Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

Articolo descritto prolungamento della vita

10 settembre 2010

Il completamento di vitamina b6 abbassa l'infiammazione nei pazienti di artrite reumatoide

Il completamento di vitamina b6 abbassa l'infiammazione nei pazienti di artrite reumatoide

L'edizione del settembre 2010 del giornale europeo di nutrizione clinica ha riferito una prova condotta dai ricercatori in Taiwan che ha trovato un beneficio antinfiammatorio per il completamento della piridossina (vitamina b6) nei pazienti di artrite reumatoide.

Il Dott. Y-C Huang di Chung Shan Medical University a Taichung e dei colleghi ha randomizzato 35 adulti con l'artrite reumatoide per ricevere 5 milligrammi per acido folico del giorno o acido folico da 5 milligrammi più 100 vitamine b6 di milligrammi per 12 settimane. (Settantaquattro per cento dei partecipanti stavano curandi con metotrexato, il trattamento standard per l'artrite reumatoide, che interferisce con metabolismo folico.) I campioni di sangue ottenuti dagli oggetti all'inizio e alla fine dello studio sono stati analizzati per il piradossale 5' del plasma - fosfato (PLP, l'intervento concreto della vitamina b6), folato del siero, parametri immuni e fattori in questione nell'infiammazione, compreso proteina C-reattiva, la velocità di eritrosedimentazione, interleukin-6 e l'fattore-alfa di necrosi del tumore (TNF-a).

Alla conclusione delle dodici settimane, interleukin-6 e TNF-a sono stati diminuiti fra coloro che ha ricevuto la vitamina b6 supplementare. I livelli elevati del plasma interleukin-6 sono stati collegati con i livelli riduttori di piradossale 5' del plasma - fosfato. Nessun effetto significativo sui parametri immuni è stato osservato.

Nella loro discussione sui risultati, gli autori rilevano che interleukin-6 e TNF-a abbondantemente sono espressi nei pazienti di artrite reumatoide ed hanno ruoli importanti nel determinare l'infiammazione e la proliferazione sinoviale delle cellule caratteristiche della distruzione unita che accade. “Come piradossale 5' del plasma - il fosfato funge da coenzima per la produzione delle citochine e di altri mediatori del polipeptide durante la risposta infiammatoria (Friso et al., 2001), uno stato pro-infiammatorio prolungato può condurre al piradossale 5' del plasma - fosfatizzi lo svuotamento e potrebbe essere preveduto di essere associato inversamente con le citochine pro-infiammatorie (cioè IL-6 o TNF-a) in pazienti con l'artrite reumatoide,„ essi spiegano. Notano che uno studio precedente che comprende 50 milligrammi per vitamina b6 del giorno per i 30 giorni non è riuscito a sopprimere le citochine proinflammatory e rilevano che i risultati dello studio corrente indicano che le dosi elevate della vitamina per i periodi più lunghi possono essere necessarie.

“In conclusione, 100 mg/giorno del completamento di vitamina b6 hanno soppresso le citochine pro-infiammatorie (cioè interleukin-6 e TNF-a) in pazienti con l'artrite reumatoide,„ gli autori scrivono. “I nostri risultati forniscono i dati di riferimento importanti per pratica clinica riguardo all'uso utile potenziale della vitamina b6 sopprimere la risposta infiammatoria nei pazienti di artrite reumatoide.„

Stampatore Friendly Risparmi come PDF Invii con la posta elettronica questa pagina Archivio di vista Sottoscriva oggi
Preoccupazione di salute Punto culminante del prolungamento della vita

Artrite reumatoide

I segni più in anticipo dell'artrite reumatoide (RA) sono lesioni minuscole alla membrana sinoviale e un aumento nel numero delle cellule sinoviali. A questo punto, molto prima che i sintomi siano con esperienza, c'è prova della penetrazione delle cellule immuni nella membrana sinoviale. Col passare del tempo, la risposta immunitaria continua a guadagnare lo slancio ed infliggere il danno sulla membrana sinoviale.

I sintomi di artrite reumatoide sono causati dai messaggeri chimici chiamati citochine. È pensato che il rilascio di interleukin-1, dell'TNF-alfa e di interleukin-6 nel sistema di circolazione possa rappresentare i sintomi sistemici quali malessere ed affaticamento. Infatti, questi sintomi, con la debolezza ed i sintomi osteomuscolari vaghi, sono spesso la prima indicazione di tutta la malattia. Possono durare le settimane o i mesi, e nel frattempo una diagnosi può essere difficile da fare. Non è fino ai sintomi specifici e in relazione con il giunto sembra che il RA sia diagnosticato.

