Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

26 agosto 2008

Promessa delle tenute di vitamina D per la prevenzione del ms

Promessa delle tenute di vitamina D per la prevenzione del ms

In un articolo pubblicato presto online il 24 luglio 2008 nel giornale della biochimica cellulare, i ricercatori dall'università di medicina e l'odontoiatria New Jersey (UMDNJ) propongono un ruolo protettivo per la vitamina D contro lo sviluppo delle malattie autoimmuni quale la sclerosi a placche (ms).

Sylvia Christakos, il PhD ed i colleghi alla scuola di medicina di UMDNJ a Newark descrivono parecchi risultati che indicano il beneficio protettivo della vitamina. Osservano che l'incidenza del ms diminuisce come vitamina D dagli aumenti di dieta o di luce solare. La malattia è principalmente sconosciuta nelle regioni equatoriali del mondo, dove l'esposizione alla luce solare e, conseguentemente, la produzione di vitamina D nel corpo, è più grandi. Le aree del mondo in cui l'assunzione del pesce è alta inoltre hanno un'incidenza bassa di sig.ra. Il pesce e gli oli di pesce sono fra le poche fonti dell'alimento della vitamina.

È stato suggerito che la vitamina D assistesse nel regolamento della risposta immunitaria. Mentre l'intervento concreto ormonalmente della vitamina è stato indicato per promuovere l'immunità innata, può avere un effetto di limitazione su immunità adattabile. Tali malattie autoimmuni come l'encefalite allergica, il erythematosis di lupus, la tiroidite autoimmune, l'artrite ed il diabete autoimmune tutti sono state indicate nei modelli del laboratorio parzialmente da impedire dalla vitamina D.

“La prova ha indicato che la manutenzione di una vitamina D adeguata livellata può avere un effetto protettivo in individui predisposti al ms,„ il Dott. Christakos ha dichiarato. “Un dispositivo di azione di vitamina D può essere di conservare l'equilibrio nella reazione a cellula T e di evitare così l'autoimmunità.„

In considerazione di riduzione particolarmente forte del rischio di sclerosi a placche che è stata associata con avere livelli elevati del siero 25 del hydroxyvitamin D3 prima dell'età di 20, gli autori suggeriscono che i supplementi di vitamina D possano fornire ad un beneficio protettivo se amministrato agli adolescenti ed ai giovani adulti, particolarmente fra quelli una storia della famiglia della malattia. Gli autori scrivono che un grande test clinico della vitamina D o di un analogo di vitamina D è necessario determinare se la vitamina D è non solo protettiva, ma è utile come trattamento in individui con sig.ra attiva.

Stampatore Friendly Risparmi come PDF Invii con la posta elettronica questa pagina Archivio di vista Sottoscriva oggi
Preoccupazione di salute Punto culminante del prolungamento della vita

Sclerosi a placche

Nel 2004, gli scienziati dalla scuola di Harvard della salute pubblica hanno pubblicato i risultati di due studi a lungo termine sulla salute e sulla nutrizione delle donne. I ricercatori hanno esaminato assunzione dietetica e supplementare della vitamina D come legati alla TI all'incidenza di sig.ra. Derivato dallo studio della salute degli infermieri (più di 92.000 donne seguite dal 1980 al 2000) e dallo studio II (più di 95.000 donne della salute degli infermieri seguite dal 1991 al 2001), i dati sostengono un effetto protettivo per la vitamina D contro il ms, particolarmente per le donne che consumano un quotidiano di più di 400 unità internazionali (IU) della vitamina D dai supplementi, ma non dalle fonti dell'alimento (Munger KL ed altri 2004).

Oltre a ridurre il rischio di sviluppare il ms, la vitamina D supplementare può anche fornire il sollievo per quelli attivamente afflitti con la malattia, almeno in parte inibendo l'ossido di azoto, secondo gli studi sugli animali (Garcion E ed altri 2003). Un piccolo test clinico condotto a Mayo Clinic è stato destinato per valutare la sicurezza e la tollerabilità di uso quotidiano per un anno di calcitriol, una forma del farmaco da vendere su ricetta medica di vitamina D. Patients che si è iscritta alla prova è stata diagnosticata con sig.ra recidivante-remittente. I pazienti hanno ricevuto un equivalente di 2,5 microgrammi al giorno (mcg/giorno) del calcitriol (UI/die circa 100), mentre il loro calcio dietetico si è limitato a 800 milligrammi al giorno (mg/giorno). I ricercatori hanno concluso che il calcitriol orale è sicuro e tollerato bene dai pazienti con il ms che aderiscono alle raccomandazioni dietetiche (Wingerchuk DM ed altri 2005).

Gli scienziati inoltre hanno scoperto che quella vitamina D efficacemente blocca lo sviluppo del ms in animali. Quando il biologicamente attivo, forma dell'ormone della vitamina D è stato amministrato agli animali in un laboratorio, il disordine è stato impedito. Per contro, una carenza della vitamina D ha teso ad aumentare la suscettibilità degli animali alla malattia indotta. Quando gli animali sono stati dati la vitamina D dopo avere sviluppato la malattia, la progressione dei sintomi è stata bloccata. Quando il completamento di vitamina D è stato ritirato, la malattia ripresa (Cantorna le MT ed altri 1996, 2000). I numerosi laboratori hanno ripiegato e si espanti sopra questi risultati, spingenti un ricercatore a dichiarare: “La prevenzione del ms modificando un fattore ambientale importante (esposizione alla luce solare e vitamina D livellate) offre un modo pratico e redditizio ridurre il carico della malattia nelle generazioni future„ (Chaudhuri A 2005).

