Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

Esclusiva dell'aggiornamento del prolungamento della vita

17 novembre 2009

La malattia cardiaca, il colpo, l'infarto e la morte prematura interamente hanno collegato alla vitamina D insufficiente i livelli

L'omocisteina elevata si è associata con il raddoppiamento del rischio del morbo di Alzheimer delle donne

I risultati di uno studio presentato il 16 novembre 2009 alla conferenza scientifica dell'associazione americana del cuore a Orlando, Florida, hanno confermato una forte associazione fra la presenza di livelli riduttori di vitamina D e un maggior rischio di coronaropatia, di colpo, di infarto e di morte sopra seguito negli uomini ed in donne 50 anni e più vecchi.

Brent Muhlestein, il MD ed i suoi colleghi al centro medico di Intermountain a Salt Lake City hanno seguito 27.686 oggetti senza la storia della malattia cardiaca per una media di 1,2 anni. I livelli di hydroxyvitamin D del siero 25 ottenuti durante la cura clinica sistematica sono stati classificati come normale oltre a 30 nanograms per millilitro (ng/ml), in basso ad ad in mezzo 15 - 30 ng/ml o molto bassi a meno di 15 ng/ml.

Durante il periodo di seguito, 2.614 partecipanti hanno sviluppato la coronaropatia, 1.742 infarto sviluppato, 314 hanno avvertito un colpo e 1.193 morti hanno accaduto. Quelli con i livelli molto bassi di vitamina D erano 45 per cento più probabili da sviluppare la malattia cardiaca, due volte probabile sviluppare l'infarto, 78 per cento più probabile avvertire un colpo e 77 per cento più probabile morire che quelli con i livelli normali. Gli oggetti di cui la vitamina D livella sono stati classificati come “in basso„ rispetto a “molto in basso„ inoltre hanno avuti maggiori rischi di queste circostanze, tuttavia, l'aumento rispetto a quelli ai livelli normali non era grande quanto il gruppo molto basso.

“Questo era uno studio unico perché l'associazione fra la carenza di vitamina D e la malattia cardiovascolare non è stata affermata,„ il Dott. commentato Muhlestein, che è il direttore della ricerca cardiovascolare dell'istituto del cuore del centro medico di Intermountain. “Le sue conclusioni circa come possiamo impedire la malattia e fornire il trattamento possono infine aiutarci a conservare più vite.„

“La popolazione dell'Utah ci ha dato un gruppo unico di pazienti di cui i dati storici di salute sono differenti che i pazienti negli studi precedenti,„ lui ha rilevato. “Per esempio, a causa dell'Utah di poco uso di tabacco e dell'alcool, potevamo restringere il fuoco dello studio agli effetti della vitamina D sull'apparato cardiovascolare.„

“Abbiamo concluso che fra i pazienti 50 anni o più vecchi, anche una carenza moderata dei livelli di vitamina D è stata associata con la coronaropatia, l'infarto, il colpo e la morte di sviluppo,„ il co-author celebre Heidi May, il PhD, ms, che è un epidemiologo con il gruppo di ricerca del centro medico di Intermountain. “Questo è importante perché la carenza di vitamina D è trattata facilmente. Se i livelli aumentanti di vitamina D possono fare diminuire un certo rischio connesso con queste malattie cardiovascolari, potrebbe avere un impatto significativo di salute pubblica. Quando considerate che la malattia cardiovascolare sia la causa della morte principale in America, capite come questa ricerca può contribuire a migliorare la lunghezza e la qualità delle vite della gente.„

“Crediamo che i risultati siano abbastanza importanti ora da giustificare le prove randomizzate del trattamento del completamento in pazienti con la carenza di vitamina D per determinare di sicuro se può ridurre il rischio di malattia cardiaca,„ il Dott. Muhlestein abbiano aggiunto.

Stampatore Friendly Risparmi come PDF Invii con la posta elettronica questa pagina Archivio di vista Sottoscriva oggi
Preoccupazione di salute Punto culminante del prolungamento della vita

Colpo

La terapia nutrizionale nella malattia cerebrovascolare connessa con aterosclerosi ha parecchi scopi correlati. Questi includono l'inversione della disfunzione endoteliale con le sostanze nutrienti che stimolano la produzione endoteliale dell'ossido di azoto, riducendo l'infiammazione, migliorando e ripristinando il flusso sanguigno cerebrale e la fornitura del supporto antiossidante per ridurre il livello di danno dei radicali liberi. Una serie di sostanze nutrienti sono state studiate che compire spesso alcuni di questi scopi.