Gli acidi grassi omega-3 sono gli anti-infiammatori ben noti che interferiscono con la progressione di fondo di malattia in RA. Gli studi hanno trovato che i supplementi dell'olio di pesce, che sono alti in acido docosaesaenoico degli acidi grassi omega-3 (DHA) e acido eicosapentanoico (EPA), possono ridurre l'TNF-alfa e interleukin-6. In uno studio umano con 60 pazienti, i gruppi sono stati assegnati a caso per prendere i supplementi o il placebo dell'olio di pesce. Non altre modifiche dietetiche sono state apportate. Alla conclusione dello studio, c'erano differenze significative nei livelli di citochine pro-infiammatorie nei pazienti che prendono l'olio di pesce (Sundrarjun T ed altri 2004). Un altro studio ha paragonato il valore di un livello di dieta in acidi grassi omega-3 ed in basso in acido arachidonico pro-infiammatorio ad una dieta occidentale normale (che tende ad essere pro-infiammatoria). Alla conclusione dello studio, i pazienti sulla dieta antinfiammatoria hanno avvertito una diminuzione di 14 per cento nel numero dei giunti gonfiati, mentre i pazienti sulla dieta occidentale non hanno avvertito cambiamento (Adam O ed altri 2003). Questi risultati sono stati sostenuti da molti altri studi umani che dimostrano i benefici profondi degli acidi grassi omega-3, compreso gli studi che indicano che qualche gente può interrompere il trattamento di anti-infiammatorio non steroideo (NSAID) dopo che cominciando la terapia con i supplementi dell'olio di pesce (Kremer JM ed altri 1995).

Liquidazione finale

Liquidazione finale

La nostra base di conoscenza sta aumentando implacabile. Così le formulazioni nutrizionali di Extension® di vita stanno migliorande ad un passo a rotta di collo. Ecco perché stiamo scontando questi prodotti originali ad un risparmio di liquidazione di 50% - 75%!

Ci non sarà un'altra opportunità questo anno conservare così tanto su questi supplementi di premio-qualità. Questa liquidazione di finale si conclude il 27 settembre 2010 e queste formulazioni rifornite in quantità eccessiva non possono durare lungamente quella! Così ordine di che cosa avete bisogno ora! Chiamata gratis 1-866-606-9806.

Ripetitore del prolungamento della vita
60 Softgels

Oggetto #01079

$48.00
$19.20*

Due Per giorno
120 compresse

Oggetto #01415

$18.95
$9.48*

Estratto del mirtillo con
Melograno & CocoaGold™
60 capsule vegetariane

Oggetto #01338

$30.00
$12.00*

Cromo Polynicotinate
365 capsule

Oggetto #00169

$28.00
$9.80*

Prolungamento della vita Mix™
100 capsule

Oggetto #01452

$22.00
$7.70*

Polvere di Mix™ del prolungamento della vita
14,81 once

Oggetto #01456

$98.00
$34.30*

*Prices basati sull'acquisto finale di liquidazione.
La vendita si conclude il 27 settembre 2010

http://www.lef.org/lpages/finalclearance

Prodotti descritti

Capsule micronizzate della creatina

aggiunga al carretto

La creatina esercita i vari effetti entrando nel muscolo. È questi effetti che suscitano i miglioramenti nella prestazione di esercizio e possono essere responsabili dei miglioramenti del metabolismo energetico e di funzionalità del muscolo visto a certe condizioni. Parecchi meccanismi sono stati proposti per spiegare la prestazione aumentata di esercizio veduta dopo l'assunzione della creatina.

  1. Il metabolismo energetico d'ottimizzazione mantenendo i livelli elevati dell'energia del corpo compone l'adenosina trifosfato o l'ATP
  2. Contenuto miofibrillare aumentante e sintesi delle proteine del mRNA e ridurre ossidazione e la proteolisi dell'aminoacido
  3. La cellula e il myonuclei satelliti aumentanti numerano ed attività in muscolo scheletrico umano
  4. Impedendo danno di tessuto stabilizzando le membrane cellulari e mantenendo le riserve dell'ATP

Aglio invecchiato riserva di Kyolic

aggiunga al carretto

Quando l'aglio è invecchiato, i suoi composti duri ed altamente odorosi sono convertiti in composti più utili e molto meno più odorosi. I numerosi studi hanno suggerito che completare la sua dieta con l'estratto invecchiato dell'aglio potesse essere utile. I dati pubblicati circa l'estratto invecchiato dell'aglio indicano che:

  • Gli aiuti mantengono l'aggregazione sana della piastrina (assottiglia il sangue)
  • Gli aiuti mantengono già la pressione sanguigna sana per quelli all'interno di gamma normale
  • Gli aiuti mantengono il lipido già sano del sangue ed i profili metabolici
  • Gli aiuti mantengono la funzione e la struttura endoteliali sane
  • Gli aiuti mantengono la funzione immune sana
  • Gli aiuti mantengono la struttura cellulare sana del DNA
Archivio di notizie

Aggiornamento del prolungamento della vita

Che cosa è caldo

Prolungamento della vita Magazine®

Se avete domande o le osservazioni riguardo a questi emissioni di passato o dell'edizione di prolungamento della vita aggiornano, inviile a ddye@lifeextension.com o chiami 954 202 7716.

www.lef.org
Firmi su per l'aggiornamento del prolungamento della vita

Per le indagini di servizio di assistenza al cliente, invii con la posta elettronica prego customerservice@lifeextension.com o chiami 1 800 678 8989.

Per permesso del copyright, riferisca prego alla politica del copyright del prolungamento della vita.