Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

La vitamina D rallenta la progressione di Parkinson

La vitamina D rallenta la progressione di Parkinson

Venerdì 22 marzo 2013. I risultati di una prova alla cieca, prova controllata con placebo hanno riferito online il 13 marzo 2013 nel giornale americano di nutrizione clinica rivelano un beneficio per il completamento di vitamina D negli uomini ed in donne con la malattia del Parkinson.

In loro introduzione all'articolo, Masahiko Suzuki ed i suoi colleghi alla scuola di medicina dell'università di Jikei a Tokyo notano che i livelli di vitamina D sono più bassi nei pazienti della malattia del Parkinson. Il completamento con la vitamina è stato trovato per ridurre il rischio di caduta, che è più alta fra gli individui con la malattia. Gli studi hanno indicato che le variazioni nel gene del ricevitore di vitamina D sono associate con il rischio della malattia del Parkinson.

Per la prova corrente, 114 pazienti della malattia del Parkinson sono stati randomizzati per ricevere 1200 vitamina D3 delle unità internazionali (IU) al giorno o un placebo per dodici mesi. La fase di Yahr e di Hoehn, la scala di valutazione unificata della malattia del Parkinson, la malattia del Parkinson Questionnaire-39 ed altre prove sono state amministrate per valutare lo stato di malattia prima e dopo il trattamento. I campioni di sangue raccolti all'iscrizione sono stati analizzati per i fattori che hanno incluso 25 il hydroxyvitamin livelli del calcio e di D e le variazioni in geni si sono associate con la vitamina D che lega la proteina ed il ricevitore di vitamina D.

Per la fine dello studio, la fase della malattia del Parkinson peggiorata in media fra coloro che ha ricevuto il placebo, ma era essenzialmente immutata fra coloro che ha ricevuto la vitamina D. United punteggi della scala di valutazione che della malattia del Parkinson era similmente immutata fra i partecipanti D-completati vitamina, ma peggiorato nel gruppo del placebo. I punteggi totali della malattia del Parkinson Questionnaire-39 sono migliorato in media fra coloro che ha ricevuto la vitamina D ma erano essenzialmente immutati fra coloro che ha ricevuto il placebo. Un beneficio significativo per il vitamina D3 è stato osservato fra gli oggetti con l'uno o l'altro di due genotipi di FokI del ricevitore di vitamina D, ma non fra quelli con un terzo genotipo di FokI.

“Al meglio della nostra conoscenza, questa è la prima prova randomizzata per esaminare gli effetti del vitamina D3 in pazienti con la malattia del Parkinson,„ gli autori annunciano. “Tuttavia, una meta-analisi ha mostrato quella vitamina D supplementare per gli adulti più anziani che hanno partecipato agli effetti di muscolo benefici coerente indicati controllati randomizzati di prove su forza e su equilibrio. Di conseguenza, non può essere distinto se il completamento di vitamina D specificamente ritarda la progressione della malattia del Parkinson o se non specifico migliora appena la forza muscolare e l'equilibrio in adulti più anziani.„

Gli autori osservano che la dose del vitamina D3 utilizzata nello studio può non essere abbastanza per massimizzare l'effetto del completamento per migliorare la malattia del Parkinson e che il numero dei partecipanti può essere troppo poco per individuare le piccole differenze in alcuni punti finali. Tuttavia, rilevano che “anche con queste limitazioni, vitamina D ha impedito il deterioramento della malattia del Parkinson in questo studio.„

ombra
Che cosa è caldo Punto culminante

Il caffè può avvantaggiare i pazienti di Parkinson

Che cosa è caldo

In un articolo pubblicato online il 1° agosto 2012 nel ® della neurologiadel giornale, i ricercatori canadesi riferiscono un beneficio per caffeina nel controllo del movimento negli uomini ed in donne con la malattia del Parkinson.

