SOLFATO DELLA CONDROITINA



Indice
immagine Condroitina del liquido sinoviale ed epitopi keratan del solfato, glicosaminoglicani e hyaluronan in ginocchia artritiche e normali.
immagine Immunocytomorphopathological studia sulla patogenesi dell'artrite reumatoide.
immagine Distribuzione di zona del solfato di chondroitin-4-sulphate/dermatan e di chondroitin-6-sulphate in synovium umano normale e malato.

barra

Condroitina del liquido sinoviale ed epitopi keratan del solfato, glicosaminoglicani e hyaluronan in ginocchia artritiche e normali.

Ann Rheum Dis (INGHILTERRA) maggio 1997, 56 (5) p299-307

OBIETTIVI: Per determinare le concentrazioni di condroitina solfoni (CS) ed epitopi keratan del solfato (KS), glicosaminoglicani (bavagli) e hyaluronan (ha) in liquido sinoviale del ginocchio (SF) dagli oggetti e dai pazienti normali con l'osteoartrite (OA) o artrite reumatoide (RA), per provare se queste variabili possono essere usate come indicatori del processo di OA. METODI: L'OA è stata suddivisa nel grande giunto OA (LJOA), OA generalizzata nodale (NGOA) ed OA con il deposito di cristallo del pirofosfato del calcio (CPA). La valutazione clinica di infiammazione (0-6) è stata intrapresa sulle ginocchia del RA e di OA. Il ginocchio SF è stato esaminato secondo l'analisi dell'immunosorbente collegata enzima per: Epitopi del CS, facendo uso degli anticorpi monoclonali 3-B-3 e 7-D-4; Epitopo di KS facendo uso dell'anticorpo monoclonale 5-D-4; ed ha, facendo uso della regione obbligatoria biotinylated dell'ha di cartilagine proteoglycan. Il totale ha solfonato i bavagli è stato misurato da legame di coloranti con il blu del dimethylmethylene di 1:9. RISULTATI: Le concentrazioni di SF 3-B-3 ed il rapporto aumentati 3-B-3/GAG sono stati trovati nell'OA, rispetto a RA o alle ginocchia normali, con più alti 3-B-3 e 3-B-3/GAG in LJOA e in NGOA che in CPA. SF 7-D-4 e 7-D-4/GAG sono stati ridotti in RA, rispetto al normale ed all'OA; SF 5-D-4 è stato ridotto nell'OA rispetto al normale. Le concentrazioni dell'ha e del BAVAGLIO sono state diminuite in sia OA che RA. Nessuna correlazione con i punteggi radiografici è stata osservata, ma SF 7-D-4 era più basso “in infiammato in„ rispetto alle ginocchia “non infiammate„ di OA e del RA. In pazienti con i campioni bilaterali c'erano forti correlazioni fra a destra e a sinistra le ginocchia per tutte le variabili di SF. CONCLUSIONI: Le concentrazioni variabili di CS di SF e di KS possono essere individuate nell'OA con un profilo che differisce da quello visto in RA. Il sottoraggruppamento clinico e l'infiammazione unita del locale possono influenzare queste misure, sostenenti la patogenesi differente all'interno dei sottogruppi di OA ed il requisito della caratterizzazione paziente attenta negli studi di SF.



Immunocytomorphopathological studia sulla patogenesi dell'artrite reumatoide.

ROM J Morphol Embryol (ROMANIA) gennaio-giugno 1996, 42 (1-2) p13-32

Trenta casi dell'artrite reumatoide sono stati sottoposti a cytomorphological, istopatologico (LUI, VG, PASSO DI DANZA Alcian, Gomori, Safranine O), histoenzymological (fosfatasi, condroitina-sulphatase, perossidasi acide) ed immunologico (fattore reumatoide (rf)) studi; gli immunocomplessi circolanti, anticorpi del anti-collagene II, proteina reattiva di C (CRP), frazione complementare C3 inoltre sono stati valutati. Lo synoviocytogram del liquido sinoviale reumatoide (SF) ha indicato un cytosis con il polynucleosis e il ragocytosis confrontato allo SF hydroarthrosic definito dalla linfocitosi (47,8%). Enzimologico, particolarmente per gli alti titoli del fattore reumatoide, una fosfatasi e un'attività della perossidasi sono state osservate in cellule polimorfonucleari di un tipo ragocytary ed in cellule mononucleari fagocitiche. Le forme severe di artrite reumatoide (RA) sono state correlate histopathologically con la sinovite villous cronica connessa con alcuni processi del vascularitis, della fibrosi e della sclerosi obliterant. Al livello di giunzione della synovio-cartilagine, le fenditure e un'omogeneizzazione della sostanza fondamentale cartilaginosa nelle vicinanze delle strutture sinoviali disintegrate sono state notate. Histoenzymologically, un'attività lisosomiale ed ossidativa sono stati trovati nei chondrocytes ed in macrofagi sinoviali. Le valutazioni immunologiche (73 del liquido sinoviale 60 e del siero campioni) hanno mostrato i valori patologici degli immunocomplessi circolanti, degli anticorpi del anti-collagene e della proteina reattiva di C. Lo svuotamento sinoviale complementare della frazione C3 sottolinea il carattere immune della sinovite reumatoide. La correlazione immunocytomorphologic di dati dimostra la partecipazione dei fattori immunologici ed enzimatici nell'evoluzione dell'artrite reumatoide.



Distribuzione di zona del solfato di chondroitin-4-sulphate/dermatan e di chondroitin-6-sulphate in synovium umano normale e malato.

Ann Rheum Dis (INGHILTERRA) gennaio 1994, 53 (1) p35-8

Il solfato della Obiettivo-condroitina è il presente glycosaminoglycan solfonato principale nella matrice extracellulare dei tessuti connettivi molli e lo scopo di questo studio era di studiare la distribuzione delle specie del solfato della condroitina in synovium normale e malato. Metodo-distribuzione del solfato di chondroitin-4-sulphate/dermatan (Ch4S/DS) e del te di chondroitin-6-sulpha nel normale (n = 6), osteoarthritic (n = 4) e reumatoide (n = 10) synovium era risoluta facendo uso di una tecnica dell'immunoperossidasi e gli anticorpi monoclonali specifici al chondroitinase ABC-hanno digerito le preparazioni. RESULTS-Ch4S/DS è stato espresso in tutto l'interstizio di tutti i tessuti ed era inoltre presente sui vasi sanguigni in campioni reumatoidi soltanto. Ch6S è stato espresso in strato allineante dello synovium normale ma era assente da questo sito in tessuti osteoarthritic e reumatoidi. Ch6S era inoltre presente su tutti i vasi sanguigni in tutti i tessuti. Le distribuzioni di zona distinte di conclusioni- di Ch4S/DS e di Ch6S e la loro alterazione nella malattia suggeriscono che queste molecole abbiano funzioni differenti e specifiche in synovium normale e malato.

immagine