C'è prova dai test clinici che la vitamina D può svolgere un ruolo modesto nel controllo di pressione sanguigna e nel metabolismo dell'insulina, sia importanti nel rallentamento della progressione di aterosclerosi che nella riduzione del rischio di colpo (Dakshinamurti K ed altri 1996; Lind L ed altri 1995; Boucher BJ 1998). Uno studio recente inoltre ha indicato che le carenze in vitamina D ed i flavonoidi possono predire l'attacco di cuore ed il colpo (Marniemi J ed altri 2005). Questa nuova individuazione è pertinente perché lo studio di NHANES III, costituito un fondo per dagli istituti della sanità nazionali, ha stimato che 42 per cento delle donne afroamericane fra 15 e 49 anni e 32 per cento degli uomini bianchi e delle donne siano vitamina D carente. Gli aumenti medii globali fino a 50 per cento nella popolazione sovra--cinquanta e la carenza di vitamina D è molto superiori a quello in gente più anziana, che ha fatto diminuire la capacità di produrre la vitamina D dall'esposizione a luce solare (Holick MF 2006).

William Faloon ha profilato in rivista di duo

William Faloon ha profilato in rivista di duo

“Non troppo tempo fa il genetista Aubrey de Grey dell'università di Cambridge ha sbalordito il mondo dicendo, 'la prima persona da vivere per avere 1.000 anni è oggi certamente viva. . . se lo realizzano oppure no. Eccetto gli incidenti ed il suicidio, la maggior parte della gente ora 40 anni o più giovani può pensare vivere per secoli. '

Una persona che certamente sarebbe d'accordo con il sig. de Grey è il proprio William Faloon di Florida del sud, co-fondatore del fondamento rinomato del prolungamento della vita.„

Prodotti descritti

Methylcobalamin

aggiunga al carretto

Methylcobalamin è la forma di attivo di vitamina b12 nel sistema nervoso centrale. È essenziale per la crescita e la replica delle cellule. Qualche gente il fegato non può convertire la cianocobalamina, la forma supplementare comune di vitamina b12, in importi adeguati del methylcobalamin stati necessari per il perfetto funzionamento di un neurone. Methylcobalamin può esercitare i suoi effetti neuroprotective con metilazione migliorata, accelerazione della crescita delle cellule nervose, o la sua capacità mantenere i livelli già sani dell'omocisteina. Affinchè il methylcobalamin sia disponibile al cervello, dovrebbe essere permesso dissolversi nella bocca.

Supporto unito Arthro-immune

aggiunga al carretto

Le circostanze infiammatorie debilitano milioni di adulti, con conseguente mobilità limitata e forza riduttrice. I giunti infiammati possono condurre a danno importante a circondare i tessuti connettivi, che induce le mani, i piedi ed i braccia a diventare dolorosi, gonfiato e stiff.

Mentre i metodi convenzionali possono produrre gli effetti collaterali, il supporto unito Arthro-immune a partire da vita Extension® combina i due estratti clinicamente provati della pianta in una formula potente per aiutare quelli che soffrono dall'infiammazione.

Il supporto unito Arthro-immune del prolungamento della vita contiene l'estratto di PARACTIN® Andrographis, che è stato utilizzato negli studi clinici, animali ed in vitro che hanno dimostrato la sua efficacia nell'infiammazione di combattimento. Inoltre contiene BCM-95® bio--Curcumin®, che è considerato la curcumina di parità aurea, con il superiore lontano della biodisponibilità a quello della maggior parte dei estratti della curcumina.

Archivio di notizie

Aggiornamento del prolungamento della vita

Che cosa è caldo

Prolungamento della vita Magazine®

Se avete domande o le osservazioni riguardo a questi emissioni di passato o dell'edizione di prolungamento della vita aggiornano, inviile a ddye@lifeextension.com o chiami 954 202 7716.

Per vita più lunga,

Dayna Dye
Redattore, aggiornamento del prolungamento della vita
ddye@lifeextension.com
954 766 8433 estensione 7716
www.lef.org
Firmi su per l'aggiornamento del prolungamento della vita

Per permesso del copyright, riferisca prego alla politica del copyright del prolungamento della vita