Vendita eccellente dell'analisi del sangue del prolungamento della vita

Aggiornamento del prolungamento della vita

L'attivazione di SIRT1 con la restrizione o il trattamento farmacologico di caloria ritarda il neurodegeneration nel modello sperimentale

L'attivazione di SIRT1 con la restrizione o il trattamento farmacologico di caloria ritarda il neurodegeneration nel modello sperimentale
Cortesia della foto di Li-Huei Tsai, PhD

Martedì 21 maggio 2013. L'edizione del 22 maggio 2013 del giornale della neuroscienza comprende un articolo dai ricercatori a Massachusetts Institute of Technology (MIT) che riferisce un'associazione fra una dieta a basso tenore di calorie e un ritardo nel declino nella funzione del cervello che si presenta in un modello del topo del neurodegeneration.

Lo studio ha utilizzato una razza dei topi in cui il neurodegeneration è indotto tramite l'amministrazione della doxiciclina della droga. Li-Huei Tsai, PhD dell'istituto di Picower per l'apprendimento e memoria, Howard Hughes Medical Institute ed il vasto istituto dell'università di Harvard e Massachusetts Institute of Technology e soci hanno alimentato agli animali una dieta che ha ridotto da 30 per cento la quantità di calorie che sarebbero state consumate normalmente dai topi dati l'accesso illimitato dell'alimento. Un gruppo di controllo della stessa razza dei topi abbinati per l'età ed il genere si sono conceduti l'alimentazione illimitata.

Dopo tre mesi sulla dieta, le prove dell'apprendimento e la memoria hanno rivelato la migliore funzione conoscitiva nei topi che hanno ricevuto le diete ristrette. L'esame dei cervelli degli animali ha rivelato una riduzione della perdita di neuroni e la densità di massa e sinaptica del maggior cervello negli animali limitati in confronto a quelle fornite delle diete senza restrizione. “Non solo abbiamo osservato un ritardo nell'inizio del neurodegeneration nei topi caloria-limitati, ma gli animali sono stati risparmiati l'apprendimento e deficit di memoria dei topi che non hanno consumato le diete di ridurre-caloria,„ il Dott. Tsai ha riferito.

I ricercatori hanno trovato un aumento nell'espressione di una proteina ritenuta per regolare la durata della vita conosciuta come SIRT1 nell'area dell'ippocampo dei cervelli degli animali limitati caloria come pure in un aumento nell'attività SIRT1, che è coerente con altri studi che comprendono la restrizione di caloria. Quando un gruppo separato di topi è stato dato un composto di SIRT1-activating, i benefici simili a quelli suscitati dalla restrizione di caloria sono stati osservati. “La domanda ora è se questo tipo di trattamento funzionerà in altri modelli animali, se è col passare del tempo sicuro per uso e se temporaneamente rallenta soltanto la progressione del neurodegeneration o la ferma complessivamente,„ il Dott. Tsai ha rilevato.

“C'è stato grande interesse nell'individuazione dei composti che imitano i benefici della restrizione calorica che potrebbero essere usati per ritardare l'inizio dei problemi e/o delle malattie età-collegati,„ hanno commentato Luigi Puglielli, il MD, PhD, che ha partecipato alla ricerca che comprende la restrizione di caloria e che invecchia all'università di Wisconsin, Madison. “Se la cassaforte provata per gli esseri umani, questo studio suggerisce il tale una droga potrebbe essere usata come strumento preventivo per ritardare l'inizio del neurodegeneration connesso con parecchie malattie che colpiscono il cervello di invecchiamento.„

ombra
Che cosa è caldo Punto culminante

Le bacche migliorano il governo della casa di un neurone

Che cosa è caldo

In un estratto riassumere i risultati di uno studio ha riferito alla riunione sperimentale di biologia 2013, pubblicata il 9 aprile 2013 nel giornale di FASEB, ai ricercatori dal rapporto dell'università dei ciuffi un beneficio per il consumo del mirtillo e della fragola nel migliorare autophagy nel cervello. Autophagy è un processo impiegato dall'ente per eliminare l'accumulazione delle componenti cellulari inutili o nociute a che sono state implicate in alcuni disordini. “La maggior parte delle malattie del cervello quali Alzheimer e Parkinson hanno indicato una quantità aumentata di proteina tossica,„ membro del team spiegato Shibu Poulose, PhD della ricerca, del centro di ricerca dell'alimentazione umana dei ciuffi su invecchiamento. “Le bacche sembrano promuovere autophagy, il meccanismo naturale del governo della casa del cervello, quindi riducente l'accumulazione tossica.„

In uno studio principale dal Dott. Barbara Shukitt-Hale, i ratti sono stati forniti di una dieta di controllo o di una dieta completati con le fragole o i mirtilli per due mesi prima di e i 30 giorni che seguono l'irradiamento del cervello (che provoca lo sforzo ossidativo ed infiammatorio a quell'organo). Alcuni degli animali hanno subito l'esame dei loro cervelli 36 ore che seguono l'irradiamento e gli animali restanti sono stati esaminati dopo i 30 giorni.

