Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

Articolo descritto prolungamento della vita

2 novembre 2010

I livelli elevati di vitamina D si sono associati con più a basso rischio di cancro alla vescica

I livelli elevati di vitamina D si sono associati con più a basso rischio di cancro alla vescica

Un articolo pubblicato online il 26 ottobre 2010 nella ricerca sul cancro del giornale rivela un'associazione fra i livelli elevati della vitamina D del siero e un più a basso rischio di cancro alla vescica negli uomini. L'individuazione aggiunge un altro cancro alla lista di quelli per cui la vitamina D sembra avere un beneficio protettivo.

Lo studio corrente ha fatto partecipare 500 partecipanti nell'alfa-tocoferolo, lo studio di prevenzione del cancro del beta-carotene, una prova randomizzata e doppio accecata dei fumatori maschii finlandesi condotti per determinare gli effetti del completamento del beta-carotene e dell'alfa-tocoferolo sul rischio di cancro. I partecipanti erano senza Cancro all'inizio dello studio. I campioni di sangue cavati sopra l'iscrizione fra 1985 e 1988 sono stati analizzati per i livelli di hydroxyvitamin D del siero 25 ed altri fattori.

I ricercatori dell'istituto nazionale contro il cancro hanno confrontato 250 oggetti che sono stati diagnosticati con cancro alla vescica fino ad aprile 2005 con un numero uguale di partecipanti che non hanno avuti la malattia. Le casse ed i comandi sono stati abbinati per l'età e la data di tiraggio del sangue. Un a basso livello della vitamina D è stato associato con un rischio significativamente maggior di cancro alla vescica. Gli uomini di cui il livello di vitamina D era di meno di 25 nanomoles per litro hanno avvertito maggior di 73 per cento un rischio di regolato della malattia che quelli di cui i livelli erano almeno 50 nanomoles per litro. I simili rischi sono stati osservati per quelli di cui i livelli sono caduto fra 25 e meno di 37,5 e da 37,5 a meno di 50 nanomoles per litro.

“Questi risultati sono coerenti con coltura cellulare precedente, in vivo e la prova genetica che suggerisce che la maggior esposizione alla vitamina D potrebbe avere un ruolo nella protezione contro cancro alla vescica,„ Alison M. Mondul e co-author scrive. “Il più alto hydroxyvitamin D del siero 25 può essere associato con maggior escrezione urinaria e concentrazione di metaboliti liberi e coniugati di vitamina D. L'esposizione aumentata della mucosa della vescica a questi metaboliti ha potuto promuovere la differenziazione cellulare temporanea e gli apoptosi e, così, per ridurre la proliferazione e la neoplasia epiteliali.„

“Gli studi futuri dovrebbero esaminare l'associazione in altri popolazioni, particolarmente non-fumatori e donne e valutano la modifica eventuale di effetto entro la stagione di tiraggio del sangue, attività fisica e assunzione di altre sostanze nutrienti, compreso la vitamina E,„ raccomandano.

Stampatore Friendly Risparmi come PDF Invii con la posta elettronica questa pagina Archivio di vista Sottoscriva oggi
Preoccupazione di salute Punto culminante del prolungamento della vita

Trattamento del cancro: I fattori critici

La determinazione del modo migliore di trattamento del cancro rimane altamente discutibile, anche fra gli oncologi della corrente principale. Che cosa può sorprendersi il lettore è il grande numero di terapie documentate che sono state trascurate dalla medicina dell'istituzione.

Gli oncologi imparano circa le nuove scoperte alle conferenze scientifiche, in pubblicazioni mediche e su Internet. Soltanto una frazione di questi medici, tuttavia, traduce questa conoscenza in trattamenti migliorati che avvantaggierebbero i loro pazienti. Infatti, molti degli avanzamenti medici stabiliti eccezionali non sono utilizzati ordinariamente da tantissimi medici che curano i malati di cancro.

Il messaggio fondamentale è completamente di fare al vostro valutare oncologo le diverse caratteristiche del vostro tumore, del vostro sistema del sangue e dei trattamenti disponibili. Sulla base di questa valutazione, i pazienti possono interagire con i loro oncologi per determinare che cosa le terapie possono lavorare sinergico con i trattamenti convenzionali standard.

L'obiettivo di questo approccio di multimodality è di attaccare le cellule del tumore in cui sono le più vulnerabili. Il fattore determinante primario nella scelta delle droghe specifiche sta trovando la varie cellula del tumore ed analisi del sangue raccomandate in questo protocollo, con i dati statistici storici che possono contribuire ad accertare di come il vostro tumore risponderà alle terapie specifiche.

Prolungamento della vita Magazine® edizione del novembre 2010 ora online

Prolungamento della vita rivista novembre 2010

Nuovo formato interattivo disponibile ora!

Prodotti descritti

Estratto del mirtillo con le capsule del melograno

aggiunga al carretto

L'estratto selvaggio del mirtillo contenuto in estratto del mirtillo con il melograno fornisce i principi attivi più potenti di quanto i mirtilli coltivati. L'estratto del mirtillo con il melograno contiene AuroraBlue® che è fatto dai mirtilli d'Alasca selvaggi che si sviluppano in un ambiente naturale senza esposizione a tutti i prodotti chimici. Questo estratto di frutti selvaggi che appartiene al genere vaccinio è ricco in antiossidanti (antociani e pterostilbene che sono i due la maggior parte del attivo) e possiede quasi 10 volte la capacità antiossidante delle bacche coltivate.

L'estratto del mirtillo con il melograno contiene le dosi potenti dell'estratto del melograno. La frutta del melograno contiene i polifenoli, i tannini ed antociano-tutti antiossidanti utili.

Controllo avanzato del lipido

aggiunga al carretto
Video descritto

Una bevanda della graffetta in molte culture per i millenni, tè nero contiene le teaflavine, flavonoidi utili trovati naturalmente in sue foglie. Il controllo avanzato del lipido contiene le teaflavine, che gli scienziati hanno scoperto forniscono i benefici multipli per salute arteriosa. Così come l'appoggio dei livelli di colesterolo sani, le teaflavine sono state indicate negli studi umani per proteggere dall'ossidazione di LDL e per colpire favorevole la funzione endoteliale, così contribuendo a mantenere una circolazione sana.

Il secondo ingrediente nel controllo avanzato del lipido è chiamato AmlaMax®, un estratto brevetto-in corso di uva spina indiana. Contiene una diversa miscela dei composti fenolici che sono stati indicati clinicamente a sicuro contribuiscono a mantenere i livelli sani di tutti e tre i lipidi del sangue chiave — LDL, lipoproteina ad alta densità (HDL) e trigliceridi — come pure di indicatori di infiammazione quale proteina C-reattiva.

Archivio di notizie

Aggiornamento del prolungamento della vita

Che cosa è caldo

Prolungamento della vita Magazine®

Se avete domande o le osservazioni riguardo a questi emissioni di passato o dell'edizione di prolungamento della vita aggiornano, inviile a ddye@lifeextension.com o chiami 954 202 7716.

www.lef.org
Firmi su per l'aggiornamento del prolungamento della vita

Per le indagini di servizio di assistenza al cliente, invii con la posta elettronica prego customerservice@lifeextension.com o chiami 1 800 678 8989.

Per permesso del copyright, riferisca prego alla politica del copyright del prolungamento della vita.