Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

Articolo descritto prolungamento della vita

22 marzo 2011

Il completamento a lungo termine della vitamina E si è associato con il rischio riduttore di ALS

I polifenoli di Apple estendono la durata della vita nell'esperimento della mosca della frutta

L'edizione del 15 marzo 2011 del giornale americano dell'epidemiologia ha pubblicato i risultati di un'analisi sopra di milione uomini e donne che hanno concluso che completando con la vitamina E è associato con una riduzione del rischio di sclerosi laterale amiotrofica (ALS), una malattia neurologica progressiva e mortale.

I ricercatori alla scuola di Harvard dei dati riuniti salute pubblica dallo studio della salute degli infermieri, dallo studio di approfondimento dei professionisti del settore medico-sanitario, dal gruppo di nutrizione di studio II di prevenzione del cancro, dallo studio di gruppo multietnico e dagli istituti nazionali della dieta e della sanità di salute-AARP studiano per il loro esame. I questionari compilati da 545.377 uomini e da 510.169 donne sono stati analizzati per il contenuto della vitamina E delle loro diete ed uso di supplemento della vitamina E. Durante i periodi di seguito degli studi, che hanno variato da 10 a 18 anni, 805 casi di ALS sono stati diagnosticati.

Sebbene nessun'associazione globale sia osservata fra il completamento della vitamina E ed il rischio di ALS, quando l'analisi è stata suddivisa secondo la durata di uso fra gli oggetti che hanno fornito questi dati, una riduzione di 23 per cento del rischio della malattia è stata trovata fra coloro che ha usato i supplementi della vitamina E per due - quattro anni e una riduzione di 36 per cento si è presentata fra coloro che ha usato i supplementi per cinque anni o di più è stata confrontata a coloro che non ha completato con la vitamina. Per quelli di cui vitamina la E dalla dieta era fra i 25 per cento principali dei partecipanti, un rischio più basso di 21 per cento di regolato di ALS è stato notato. Questo effetto è aumentato con la maggior assunzione dietetica della vitamina E fra le donne, con quelle nei 25 per cento principali che hanno i 43 per cento più a basso rischio di quello sperimentato da quelli di cui l'assunzione era più bassa.

“A nostra conoscenza, questo è il più grande studio fin qui esaminare l'associazione fra dietetico e l'assunzione della vitamina E ed il ALS supplementari,„ gli autori annunciano. “In questo grande, studio prospettivo riunito, l'uso a lungo termine di supplemento della vitamina E è stato associato con i tassi più bassi di ALS. Un effetto protettivo possibile della vitamina E merita ulteriore considerazione.„

Stampatore Friendly Risparmi come PDF Invii con la posta elettronica questa pagina Archivio di vista Sottoscriva oggi
Preoccupazione di salute Punto culminante del prolungamento della vita

Sclerosi laterale amiotrofica

A causa dell'associazione della fine del ALS familiare con danno del radicale libero, lo sforzo ossidativo è emerso come teoria principale per spiegare il ALS sporadico. I radicali liberi sono molecole che hanno un elettrone spaiato. Possono reagire con altre molecole nel corpo che contengono l'ossigeno, quindi creante le specie reattive dell'ossigeno quali ossido di azoto ed il radicale ossidrile. I radicali liberi sono stati implicati in tantissime malattie. Possono essere neutralizzati ad un certo grado con gli antiossidanti quali le vitamine C, E, o A; selenio; e coenzima Q10.

È importante da capire, tuttavia, che il danno del radicale libero sia soltanto un fattore probabile fra molti in questione nel ALS. In realtà, il ALS probabilmente è causato ed aggravato da una serie di circostanze che funzionano insieme. Progettando un regime attento delle sostanze nutrienti e dei supplementi, gli individui con ALS possono potere smussare gli effetti di diversi fattori, quindi rallentanti la progressione della malattia e diminuenti i suoi sintomi. La medicina convenzionale, che è andato male nel trattamento del ALS, inoltre tenta di diminuire i sintomi rallentando la progressione. Attualmente soltanto una droga è approvata per i pazienti di ALS ed è stato indicato per estendere la durata entro soltanto due mesi (Lacomblez L ed altri 1996).

La vitamina E ha attirato l'attenzione significativa dai ricercatori di ALS come conseguenza delle sue proprietà antiossidanti. La vitamina E protegge le membrane cellulari da un processo conosciuto come perossidazione lipidica (Cameron A ed altri 2002). La perossidazione lipidica è il guasto alla membrana cellulare, in grado di svolgere un ruolo nelle malattie degeneranti quale ALS. Uno studio recente in esseri umani ha indicato che la vitamina E può contribuire ad impedire il ALS a causa delle sue proprietà antiossidanti (Ascherio A ed altri 2005)).

