggiornano, inviile a ddye@lifeextension.com o chiami 954 202 7716.

Per vita più lunga,

Dayna Dye
Redattore, aggiornamento del prolungamento della vita
ddye@lifeextension.com
954 766 8433 estensione 7716
www.lef.org

Firmi su per l'aggiornamento del prolungamento della vita a http://mycart.lef.org/Memberships/NewsSubscription.aspx

L'aiuto ha sparso le buone notizie circa vivere più lungo e più sano. Trasmetta questo email ad un amico!

Osservi le emissioni precedenti dell'aggiornamento del prolungamento della vita nell'archivio del bollettino.