Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

18 novembre 2008

Magnesio e calcio entrambi i necessari per protezione colorettale del cancro

Magnesio e calcio entrambi i necessari per protezione colorettale del cancro

In una presentazione all'associazione americana per la conferenza internazionale annuale della ricerca sul cancro settima sulle frontiere nella ricerca di prevenzione del cancro, tenuta 16-18 novembre 2008 in porto nazionale, Maryland, Qi DAI, il MD, PhD ha riferito che può essere necessario da avere una maggior assunzione di magnesio in modo che calcio da proteggere da cancro colorettale.

Mentre l'assunzione aumentata del magnesio è stata associata con una riduzione del rischio di cancro colorettale, gli Americani hanno una simile assunzione del minerale poichè gli asiatici orientali eppure hanno un'incidenza molto più alta della malattia. Tuttavia, il rischio di cancro colorettale aumenta quando gli asiatici orientali immigrano negli Stati Uniti.

Il calcio inoltre è stato indicato per contribuire ad inibire il cancro colorettale, sebbene gli alti livelli del minerale potessero ridurre l'assorbimento di magnesio. Riferirti al fatto che gli Americani hanno un'più alta assunzione di calcio che verso est gli asiatici come pure una maggior incidenza di cancro colorettale, il Dott. Dai rilevato, “se i livelli del calcio sono stati compresi da solo, prevedereste la direzione opposta. Ci può essere qualcosa circa questi due fattori combinati – il rapporto di uno all'altro – che potrebbe essere a gioco.„

Il Dott. Dai, che è un assistente universitario di medicina all'università di Vanderbilt a Nashville, con John Baron, anche di Vanderbilt, dati utilizzati dallo studio di prevenzione del polipo del calcio, uno studio doppio accecato e controllato con placebo sull'uso di calcio supplemento per contribuire ad impedire la ricorrenza colorettale del polipo. (I polipi colorettali sono un precursore di cancro colorettale.) Nella prova, 930 partecipanti sono stati completati con un calcio da 1000 milligrammi per quattro anni. Le colonoscopie sono state eseguite all'inizio dello studio, ad un anno ed alla conclusione della prova per valutare la presenza di polipi.

Analizzando i dati dai questionari dietetici compilati all'inizio e alla fine della prova, il Dott. Dai ha trovato che i supplementi del calcio hanno ridotto il rischio di ricorrenza del polipo soltanto se il rapporto di calcio a magnesio fosse basso e rimanente basso sopra il corso lo studio. “Il rischio di ricorrenza colorettale dell'adenoma del cancro è stato ridotto da 32 per cento fra quelle con il calcio della linea di base al rapporto del magnesio sotto la mediana rispetto a nessuna riduzione per quelle sopra la mediana,„ il Dott. Dai ha dichiarato. Quando il calcio al rapporto del magnesio a quattro anni è stato analizzato, i risultati erano simili.

Fra gli oggetti che hanno ricevuto il calcio durante la prova e di cui il calcio al rapporto del magnesio era magnesio basso e aumentato è stato trovato per essere associato con una maggior riduzione del rischio di ricorrenza del polipo. Partecipanti di cui l'assunzione del magnesio era nell'più alto terzo di questo gruppo ha avuta i 42 per cento più a basso rischio della ricorrenza del polipo e quelli di cui l'assunzione è caduto fra il terzo medio ha sperimentato i 34 per cento più a basso rischio di quelli di cui l'assunzione era fra il terzo più basso. Nessun'associazione è stata trovata fra coloro che ha ricevuto i placebi.

I risultati implicano che possa essere migliore ottimizzare la sua assunzione di entrambi i minerali piuttosto che completando con l'uno o l'altro minerale da solo per contribuire ad impedire il cancro colorettale. “Questi risultati, se confermati, possono fornire un nuovo viale per la prevenzione personale di cancro colorettale,„ il Dott. Dai conclude.

Stampatore Friendly Risparmi come PDF Invii con la posta elettronica questa pagina Archivio di vista Sottoscriva oggi
Preoccupazione di salute Punto culminante del prolungamento della vita

Cancro colorettale

Le malattie apparentemente indipendenti hanno un collegamento comune. La gente che ha disordini degeneranti multipli esibisce spesso i livelli in eccesso di indicatori pro-infiammatori nel loro sangue. Qui è una lista parziale delle condizioni mediche comuni che sono associate con infiammazione cronica:

Gli interventi che possono impedire lo sviluppo di cancro colorettale comprendono la selezione per gli adenomi, rimozione dei polipi da polypectomy endoscopico, asportazione di grande intestino (in poliposi adenomatosi familiari) (Munkholm P 2003; Watson P ed altri 1998)ed uso regolare di NSAID (Reeves MJ ed altri 1996; Giardiello FM ed altri 1993), oltre ai seguenti interventi dietetici:

La fibra da crusca e da cellulosa è efficace nella riduzione del rischio di sviluppo colorettale del cancro (Gonzalez CA 2006b); Greenwald P ed altri 1986). In quelli con assunzione bassa di fibra dietetica, il raddoppiamento dell'assunzione totale della fibra potrebbe ridurre il rischio di cancro colorettale da 40 per cento (Bingham S 2006). Il consumo della fibra della frutta, rispetto a fibra di cellulosa, riduce il rischio di adenomi colorettali (Platz EA ed altri 1997). gli alimenti della Alto-fibra includono i legumi, i fagioli, i semi, i dadi, la zizzania e la farina d'avena.