Allarme del consumatore
Ioduro di potassio ed emergenza nucleare

Quando un reattore nucleare si scioglie, un'esplosione può accadere che iodio radioattivo di diffusioni ed altri agenti cancerogeni nell'atmosfera. Liberato una volta nell'aria, lo iodio radioattivo può poi essere inalato nei polmoni. Lo iodio radioattivo può anche penetrare il rifornimento idrico e dell'alimento, conducendo all'ulteriori contaminazione ed esposizione di potenziale. Qualcuno di questi vie nel corpo possono condurre a che cosa è chiamato contaminazione interna. Una volta che la contaminazione interna con iodio radioattivo accade, il corpo immediatamente comincia ad assorbire questo composto. Quasi tutto assorbimento di iodio radioattivo si presenta nella ghiandola tiroide, conducendo al danno della tiroide e ad un aumento drammatico nel rischio di cancro, specialmente per i bambini piccoli.

La gente molto ora è interessata, ma la realtà è che c'è improbabile da essere un problema che raggiunge gli Stati Uniti. La gente sta immaginando un'esplosione nucleare come una bomba atomica che è improbabile nelle piante giapponesi. Le piccole esplosioni correnti non sono collegate con i tipi nucleari di esplosioni. Sono causati da determinati gas (principalmente idrogeno) che possono accumularsi e dare fuoco, ma non è un tipo bomba atomica/nucleare di esplosione. Inoltre, l'evento nucleare a Cernobyl non può essere confrontato a che cosa sta continuando nel Giappone. I materiali più pericolosi della grafite usati reattori di Cernobyl in loro reattori e sono stati sviluppati senza una costruzione di contenimento. Le piante giapponesi usano la tecnologia più sicura del reattore e sono imballate con una costruzione di contenimento che il reattore a Cernobyl non ha avuto.

Prevenire danni to la ghiandola tiroide è critico alla salute a breve termine ed a lungo termine di quelle esposte a iodio radioattivo. Posizionato alla base del collo, la ghiandola tiroide produce l'ormone tiroideo, che ha effetti su ogni organo, tessuto e cellula nel corpo. Questi effetti si riferiscono ai livelli energetici, alla frequenza cardiaca, alla forza muscolare, alla salute della pelle, ai cicli mestruali, alla cognizione ed al metabolismo del colesterolo.

http://www.lef.org/featured-articles/Potassium-Iodide-Nuclear-Emergency.htm

Prodotti descritti

Zafferano ottimizzato con Satiereal®

aggiunga al carretto

Precedentemente disponibile soltanto in Europa, questo estratto standardizzato dello zafferano fornisce il supporto per il peso corporeo sano mirando ad alcuni dei fattori emozionali che vi incitano a mangiare più quando state provando a mangiare di meno. Il servizio quotidiano suggerito di appena due 88,25 capsule di mg di zafferano ottimizzato con Satiereal® consegna il safranal e la crocina attivi dei costituenti. Questi composti sono stati indicati per modulare determinati ricevitori serotonergic nel cervello per sostenere l'umore. Negli studi clinici, le donne che prendono Satiereal® hanno sperimentato…

  1. riduzione 100% del desiderio di fare un spuntino
  2. 50% meno istanze di cibo fra i pasti
  3. Meno fame
  4. Perdita di peso moderata
  5. Più energia
  6. Migliore umore

Eccellente ha visto il Palmetto con Beta-sitosterolo

aggiunga al carretto
Ascolti

Le decadi della ricerca convalidano hanno visto il palmetto come la parità aurea nel supporto naturale della prostata. Con un avanzamento scientifico novello, il prolungamento della vita offre una formula che ultra ad alta potenza da tipico dissimile ha visto gli estratti del palmetto.

Ha visto che bacca del palmetto (repens del Serenoa) è ricco di bioactive, composti di alto peso molecolare compreso beta-sitosterolo. È stato indicato per interferire con attività di DHT nella prostata, per inibire l'attività alfa-adrenergica del ricevitore (per sostenere flusso urinario normale) e per contribuire a controllare le azioni infiammatorie nella ghiandola di prostata.

DeepExtract™ è una tecnologia brevettata e ultraelevata di CO2 di pressione costruita per recuperare le quantità elevate di bioactive ben, alto peso molecolare che gli acidi grassi dal hanno visto la bacca del palmetto durante il processo dell'estrazione. Il risultato è una formula superiore che contiene gli ingredienti chiave nelle più alte concentrazioni che molti altri estratti.

Archivio di notizie

Aggiornamento del prolungamento della vita

Che cosa è caldo

Prolungamento della vita Magazine®

Se avete domande o le osservazioni riguardo a questi emissioni di passato o dell'edizione di prolungamento della vita aggiornano, inviile a ddye@lifeextension.com o chiami 954 202 7716.

www.lef.org
Firmi su per l'aggiornamento del prolungamento della vita

Per le indagini di servizio di assistenza al cliente, invii con la posta elettronica prego customerservice@lifeextension.com o chiami 1 800 678 8989.

Per permesso del copyright, riferisca prego alla politica del copyright del prolungamento della vita.