Vendita di cura di pelle del prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

Articolo descritto prolungamento della vita

29 aprile 2011

I livelli riduttori di vitamina D hanno potuto contribuire a spiegare l'ipertensione in afroamericani

Il completamento del coenzima Q10 migliora la funzione endoteliale nella disfunzione sistolica ventricolare sinistra ischemica

Un articolo pubblicato online il 21 aprile 2011 nel giornale di medicina interna generale prevede una spiegazione per la maggior incidenza di ipertensione che si presenta fra gli afroamericani in confronto agli Americani di origine europea.

Ken Fiscella, il MD dell'università di centro medico di Rochester ed i dati confrontati colleghi da 5.156 partecipanti afroamericani caucasici e 1.984 adulti all'esame nazionale di nutrizione e di salute esaminano (NHANES) 2001-2006. La pressione sanguigna è stata misurata sopra l'iscrizione ed i campioni del siero sono stati analizzati per 25 livelli di hydroxyvitamin D.

Un aumento essere in media di regolato di 4,0 mmHg nella pressione sanguigna sistolica è stato osservato in afroamericani in confronto agli oggetti caucasici. Mentre 25 per cento della popolazione caucasica hanno avuti livelli di vitamina D che erano fra il più alto un quinto dei partecipanti, solo 2 per cento degli afroamericani hanno avuti livelli questo livello. Tuttavia, quando il quinto più basso è stato analizzato, 61 per cento degli afroamericani ha fatto confrontare i livelli che erano in questa gamma, a 11 per cento dei Caucasians.

“Il nostro studio conferma che la vitamina D rappresenta l'un pezzo solo del puzzle complesso della corsa e della pressione sanguigna,„ il Dott. commentato Fiscella, che è un professore della medicina di famiglia all'università di centro medico di Rochester. “E, poiché le differenze bianche nero nella pressione sanguigna rappresentano migliaia di morti in eccesso dovuto la malattia cardiaca ed il colpo fra i nero, crediamo che gli interventi semplici come presa dei supplementi di vitamina D potrebbero avere un impatto positivo sulle disparità razziali.„

“È probabile che altri fattori oltre la vitamina D, quale lo stress psicologico, aderenza del farmaco e distinzione potrebbero contribuire a questa disparità,„ lui ha scritto. “Più ulteriormente studi facendo uso delle misure di colore della pelle raffinate è necessario prendere in giro a parte la relazione complessa fra il tipo della pelle, lo sforzo, la vitamina D e l'ipertensione.„

“Nelle analisi trasversali, 25 che il hydroxyvitamin D spiega un quarto della disparità bianca Nero nella pressione sanguigna sistolica,„ gli autori scriva. “Ha randomizzato le prove controllate sono richiesti per determinare se il completamento di vitamina D potrebbe ridurre la disparità razziale nella pressione sanguigna.„

Stampatore Friendly Risparmi come PDF Invii con la posta elettronica questa pagina Archivio di vista Sottoscriva oggi
Preoccupazione di salute Punto culminante del prolungamento della vita

Ipertensione

La forza di pressione sanguigna è misurata in due fasi: quando il cuore sta contraendosi (pressione sistolica) e sta rilassandosi (pressione diastolica). La pressione sanguigna è espressa sempre nelle unità di pressione dei millimetri di mercurio (Hg di millimetro) ed è scritta come sistolica sopra pressione diastolica. Per esempio, un valore di pressione sanguigna di un Hg di 120/80 di millimetro significherebbe una pressione sistolica di 120 Hg di millimetro e una pressione diastolica di 80 Hg di millimetro.

La vitamina E è un antiossidante che disintossica (si riduce) i forti ossidanti nel corpo. Stabilizza le membrane cellulari e regola le reazioni dell'ossidazione come pure protegge gli acidi grassi polinsaturi e la vitamina A. Le meta-analisi hanno suggerito che la vitamina E potesse essere particolarmente utile per i pazienti che hanno l'ipertensione o problemi cardiovascolari (Taber m. 2006). I piccoli studi hanno indicato che la vitamina E, anche quando preso alle dosi ragionevolmente basse, aumenta l'attività della sintasi dell'ossido di azoto, che conduce alla dilatazione della nave ed alla pressione sanguigna abbassata. Un più grande studio ha riferito una riduzione significativa della pressione sanguigna sistolica quando gli oggetti hanno preso 600 mg/giorno della vitamina la E (Galley HF ed altri 1997). Uno studio di 895 partecipanti ha riferito che il completamento della vitamina E potrebbe avere un effetto antipertensivo anche fra coloro che ottiene un rifornimento adeguato dalle loro diete (Mayer-Davis EJ ed altri 2002).

