Liquidazione della primavera di prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

14 aprile 2009

L'infiammazione si è ridotta in quelle con i livelli elevati di vitamina D

L'infiammazione si è ridotta in quelle con i livelli elevati di vitamina D

Alla luce di uno studio recente ha pubblicato negli archivi di medicina interna che hanno trovato l'insufficienza di vitamina D in 75 per cento degli Americani, università di istituto universitario del Missouri dell'assistente universitario che di scienze ambientali Catherine A. Peterson ha annunciato l'individuazione della ricerca condotta al dipartimento dell'università delle scienze nutrizionali che hanno correlato i bassi livelli di vitamina D con un indicatore aumentato di infiammazione. Lo studio è stato descritto nell'edizione del luglio 2008 del giornale di infiammazione.

Lo studio ha incluso 69 donne in buona salute, invecchiate 25 - 82, classificato come essendo alto o basso in vitamina D basata sull'esposizione ultravioletta-b. I campioni di sangue sono stati analizzati per il hydroxyvitamin D del siero 25, i livelli di ormone e gli indicatori di infiammazione.

Secondo le aspettative, i livelli medi di hydroxyvitamin D del siero 25 erano significativamente maggiori in quelli con l'esposizione aumentata del sole rispetto a quelle nel gruppo basso di D. Dott. Peterson, con il collega Maria E Hefferman, trovato che l'fattore-alfa infiammatoria di necrosi del tumore dell'indicatore (TNF-alfa) ha stato in media 0,79 picograms per millilitro (pg/mL) nell'alto gruppo di vitamina D e 1,22 pg/mL fra quelli categorizzati come bassi nella vitamina. I livelli elevati di hydroxyvitamin D del siero 25 inoltre sono stati correlati con i più bassi livelli dell'TNF-alfa. La relazione è rimanere dopo avere registrato l'analisi per ottenere altri fattori. Nella loro discussione sui risultati, gli autori scrivono che sebbene sia difficile da discernere il meccanismo della d della vitamina, uno studio precedente ha trovato che la vitamina D giù-ha regolato i geni TNF-alfa-collegati.

Lo studio è il primo per determinare un'associazione inversa fra l'TNF-alfa ed i livelli di vitamina D in una popolazione in buona salute. L'individuazione ha potuto contribuire a spiegare l'associazione protettiva trovata per la vitamina D contro le malattie infiammatorie quali la malattia cardiaca e l'artrite reumatoide.

“I risultati rivelano che la vitamina D bassa livella negativamente l'infiammazione di impatto e la risposta immunitaria, anche in donne in buona salute,„ il Dott. Peterson ha commentato. “L'infiammazione aumentata è trovata normalmente nella gente con l'obesità o le malattie croniche; una piccola diminuzione nei livelli di vitamina D può aggravare i sintomi nella gente che è malata.„

“Per migliorare lo stato di vitamina D e raggiungere le sue indennità-malattia relative, la maggior parte della gente dovrebbe ottenere almeno 1000 IU della vitamina D al giorno,„ lei ha notato. “Soltanto alcuni alimenti contengono naturalmente la vitamina D, quale il pesce grasso; altre fonti sono integratori alimentari ed alimenti vitamina-D-fortificati, compreso latte e succo d'arancia.„

“Più studi sono necessari completamente caratterizzare la relazione fra la vitamina D e l'TNF-alfa; ma se efficace provato, terapia di vitamina D può mostrare la promessa come aggiunta alla terapia anti--TNF negli stati di malattia infiammatoria,„ gli autori conclusivi.

Stampatore Friendly Risparmi come PDF Invii con la posta elettronica questa pagina Archivio di vista Sottoscriva oggi
Preoccupazione di salute Punto culminante del prolungamento della vita

Infiammazione

I seguenti acronimi rappresentano le citochine pro-infiammatorie più pericolose. le persone Salute consapevoli dovrebbero acquisire dimestichezza con questi termini perché i livelli in eccesso di queste citochine causano o contribuiscono a molte malattie gli stati:

  • Fattore-alfa di necrosi del tumore di TNF-a
  • IL-6 interleukin-6
  • IL-1 (b) interleukin-1 beta
  • IL-8 interleukin-8

Gli scienziati hanno identificato gli integratori alimentari ed i farmaci da vendere su ricetta medica che possono ridurre i livelli delle citochine pro-infiammatorie. La frazione dell'acido docosaesaenoico (DHA) dell'olio di pesce è il supplemento più ben documentato per sopprimere TNF-a, IL-6, IL-1 (b) e IL-8 (Jeyarajah et al. 1999; James et al. 2000; Watanabe et al. 2000; Yano et al. 2000). Uno studio sugli esseri umani in buona salute e su quelli con la malattia reumatoide indica che l'olio di pesce sopprime queste citochine pericolose da fino a 90% (James et al. 2000).

