Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

22 aprile 2008

Il completamento della vitamina E si è associato con la sopravvivenza aumentata dei pazienti del morbo di Alzheimer

Controprova all'affermazione che determinate vitamine possono accorciare la durata della vita

I risultati di uno studio presentato all'accademia americana della riunione annuale dell'anniversario della neurologia sessantesima hanno tenuto 12-19 aprile 2008 in Chicago suggeriscono che i pazienti di Alzheimer che completano con la vitamina E potessero vivere più lungamente di coloro che non usa la vitamina.

Valory Pavlik, PhD, dell'istituto universitario di Baylor del morbo di Alzheimer della medicina e disturbi della memoria concentra a Houston ed i suoi colleghi hanno seguito 847 uomini e donne con il morbo di Alzheimer, cominciante nel 1990 per una media di cinque anni. Circa due terzi dei partecipanti hanno consumato due volte 1.000 unità internazionali della vitamina E al giorno con una droga dell'inibitore del colinesterasi comunemente usata per trattare la loro malattia. Più poco di 10 per cento degli oggetti restanti hanno usato la vitamina E da solo e 15 per cento non hanno usato terapia.

Dopo avere registrato per ottenere il demographics, la durata dei sintomi alla diagnosi e la severità di malattia della linea di base, l'analisi dei dati hanno indicato che i partecipanti che stavano usando la vitamina E con o senza trattamento farmacologico hanno avuti i 26 per cento più a basso rischio della morte che coloro che non ha usato la vitamina. La vitamina E usata da solo è stata associata con una riduzione di 18 per cento del rischio. Mentre coloro che ha usato una droga dell'inibitore del colinesterasi senza vitamina E hanno mostrato soltanto una riduzione di 1 per cento della mortalità rispetto a coloro che non ha ricevuto il trattamento, i risultati dello studio indicano che una combinazione della droga e della vitamina E è sembrato essere più efficace di qualsiasi trattamento da solo.

“La vitamina E precedentemente è stata indicata per ritardare la progressione del morbo di Alzheimer moderatamente severo,„ il Dott. Pavlik ha dichiarato. “Ora, abbiamo potuti indicare che la vitamina E sembra aumentare il periodo di sopravvivenza dei pazienti di Alzheimer pure. Ciò è particolarmente importante perché gli studi recenti nei pazienti della malattia cardiaca hanno dubitato che la vitamina E sia utile per la sopravvivenza.„

“La quantità quotidiana di vitamina E presa dai pazienti in questo studio era molto superiore che cosa attualmente è raccomandato per la popolazione in genere,„ alla lei ha notato.

“I nostri risultati mostrano che quella gente che ha preso un inibitore del colinesterasi senza vitamina E non ha avuto un beneficio di sopravvivenza,„ il Dott. Pavlik ha aggiunto. “La più ricerca deve essere effettuata per determinare perché questo può essere il caso.„

Stampatore Friendly Risparmi come PDF Invii con la posta elettronica questa pagina Archivio di vista Sottoscriva oggi
Preoccupazione di salute Punto culminante del prolungamento della vita

Morbo di Alzheimer

La prova costringente e crescente collega l'infiammazione e lo sforzo ossidativo al morbo di Alzheimer. Secondo la teoria di infiammazione (discussa in dozzine di test clinici recenti), le citochine infiammatorie si riuniscono ai neuroni della gente che ha Alzheimer. Queste citochine provocano una cascata infiammatoria. L'infiammazione genera gli alti livelli dei radicali liberi che contribuiscono direttamente alla formazione di placche dell'beta-amiloide. Il risultato è più infiammazione, radicali liberi e placche dell'beta-amiloide. Il ferro inoltre è stato collegato alla generazione di radicali liberi. Gli studi hanno indicato che il ferro libero si accumula sulla superficie dei neuroni di morte, in cui genera i radicali liberi ossigeno-derivati che accelerano la diffusione della malattia (Mandel S ed altri 2006).

La vitamina E è un antiossidante potente. Le carenze della vitamina E in pazienti che hanno morbo di Alzheimer sono associate con perossidazione lipidica aumentata, che sembra causare l'aggregazione aumentata della piastrina, un marchio di garanzia di Alzheimer (Ciabattoni G ed altri 2006). Gli studi della Comunità hanno indicato che le dosi elevate della vitamina E, con vitamina C, possono contribuire ad impedire il morbo di Alzheimer negli anziani in buona salute (punto di riferimento K 2006). La terapia di associazione con le vitamine C ed E è stata indicata per ridurre la perossidazione lipidica nella gente che ha delicato per moderare il morbo di Alzheimer (Galbusera C ed altri 2004). Le dosi elevate della vitamina E da solo, fino a 2000 unità internazionali (IU) quotidiane, rallentano il deterioramento mentale dei pazienti che hanno morbo di Alzheimer (Grundman m. 2000).

