Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

15 luglio 2008

Alimento del cervello

Brain Food

Del luglio 2008 l'emissione della natura del giornale esamina la neuroscienza, professore del UCLA di neurochirurgia e la scienza fisiologica Fernando Gómez-Pinilla riassume gli ultimi risultati riguardo agli effetti di vari alimenti sul cervello, notanti che determinati alimenti hanno un effetto del tipo di droga. “L'alimento è come un composto farmaceutico che colpisce il cervello,„ il Dott. Gómez-Pinilla ha dichiarato.

“La dieta, l'esercizio ed il sonno hanno il potenziale di alterare la nostre salute del cervello e funzione mentale. Ciò solleva la possibilità emozionante che i cambiamenti nella dieta sono una strategia possibile per il miglioramento delle abilità conoscitive, la protezione del cervello dal danno e l'opposizione degli effetti di invecchiamento.„

In un'analisi oltre di 160 studi, omega-3 gli acidi grassi (EPA, DHA e ALA) sono emerso come composti dietetici significativi per migliorare l'apprendimento e la memoria ed impediscono i disturbi mentali. “Gli acidi grassi Omega-3 sono essenziali per la funzione normale del cervello,„ il Dott. Gómez-Pinilla hanno osservato. “La carenza dietetica degli acidi grassi omega-3 in esseri umani è stata associata a un aumentato rischio di parecchi disturbi mentali, compreso disturbo da deficit di attenzione, dislessia, demenza, la depressione, il disturbo bipolare e la schizofrenia. Una carenza degli acidi grassi omega-3 in roditori provoca l'apprendimento e la memoria alterati.„

Gli acidi grassi polinsaturi Omega-3 sono necessari per la formazione di membrane di cellula cerebrale, che sviluppano i collegamenti chiamati sinapsi che sono importanti nell'apprendimento. “Gli acidi grassi Omega-3 sostengono la plasticità sinaptica e sembrano colpire positivamente l'espressione di parecchie molecole relative all'apprendimento e la memoria che è trovata sulle sinapsi,„ il Dott. Gómez-Pinilla ha spiegato.

Il Dott. Gómez-Pinilla ha notato quello che aumenta i livelli dell'acido grasso omega-3 di prestazione della scuola migliore diete dei bambini ed ha ridotto i problemi comportamentistici. Gli acidi Omega-3 combinati con ferro, zinco, acido folico ed altre vitamine sono stati dimostrati per migliorare le valutazioni del test di intelligenza verbale, dell'apprendimento e di memoria dopo sei mesi una volta dati ai bambini fra le età di 6 e di 12.

L'altra ricerca ha indicato che il contenuto nutrizionale della sua dieta può avere effetti sulla salute, compreso la funzione neurologica, dei suoi discendenti. “La prova indica che che cosa mangiate può colpire le molecole e le sinapsi del cervello dei vostri nipoti,„ il Dott. Gómez-Pinilla ha commentato. “Stiamo provando a trovare la base molecolare per spiegare questo.„

Ha osservato ulteriormente che quello ridurre la quantità di alimento mangiamo può essere utile. Il consumo delle troppe calorie può fare diminuire la flessibilità delle sinapsi delle cellule cerebrali ed aumentare il danno del radicale libero. Sebbene il cervello sia molto suscettibile di questo danno, gli alimenti quali i mirtilli possono contribuire a neutralizzarlo.

Un'altra sostanza nutriente importante del cervello è l'acido folico della vitamina di B. L'acido folico insufficiente è stato collegato con la depressione ed il danno conoscitivo ed il completamento con la vitamina è stato dimostrato per essere utile nella prevenzione del declino e della demenza conoscitivi. L'acido folico inoltre è stato indicato per migliorare gli effetti degli antidepressivi.

In individui depressi come pure schizofrenici, il fattore neurotrophic cervello-derivato (BDNF), una molecola di segnalazione, è ridotto. Gli acidi grassi Omega-3 come pure la curcumina, un composto che si presenta nella curcuma della spezia, possono contribuire ad elevare BDNF in un modo simile alle droghe dell'antischizofrenico o dell'antidepressivo. “BDNF è ridotto nell'ippocampo, in varie aree corticali e nel siero dei pazienti con la schizofrenia,„ il Dott. Gómez-Pinilla ha dichiarato. “I livelli di BDNF sono ridotti nel plasma dei pazienti con la depressione principale.„

“Capire la base molecolare degli effetti di alimento su cognizione ci aiuterà a determinare quanto il più bene manipolare la dieta per aumentare la resistenza dei neuroni agli insulti e promuovere la forma fisica mentale,„ il Dott. Gómez-Pinilla ha concluso.