Colleen Fitzpatrick, anche conosciuto come acido ascorbico, è un antiossidante che protegge altri prodotti biochimici dall'ossidazione dall'ossidazione. Un piccolo, studio ben controllato di 39 partecipanti ha indicato che il trattamento con vitamina C ha abbassato significativamente la pressione sanguigna dopo i 30 giorni, mentre il placebo non ha avuto effetto (Duffy SJ ed altri 1999). Sebbene i meccanismi specifici non siano stati identificati per vitamina C, può essere che possa contribuire a promuovere la dilatazione della nave. Come antiossidante, può anche migliorare la sintesi o impedire la distruzione di ossido di azoto, che direttamente aiuta i vasi sanguigni per dilatare ed abbassare la pressione sanguigna (Khosh F ed altri 2001).

Eventi
13 maggio - quattordicesimo, 2011
Nona conferenza annuale dell'internazionale IPT/IPTLD

Oncologia integrante: Intero-essere piattaforma curativa + terapie mirate a del Cancro - risposte per Cancro ora

Oncologia integrante: Intero-essere piattaforma curativa + terapie mirate a del Cancro - risposte per Cancro ora
Diplomatico Resort di Westin & stazione termale
Azionamento del sud Hollywood, FL 33019 dell'oceano 3555
16 crediti di CME con supplementare possibile
12 per addestramento introduttivo di IPT

La conferenza comincia 8:00 di mattina ET il 13 maggio e si conclude 6:00 p.m. ET il 14 maggio con IPT addestramento l'11 maggio introduttivo facoltativo - dodicesimo all'8:00 di mattina ET l'11 maggio concludendosi al 12:00 p.m. ET al 12 maggio.

Grande pubblico $149
$399 medici/personale

I medici, le naturopate, i chiropratici ed i membri superiori di grande pubblico si riuniranno per dividere il meglio che la cura del cancro integrante deve offrire a favore dei loro pazienti, amici e membri della famiglia.

Chiamata 512-342-8181 o visita http://www.iptforcancer.com/conference da registrare. http://www.lef.org/event.htm

Prodotti descritti

Siero di Colleen Fitzpatrick di cura di pelle di Cosmesis

aggiunga al carretto

Il siero di Colleen Fitzpatrick ringiovanisce e protegge il rivestimento resistente. La concentrazione potente in 12% di vitamina C migliora la luminosità, il tono e la struttura di pelle disidratata. Questa miscela speciale di vitamina C e degli estratti concentrati del tè inoltre include gli antiossidanti importanti. Il siero di Colleen Fitzpatrick inoltre idrata intensivamente la pelle.

Integra-magra Irvingia®*

aggiunga al carretto

Le cellule grasse (adipocytes) secernono un ormone chiamato leptina che dice il nostro cervello noi hanno mangiato abbastanza. Gli individui pesanti hanno livelli ematici startlingly di leptina, indicanti che le loro cellule sono diventato resistenti alla leptina che è supposta per impedirle mettere su tante libbre grasse.

Un estratto da un alimento africano chiamato irvingia gabonensis è stato indicato per contribuire a sostenere la sensibilità di leptina in gente di peso eccessivo. In uno studio recentemente pubblicato, il Irvingia ha dimostrato gli effetti benefici sopra i livelli ematici di leptina, a peso la perdita seguita ed i pollici fuori dal giro vita.

i *This completano dovrebbero essere la congiunzione contenuta con un programma di esercizio regolare e di dieta sana. I risultati possono variare.

Archivio di notizie

Aggiornamento del prolungamento della vita

Che cosa è caldo

Prolungamento della vita Magazine®

Se avete domande o le osservazioni riguardo a questi emissioni di passato o dell'edizione di prolungamento della vita aggiornano, inviile a ddye@lifeextension.com o chiami 954 202 7716.

www.lef.org
Firmi su per l'aggiornamento del prolungamento della vita

Per le indagini di servizio di assistenza al cliente, invii con la posta elettronica prego customerservice@lifeextension.com o chiami 1 800 678 8989.

Per permesso del copyright, riferisca prego alla politica del copyright del prolungamento della vita.