Ronald Postuma, MD dell'istituto di ricerca del centro sanitario dell'università McGill e dei suoi soci ha diviso 61 paziente della malattia del Parkinson per ricevere due volte un placebo o una caffeina da 100 milligrammi al giorno per tre settimane, seguito due volte al giorno da 200 milligrammi (uguale alla quantità di caffeina trovata in due - quattro tazze di caffè) per tre settimane supplementari. La sonnolenza di giorno (un reclamo comune nella malattia del Parkinson), la qualità di sonno di notte, il movimento, la depressione e la qualità della vita sono stati valutati prima e dopo il trattamento. “Abbiamo voluto scoprire come la caffeina potrebbe urtare la sonnolenza come pure i sintomi del motore della malattia del Parkinson, quale lentezza di movimento, muscle la rigidezza, scuotente e la perdita di equilibrio,„ il Dott. Postuma ha spiegato.

Mentre la sonnolenza di giorno è migliorato soltanto leggermente, i partecipanti che hanno ricevuto la caffeina hanno avvertito un miglioramento significativo nel movimento. “La gente che ha ricevuto i supplementi della caffeina ha avvertito un miglioramento nei loro sintomi del motore (un miglioramento cinque punti sulla scala di valutazione unificata della malattia del Parkinson, su una scala di valutazione usate per misurare la severità della malattia) sopra coloro che ha ricevuto il placebo,„ il Dott. Postuma ha dichiarato. “Questo era dovuto miglioramento nella velocità di movimento e di una riduzione della rigidezza.„

“Questo è uno dei primi studi per mostrare i benefici di caffeina su danno del motore nella gente che ha malattia del Parkinson,„ lui ha annunciato. “La ricerca già ha indicato che quella gente che beve il caffè abbia un più a basso rischio della malattia del Parkinson di sviluppo, ma finora nessuno studio aveva esaminato le implicazioni cliniche immediate di questo che trova.„

“La caffeina dovrebbe essere esplorata come opzione del trattamento per la malattia del Parkinson,„ il Dott. Postuma ha concluso. “Può essere utile come supplemento al farmaco e potrebbe quindi contribuire a ridurre i dosaggi pazienti.„

Ora rifornisca in quantità eccessiva la vendita sopra
fino all'8 aprile!

Rifornisca in quantità eccessiva la vendita

La vita Extension® ha migliorato un numero senza precedenti delle formulazioni nutrienti. Le grandi notizie sono che i prezzi per le versioni precedenti sono stati tagliati da fino a 75%. Queste formule scontate sono anni davanti al mercato commerciale. Eppure durante la vendita di rifornire in quantità eccessiva i membri li ottengono ai prezzi minimi.

Come con tutti i prodotti del prolungamento della vita, queste formule contengono soltanto gli ingredienti premio di qualità fabbricati agli più alti livelli della purezza e della potenza.

Fattori immuni timici, 100 capsule
Oggetto #00224

$18.00
$7.20

Spine dell'orecchio di Hearos™, dimensione originale, un paio
Oggetto #01629

$14.00
$8.68

Spine dell'orecchio di Hearos™, piccole, un paio
Oggetto #01635

$14.00
$8.68

Formula anti--Adipocyte con il † di AdipoStat, 60 capsule vegetariane
Oggetto #01510

$35.00
$10.50

Mg del † 150 di Irvingia di Integra-Lean®, 60 capsule vegetariane
Oggetto #01292

$28.00
$8.40

GLA mega con i lignani del sesamo, 60 softgels
Oggetto #00756

$19.50
$6.83

http://www.lef.org/Overstock/

Ultimi supplementi


Enzimi straordinari, 60 capsule
Oggetto #01706

aggiunga al carretto

Gli enzimi straordinari fornisce una matrice potente della proteasi, della cellulasi e degli enzimi della lipasi formulata specialmente per adattarsi a vari stati di pH acido dello stomaco e potente per sostenere la digestione. Con complessivamente dodici enzimi differenti, questa formula unica sostiene la digestione appena di circa tutto l'alimento cui possono porre un problema per voi-se una proteina, una fibra, o un grasso. Gli enzimi straordinari fornisce una miscela degli enzimi potenti per aiutare il vostro sistema per convertire vari alimenti in energia e per assorbire prontamente le sostanze nutrienti negli alimenti che consumate. Questa formulazione può migliorare il contenuto proteico nel vostro corpo e tenere conto migliore utilizzazione grassa. Insieme, questi enzimi funzionano tramite un processo tutto naturale e sinergico per contribuire a fornire il supporto nutrizionale per un apparato digerente sano.