Il calcio riduce direttamente il tasso di crescita delle cellule epiteliali dei due punti e rettali sia che legando gli acidi biliari e gli acidi grassi nel panchetto, con conseguente composti che sono meno probabili colpire avversamente i due punti (Rozen P ed altri 1989). Gli effetti benefici del calcio possono accadere soltanto in individui che hanno un a basso livello di consumo di grassi (Cats A ed altri 1995). Il completamento orale del calcio riduce la formazione del tumore benigno (adenoma) da 19 per cento (Baron JA ed altri 1999) e leggermente riduce la proliferazione delle cellule nel retto (Cats A ed altri 1995). Gli alimenti quali i broccoli, il cavolo, il cavolo cinese, il latte, il formaggio ed il yogurt sono buone fonti di calcio.

La curcumina attualmente sta studianda nei test clinici umani per la prevenzione ed il trattamento di cancro colorettale (Jiao Y et al. 2006a). La curcumina può essere efficace nell'impedire lo sviluppo di tumore del colon relativo alle mutazioni dell'APC (Corpet DE ed altri 2003; Pierre F 2003; Reddy BS ed altri 1994, 2002). La dose quotidiana suggerita è di 1,6 grammi (Perkins S ed altri 2002). La curcumina è estratta dalla radice di curcuma ed è utilizzata come spezia nella cottura.

L'uso del multivitaminico riduce il rischio di formazione del tumore benigno (adenoma) in individui ad alto rischio (Whelan RL ed altri 1999). Le vitamine C, E ed A riducono il rischio di sviluppare il cancro colorettale (Howe GR ed altri 1992; Newberne PM ed altri 1990).

A camma basata a prova in secondo luogo annuale per gli avvocati del Cancro
Dall'8-10 gennaio 2009
Aeroporto Hilton West Palm Beach, FL del Palm Beach

Esamina e gli studi approcci alternativo (camma) indicano che 60-80% della gente con cancro è interessato dentro, o usando, complementare e. E mentre la risposta della comunità dell'oncologia ad interesse paziente sta sviluppandosi, continua a ritardare lontano dietro il bisogno.

Questi due e conferenza un metà giorna di istruzione, tenuti in West Palm Beach, Florida, metteranno a fuoco su un approccio pluridisciplinare ed affronteranno le edizioni come nutrizione, gli integratori alimentari, le tecniche di rilassamento di mente-corpo-spirito, l'esercizio, le terapie pratiche e molto più.

I molti oratori includono:

  • Ann E. Fonfa, avvocato paziente, Annie Appleseed Project
  • Keith Block, MD, oncologo integrante, centro medico del blocco, Evanston, IL
  • Lynne Farrow, avvocato paziente, gruppo di AMAZON e progetto di ricerca dello iodio di scelte del cancro al seno
  • Ralph W. Moss, autore, redattore delle decisioni del Cancro
  • Tina Kaczor, ND, FABNO, presidente, associazione di oncologia dei medici naturopatici
  • Susan Silberstein, PhD, direttore di dirigente, centro per l'avanzamento nell'istruzione del Cancro - altoparlante nazionale su nutrizione
  • Alicia Sirkin, centro vivente di B.F.R.P. The Sirkin Creative, LLC, professionista registrato fondamento di Bach, CERT eliminante emozionale di Quantum. Pract.
  • Georgia M. Decker, APRN-BC

    PIÙ: Abbiamo le tavole della mostra anche e un giornale di conferenza che accetta la pubblicità.

Gli spazi sono limitati, in modo da per più informazioni compreso le prenotazioni di hotel (prima settimana a novembre) e di conferenza di registrazione la visita APERTA http://www.annieappleseedproject.org/2ndanecamfor.html ORA

Prodotti descritti

ArthroMax con Theaflavins™

aggiunga al carretto

Il nuovo ArthroMax™ contiene più solfato della glucosamina con un estratto speciale di Boswellia conosciuto come 5-LOXIN®. Il solfato della glucosamina fornisce il fondamento strutturale di fondo per i giunti, mentre 5-LOXIN® inibisce l'enzima della lipossigenasi 5, quindi riducente i livelli di leucotriene proinflammatory B4.

I nuovi studi hanno indicato che i composti in tè nero chiamato teaflavine sopprimono le citochine proinflammatory al livello genomica. La nuova formula di ArthroMax™ fornisce queste frazioni bioactive della teaflavina, con methylsulfonylmethane (MSM), che contiene le componenti dello zolfo che sono estremamente importanti nel mantenimento della funzione unita comoda.

Rejuveneyes

aggiunga al carretto

Gli occhi sono la caratteristica più espressiva del fronte e la pelle intorno loro è molto delicata. La crema dell'occhio di RejuvenEyes® specificamente è formulata per questa regione sensibile e contiene gli ingredienti più efficaci trovati nella crema di pelle originale di Rejuvenex®. RejuvenEyes® contiene un Ribosys unico complesso e si combina con gli antiossidanti ben noti.

Archivio di notizie

Aggiornamento del prolungamento della vita

Che cosa è caldo

Rivista del prolungamento della vita

Se avete domande o le osservazioni riguardo a questi emissioni di passato o dell'edizione di prolungamento della vita aggiornano, inviile a ddye@lifeextension.com o chiami 954 202 7716.

Per vita più lunga,

Dayna Dye
Redattore, aggiornamento del prolungamento della vita
ddye@lifeextension.com
954 766 8433 estensione 7716
www.lef.org