Altri supplementi d'abbassamento sono DHEA (casson et al. 1993), la vitamina K (Reddi et al. 1995; Weber 1997), GLA (acido linolenico) di gamma (Purasiri et al. 1994) ed estratto della foglia dell'ortica (Teucher et al. 1996). Gli antiossidanti, quali la vitamina E (Devaraj et al. 2000) e la N-acetile-cisteina (Gosset et al. 1999), possono anche abbassare le citochine infiammatorie pro- e proteggere dai loro effetti tossici.

I farmaci da vendere su ricetta medica come Enbrel ($10.000) direttamente legano a TNF-a e bloccano la sua interazione con i ricevitori della superficie delle cellule di TNF. Enbrel ha dimostrato il miglioramento clinico significativo nei pazienti di artrite reumatoide, come hanno supplementi ad alta dose dell'olio di pesce (Kremer 2000). Gli alti livelli di TNF-a possono persistere anche nella gente che riceve la terapia farmacologica di Enbrel. Anche se Enbrel porta TNF-a giù ad una gamma sicura, altre citochine infiammatorie quali IL-6 e IL-1 (b) può continuare a provocare la distruzione in tutto il corpo. Gli alti livelli del fattore di necrosi tumorale (TNF-a) sono distruttivi a molti tessuti vitali quali cartilagine unita (per esempio, artrite reumatoide) ed il muscolo del cuore (per esempio, guasto di scompenso cardiaco).

Vacanze del prolungamento della vita
Dal 12-19 settembre 2009
Fontana della notte di vita 7
Crociera caraibica orientale
Viaggio di andata e ritorno da Miami, Florida

Riservi dal 30 aprile e ricevi un libro di buono a bordo degno fino a $200 nel risparmio.

Unisca i colleghi membri del prolungamento della vita su questa crociera caraibica orientale di 7 notti a bordo di più grande e meraviglia marittima più immaginativa del mondo — la libertà dei mari. Questa nave reale nuovissima dei Caraibi combina gli marchi di garanzia rinomati della grande nave e molte innovazioni emozionanti, come il nuovo programma di benessere di vitalità. Scopra le amenità e le avventure mai prima disponibili su una nave da crociera mentre imparano i segreti del membro alla vita più lunga ed alla salute vibrante!

    Godrete di:
  • Una nuova nave spettacolare dalla più grande classe di navi di crociera nel mondo
  • Presentazioni che evidenziano il più recente nelle terapie integranti e nella ricerca antinvecchiamento
  • Previsioni sui prodotti antinvecchiamento di avanguardia
  • Appuntamenti tra due persone con i consulenti di salute del prolungamento della vita
  • Liberi l'appartenenza di un anno per tutti i membri – del fondamento del prolungamento della vita un valore $75!
  • Ricevimento pomeridiano d'addio
  • E molto più per aiutarvi a raggiungere salute ottimale! Chiamata 1-800-791-4457 o visita www.LEVacations.com
Prodotti descritti

Tocoferolo/tocotrienoli di gamma E

aggiunga al carretto

Il termine “la vitamina E„ si riferisce ad una famiglia di otto riguardanti, lipido-solubile, composti dell'antiossidante ampiamente trovati in piante. Le sottofamiglie ciascuna di tocotrienolo e del tocoferolo sono composte di alfa, beta, di gamma e di frazioni di delta che hanno effetti biologici unici.

Uno o più membri della famiglia della vitamina E possono:

  • Mantenga l'integrità della membrana cellulare e riduca l'invecchiamento cellulare
  • Funga da organismo saprofago del radicale libero dei lipidi
  • Mantenga l'aggregazione sana della piastrina
  • Protegga il sistema nervoso e le retine
  • Mantenga la funzione conoscitiva sana
  • Migliori la funzione immune

Capsule della biotina

aggiunga al carretto

La biotina è un membro non numerato della famiglia di complesso B, richiesto normalmente soltanto negli importi minuscoli. La biotina, una vitamina solubile in acqua, è usata come cofattore degli enzimi in questione nel metabolismo dell'acido grasso, nella gluconeogenesi e nel catabolismo dell'aminoacido, preparante la biotina essenziale nel mantenimento dell'omeostasi metabolica. La biotina svolge un ruolo importante nel funzionamento metabolico come trasportatore del coenzima dell'anidride carbonica attivata nel ciclo del TCA (anche conosciuto come il ciclo di Krebs). Nella sua forma del coenzima, la biotina sintetizza il glucosio dalle fonti del noncarbohydrate e sintetizza e riparte determinati acidi grassi e gli aminoacidi.

Archivio di notizie

Aggiornamento del prolungamento della vita

Che cosa è caldo

Rivista del prolungamento della vita

Se avete domande o le osservazioni riguardo a questi emissioni di passato o dell'edizione di prolungamento della vita aggiornano, inviile a ddye@lifeextension.com o chiami 954 202 7716.

Per vita più lunga,

Dayna Dye
Redattore, aggiornamento del prolungamento della vita
ddye@lifeextension.com
954 766 8433 estensione 7716
www.lef.org
Firmi su per l'aggiornamento del prolungamento della vita

Per permesso del copyright, riferisca prego alla politica del copyright del prolungamento della vita