Stampatore Friendly Risparmi come PDF Invii con la posta elettronica questa pagina Archivio di vista Sottoscriva oggi
Preoccupazione di salute Punto culminante del prolungamento della vita

Danno conoscitivo delicato

La migliore strategia per il trattamento del danno conoscitivo delicato è di evitarla in primo luogo. Ciò significa ottenere l'abbondanza dell'esercizio e di buon sonno, il cibo della dieta sana, la conservazione del peso corporeo giù, la prevenzione del diabete e la presa dei supplementi nutrizionali giusti prima che avvertiate tutti i segni del declino conoscitivo.

In uno studio prospettivo, più di 500 partecipanti invecchiano 55 o più vecchio senza sintomi clinici di demenza sono stati valutati. Le loro diete sono state valutate all'inizio dello studio ed i partecipanti sono stati schermati per i sintomi di demenza un una media due anni di più successivamente. Dopo avere registrato per ottenere altri fattori, i partecipanti con il più alto consumo di grassi totale sono stati trovati per avere un rischio relativo significativamente elevato di demenza. Un rischio aumentato di demenza inoltre è stato associato con un'alta ingestione dietetica di grasso saturo e di colesterolo. D'altra parte, un'alta assunzione del pesce è stata associata con significativamente un più a basso rischio di demenza (Kalmijn V ed altri 1997). Questi risultati sono stati sostenuti in parecchi altri studi (Solfrizzi V ed altri 2005; Solfrizzi V ed altri 2003; Solfrizzi V ed altri 1999; Panza F ed altri 2004; Capurso A ed altri 2000).

I radicali liberi sono molecole altamente instabili che reagiscono con altre molecole in un processo offensivo conosciuto come l'ossidazione. Le aree del corpo con l'uscita dell'alta energia, quale il cervello, sono particolarmente vulnerabili a danno dai radicali liberi. Il corpo si difende normalmente contro gli effetti nocivi dei radicali liberi con gli antiossidanti, compreso superossido dismutasi e glutatione perossidasi come pure le vitamine C e gli studi sugli animali del E. hanno suggerito che il livello di diete in antiossidanti potesse ritardare la perdita di memoria relativa all'età (Joseph JA ed altri 1998; Perrig WJ ed altri 1997).

Liquidazione finale

La vita Extension® ha migliorato ancora di più delle sue formule nutrienti avanzate. Ciò ha creato un rifornire in quantità eccessiva delle versioni precedenti dei prodotti che conoscete e che amate. Per fare la stanza per questi più nuovi prodotti, stiamo scontando le formule originali da 60% - 80%!

Liquidazione finale

Non manchi questa opportunità di immagazzinare su su queste formule di premio-qualità ai prezzi estremamente scontati! Potete approfittare di questi sconti ultrabassi ora ordinando online, o chiamando gratis 1-866-280-2851 in qualunque momento. Ma non ritardi! Ciò rifornisce in quantità eccessiva vendita estremità il 25 agosto 2008.

www.lef.org/finalclearance/

 

Prodotti descritti

MSM

aggiunga al carretto

Mentre la gente invecchia, l'infiammazione sistemica può infliggere gli effetti degeneranti in tutto il corpo. Una causa primaria di questa cascata distruttiva è la produzione dei prodotti chimici di cellula-segnalazione conosciuti come le citochine infiammatorie. Con queste citochine pericolose, gli squilibri dei messaggeri del tipo di ormone chiamati prostaglandine inoltre contribuiscono ai processi infiammatori.

MSM (methylsulfonylmethane o sulfone dimetilico) è una molecola contenente zolfo trovata in varie piante ed alcuni tessuti del corpo. È una fonte naturale ed efficiente dello zolfo che è usato da molte delle molecole strutturali del corpo.

Taurina

aggiunga al carretto

La taurina è un aminoacido condizionalmente essenziale prodotto da cisteina dall'ente e trovato abbondantemente nel corpo, specialmente in tutto i tessuti eccitabili del sistema nervoso centrale, in cui è pensato per avere un'influenza di regolamento. La taurina può promuovere il flusso sanguigno ottimale ai nervi. La taurina sembra avere funzioni multiple e svolge un ruolo importante in molti processi fisiologici, quale formazione dell'osmoregolazione, dell'immunomodulazione e del sale biliare.

Gli studi recenti hanno suggerito che la taurina potrebbe essere un candidato pertinente per uso come supplemento nutrizionale proteggere dallo sforzo ossidativo. La taurina è inoltre critica per il mantenimento della salute cardiaca negli individui sicuri di invecchiamento. La taurina dietetica può contribuire a mantenere la funzione epatica sana. La taurina, tuttavia, è carente in molte diete.

Archivio di notizie

Aggiornamento del prolungamento della vita

Che cosa è caldo

Rivista del prolungamento della vita

Se avete domande o le osservazioni riguardo a questi emissioni di passato o dell'edizione di prolungamento della vita aggiornano, inviile a ddye@lifeextension.com o chiami 954 202 7716.

Per vita più lunga,

Dayna Dye
Redattore, aggiornamento del prolungamento della vita
ddye@lifeextension.com
954 766 8433 estensione 7716
www.lef.org