Presentazione del GlobalCures

I membri del prolungamento della vita sono bene informati delle malattie cardiache ed altro di fatto che ci sono molte “terapie di promessa„ immediatamente disponibili per cancro, del diabete, - terapie con i lotti di ricerca scientifica per suggerire potrebbero lavorare. Tuttavia, perché le droghe/sostanze in questione non sono brevettate o hanno brevetti scaduti, nessuna ditta farmaceutica condurrà i test clinici per verificare questi trattamenti. Senza test clinici, i medici non prescriveranno spesso tali terapie perché il dosaggio/programmi adeguati, le tossicità e l'efficacia sono non noti. Tante di queste terapie rimangono nel regno “dell'infondato„.

GlobalCures (www.global-cures.org), un istituto senza scopo di lucro di ricerca medica, è stato creato per affrontare questo problema. GlobalCures è pronto a verificare varie della cima che promette scientifico i trattamenti, ma le necessità alzare i fondi per agire in tal modo.

In un programma di concessioni chiamato Members Project® (www.membersproject.com), l'americano Express® ha chiesto ai suoi titolari della carta le idee che urterebbero positivamente il mondo. Il progetto GlobalCures è stato inviato nell'ambito del titolo: Nuovi, trattamenti accessibili con le droghe attuali (identificazione di progetto: W7DZSG). Per essere considerato per una concessione, necessità di progetti di avere supporto dalla comunità at large. I venticinque progetti che ricevono il più alto numero dei voti dal 1° settembre 2008 procederanno alla fase prossima della concorrenza. Durante questa fase corrente, i titolari della carta come pure altri di Express® dell'americano possono nominare il progetto.

Istruzioni di designazione:

    Vada a www.membersproject.com
  • CLICCHI “l'ospite che il membro firma su„ dalla destra più bassa dello schermo (se avete un conto di Amex, la connessione e passa al punto 3)
  • ENTRI
    • In primo luogo e cognome
    • Indirizzo email
    • Confermi il indirizzo email
    • Parola d'ordine (6-8 caratteri – contenendo almeno un numero ed una lettera)
    • Confermi la parola d'ordine
    • Faccia scorrere giù per entrare nelle lettere di sicurezza
    • Il CLIC “firma su„
  • Schermo seguente – cerchi “W7DZSG„ (TUTTI I CAPPUCCI)
  • Ciò alleverà il progetto, “i nuovi trattamenti accessibili con le droghe attuali„
  • CLICCHI sopra “i nuovi trattamenti accessibili con le droghe attuali„
  • Il CLIC “nomina questo progetto„
  • Lo schermo indicherà, “voi ha nominato questo progetto„

(Nota: GlobalCures non è affiliato con il fondamento del prolungamento della vita.)

Prodotti descritti

Compresse della miscela del prolungamento della vita

aggiunga al carretto

Lo sentite quasi ogni giorno. Sia le agenzie sanitarie di governo o le organizzazioni private, la direttiva unanime è affinchè gli Americani mangi più frutta e verdure per mantenere uno stile di vita sano. Malgrado pubblicità costante di media, la maggior parte degli Americani non ingerisce abbastanza frutta e verdure ogni giorno. Infatti, uno studio recente di Johns Hopkins trovato dal 1999-2002, soltanto 28% e 32% degli adulti americani ha incontrato il ministero dell'agricoltura degli Stati Uniti le linee guida (usda) per l'assunzione della verdura e della frutta rispettivamente. Eppure gli scienziati sono sempre più dicendo ad Americani che devono consumare questi generi di piante per evitare una miriade dei problemi relativi all'età.

Il prolungamento della vita Mix™ contiene 92 verdura unica, frutta, gli estratti di erbe, aminoacidi, vitamine e minerali. Questa formula multinutrient avanzata è stata aggiornata 21 volta poiché il suo lancio nel 1983. La formula della miscela del prolungamento della vita è fortificata con gli estratti botanici che contribuiscono a mantenere le cellule sane via i processi fisiologici a parte dagli antiossidanti tradizionali.

Boswella

aggiunga al carretto

Mentre la gente invecchia, l'infiammazione sistemica può infliggere gli effetti degeneranti in tutto il corpo. Una causa primaria di questa cascata distruttiva è la produzione dei prodotti chimici di cellula-segnalazione conosciuti come le citochine infiammatorie. Con queste citochine pericolose, gli squilibri dei messaggeri del tipo di ormone chiamati prostaglandine inoltre contribuiscono ai processi infiammatori.

Boswella è composto di acidi boswellic, un estratto della resina dell'albero di serrata di Boswellia che si sviluppa in India. Gli acidi di Boswellic sono efficaci a bloccare la sintesi dei 5 prodotti pro-infiammatori della lipossigenasi, compreso 5 acido hydroxyeicosatetraenoic (5-HETE) e leucotriene B4 (LTB4), che causano la broncocostrizione, la chemiotassi e la permeabilità vascolare aumentata. Gli acidi di Boswellic possono anche mediare le loro azioni infiammatorie inibendo i cicli-ossigenasi, preferenziale COX-1.

Archivio di notizie

Aggiornamento del prolungamento della vita

Che cosa è caldo

Rivista del prolungamento della vita

Se avete domande o le osservazioni riguardo a questi emissioni di passato o dell'edizione di prolungamento della vita aggiornano, inviile a ddye@lifeextension.com o chiami 954 202 7716.

Per vita più lunga,

Dayna Dye
Redattore, aggiornamento del prolungamento della vita
ddye@lifeextension.com
954 766 8433 estensione 7716
www.lef.org