Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

I livelli riduttori di vitamina D si sono collegati con il maggior rischio di morte per un periodo di 12 anni fra gli adulti più anziani delicati

I livelli riduttori di vitamina D si sono collegati con il maggior rischio di morte per un periodo di 12 anni fra gli adulti più anziani delicati

Martedì 31 luglio 2012. In un articolo pubblicato online il 13 giugno 2012 nel giornale europeo di nutrizione clinica, in Ellen Smit dell'università di Stato dell'Oregon ed in lei i soci riferiscono un rischio significativamente aumentato di morte sugli anni 12 fra gli uomini più anziani e le donne delicati con i livelli riduttori di vitamina D rispetto a quelli ai livelli elevati.

Lo studio ha incluso 4.731 partecipante nella terza indagine nazionale dell'esame di nutrizione e di salute (NHANES) che erano sopra l'età di 60. I livelli di hydroxyvitamin D del siero 25 sono stati valutati sopra l'iscrizione. La debolezza è stata definita come riunione tre di cinque criteri che indice di massa corporea basso incluso, andatura lenta, debolezza, esaurimento e livelli di attività fisica riduttori. Fra quelli di cui la vitamina D livella erano fra i 25 per cento più bassi dei partecipanti a meno di 50 nanograms per millilitro (ng/ml), c'era un rischio maggior 94 per cento di essere delicato confrontato a quelli di cui i livelli elevati erano a 84 ng/ml o più. I livelli intermedi di vitamina D sono stati associati con la pre-debolezza, definita come avendo un - due fattori di debolezza.

Nei 12,6 anni mediani di seguito, gli oggetti che erano delicati hanno avuti più di due volte il rischio di morte che i partecipanti non delicati. Coloro che ha sofferto sia dalla debolezza che dai bassi livelli di vitamina D hanno avuti tre volte il rischio di mortalità confrontato a coloro che non era delicato e di cui i livelli elevati di vitamina D erano.

“Che cosa questo realmente significa è che è importante valutare i livelli di vitamina D in adulti più anziani e particolarmente fra la gente che è delicata,„ ha indicato il Dott. Smit, che è un epidemiologo nutrizionale all'istituto universitario dell'università di Stato dell'Oregon della salute pubblica e delle scienze umane. “Il nostro studio suggerisce che ci sia un'opportunità per intervento con coloro che è nel gruppo pre-delicato, ma potrebbe vivere più lungamente, vite più indipendenti se ottengono la nutrizione e l'esercizio adeguati.„

Mentre i ricercatori sono incerti se la vitamina D bassa ha contribuito alla debolezza o alla gente delicata si sono trasformati in in vitamina D carente, il Dott. Smith ha notato quello “se avete entrambi, non può realmente importare che è venuto in primo luogo perché siete meno abbiente ed al maggior rischio di morte che l'altra gente più anziana che è delicata e che non ha vitamina D bassa. Ciò è un'individuazione importante perché già sappiamo che c'è una base biologica per questa. La vitamina D urta la funzionalità del muscolo e le ossa, in modo da ha significato che svolge un grande ruolo nella debolezza.„

“Vogliamo la popolazione più anziana potere vivere per tutto il tempo possibile come indipendente e coloro che è delicato hanno una serie di problemi sanitari poichè invecchiano,„ ha aggiunto. “Una dieta equilibrata compreso le buone fonti di vitamina D come latte ed il pesce ed essere aria aperta fisicamente attiva, andrà un modo lungo in adulti più anziani d'aiuto restare indipendente e sana per lungamente.„

ombra
Che cosa è caldo Punto culminante

I livelli elevati di vitamina D predicono la sopravvivenza più lunga di terapia intensiva

Che cosa è caldo

Uno studio pubblicato online il 12 febbraio 2012 in QJM: Una rivista di medicina dell'internazionale riferisce la scoperta dei ricercatori israeliani della sopravvivenza più lunga dell'unità di cure intensive fra i pazienti che hanno avuti maggiori livelli di vitamina D del siero.

Durante un semestre, il professor Howard Amital della facoltà di Sackler del telefono Aviv University di medicina e del centro medico di Sheba e dei suoi soci a Meir Medical Center in Kfar-Saba ha iscritto 130 adulti ammessi ad un'unità di cure intensive d'origine universitaria dell'ospedale che ha richiesto la ventilazione meccanica. I campioni di sangue sono stati analizzati per i livelli di hydroxyvitamin D del siero 25 ed altri fattori. Soltanto 23 degli uomini e delle donne che partecipano allo studio sono stati trovati per avere livelli di vitamina D considerati dall'istituto della sanità nazionale come sufficienti a 20 nanograms per millilitro o più su.

Il tasso di mortalità dei partecipanti era 44,3 per cento ai 60 giorni che seguono l'ammissione. Fra gli oggetti deceduti, quelli di cui la vitamina D livella sono stati classificati come sufficiente hanno sopravvissuto ad una media dei 24,2 giorni, mentre i partecipanti carenti hanno vissuto gli appena 15,3 giorni in media ed hanno avuti livelli più bassi dei globuli bianchi necessari per combattere l'infezione.

“I nostri risultati indicano che la concentrazione di vitamina D può essere un biomarcatore della sopravvivenza o un cofattore,„ gli autori scrivono. “Raccomandiamo di valutare gli effetti del completamento di vitamina D in pazienti criticamente malati.„

Il professor Amital consiglia l'attesa finché uno non sia nella salute difficile da completare con la vitamina D e nota che la vitamina urta la funzione immune in vari modi e migliora la salute ed il benessere globali.