Un metodo da cui la vitamina E potrebbe proteggere la gente riguarda la sua relazione a apoE4, che è associato con un rischio aumentato di sviluppare il morbo di Alzheimer. Nella gente con il fenotipo apoE4, i ricercatori sospettano che un danno nel delivery system antiossidante alle cellule di un neurone può essere collegato con danno ossidativo aumentato (Mas E ed altri 2006). Un'altra teoria suggerisce che la vitamina E potrebbe potere ridurre il danno ossidativo causato da un gran numero di sintasi viscoelastica dell'ossido di azoto, un pro-ossidante che è stato collegato alla progressione del morbo di Alzheimer (McCann SM ed altri 2005).

Accedi al seminario Bio--identico dell'ormone su Internet: Gli esperti parlano

la terapia ormonale Bio--identica (BHRT) infine sta ottenendo il suo giorno al sole. Gli esperti in materia superiori riveleranno i loro approcci ed i trattamenti che utilizzano nelle loro pratiche occupate. Capirete perché i loro pazienti li amano. Questi sono gli stessi esperti che scrivono i libri, compaia sulla TV e riferisca al congresso.

Un'opportunità di imparare da questi medici è solitamente aperta appena a medici alle convenzioni mediche. Ora potete sentire il summit mondiale di BHRT nella comodità della vostra casa! Questo audio seminario sarà presentato le sere di dal 14 al 29 maggio. Vi invitiamo ad approfittare di questa opportunità unica di sentire più poi 10 professionista/esperti parlare di tutto da menopausa alle prostate, dalle emicranie alla depressione, dalla prevenzione del cancro a salute della tiroide e da molte altre circostanze riferite ormone.

Il pubblico vuole imparare e gli esperti sono pronti a parlare. BHRT sta migliorando le vite. Clicchi qui per vedere i medici, i loro argomenti e per registrare.

Prodotti descritti

Estratti eccellenti del polifenolo con CocoaGold™

aggiunga al carretto

I nuovi estratti eccellenti del polifenolo con CocoaGold™ contiene una diversa miscela dei polifenoli — compreso cacao, la mela, il aronia ed il tè verde — per sostenere la salute vascolare e per combattere i processi che danneggiano le arterie di invecchiamento. I polifenoli standardizzati del cacao sono stati indicati per indurre il miglioramento rapido e significativo nella funzione della piastrina e endoteliale. Ulteriormente, gli studi dei polifenoli del cacao indicano che possono contribuire a mantenere già HDL già sano, la pressione sanguigna ed i livelli della glicemia in quelle all'interno delle gamme normali.

Gli scienziati hanno trovato che i polifenoli della mela contribuiscono a mantenere i lipidi del sangue sani ed inoltre sostengono le ossa sane. I polifenoli altamente concentrati in aronia forniscono i benefici d'eccitazione cardiovascolari, più anche aiutano con il regolamento delle reazioni infiammatorie. I polifenoli del tè verde hanno indicato gli effetti benefici nella protezione dell'integrità cellulare del DNA in tutto il corpo.

Distensione della tensione naturale

aggiunga al carretto

Sulla base dei dati pubblicati che mostrano gli effetti benefici multipli di melissa estraggono e la teanina, prolungamento della vita ha combinato queste sostanze nutrienti potenti ma sicure in una formula chiamata distensione della tensione di Natural.

La teanina utilizzata nella distensione della tensione naturale è Suntheanine®, la sola forma pura di mondiale disponibile di L-teanina e la sola forma protetta da 40 internazionalmente - brevetti riconosciuti e risultato scientifico negli studi clinici essere sicura ed efficace. L'analisi indipendente del laboratorio ha verificato che determinati altri prodotti sul mercato che sostiene contenere “la L-teanina„ fossero L-teanina soltanto mezza, l'altra metà che è una forma differente di teanina conosciuta come “la D-teanina„ che non è stata valutata scientifico negli studi pubblicati.

Archivio di notizie

Aggiornamento del prolungamento della vita

Che cosa è caldo

Rivista del prolungamento della vita

Se avete domande o le osservazioni riguardo a questi emissioni di passato o dell'edizione di prolungamento della vita aggiornano, inviile a ddye@lifeextension.com o chiami 954 202 7716.

Per vita più lunga,

Dayna Dye
Redattore, aggiornamento del prolungamento della vita
ddye@lifeextension.com
954 766 8433 estensione 7716
www.lef.org