Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

14 ottobre 2008

La gente in buona salute dei pazienti della malattia del Parkinson più probabilmente per avere vitamina D insufficiente livella

La gente in buona salute dei pazienti della malattia del Parkinson più probabilmente per avere vitamina D insufficiente livella

Nell'emissione dell'ottobre 2008 degli archivi del giornale di American Medical Association della neurologia, i ricercatori da Emory University School di medicina a Atlanta riferiscono che gli uomini e le donne con la malattia del Parkinson hanno una maggior incidenza di insufficienza di vitamina D rispetto ai pazienti del morbo di Alzheimer ed alla gente in buona salute. La scoperta aggiunge un'altra malattia alla lista crescente delle circostanze che recentemente sono state associate con i livelli riduttori della vitamina.

L'assistente universitario della neurologia Marian L. Evatt, del MD, del ms e dei soci ha misurato 25 livelli di hydroxyvitamin D [25 (l'OH) D] nei campioni immagazzinati del plasma da 100 cento pazienti della malattia del Parkinson, da 97 pazienti con il morbo di Alzheimer e da 99 partecipanti più anziani in buona salute alla ricerca clinica di Emory nella base di dati della neurologia. I pazienti del morbo di Alzheimer sono stati inclusi nello studio corrente per esaminare meglio la possibilità che le malattie neurodegenerative in generale (e non appena malattia del Parkinson) potrebbero essere associate con insufficienza di vitamina D.

Mentre 36 per cento dei campioni del plasma dagli individui sani hanno contenuto i livelli insufficienti di vitamina D (definita come 30 nanograms per millilitro o più di meno), 41 per cento dei pazienti del morbo di Alzheimer e 55 per cento di quelli con la malattia del Parkinson hanno avuti livelli insufficienti della vitamina. La carenza autentica, definita come avendo meno di 20 vitamine D dei nanograms per millilitro, era inoltre più prevalente nei pazienti della malattia del Parkinson. Ventitre per cento del gruppo della malattia del Parkinson sono risultati carenti in vitamina D, rispetto a 16 per cento dei pazienti del morbo di Alzheimer ed a 10 per cento della popolazione in buona salute.

“Abbiamo trovato che l'insufficienza di vitamina D può avere un'associazione unica con Parkinson, che è intrigante ed autorizza l'indagine successiva,„ il Dott. Evatt abbiamo dichiarato.

Gli studi hanno indicato che l'area del cervello che è il più colpito dalla malattia del Parkinson, conosciuta come il nigra di substantia, ha livelli elevati del ricevitore di vitamina D, indicante che la vitamina può essere importante per la funzione normale di queste cellule. I ricercatori di Emory University stanno studiando se la vitamina D svolge un ruolo causativo nella malattia verificando le dosi varianti della vitamina nei pazienti della malattia del Parkinson.

“Questi risultati sostengono la necessità precedentemente suggerita per ulteriori studi di valutare che contributo una concentrazione bassa di 25 (l'OH) D aggiunge al rischio di sviluppare la malattia del Parkinson (contro altri disordini neurodegenerative) e determinare se la correzione di insufficienza e della carenza di vitamina D migliorerà i sintomi di nonmotor o del motore nella malattia del Parkinson,„ gli autori conclude. “L'individuazione di un'incidenza alta della carenza di vitamina D nella malattia del Parkinson ed in altri gruppi evidenzia l'importanza ordinariamente di controllo del livello di 25 (l'OH) D, specialmente in pazienti anziani, poiché la carenza è correlata forte con un'più alta incidenza di osteoporosi, cadute e le fratture dell'anca ed è stata associata con un'più alta incidenza di parecchie forme di cancro e di disordini autoimmuni.„

Stampatore Friendly Risparmi come PDF Invii con la posta elettronica questa pagina Archivio di vista Sottoscriva oggi
Preoccupazione di salute Punto culminante del prolungamento della vita

Malattia del Parkinson

La malattia del Parkinson (e parkinsonismo) presenta una sfida per sia il medico convenzionale che il medico della medicina alternativa. Non dovreste provare a dirigere la malattia del Parkinson sui vostri propri; consulti sempre un medico se avete sintomi della malattia del Parkinson. Il fondamento del prolungamento della vita raccomanda i seguenti supplementi, che possono contribuire a posporre l'inizio della terapia di levodopa, per i pazienti che sono nelle fasi iniziali della malattia:

  • CoQ10-1200 a 2400 milligrammi (mg) /day
  • ALC-1000 a 2000 mg/giorno
  • Vitamina E-400 a 800 unità internazionali (IU) /day dell'alfa-tocoferolo con almeno 200 mg/giorno del gamma-tocoferolo
  • Vitamina C-1000 a 5000 mg/giorno
  • Seme extract-100 dell'uva a 300 mg/giorno
  • Ginkgo biloba-120 mg/giorno
  • Tè verde estratto-a meno 725 mg/giorno (93 per cento o più alti in polifenoli)
  • Glutathione-250 a 500 mg/giorno
  • Cysteine-500 a 1200 mg/giorno
  • Selenium-200 microgrammi (mcg) /day
  • Acid-150 lipoico a 600 mg/giorno
  • Aglio invecchiato extract-600 a 1200 mg/giorno
  • Melatonin-3 mcg/giorno a 10 mg/giorno (presi alla notte)
  • Tyrosine-500 a 1000 mg/giorno
  • Phenylalanine-500 a 1000 mg/giorno
  • NADH-5 a 10 mg/giorno
  • B complesso-a meno 50 mg/giorno di riboflavina, a 75 mg/giorno della vitamina b6 e a 8700 mcg/giorno di acido folico
  • DHEA-25 a 50 mg/giorno (dose di aumento secondo i risultati dei test del sangue)
  • PS-100 a 300 mg/giorno
  • Peschi petrolio-a meno 700 - 1400 mg/giorno di EPA e 500 - 1000 mg/giorno di DHA

Summit mondiale 2 di BHRT - un seminario del video di Internet

SUMMIT MONDIALE DI BHRT

Gli ormoni Bio--identici, derivati dalle fonti di verdure, sono gli ormoni esatti che i nostri corpi producono. Quando una persona ha l'equilibrio adeguato degli ormoni naturali, guardano le grande e ritengono meravigliosi. I bassi livelli dell'ormone sono probabilmente una causa di origine di alcune malattie.

Dieci esperti in materia superiori degli ormoni Bio--identici, che presentano solitamente soltanto a medici, stanno riunendi per passare sopra al pubblico come usano gli ormoni Bio--identici ed i trattamenti naturali per rendere a menopausa una brezza, per migliorare ed anche per curare il diabete, aiutare gli uomini a riacquistare il loro muscolo e funzione sessuale e più. Imparerete i trattamenti naturali aggiornati che funzionano per osteoporosi, la guarigione arrotolata e la medicina di energia. Impari quali ormoni si libereranno della nebbia del cervello e miglioreranno la vostra memoria. I problemi digestivi rubano i vostri ormoni. Imparerete come scoprire che cosa la causa reale del problema digestivo è e come ripararlo. Avete saputo che ci sono più ricevitori del testosterone nel cuore poi in qualunque altro organo e quello facendo uso di testosterone può aiutare tanti pazienti di cuore?

Ciò è un'opportunità eccellente di imparare dagli esperti. Quando registrate per il summit mondiale 2 di BHRT, guarderete l'avanzamento della prima linea di medicina. Ciò è medicina nel suo senso più puro, in base a ricerca medica ed agli anni di risultati clinici.

Clicchi qui per registrare: www.bhrt-life.com

Prodotti descritti

Compresse della miscela del prolungamento della vita

aggiunga al carretto

La miscela del prolungamento della vita risparmia il tempo ed i soldi combinando i supplementi più popolari degli elementi nutritivi in un prodotto, eliminante la necessità di prendere le bottiglie separate del complesso B, le vitamine C ed E, gli integratori minerali e molto più che sarebbero richiesti per raggiungere gli stessi effetti.

La miscela del prolungamento della vita fornisce gli antiossidanti più potenti, compresi l'acqua e vitamina C solubile nel grasso, la vitamina E e gli estratti della pianta che contribuiscono a proteggere da danno cellulare del DNA. Altri ingredienti nella miscela del prolungamento della vita migliorano i modelli utili di metilazione del DNA, contribuiscono a mantenere il controllo glycemic e contribuiscono ad impedire l'ossidazione di LDL che contribuisce all'accumulazione dei depositi nel rivestimento endoteliale.

La miscela del prolungamento della vita è la pietra angolare di un programma globale di supplemento perché fornisce tante sostanze nutrienti ben esaminate. Se siete su un bilancio, la miscela del prolungamento della vita fornisce il migliore valore “di costo-per-milligrammo„.

Estratto solubile in acqua del seme di zucca con gli isoflavoni della soia

aggiunga al carretto

Il seme di zucca ha una lunga storia di uso nel contribuire a mantenere la funzione sana della vescica. Gli scienziati giapponesi hanno brevettato un metodo per ottenere i costituenti solubili in acqua del seme di zucca, che sono assorbiti molto più efficientemente nella circolazione sanguigna. Questi estratti di semi solubili in acqua della zucca sembrano essere i costituenti attivi che aiutano con i disagi urinarii resistiti a da tanti donne ed uomo di maturazione.

Gli studi clinici delle donne e degli uomini hanno usato le capsule che contengono i 262 estratti solubili in acqua del seme di zucca di mg e 50 mg di isoflavoni della soia occors a due volte ogni giorno. I massimi benefici accadono dopo che sei - otto settimane di uso continuato.

Archivio di notizie

Aggiornamento del prolungamento della vita

Che cosa è caldo

Rivista del prolungamento della vita

Se avete domande o le osservazioni riguardo a questi emissioni di passato o dell'edizione di prolungamento della vita aggiornano, inviile a ddye@lifeextension.com o chiami 954 202 7716.

Per vita più lunga,

Dayna Dye
Redattore, aggiornamento del prolungamento della vita
ddye@lifeextension.com
954 766 8433 estensione 7716
www.lef.org