Agosto 2012 prolungamento della vita Magazine® ora disponibile nel formato elettronico

Agosto 2012 prolungamento della vita Magazine® ora disponibile nel formato elettronico

Come lo vediamo: Il pericolo potenziale dei supplementi del calcio, da William Faloon
Uno studio recente ha indicato che i supplementi del calcio (da soli) possono aumentare il rischio di attacco di cuore. Omitted era rappresentazione di dati che il magnesio e la vitamina K2 impediscono la malattia cardiovascolare proteggendo i tessuti molli contro la calcificazione micidiale.

Pycnogenol: Difesa multimodale contro invecchiamento, da Janet Sarto
Pycnogenol®, una pianta dal pino marittimo francese, è stato indicato per modulare cinque meccanismi importanti di invecchiamento.

Diriga sicuro l'infiammazione unita, da Susan Evans
Un test clinico recente riferisce che la curcumina superiore-assorbente di BCM-95®-a complessa-sicuro aggira gli obiettivi infiammatori multipli piuttosto che il dolore semplicemente di mascheramento di artrite.

Blocchi i bisogni dell'alimento alla loro radice molecolare, da Michael Downey
Ricerchi ha indicato che l'estratto dello zafferano può inibire sicuro l'impulso facente un spuntino e bloccare l'appetito aumentato per alimento conosciuto come l'iperfagia di reazione.

Non trascuri la vostra tiroide: Estratto del libro da Eva Cwynar, MD
Eva Cwynar, MD, spiega perché è essenziale per collaudare la vostra tiroide, particolarmente poichè invecchiate.

Effetti di protezione della pelle della vitamina E, da Robert Goldfaden e da Gary Goldfaden, MD
Gli scienziati hanno scoperto che l'applicazione topica della forma di tocotrienolo di gamma di vitamina E regola i segnali del gene nella pelle ridurre le cause comuni di deterioramento della pelle.

Ultimi supplementi

K eccellente con il complesso avanzato K2

Formula adrenale di energia, 60 capsule vegetariane
Oggetto #01628

aggiunga al carretto

Lo sforzo interrompe le vie biochimiche multiple, compreso produzione del cortisolo, l'asse ipotalamo-ipofisi-adrenale (HPA), la produzione di enzimi proinflammatory e la produzione del neurotrasmettitore. Uno studio preclinico ha indicato che lo sforzo inoltre inibisce la plasticità neurale (la crescita di nuovi collegamenti fra i neuroni nel cervello).

Fortunatamente, la vita Extension® ha creato una formulazione avanzata dei adaptogens botanici, indicata per modulare una vasta gamma di fattori per contribuire ad alleviare gli effetti dello sforzo. La formula adrenale di energia combina il basilico estratto-santo dimodulazione conosciuto quattro, i cordyceps, il bacopa ed ashwagandha-ogni omeostasi scientifico convalidata di sostegno, anche i giorni più stressanti. Ciascuno di questi estratti modula un insieme differente dei cambiamenti riferiti sforzo in chimica del corpo. Combinati, possono complementarsi per fornire la difesa adaptogenic completa di sforzo.

Piradossale 5' - capsule del fosfato

Resveratroli ottimizzati con gli estratti sinergici della Uva-bacca, 250 mg, 60 capsule vegetariane
Oggetto #01430

aggiunga al carretto

Il prolungamento della vita ha identificato determinati composti che la capacità della restrizione mimica di caloria di avviare espressione genica giovanile, il processo tramite cui i geni trasmettono i segnali quei determinati aspetti lenti di invecchiamento. Questi composti comprendono il trasporto- resveratrolo (che i ricercatori contendono è il costituente più attivo), quercetina, più determinati composti trovati in bacche, compreso trasporto- pterostilbene ed ora fisetin.

Fisetin, trovato in fragole, ha il potere “di inserire„ le molecole di segnalazione delle cellule che sostengono l'espressione genica giovanile, la protezione del DNA e la funzione cellulare sana. Fisetin inoltre sostiene i neuroni di invecchiamento in presenza dello sforzo ossidativo. E, per di più, funziona nella sinergia con i resveratroli. I ricercatori hanno scoperto la prova coercitiva della capacità dei fisetin di stabilizzare i resveratroli proteggendola dalla ripartizione metabolica, così allargando le sue portate benefiche! Lo abbiamo aggiunto così naturalmente, con questi altri mimi della restrizione di quattro calorie, a questa formulazione di resveratroli più avanzata.

ombra

Punto culminante

Aggiornamento del prolungamento della vita Che cosa è caldo
Mantenga la vitamina D: mantenga l'indipendenza Il più alta vitamina D livella negli uomini ed in donne con la sindrome metabolica connessa con la mortalità riduttrice in sette anni
La meta-analisi associa i livelli riduttori di vitamina D con il maggior rischio di morte per i periodi di seguito di fino a 27 anni Il rischio aumentato di frattura dell'anca osservato fra le donne con la vitamina D bassa livella
I bassi livelli di vitamina D predicono l'ammissione della casa di cura L'analogo di vitamina D migliora la sopravvivenza nei pazienti sottoposti a dialisi
       
Prolungamento della vita Magazine® Argomenti di salute
Non cade la vittima alle strategie basate a prova di debolezza per potere per tutta la vita negli individui di invecchiamento Osteoporosi
I risultati sensazionali circa la vitamina D livella nei membri di Extension® di vita Protocolli di prevenzione
Milioni di morti inutili    
       

ombra