Il gruppo ha osservato che una riduzione dell'infiammazione e lo sforzo ossidativo in ratti che hanno ricevuto diete hanno migliorato con qualsiasi bacca come pure hanno migliorato gli indicatori dell'attivazione autophagy in confronto agli animali non trattati. “Dopo i 30 giorni sulla stessa dieta della bacca, i ratti hanno avvertito la protezione significativa contro radiazione confrontata a controllo,„ il Dott. Poulose ha riferito. “Abbiamo visto i benefici significativi alle diete con entrambe le bacche e speculiamo siamo dovuto i phytonutrients presenti.„

“Abbiamo molto lavoro animale che suggerisce che questi composti proteggano il cervello invecchiato ed invertiamo alcuni dei deficit comportamentistici,„ il Dott. indicato Shukitt-Hale. “Stiamo sperando che traduca agli studi umani pure.„

Radioconversazione sana

Sono le droghe di statina realmente la risposta?

L'attivazione di SIRT1 con la restrizione o il trattamento farmacologico di caloria ritarda il neurodegeneration nel modello sperimentale 

Ospitato da Michael A. Smith, M.D.

Giovedì 23 maggio alle 3 del pomeriggio

Voglia sentire una certa conversazione sana? Poi sintonizzi dentro al talk show del Dott. Michael Smith giovedì 23 maggio a
3 del pomeriggio sopra www.RadioMD.com . Impari circa un nuovo libro notevole intitolato statine: Miracoloso o disorientato, scritto da Mark J. Estren, Ph.D. Questo giornalista diconquista era precedentemente il produttore “del rapporto su medicina„ per la radio di CBS.

Il Dott. Mike ed il Dott. Estren discuteranno l'informazione sbagliata che abbonda circa le droghe di statina. Il contrario a credenza popolare, la maggior parte del colesterolo nel corpo non viene dagli alimenti. È fatto dall'ente stesso. E le statine funzionano perché interferiscono con la capacità del corpo di fabbricare il colesterolo. Ma è che realmente una buona cosa? Se voi o qualcuno che amiate sta prendendo le statine, voi non vorrà mancare questo episodio della conversazione sana con il Dott. Mike… “il medico di campagna con un'istruzione della città.„ È la vostra probabilità scoprire i nuovi modi astuti occuparsi del vostro colesterolo!

http://www.healthytalkmd.com/

Ultimi supplementi 


Estrogeno naturale con l'estratto del melograno, 60 confetti
Oggetto #01692

aggiunga al carretto

L'estrogeno naturale con l'estratto del melograno contiene gli estratti standardizzati della pianta che possono contribuire a produrre gli effetti di modulazione del tipo di ormone che sono utili per la maggior parte delle donne oltre 40. Questa formula contiene la salute-promozione i phytoestrogens e dei polifenoli che effetti dimodulazione e DNA-proteggenti confer potenti.

L'estrogeno naturale fornisce i seguenti estratti complementari della pianta:

  • Cohosh nero per ridurre i disagi della menopausa
  • Liquirizia per fornire gli effetti del tipo di estrogeno benefici
  • Estratto di HMRlignan™ da proteggere da alcuni degli effetti indesiderati dell'estrogeno
  • I broccoli estraggono per contribuire a modulare gli estrogeni e mantenere la divisione cellulare in buona salute
  • Il quai di Dong è creduto nella medicina cinese per aiutare con la mestruazione ed i sintomi della menopausa
  • Agnus-castus di Vitex per stabilire l'equilibrio dell'ormone e per sopprimere prolattina in eccesso
  • Punicalagins, derivato dal melograno, è il polifenolo principale responsabile delle indennità-malattia multiple di questa frutta eccellente, per fornire l'attività antiossidante
Formula 102 dell'aglio di Kyolic®

Estratto solubile in acqua del seme di zucca, 60 capsule vegetariane
Oggetto #01209

aggiunga al carretto

Gli individui di invecchiamento incontrano frequentemente un indebolimento della vescica e del suo muscolo di sfintere che controlla il rilascio di urina.

Il laboratorio e gli studi clinici umani dimostrano che l'ingestione dell'estratto solubile in acqua del seme di zucca può migliorare significativamente il supporto strutturale della vescica e la funzione del muscolo di sfintere. I dati che sostengono il valore dell'estratto solubile in acqua del seme di zucca sono particolarmente forti negli studi svolti in donne. Uno studio clinico degli uomini di invecchiamento inoltre ha dimostrato i risultati positivi.

Il seme di zucca ha una lunga storia di uso nel contribuire a mantenere la funzione sana della vescica. Gli scienziati giapponesi hanno brevettato un metodo per ottenere i costituenti solubili in acqua del seme di zucca, che sono assorbiti molto più efficientemente nella circolazione sanguigna. Questi estratti di semi solubili in acqua della zucca sembrano essere i costituenti attivi da aiutare con i disagi urinarii resistiti a da tanti donne ed uomo di maturazione.

ombra

Punto culminante 

Aggiornamento del prolungamento della vita Che cosa è caldo
La restrizione di caloria, esercizio ringiovanisce i collegamenti di nervo Gli aiuti della restrizione di caloria regolano il glucosio e mantengono il volume della materia grigia nel modello invecchiato del primate
La restrizione di caloria riduce la neuropatologia del morbo di Alzheimer in scimmie Memoria di media di meno calorie migliore per gli anziani
Meccanismo definito per il beneficio preventivo della restrizione di caloria nel morbo di Alzheimer La restrizione di caloria protegge i cervelli
Prolungamento della vita Magazine® Argomenti di salute
Attivi i vostri geni di longevità: cinque composti naturali simulano la restrizione calorica Restrizione calorica per salute e la durata della vita migliori
Geni di longevità e restrizione calorica Declino conoscitivo relativo all'età
La restrizione di caloria, l'esercizio, la sostituzione dell'ormone e i phytonutrients combattono l'invecchiamento Morbo di Alzheimer

ombra