A differenza dei supplementi commerciali degli enzimi digestivi, l'amilasi è lasciata intenzionalmente dagli enzimi straordinari. La ragione è che l'amilasi riparte gli amidi in glucosio che rapidamente è assorbito nella circolazione sanguigna.

Gli enzimi straordinari facilita la ripartizione sana delle fibre di pianta che inducono la gente ad evitare le verdure sane a causa dei disagi digestivi.

Formula 102 dell'aglio di Kyolic®

Mg di Pycnogenol® 100, 60 capsule vegetariane
Oggetto #01637

aggiunga al carretto

L'estratto marittimo francese della corteccia del pino di Extension® Pycnogenol® di vita è un estratto naturale della pianta che contengono le procianidine, bioflavonoidi ed altre molecole sane che sostengono sinergico le difese naturali del corpo contro cinque processi importanti che caratterizzano l'invecchiamento prematuro. La sua efficacia è appoggiata entro 40 anni di studio. L'estratto marittimo francese della corteccia del pino di Extension® Pycnogenol® di vita è destinato per neutralizzare i cambiamenti in relazione con prematura fornendo il supporto per i seguenti meccanismi:

  • Funzione della membrana: Pycnogenol® promuove l'integrità e le caratteristiche normali delle membrane cellulari.
  • Funzione del DNA: Gli aiuti di Pycnogenol® sostengono la funzione normale del DNA attraverso attività antiossidante e possibilmente altri meccanismi.
  • Alleviamento dell'infiammazione: Pycnogenol® aiuta l'infiammazione di facilità da modulazione normale delle molecole infiammatorie di citochina.
  • Sforzo ossidativo: Pycnogenol® sostiene il funzionamento normale dei sistemi antiossidanti sani per contribuire a sopprimere i radicali liberi ed a proteggere il DNA.
  • Glycation: Pycnogenol® sostiene il metabolismo cellulare dello zucchero, di digiuno sano e dei livelli della glicemia del post-pasto già all'interno di gamma normale e di assorbimento normale dello zucchero nell'intestino.
ombra

Punto culminante

Aggiornamento del prolungamento della vita Che cosa è caldo
L'insufficienza di vitamina D ha potuto svolgere un ruolo nello sviluppo della malattia del Parkinson La vitamina K2 ha potuto avvantaggiare i pazienti della malattia del Parkinson
I bassi livelli di vitamina D possono predire la malattia del Parkinson La curcumina mostra la promessa per Parkinson
La gente in buona salute dei pazienti della malattia del Parkinson più probabilmente per avere vitamina D insufficiente livella Il primo studio del suo coenzima gentile Q10 di manifestazioni rallenta la malattia del Parkinson
Prolungamento della vita Magazine® Argomenti di salute
Fermi la minaccia di azione furtiva della malattia del Parkinson: protezione avanzata per il cervello di invecchiamento Malattia del Parkinson
Prescrizioni naturali per la malattia del Parkinson Morbo di Alzheimer
Dovrebbero i pazienti di Parkinson prendere CoQ10?    

ombra

AdipoStat è un ingrediente privato derivato dagli estratti naturali della pianta esclusivamente distribuiti da InterHealth N.I. Integra-Lean® Irvingia è protetto da no. 7.537.790 di brevetto degli Stati Uniti. Altri brevetti in registrazione. L'estratto privato di IGOB-131® è un marchio depositato di Gateway Health Alliances, Inc.

Pycnogenol® è un marchio depositato ricerca srl di Horphag. L'uso di questo prodotto può essere protetto da uno o più brevetti degli Stati Uniti e da altri brevetti internazionali. Di sostegno vicino in 40 anni di ricerca.